Creato da gryllo73 il 26/05/2012

Gryllo73

Le arti servono la vita la saggezza la governa

 

Jean-Paul Sartre dal libro "La nausea"

Post n°538 pubblicato il 25 Giugno 2017 da gryllo73


Il mondo... questo grosso essere assurdo. Non ci si poteva nemmeno domandare da dove uscisse fuori, tutto questo, né come mai esisteva un mondo invece che niente. Non aveva senso, il mondo era presente dappertutto, davanti, dietro. Non c'era stato niente prima di esso. Niente. Non c'era stato un momento in cui esso avrebbe potuto non esistere. Era appunto questo che m'irritava: senza dubbio non c'era alcuna ragione perché esistesse, questa larva strisciante. Ma non era possibile che non esistesse. Era impensabile: per immaginare il nulla occorreva trovarcisi già, in pieno mondo, da vivo, con gli occhi spalancati, il nulla era solo un'idea nella mia testa, un'idea esistente, fluttuante in quella immensità: quel nulla non era venuto prima dell'esistenza, era un'esistenza come un'altra e apparsa dopo molte altre.
Jean-Paul Sartre dal libro "La nausea" 

Immagine correlata

 
 
 

Per sempre

Post n°537 pubblicato il 18 Giugno 2017 da gryllo73
 


Per sempre

Dolce sorriso, quanta gioia, quanto amore chiaro si leggeva sul tuo viso e nei tuoi occhi  innamorati

luccicavano di sole i tuoi orecchini, la collana e le fantastiche unghie di gel nelle tue pose così divine

Il profumo  della tua pelle chiara un intenso richiamo ai baci e alle carezze a cui non sapevo e non volevo rinunciare in quel maggio ormai lontano 

Il blu intenso del mare, le onde, gli scogli, la spiaggia, i gabbiani ed il cielo sconfinato ci avvolgevano come una soffice carezza .





La felicità di quei giorni che non può tornare, che potevamo quasi toccare nella certezza del sì dei nostri cuori,



L’incanto perfetto e poi lasciato, perduto, spezzato, per sempre, nel tempo e non nel profondo dei nostri cuori e dei notri cervelli dove ancora viviamo e resteremo.



Per sempre.

Mauro

don milani

 
 
 

Il mio focolare

Post n°536 pubblicato il 14 Maggio 2017 da gryllo73
 

Immagine correlata

Tutto è calmo nella mia casa. Fuori la strada è senza rumore;
eccomi vicino alla lampada che ha il paralume abbassato.
La stanza è immersa in una dolce ombra.
Giungono i miei fanciulli e le loro teste graziosamente inclinate
sono avviluppate dal fumo del mio sigaro.

Giungono in folla, creature di sogno,
fanciulli allegri e graziose fanciulle.
La loro fronte brilla come dopo il bagno,
e gaiamente, follemente,
attraversiamo i regni della gioia.

Ma nel momento nel quale il nostro piacere è più vivo,
il mio sguardo cade accidentalmente sullo specchio.
Ed ecco che io vi scorgo un ospite triste e severo,
un uomo dagli occhi plumbei, dal panciotto tutto chiuso,
che porta le pantofole di feltro, se non erro!

Mi sembra che un greve silenzio si sia steso sulla gaia folla.
Uno dei fanciulli mette il dito sulla bocca,
un altro rimane stupidamente sorpreso.
Non sapete dunque che in presenza degli estranei
anche il più sfrontato monello perde la sua sicurezza?

HENRIK IBSEN

 
 
 

Pensieri zero

Post n°535 pubblicato il 07 Maggio 2017 da gryllo73
 

 

 

Quanta bellezza, quanto amore e perfezione vidi e sognai

Immensi campi assolati e solitari coltivati a mais e girasoli

poderose colline, cieli azzurri vasti come l’immensità del sapere

Quanta bellezza hai sgnato anche tu lettore!

Quanti inganni nelle vie di questa vita! Quante promesse mancate e sofisticazioni!

Confusi, piegati, sviliti e poi assassinati e smembrati nelle produzioni insensate e violente!

Piange il mio cuore, piange il figlio di questa terra e l’uomo sottomesso, plagiato dal delirio di potenza di chi avido e incosciente non riesce più ad ascoltare il suono leggero del vento, le onde eleganti del mare, le stelle luminose, il sorriso della luna e il volo leggero degli uccelli.


 
 
 

Angina pectori

Post n°534 pubblicato il 22 Marzo 2017 da gryllo73
 


Se qui c’è la metà del mio cuore,dottore,

l’altra metà sta in Cina

nella lunga marcia verso il Fiume Giallo.

E poi ogni mattina,dottore,

ogni mattina all’alba

il mio cuore lo fucilano in Grecia.

E poi,quando i prigionieri cadono nel sonno

quando gli ultimi passi si allontanano

dall’infermeria

il mio cuore se ne va,dottore,

se ne va in una vecchia casa di legno,

a Istamburg.


diogene

E poi sono 10 anni,dottore,

che non ho niente in mano da offrire al mio popolo,

niente altro che una mela

una mela rossa,il mio cuore.

E’ per tutto questo,dottore,

e non per l’alteriosclerosi,per la nicotina,per la

prigione,

che ho questa Angina Pectoris.

Guardo la notte attraverso le sbarre

e malgrado tutti questi muri che mi pesano sul petto

il mo cuore batte con la stella più lontana.

Nazim Hikmet

 

 
 
 
Successivi »
 

 

Clica per tradurre

 

 

kipchatleader

 

 La felicità è il risultato dell’amore che viene da dentro di voi.
Miguel Ruiz

 

Vento

Nelle distrese sconfinate, nei luoghi dell'anima, nell'oblio, eterno soffi, con impeto ci confondi, ci disperdi, ci mandarci  alla deriva ... ma, siamo gemme di sale e risplendiamo di sole

Mauro

 

ULTIMI COMMENTI

ci@o Mauro! ,*clicca
Inviato da: Myla03
il 26/06/2017 alle 13:11
 
felice lunedì e felice settim@na tutta un sorriso Myla :)*
Inviato da: DarkMylaVampire
il 26/06/2017 alle 12:10
 
è vero a volte esso (il mondo) mette nausea ma...
Inviato da: DarkMylaVampire
il 26/06/2017 alle 12:09
 
prrrim@@@!!! (a commentare)
Inviato da: DarkMylaVampire
il 26/06/2017 alle 12:06
 
Sera a te...un sorriso
Inviato da: Nuvola_vola
il 24/06/2017 alle 21:07
 
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: gryllo73
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 43
Prov: MI
 

 

 


Translate Italian to EnglishTranslate Italian to GermanTranslate Italian to FrenchTranslate Italian to PortugueseTranslate Italian to SpanishTranslate Italian to Russian



« Si dice che il minimo battito d'ali di una farfalla sia in grado di provocare un uragano dall'altra parte del mondo »


 

motori ricerca

 

AREA PERSONALE

 
 

MESSAGGIAMO :-)

 

 

Clicca e ingrandisci

 

Locations of Site Visitors

 

 

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom