Creato da gryllo73 il 26/05/2012

Gryllo73

Le arti servono la vita la saggezza la governa

 

Una carota si infila nell' anello di fidanzamento. Ritrovata dopo 13 anni

Post n°541 pubblicato il 17 Agosto 2017 da gryllo73
 

Mary Grams perse il suo anello di fidanzamento nel 2004 mentre sradicava le erbacce nel suo giardino di Alberta, in Canada. L'84enne, che aveva ricevuto il gioiello nel lontano 1951 dal suo futuro marito, ha creduto per lungo tempo che non lo avrebbe mai più rivisto. "Non ho detto nulla a mio marito perché ero convinta che mi avrebbe mandata al diavolo", ha affermato Grams spiegando di averlo sostituito senza che lui ne sapesse nulla. Poco dopo la coppia si trasferì in un'altra casa, lasciando la fattoria al figlio e alla moglie di lui. Tredici anni più tardi la sorpresa: raccogliendo le carote in giardino la nuora ha ritrovato l'anello: ci era cresciuta attorno una carota. Fortunatamente il gioiello calza ancora alla perfezione

 
 
 

David Bowie - Heroe- Testo tradotto in italiano

Post n°540 pubblicato il 26 Luglio 2017 da gryllo73
 

Io, io sarò re 
E tu, tu sarai la regina 
Sebbene niente li porterà via 
Li possiamo battere, solo per un giorno 
Possiamo essere eroi, solo per un giorno 

E tu, tu puoi essere cattiva
E io, io berrò tutto il tempo 
Perché siamo amanti, e questo è un fatto 
Si siamo amanti, è proprio così 

Sebbene niente ci terrà uniti 
Potremmo rubare un po' di tempo, 
per un solo giorno 
Possiamo essere eroi, per sempre 
Che ne dici? 

Io, io vorrei che tu sapessi nuotare 
Come i delfini, come i delfini nuotano 
Sebbene nulla, 
nulla ci terrà uniti 
Possiamo batterli, ancora e per sempre 
Oh possiamo essere Eroi, 
anche solo per un giorno 




Io, io sarò re 
E tu, tu sarai la regina 
Sebbene niente li porterà via 
Possiamo essere eroi, solo per un giorno 
Possiamo essere noi, solo per un giorno 

Io, io posso ricordare (mi ricordo) 
In piedi accanto al Muro (accanto al Muro) 
E i fucili spararono sopra le nostre teste 
(sopra le nostre teste) 
E ci baciammo, 
come se niente potesse accadere 
(niente potesse accadere) 
E la vergogna era dall'altra parte 
Oh possiamo batterli, ancora e per sempre 
Allora potremmo essere eroi, 
anche solo per un giorno 

Possiamo essere Eroi 
Possiamo essere Eroi 
Possiamo essere Eroi 
Solo per un giorno 
Possiamo essere Eroi 



Siamo un nulla, e nulla ci aiuterà 
Forse stiamo mentendo, 
allora è meglio che tu non rimanga 
Ma potremmo essere più al sicuro, 
solo per un giorno 

Oh-oh-oh-ohh, oh-oh-oh-ohh, 
anche solo per un giorno

 

 

 
 
 

La bottiglia d'acqua rovesciata per le piante

Post n°539 pubblicato il 20 Luglio 2017 da gryllo73
 

Per assicurare alle piante una riserva d'acqua quando sei in vacanza, il rimedio più classico è quello della bottiglia d'acqua rovesciata. Riempi una bottiglia di plastica, fai dei piccoli fori sul tappo (magari aiutandoti con uno spillo rovente) e incastrala capovolta nel terreno del vaso. Fai un foro anche sul fondo della bottiglia per consentire all'acqua di scendere gradualmente nel terreno. Un trucco adatto a due settimane di assenza, massimo tre!

 
 
 

Jean-Paul Sartre dal libro "La nausea"

Post n°538 pubblicato il 25 Giugno 2017 da gryllo73


Il mondo... questo grosso essere assurdo. Non ci si poteva nemmeno domandare da dove uscisse fuori, tutto questo, né come mai esisteva un mondo invece che niente. Non aveva senso, il mondo era presente dappertutto, davanti, dietro. Non c'era stato niente prima di esso. Niente. Non c'era stato un momento in cui esso avrebbe potuto non esistere. Era appunto questo che m'irritava: senza dubbio non c'era alcuna ragione perché esistesse, questa larva strisciante. Ma non era possibile che non esistesse. Era impensabile: per immaginare il nulla occorreva trovarcisi già, in pieno mondo, da vivo, con gli occhi spalancati, il nulla era solo un'idea nella mia testa, un'idea esistente, fluttuante in quella immensità: quel nulla non era venuto prima dell'esistenza, era un'esistenza come un'altra e apparsa dopo molte altre.
Jean-Paul Sartre dal libro "La nausea" 

Immagine correlata

 
 
 

Per sempre

Post n°537 pubblicato il 18 Giugno 2017 da gryllo73
 


Per sempre

Dolce sorriso, quanta gioia, quanto amore chiaro si leggeva sul tuo viso e nei tuoi occhi  innamorati

luccicavano di sole i tuoi orecchini, la collana e le fantastiche unghie di gel nelle tue pose così divine

Il profumo  della tua pelle chiara un intenso richiamo ai baci e alle carezze a cui non sapevo e non volevo rinunciare in quel maggio ormai lontano 

Il blu intenso del mare, le onde, gli scogli, la spiaggia, i gabbiani ed il cielo sconfinato ci avvolgevano come una soffice carezza .





La felicità di quei giorni che non può tornare, che potevamo quasi toccare nella certezza del sì dei nostri cuori,



L’incanto perfetto e poi lasciato, perduto, spezzato, per sempre, nel tempo e non nel profondo dei nostri cuori e dei notri cervelli dove ancora viviamo e resteremo.



Per sempre.

Mauro

don milani

 
 
 
Successivi »
 

 

Clica per tradurre

 

 

kipchatleader

 

 La felicità è il risultato dell’amore che viene da dentro di voi.
Miguel Ruiz

 

Vento

Nelle distrese sconfinate, nei luoghi dell'anima, nell'oblio, eterno soffi, con impeto ci confondi, ci disperdi, ci mandarci  alla deriva ... ma, siamo gemme di sale e risplendiamo di sole

Mauro

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: gryllo73
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 44
Prov: MI
 

 

 


Translate Italian to EnglishTranslate Italian to GermanTranslate Italian to FrenchTranslate Italian to PortugueseTranslate Italian to SpanishTranslate Italian to Russian



« Si dice che il minimo battito d'ali di una farfalla sia in grado di provocare un uragano dall'altra parte del mondo »


 

motori ricerca

 

AREA PERSONALE

 
 

MESSAGGIAMO :-)

 

 

Clicca e ingrandisci

 

Locations of Site Visitors

 

 

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom