C'E' BISOGNO SEMPRE..

 

Area personale

 
Citazioni nei Blog Amici: 16
 

Archivio messaggi

 
 << Dicembre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

FACEBOOK

 
 
Creato da: flaviaflavia1 il 03/08/2009
liberamente

 

 

Piva, piva...

Post n°318 pubblicato il 20 Dicembre 2014 da albatrho.s

 

 




Ma il Natale è soprattutto la festa dei bambini, perciò a loro è dedicato l'intramontabile film di Biancaneve e i Sette Nani.


e laddove il principe azzurro dirà ai nanetti che vorrebbe sposare Biancaneve, si sentirà chiedere:

«E dove la troviamo un'altra che venga con noi nel bosco tutto il giorno, che cucini e che pulisca?»

... e di seguito la civetta:
«Vorrei sapere qual'è la tua posizione finanziaria, giovanotto!».


Auguri!


 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Immagini in musica.

Post n°317 pubblicato il 30 Novembre 2014 da albatrho.s



   Iberia è una suite per pianoforte composta fra il 1905 ed il 1909 dal compositore spagnolo Isaac Albéniz. Costituita da quattro libri di tre pezzi ciascuno, è l'opera capolavoro di Albéniz e ricade fra i più brillanti pezzi scritti per il principe degli strumenti: il pianoforte.

Stilisticamente appartiene alla scuola dell'impressionismo, specialmente nelle evocazioni musicali della Spagna.
Tecnicamente, Iberia è uno dei pezzi più difficili del repertorio, richiedendo forza immensa dai suoi interpreti e mani flessibili.

   Fête-dieu à Seville - il terzo brano del primo Book - descrive la processione della festa del Corpus Domini a Siviglia, nel corso della quale un simulacro del Corpo di Cristo viene portato in giro per le vie della città accompagnato da bande musicali (1). Gli altri due hanno per titolo "Evocación" e "El puerto". Tutti da ascoltare.

Fête-dieu à Seville è sicuramente il pezzo più difficile della suite, con la partitura per pianoforte scritta su tre o quattro pentagrammmi con ampie battute. Musicalmente il pezzo consiste in una marcia processionale che periodicamente viene sormontata da cenni di saeta; la melodia evoca il cante jondo dell'Andalusia accompagnato dalle chitarre flamenche.
La marcia e la saeta si avvicendano, sempre più rumorosamente, finché il tema di marcia principale è riaffermato come una vivace tarantella che termina improvvisamente con un accordo forte-forte-forte-fortissimo e fiammeggiante; il pezzo si conclude con un accordo gentile che richiama di nuovo chitarre flamenche assieme a campane di chiesa distanti.


Fin qui alcune fra le notizie che si possono apprendere anche dal web.

Ma ora ascoltiamo ad occhi socchiusi questo brano musicale, se è vero che evoca le immagini descritte.

Occorrerebbe un esecutore... vediamo un po'...
 « Ehi tu, giovanotto, scrocchiati le dita e attacca, dai! »

Bravo, ci sai fare!
Visto che non è difficile? Basta battere il tasto
giusto
al momento giusto.

E bello è anche il brano che descrive perfettamente l'immagine.
Andrés Segovia renderà le opere di Albeniz ancor più conosciute al grande pubblico trascrivendo le partiture per chitarra.

Però, neh, dovresti smetterla di farti accompagnare da mamy e da papy quando vai in giro per il mondo a tenere concerti: oramai sei grande. Capisco che è bello trovare al mattino, quando ti svegli, l'ovetto fresco sbattuto, ma insomma... è tempo che ti trovi anche una ragazza, magari con la chitarra. Te la sposi, e con lei fai tanti, che so... clarinettini.

Vabbeh dai... ne riparleremo un'altra volta. Ok?

 


 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Rosettaaaaaa...!

Post n°316 pubblicato il 13 Novembre 2014 da albatrho.s



Dopo aver vagato per dieci anni nello spazio e aver percorso una vagonata di miliardi di kilometri, Rosetta è scesa sulla cometa 67/P Churyumov-Gerasimenko.


 

Quando sarà ben salda sulla neve, poiché la cometa è fatta di neve, uscirà un robottino che, con un trapano fabbricato al politecnico di Milano, farà una carotatura del suolo. La carota verrà messa in un fornello, anch'esso fabbricato in Italia, e cucinata.
A cottura ultimata, sarà servita agli scienziati.


Nell'attesa, per ingannare il tempo, gli scienziati, davanti ai loro computer, stanno scrivendo un post sui rispettivi blog sperando di finire in home_page.


« Rosettaaaaa...»

Dove sei stata tutto questo tempo, e dove sarai
fra due anni?
»

« sono qui! »

«... però se hai difficoltà a vedermi, usa Internet Explorer »

Tasto destro del mouse per spostare
Tasto sinistro per ruotare
Zoom con la rotellina



 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

La formula vincente.

Post n°315 pubblicato il 08 Novembre 2014 da albatrho.s
Foto di flaviaflavia1

 


In tutti i campi, oggigiorno per sopravvivere, la formula vincente è la specializzazione. Ma c'è un campo in cui questa specializzazione è ancora più importante: la sanità.
E' il caso di quella che fu una clinica d'eccellenza, ed ora soltanto una cattedrale nel deserto della blogosfera.

La clinica del Doctor Safi.

Uno staff medico e paramedico altamente specializzato nel proprio settore, scienziati collaboratori di riconosciuta fama mondiale, medicamenti tra i più moderni ed efficaci, in "amministrazione controllata" - affidata agli abili maneggiamenti di una ragioniera - un primario solitamente assente dai reparti, ed una bellissima quanto petulante signora che finanzia con il suo lavoro di indossatrice tutto il ponderoso complesso.
Petulante ma generosa: qualunque cosa le verrà chiesto, ella la darà a tutti!
Ed infine l'unico pazz_iente che poco per volta, con tenacia, salirà la scala gerarchica fino a raggiungere il grado di "PAZZ_5".

Nessuno, in quella clinica, si sarebbe vantato di dire, metaforicamente, "il mio è più lungo del tuo".
In quella clinica, gliel'avrebbero subito accorciato: l'attrezzatura non mancava.

Ecco, questa sarebbe stata la formula vincente per continuare.
Ma non è stato così.

  • L'unico pazziente si è dimesso senza raggiungere l'ambito traguardo
    di "PAZZ_8".

  • La clinica avrebbe avuto bisogno di una più assidua presenza del primario.
  • La bellissima signora, con due gambe che non parean fatte per il banale uso del camminare ma per l'arte eterea della danza, è diventata una vecchia babbiona.

Esempi di ma_la_sanità_dgl.



Chiunque si riconoscesse tra il personale della Clinica, è pregato di non dirlo. Grazie!



 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Quando il silenzio è assordante.

Post n°314 pubblicato il 25 Ottobre 2014 da albatrho.s


 

Quando il silenzio è assordante, basta una fisarmonica, un paio di quarti di vino di quello buono, e mettersi comodi.

 

... e buon ascolto!
Sono 179 brani eseguiti da formidabili fisarmonicisti.

 

 

 


 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
« Precedenti Successivi »

GRAZIE TANTIRICCIROSSI ( GIULY)

      

"NON POSSO SENTIRE

LA TUA VOCE,EPPURE

ASCOLTO LE TUE PAROLE.

NON POSSO GUARDARE

NEI TUOI OCCHI,EPPURE

VEDO CIO' CHE GUARDI,

NON POSSO CAMBIARE

IL TUO SGUARDO, MA...

SE FACCIO PARTE DI CIO'

CHE VEDI E VEDO CIO'

 CHE SEI.. ALLORA GRAZIE 

PER ESSERE ANCHE MIA AMICA"

la foto è presa dal web,le parole

sono un commento inviatomi

da tantiricci che ringrazio per

avermi capita veramente..

 

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

albatrho.sbai0FABRYS63mauriziocamagnamonchery10flaviaflavia1mauro_barsigiampa_giampaSTREGAPORFIDIARicamiAmogiusj1959Donna81tIOSONOLUIKoheleth
 

Ultimi commenti

Auiguri FlaviaFlavia
Inviato da: albatrho.s
il 20/12/2014 alle 02:04
 
se non lo sai tu, come faccio a saperlo io? Magari prova a...
Inviato da: albatrho.s
il 09/12/2014 alle 22:05
 
mmm e mo' che faccio?
Inviato da: flaviaflavia1
il 09/12/2014 alle 18:53
 
bravissima, superlativa, impareggiabile FlaviaFlavia. Come...
Inviato da: albatrho.s
il 03/12/2014 alle 21:08
 
theo battimi le mani.. ci sono riuscita..
Inviato da: flaviaflavia1
il 03/12/2014 alle 20:48
 
 

Chi può scrivere sul blog

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

I miei link preferiti