Community
 
loscrittore...
   
Un blog creato da loscrittoremascherat il 31/12/2010

Scrittore Mascherato

Un blog su scrittura e libri

 
 
 
 
 
 

AREA PERSONALE

 
 
 
 
 
 
 

TAG

 
 
 
 
 
 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Aprile 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

FACEBOOK

 
 
 
 
 
 
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 76
 
 
 
 
 
 
 

 

 

pioggia

Post n°488 pubblicato il 21 Aprile 2014 da loscrittoremascherat

Piove, da ieri sera non smette.

Stanotte con il picchiettio della pioggia ho dormito come un bimbo, ascoltando il ritmo dolce e ripetitivo delle gocce che cadevano sul tetto.

Oggi però vorrei il sole, vorrei uscire e sentire il calore che mi scalda le ossa, che asciuga l'umidità che ho nell'anima.

Ed invece un pò di tristezza aleggerà su di me, come le nuvole basse e gonfie di pioggia che rendono tutto grigio.

Cerco il calore, cerco la luce.

 

 

 

 
 
 

Aspettative

Post n°487 pubblicato il 16 Aprile 2014 da loscrittoremascherat

Foto

Ecco non deve essere preso alla lettera, ma di perfetto a questo mondo non c'è nessuno.

E io non lo voglio nemmeno essere.

 
 
 

Lavoro

Post n°486 pubblicato il 09 Aprile 2014 da loscrittoremascherat

Ho fatto colloqui di lavoro in questi giorni per assumere a tempo determinato delle risorse per la azienda per cui lavoro.

Le chiamo risorse per cercare di non pensare a ottime persone che durante i colloqui con gli occhi mi pregavano di potere avere un posto di lavoro.

Una società che ci ha ridotto così è una società profondamente ingiusta, profondamente marcia.

Dopo avere assunto le due persone quando mi incontrano nei corridoi non fanno che mostrare la loro gratitudine come se avessi compiuto quasi un miracolo, quando invece ho solo fatto quello per cui mi pagano, cioè cercare due persone brave che possano fare il lavoro che serve.

In un mondo non dico giusto ma normale non dovrebbe essere così.

 

 
 
 

tempesta

Post n°485 pubblicato il 03 Aprile 2014 da loscrittoremascherat

I tuoni rombano come pietre rotolanti fragorosi ed assordanti.

Stringo i denti e guardo in avanti.

I capelli bagnati mi cadono sugli occhi abbagliati dai fulmini che seghettati ed improvvisi calano dalle nuvole.

La pioggia scende a secchiate mentre il freddo mi entra dentro e la forza della natura si scatena.

Ed io sono li, in mezzo, senza paura, un peccato di ubris che verrà punito.

Ma non mi importa, affronto le onde che si accavallano le une sulle altre, alte come muri.

Rido, i denti bianchi che rilucono nel buio.

Una risata di sfida.

Rido perchè sono vivo.

 
 
 

un sogno di inizio di primavera

Post n°484 pubblicato il 30 Marzo 2014 da loscrittoremascherat

Stanotte ho sognato di essere sugli sci, di scendere veloce su una pista innevata, lo scricchiolio della neve sotto i miei attrezzi.

Una sensazione di libertà grande, innegabile, di interezza fisica.

Se i sogni rispecchiano la quotidianità allora sto guarendo se invece è un desiderio forse vorrei solo potere correre.

Se fosse un vaticinio chissà cosa mi prospetta il futuro.

Però mi è piaciuto, in un periodo in cui non sognavo o forse non li ricordavo, una sciata ci stava bene.

Sarà la primavera, sarà la voglia di libertà, saranno i vestitini che si vedono in giro (che non c'entrano nulla ma sono sempre Belli da vedere) ma oggi mi sentivo meglio che nell'ultimo periodo.

Vedo la luce in fondo al tunnel?

Forse sono solo felice di quello che ho.

 

 
 
 
Successivi »
 
 
 
 
 
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
 
 
 
 
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

alice_insonneloscrittoremascheratdeteriora_sequorocchi_che_sorridonoColitaaEddie_Craneulisse1052marcoaurelio78seta2908Dr.UKimi.777Mylady811SexAndTheCitydglRendezVous_Rendy
 
 
 
 
 
 
 

ULTIMI COMMENTI

 
 
 
 
 
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
 
 
 
 
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom