Vita a Parigi!

Da Lund in Svezia a Parigi passando per il resto d'Europa..!!!

 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
 
 

FACEBOOK

 
 

I MIEI BLOG AMICI

Citazioni nei Blog Amici: 2
 

 

« 14 - 20 Aprile - paris28-30 Aprile paris »

21-27 aprile Parigi-Venezia

Post n°569 pubblicato il 30 Aprile 2008 da gianluca_82

Da quando mi hanno dato da gestire questo progetto con la Colombia nn faccio + niente a lavoro..sono sper scazzati, noi chiediamo delle cose per fare test e implementare nuove funzionalità e loro inviano sempre cose che nn sono quelle che avevamo chiesto, e poiché c'é uno sfasamento orario di 6 ore il motto é "arriverà domani!" W i colombiani!!Anche se devo dire che ho messo in ordine il progetto come si deve, nn c'era neinte che funzionava ed io ho avuto un sacco di idee geniali per risolvere le cose( idea anche intesa nel senso: chiedere la giusta cosa alla giusta persona per avere una soluzione immediata!)..ora sembra funzionare tutto bene. Il mio Capo voleva inviarmi in colombia dal 2 al 7 maggio ma avevo già prenotato dei biglietti per le vacanze e quindi ci andrà un mio collega...un pin in meno ma per ilr esto va bene cosi', e poi nn credo ALten avrebbe dato il permesso di anbdare in Colombia, troppo pericoloso.
La settimana é stata abbastanza simpatica, lunedi' ho iniziato a fare bodyPump in palestra, martedi' spagnolo, eravamo solo 3 alla lezione, mercoledi' altro bodypump.
Giovedi' é stata piena di emozioni: durante la pausa pranzo siamo andati a giocare su un campetto 7 contro 7 a calcio, il tempo era magnifico e ci siamo divertiti. Dopo la aprtita altri colelghi avevano organizzato un Barbeque vicino al campo di calcio e quindi abbiao arrostito salsiccie fino e mangiato insieme. Il temppo di fare la doccia e sono tornato a lavorare quasi alle 3 di pomeriggio.
La sera ho parlato dei colleghi di lavoro che volevano fare un afterwork e li ho raggiunti in un locale, il "Madame", sugli champs elysées.
Il posto era piccolino ma nn tanto male..solo che hoa vuto una brutta sorpresa..mai comprare da bere!!Ho pagato per un vodka e redbull 15 euriiii!!!! Uff..poi mi sono sentito male ma mi sono ripreso subito...cmq una lezione di vita per la prossima volta.
Venerdi' pomeriggio sono partito per il weekend..sono andato a Venezia!!!Non ero mai stato a Venezia ed ero curioso di vedere la città costruita sull'acqua.
Per arrivarci invece della navetta standard per arrivare a Beauvais ho deciso di prendere il treno, da Pontoise, dove eravamo andati a mangaire in un ristorante italiano per festeggiare la partenza di un collega/amico che avrebbe cambiato società le settimana dopo.Dopo il ristorante quindi ho rpeso il treno da Pontoise e sono arrivato a Beaumont, passando vicino ad un sacco di cittadine carine dell'estrema periferia nord di parigi.
Una in particolre mi ha colpito...c'era solo arabi!!! A beaumont ho rpeso un altro treno per Beauvais. Li' sembrava la sicilia..nessuno che sapeva niente, ceco,sordo e muto..ma che c4220..volevo solo sapere se c'erano degli autobus per arrivare all'aereoporto! Dopo tante e vane ricerche ho dovuto prendere un taxi, condiviso con una signora molto anziana che era li' per andare a vedere un concerto.
Alla fine sono riuscito ad arrivare all'aereoporto!!Uff...menomale che avevo un po' di anticipo. Ho fatto il check in e poi sono andato un po' al sole a leggere. L'aereo é partito in orario, io ho iniziato a dormire ancora prima del decollo, mi sono svegliato quando tutti hanno applaudito per l'atterraggio in orario!
Arrivato all'aereoporto ho preso un caffé alla nocciola e ho aspettato l'arrivo di Annemie!!I voli sembravano quasi sincronizzati, lei é arrivata neanche 20 minuti dopo di me.. per farmi riconoscere avevo fatto un cartellino con scritto "MICIO"!!Mi ha trovato subito.
Avevo già comprato i biglietti per Mestre, abbiamo preso l'autobus e poi abbiamo chiamato il nostro "contatto" a Venezia...Jenny!!Qual'é la storia di Jenny:
10 agosto 2005, non ho ancora una casa in Svezia e nn ho idea di dove andare a dormire. trovo un annuncio su un sito svedese di stanze da affittare e inivio una mail a Jenny. Mi risponde che lei nn era + in svezia e nn poteva aiutarmi. Scambiamo qualche mail su consigli sulla Svezia e finisce li'.
Ottobre 2005: Incontro Annemie in una serata/cena..parliamo e lei Annemie mi dice di avere un'amica italiana di venezia conosciuta l'anno prima..Jenny!!! Scrivo una mail a Jenny dicendole che avevo conosciuto per caso la sua amica begla..che ora é la mia ragazza belga :-) Cosi' ho conosciuto Jenny(Digitale) perché in effetti nn ci eravamo mai visti..fino a stasera!
Siamoa rrivati a Mestre e dopo l'incursione dela polizia in un condiominio davanti alla stazione é arrivata lei a prednerci in auto e siamo andati a casa sua a Camponogara in provincia di venezia.
Io avevo tanta fame e lei mi ha trovato un op' di salame e formaggio da mangaire...dopo mi sentivo già meglio.
Siamo rimasti svegli fino verso l'una e poi siamo andati a dormire, a acsa di jenny nn c'era nessuno,aveva spedito i suoi in vacanza e quindi io ed Annemie abbiamo potuto recuperare un lettone :-)
La mattina dopo, sabato 26, siamo partiti per Venezia, con Jenny come guida..eccezionale!
Abbiamo fatto un percorso "alternativo", nn il solito dei turisti, con tante pause a causa mia..sono poco resistente :-( Che dire...belal città, invivibile ma carina per 1-2 giorni da turista. Un negozio su due era di maschere o betro di Murano o merletti di Burano, qualche gelateria e qualche ristorante, 2 supermercati grandi, acqua, gondole e turisti da tutte le parti = VENEZIA!
C'erano pure le "gondole ambulanza", le "gondole meccanico", le "gondole polizia", la "fabbrica di gondole" ...hihi.
Ci siamo fermati per mangaire vicino al mare, con il nuovo hotel Hilton dall'altra parte del canale e poi un'altra pausa dopo la visita a piazza S.Marco in un giardinetto li' vicino.
Abbiamo visto, da fuori, tante chiese..per entrare si paga!!Neanche a Parigi..solo a Londra si paga per entrare nelle chiese, e neanche tutte..a Venezia TUTTE!!
Ci siamo fermati dopo per un gelato e poi in un baretto aprendere un caffé all'italiana, discutendo di quanto é difficile vivere e lavorare in Italia...poveri noi :-( U sciorta mia!!!
Il treno era alle 7, siamo andati a fare una apsseggiata in vicoletti di venezia e in un parchetto e poi, stanchi morti quasi, siamo ritornati a casa.
Qualche minuto di pausa, una sciacquata veloce e siamo andati in un Pub/risorante che Jenny conosceva a mangaire una Pizza..avevo fame e voglia di pizza quindi ho convinto le 2 signorine a seguirmi...abbiamo mangiato quasi senza parlare..eravamo tutti affamati apparentemente!
Tornati a casa abbiamo deciso( io e jenny) di iscrivere Annemie alla corrida anche contro la sua volontà per suonare il cello e poi farla diventare la nuova "Michelle Unziker" ma dal Belgio :-)
Domenica 27,dopo una buona colazione, siamo andati a Padova apassare la giornata li'..prima tappa ovviamente sant'Antonio, dove siamo anche riusciti a vedere le reliquie: la mascella,la lingua e le corde vocali..blaaa!!!
Poi siamo andati in piazza,chiusa al traffico a causa della matarona di ST. Antonio, a mangiare e a prendere un po' di sole. Jenny ci ha poi accompagnato in giro per la città..ma apparte la chiesa la città nn é molto interessante, secondo me..Dopo la passeggiata altra pausa gelato in una gelateria "Biologica and Fair Trade"..poi siamo ritornati nel parco al centro della piazza e ho insegnato a Jenny il gioco della Scopa...un italiano che nn sa giocare a scopa..U sciorta mia 2!!
Si é fatto tardi ed é arrivato il momento di tornare. Jenny ci ha accompagnati alla stazione di Padova, ci siamo salutati e poi io ed Annemie abbiamo preso il treno x Mestre, poi l'autobus fino all'aereoporto di Trieste. I due aerei,come per l'arrivo, erano sfasati di 20 minuti, quindi siamo rimasti insieme anche dopo il check in e anche nell'HUB...poi ho salutato Annemie, sono aprtito prima di lei e sono tornato a Parigi. Sono arrivato a casa verso mezzanotte e un quarto con l'autobus da Beauvais, Annemie ha avuto un po' + di difficltà ed ha dovuto prendere un taxi per tornare ad Anderlecht da Bruxelles centrale..alla fine tutto é andato bene, un Weekend italiano troppo bello!!
Una cosa che mi é dispiaciuta é di nn aver avuto modo di vedere due persone che conosco e che vivono attorno venezia: Simone, che ad ogni modo avevo prevenuto solo la sera prima quindi in un certo senso era prevedibile...anche xké nn sapevo che saremmo andati a Padova.
Poi pure questa volta Lucia,la mia ex del liceo e inizio università, nn ha avuto genio di vedermi...sono un po' deluso ma alla fine la cosa importante é che il cattivo non sono io :-) Peggio per loro, avevo tante storie funny da raccontare!!!

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
http://blog.libero.it/erasmusinsvezia/trackback.php?msg=4606861

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
chiaracarboni90
chiaracarboni90 il 25/05/11 alle 11:44 via WEB
Adoro le chiese di Parigi! Un bacione, Chiara.
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 

INFO


Un blog di: gianluca_82
Data di creazione: 02/08/2005
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

katya_adavinOPIUMPASSIONEgianluca_82TIDUS1986ancheiriccipungonotyuky86anima_on_linelucaquarembachiaracarboni90bimbayokoNigorkasemprepazzaUniroma.TvALTIORAantoniopolidoro
 

ULTIMI COMMENTI

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom