Community
 
Chikkosa
   
 
Creato da Chikkosa il 13/06/2007

PerlaRara

EmozioniDiUnMomento

 

 

.

Post n°71 pubblicato il 13 Novembre 2012 da Chikkosa

 
 
 

sogno...

Post n°70 pubblicato il 13 Novembre 2012 da Chikkosa

 

Alla fine di un sogno puoi decidere

se voltare pagina e dare respiro

alla tua anima o restare incastrato

tra le "sabbie mobili" combattendo

con il passato.

 
 
 

attimi

Post n°68 pubblicato il 12 Novembre 2012 da Chikkosa

Non esiste il giorno perfetto, esistono attimi dove
basta un semplice gesto, per renderlo indimenticabile.

 

 
 
 

...

Post n°66 pubblicato il 03 Dicembre 2007 da Chikkosa

 

 

 

 

Ely ed io stavamo rincasando dopo aver
passato una bella serata a  teatro   a
vedere "Lo Schiaccianoci", di Tchaikovsky.
Eravamo due ragazzine quando i nostri genitori
ci avevano fatto assistere al primo balletto
della nostra vita, suscitando in noi un tale
entusiasmo che, da allora, ci eravamo
appassionate alla danza classica. Ely ed io
eravamo amiche da una vita, da quando la sua
famiglia era venuta ad abitare nella villetta
accanto alla nostra. Entrambe figlie uniche,
non ci era sembrato vero di aver trovato una
compagna di giochi, al punto che avevamo cominciato
a frequentare l'una la casa dell'altra anche per
mangiare e dormire. Sembravamo due sorella con
quattro genitori.

 

 

 

 

Tuttavia quella sera, rientrando in casa, eravamo
piuttosto nervose e di una cosa ero certa: non dovevo
permettere che il buco nero che minacciava la mia
amicizia con Ely si allargasse inghiottendola. E
così decisi di prendere di petto la situazione
parlandone apertamente con lei. Le dissi di come
era evidente il fatto che i  ragazzi con i quali stavamo
uscendo non si sopportassero e di quanto fosse inutile,
se non addirittura dannoso, continuare ad insistere per
farli stare insieme
.

 

 

 

 

 

 

 

 

Ely con gli occhi lucidi, mi disse che era stata
malissimo ma che non aveva saputo affrontare
l'argomento, per paura di ferirmi o rischiare di
mettere in pericolo la nostra amicizia.

 

 

 

 

 

 

 

 

Ci abbracciammo commosse e poi restammo a parlare
per tutta la sera, concludendo che oramai eravamo
cresciute, e che se i nostri sogni di ragazze non si
sarebbero avverati alla lettera, stava a noi tirare
fuori il meglio dal nostro rapporto.

 

 

 

 
 
 

Post N° 65

Post n°65 pubblicato il 29 Novembre 2007 da Chikkosa

"Essere donna è così affascinante.
È un'avventura che richiede un tale
coraggio, una sfida che non finisce mai."

(Oriana Fallaci)


'Le donne sono capaci di tutto;
gli uomini di tutto il resto.'
 
(Henri de Régner, "Lui ou les femmes et l'amour")

 
 
 

Post N° 64

Post n°64 pubblicato il 27 Novembre 2007 da Chikkosa

L'altro giorno ho visto un film nel quale la protagonista,
che aveva una paura folle di impegnarsi, scappava a gambe
levate non appena il fidanzato del momento cominciava a
parlarle del futuro. Poi aveva finalmente incontrato un
ragazzo che come lei non voleva legami seri, almeno in
apparenza, e tutto era filato liscio fino a quando lui
non aveva mostrato gli stessi "sintomi" degli altri, ma a
quel punto lei, quasi senza accorgersene, era già
irrimediabilmente stracotta.
Ecco, forse vorrei che mi accadesse qualcosa di simile:
vorrei cioè evitare di sentirmi in trappola dopo
solo alcuni mesi di fidanzamento, ma nello stesso tempo
vivere una vera storia. Perchè i ragazzi che vogliono
fare sul serio mi fanno venire l'orticaria, mentre quelli
che prendono tutto alla leggera non li trovo abbastanza
stimolanti, se non per un breve periodo. E' questo il mio
problema, forse il mio uomo ideale non esiste...

 
 
 

Post N° 63

Post n°63 pubblicato il 25 Novembre 2007 da Chikkosa

Ho sempre odiato il mese di novembre perchè è
a metà di tutto. Non è ancora Natale, ma si ha
la sensazione che lo sarà tra pochissimo, grazie
alle prime pubblicità di panettoni in tivù e alle
luminarie dei grandi magazzini. Non è ancora inverno,
ma ci sono giornate così fredde che a volte ti viene
voglia di restare a letto tutto il giorno, mentre
l'estate è un ricordo ancora più pallido di quella
che era l'abbronzatura.
Insomma, a me non piacciono nè le mezze stagioni,
nè le mezze misure. Voglio insomma che nella mia
vita tutto sia chiaro e le cose devono essere
bianche o nere. Odio le giornate che cominciano con
il sole e finiscono con la pioggia, detesto i toni
del grigio e le sfumature.
Però, adesso che sto vivendo un periodo alquanto
sereno,  mi dico,  che persino le mezze  misure e
le mezze stagioni sono diventate piacevolmente
sopportabili.

 
 
 

.

Post n°62 pubblicato il 22 Novembre 2007 da Chikkosa

Entro in casa, non c'è nessuno. Mi faccio una
doccia poi, con l'accappatoio addosso, controllo
la posta sul computer, dopo di che entro in
cucina e mi preparo un panino che metto su
un vassoio insieme ad una bibita e vado a sedermi
in poltrona davanti al televisore. Prendo il
telecomando e mi faccio catturare dal mio programma
preferito: una fiction imperniata sulla figura di
un medico molto affascinante. Mentre guardo il
bel chirurgo sullo schermo, noto che assomiglia
moltissimo al dottor Ricci e, a un tratto, mi
rendo conto che quest'ultimo è davvero bello.
Lo "osservo" con gli occhi della mente: alto, con
folti capelli neri, appena brizzolati, occhi verdi
e ora che ci penso, un'espressione dolce che
l'atteggiamento severo impedisce di cogliere.

Quando l'episodio finisce mi accorgo di avere sonno,
e di non avere più voglia di vedere altro. Spengo
il televisore e me ne vado a letto.

Ancora una
volta, nei momenti che precedono il sonno, rivivo
quel terribile incubo, rivedo l'amico di mio padre
che si avvicina per accarezzarmi con le sue mani
grassocce, mi sento di nuovo addosso il suo
sguardo lascivo...
Ma per la prima volta immagino di prenderlo a
sonori schiaffoni, invece di limitarmi a divincolarmi
e a sfuggirgli, tremante di paura.

 
 
 

Post N° 61

Post n°61 pubblicato il 19 Novembre 2007 da Chikkosa

"...Ogni donna è un misterioso universo
da esplorare, conoscere, amare o odiare.

Ogni donna rappresenta per un uomo
una inesauribile fonte
di emozioni, sensazioni,
passioni, illusioni,
sogni e certezze.

Non c’è niente nell’universo
di così bello, intrigante e affascinante
come la donna.

Quelle tratteggiate nelle canzoni
sono descrizioni che lasciano ad ognuno
la possibilità di essere completate
con la propria immaginazione.

Forse per questo sembrano
tanto vive e autentiche..."


*Vasco Rossi*


 
 
 

Post N° 60

Post n°60 pubblicato il 18 Novembre 2007 da Chikkosa

Io e Paola ci conosciamo da tre mesi circa,
da quando è venuta a lavorare nel mio stesso
posto di lavoro. Se non una vera amicizia, fra
di noi si è comunque creato una specie di
rapporto privilegiato.
Sono le sei di sera di venerdì. Io e Paola siamo appena
uscite da lavoro e ci avviamo verso il parcheggio delle auto.
- Ci vediamo lunedì, - dice  avviandosi verso
la direzione della proprio auto, poi si ferma e si
gira. - Sabato sera sono invitata a una festa.
Mi hanno detto che posso portare qualche amica,
ci verresti?


L'invito è così inaspettato che non riesco ad inventare
subito una scusa. - Bè, sì, volentieri, ma che
genere di festa è?
- Il compleanno di un amico.La serata si svolgerà in
un locale con terrazze e giardino, dovrebbero esserci
una trentina di persone. Cena e poi danze successive
fino a notte inoltrata. Allora ci conto, va
bene? Ti chiamo domani per l'indirizzo- E scappa via.

La scelta dell'abito è rapidissima. Opto per un
abitino nero, stile impero, semplicissimo, un
nastro di raso nero, fermato da  una piccola fibbia
di strass, che corre sotto il seno, è l'unica
frivolezza. Abbino dei sandali argentati con tacco
a stiletto.

E' stata una serata davvero fantastica, mi sono
sentita completamente a mio agio: ho gustato la cena,
davvero ottima, ho conosciuto gente  simpatica, mi
sono divertita, ho ballato . Quando torno a casa
sono felice. Tutti mi hanno trattata con cordialità
e simpatia e non sono mancati i corteggiatori, nessuno
dei quali, tuttavia, si è comportato in modo sgradevole
o scorretto. Alcuni mi hanno chiesto il numero di
telefono, perchè vogliono rivedermi, e diverse ragazze,
quando ci siamo salutate, mi hanno detto che non
dobbiamo assolutamente perderci di vista.
Un vero successo... quella che si dice "una bellissima serata"!


 
 
 

Post N° 59

Post n°59 pubblicato il 16 Novembre 2007 da Chikkosa

non riesco a passare per i saluti da tutti...


Lascio un bacio e una rosa ad ognuno di voi

A PRESTO!

 
 
 

Post N° 58

Post n°58 pubblicato il 29 Ottobre 2007 da Chikkosa

Buongiorno a tutti

..oggi son felice e nn chiedetemi perchè nn saprei rispondere!!

 
 
 

Post N° 57

Post n°57 pubblicato il 26 Ottobre 2007 da Chikkosa

Tino è fotografo e creatore di immagine.

Quando  gli spiego  dell'appuntamento che
ho e con chi, e di come io ci tenga ad essere
elegante, affascinante, chiccosa,
e che mi aspetto consigli utili
Lui sorridendo dice:

Sarò la tua fata Smemorina, ti trasformerò
in una principessa, come Cenerentola e...

- Io volevo soltanto un consiglio sul vestito
da indossare - dico al mio amico

- Certo io so meglio di te cosa colpisce la
fantasia di un uomo, dice lui.

Guardo raggelata Tino  e gli dico:
Ti conosco,  non oso neppure immaginare
a che cosa stai pensando.

Lui scoppia in una sonora risata.

- Rilassati, dolcezza. Indosserai qualcosa di
più consistente di  un goccio di Chanel n°  5,
ma di altrettanto sensuale. Ti fidi di me?

Sorrido, Tino è il mio migliore amico. farà
quello che in fondo desidero, solo
un pizzico di temerarietà in più. Devo
solo dargli carta bianca.


 
 
 

Post N° 56

Post n°56 pubblicato il 24 Ottobre 2007 da Chikkosa

Era tardi quando uscii dal lavoro. All'improvviso
un uomo mi affiancò, non tanto però da spaventarmi.
Era un tipo elegante che avevo incontrato nel
pomeriggio al  lavoro.
Sono Luca Arcari, - disse sorridendomi e porgendomi
la mano. E dal momento io lo guardavo senza
spiccicare parola, aggiunse : - E tu non hai un nome?
Sussurrai il mio nome stringendogli la mano. Non
ero tipo da lasciarmi fermare per strada, ma... in
fondo lo avevo già incontrato e mi pareva affidabile
.

- Devo prendere un aereo  per Parigi tra
meno di 3 ore - mi disse Luca. - Vorrei chiederti di
prendere un caffè con me, ma proprio non ne ho il
tempo... ma se ti ripetessi l'invito tra una
settimana, quando tornerò, accetteresti?
Era strana quella richiesta, ma aveva un sapore
eccitante, che mi piacque.
- Non so, - ammisi. -  vedremo.

Posso chiamarti al lavoro? Ti confesso che mi mette
un pò a disagio l'idea di fare il palo ad
aspettarti come ho fatto stasera.
Sembrava un tipo simpatico e poteva essere interessante
conoscerlo meglio. Quindi, gli risposi di si.

Oggi ho ricevuto un fascio di rose, leggo il bigliettino
che accompagna  i fiori. Luca mi chiede di vederlo domani
sera, se sono disposta a incontrarlo, mi prega di
chiamarlo sul cellulare. Il tono della frase è quasi
sbrigativo, ma dopo la firma,  aggiunge: "Lo
vorrei tanto, perchè non ho fatto che pensarti in
questa settimana".

Io ho deciso di accettare!!!

 
 
 

A chi vuol sapere di Amalia

Post n°55 pubblicato il 22 Ottobre 2007 da Chikkosa

Io e Bea siamo andate in ospedale.
Dopo ore di massacrante attesa un'infermiera
viene a dirci che Amalia è stata trasferita
in un'altra stanza e che possiamo andarla a
vedere.

La nostra amica è pallidissima ha gli occhi chiusi,
ma respira autonomamente e questo basta a procurarci
un minimo di sollievo.
Mi avvicino e le accarezzo i capelli. - Stai
tranquilla, andrà tutto bene, ci siamo noi qui
con te, non devi preoccuparti di niente, solo di
guarire.
Entro ed esco non so quante volte da quella
stanza finche accade quello che stavamo aspettando:
Amalia apre gli occhi. Dice qualcosa che non riusciamo
a capire, ha la voce molto flebile. Subito dopo
accorrono medici ed infermieri e noi veniamo
allontanati.

- Il peggio è davvero passato, - ci dice un medico
poco più tardi. - La signora si riprenderà.
Quindi, è andata bene. Grazie a Dio...


 
 
 
Successivi »
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: Chikkosa
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 97
Prov: EE
 

M.W.

Vi giunga fin lassù in paradiso
una mia preghiera
una lacrimna e un sorriso
ciao M. ciao W. ciao E.

Ogni notte guardo il cielo.
Da quando sei diventato
una stella mi appare
meno buio.

Non si perdono mai coloro
che amiamo, perchè possiamo
amarli in Colui che non si
può perdere.

                

↕ ↕ ↕ ↕ ↕ ↕ ↕ ↕ ↕ ↕ ↕ ↕ ↕

è difficile spiegare quello che
ti riempie gli occhi e il cuore
e dà senso alla tua vita
.

 

guardami dentro e non spaventarti

della confusione che troverai

Se.HaI.BiSoGnO.E.NoN.Mi.TrOvI.
...CeRcAmI.In.Un.SoGnO

L'unico modo per
liberarsi di una "incantevole"
tentazione è cedere
ad essa...

(O. Wild)

 

L'unico modo per
liberarsi di una "incantevole"
tentazione è cedere
ad essa
...

ricorda che la vita
è come uno specchio:
ti sorride se la guardi
sorridendo.
(jim Morrison)


 

Grazie.Perchè.
Anche.Lontano.
Tendo.La.Mano.
E.Trovo.La.Tua

Sarà sempre troppo
presto per spingersi
oltre e troppo tardi
per tornare indietro..

Se la vita è fantastica
perchè vuoi complicarla?


"Se siete nati senza ali,
non fate nulla che impedisca
loro di crescere
(Gabrielle Chanel)"

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

I MIEI LINK PREFERITI

 
Citazioni nei Blog Amici: 30
 

ULTIME VISITE AL BLOG

psicologiaforensesilvia.parisottomarco110975eridianoBlacklight80dglricoccodimammatentami_subitoAraguaneyloriarturmaxmonti74strong_passionmaden2005Il_giocatore0amante.improvviso
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom