C'E' BISOGNO SEMPRE..

 

Area personale

 
Citazioni nei Blog Amici: 16
 

Archivio messaggi

 
 << Maggio 2015 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

FACEBOOK

 
 
Creato da: flaviaflavia1 il 03/08/2009
liberamente

 

 

asini a squola

Post n°329 pubblicato il 25 Maggio 2015 da albatrho.s


 

asini a squola

 


Margherita_Hack
(Astronoma di fama mondiale)
Rimandata in matematica a ottobre dopo la terza ginnasio.             

 


Charles_Darwin
(Naturalista -Teoria sull'evoluzione dela specie)
Si è ritirato dalla Scuola di Medicina ed è stato spesso rimproverato dal padre per essere troppo pigro e sognatore.

 

Peter_Higgs (Premio Nobel per la fisica)
Noto soprattutto per aver ipotizzato l’esistenza del bosone che porta il suo nome, poi confermata da un esperimento condotto al CERN, ha ammesso che non era particolarmente attratto dalla fisica.

 

Evariste_Galois (Matematico e ragazzo prodigio)
Bocciato per due anni consecutivi all’esame d’ammissione all’École Polytechnique. Lanciava il cancellino della lavagna contro i professori che non capivano i suoi passaggi matematici.

 

Albert_Einstein (Premio Nobel per la Fisica e artefice della Teoria della Relatività Generale)
Ha avuto delle difficoltà di apprendimento e ha superato l'esame d'ingresso al Politecnico di Zurigo al secondo tentativo.

 

Thomas_Edison (Scienziato, inventore, imprenditore)
Inventore della lampadina, del fonografo, della sedia elettrica, del tasimetro, del cinetoscopio. E' stato espulso da squola quando aveva 12 anni perché aveva grandi lacune in matematica.

 


Albat
rho.s
(Blogger e. . . . . . . . .)

n.p.

 

 


 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

TI VOGLIO BENE.. COSI' SEMPLICEMENTE

Post n°328 pubblicato il 19 Maggio 2015 da flaviaflavia1
 

 

Così scriveva una volta il mio amico Albatrho.s poi ha cambiato stile.
pubblicato il 12 Giugno 2009


 

Io non so quale sia il significato di Metropolitana, ne quale sia la sua etimologia, ma quando prendo la metropolitana come mezzo di trasporto, è come se scendessi nella tana della città.
La parola "tana" evoca luoghi oscuri, luoghi dove l'entrare è pericoloso, dove si entra sempre guardinghi per paura di trovare sempre qualcosa di spiacevole. Non si dice forse "la tana del lupo", "la tana del mafioso", "la tana dei banditi"?
Insomma, la tana non è una cosa che mi attira!

Ma sentite quel che è accaduto di fresco a me che, dovendo andare a Milano per degli impegni, ho parcheggiato la macchina in periferia e ho preso la metropolitana.
Obliterato il biglietto, una corsetta giù per le scale perchè il treno era già arrivato, giusto il tempo di sedermi e il treno riprendeva la sua corsa verso il cuore della città.
Avevo con me, oltre alla cartella dei documenti, anche la macchina fotografica perchè, sbrigati gli impegni, sarei salito sul Duomo per fotofrafare dall'alto le Prealpi Lombarde che, per una fortunata condizione metereologica parevavano così vicine da poterle toccare con mano.

C'era poca gente su quel treno e di fronte a me sedeva una giovane coppia.
Lui un bel ragazzo, (direi sui trent'anni o forse meno) sobriamente vestito come veste qualsiasi persona della sua età; un viso pulito e capelli ricci ma cortissimi.
Lei una ragazza qualunque, ne bella ne brutta, ma con capelli nerissimi raccolti dietro la nuca e legati da un semplice elastico.
Aveva la carnagione scura e gli occhi leggermente a mandorla tale, da lasciar trasparire le sue origini orientali.
Vestiva una maglietta aderente con sopra un golfino slacciato tal che lasciava trasparire la forma del suo seno ben proporzionato.
Anche lei vestiva un paio di normalissimi jeans.
Due ragazzi normali insomma!

Ma la cosa che da subito mi aveva colpito, era il modo in cui loro sedevano di fronte a me.
Lui aveva le gambe accavallate e teneva un libro sulle ginocchia, lei, invece, stava così come si sta su un divano quando, accanto ad una persona, si appoggia il gomito sulla spalliera e la mano sulla guancia per leggere lo stesso libro della persona che sta accanto; le ginocchia sul sedile trattenute dall'altra mano.

Dal movimento delle loro labbra riuscivo ad intuire che lui leggeva qualcosa che lei ripeteva, ma non capivo ne cosa leggesse ne cosa ripetesse: il frastuono del treno e lo stridio delle ruote me l'impediva.

Solo ad un certo punto ho capito: ed è stato nel momento in cui, avendo alzato il libro, ho potuto leggere il titolo.

E il titolo recitava "Corso di Italiano"
Ecco, stava insegnando l'italiano a lei.

E quando lui, dopo averla guardata in viso, le ha fatto cenno di leggere e ripetere una frase, ho potuto indovinare le parole dalle sue labbra.

Ti vo gli o be ne

Si sono guardati in viso: entrambi avevano un sorriso scintillante... e si sono sfiorati le labbra.
... così, semplicemente!
Avrei voluto fotografarli, ma non potevo perchè lo scatto del flash avrebbe attirato la loro attenzione.
Però ho fatto loro i miei complimenti perchè nella loro semplicità erano belli.

E quando ho chiesto loro di poterli fotografare, mi hanno sorriso e ringraziato, ma subito dopo lui ha aggiunto: “Scendiamo alla prossima”

E non avrebbe avuto senso fotografarli poichè non sarei più riuscito a cogliere quell'attimo di dolcezza.

... così, semplicemente.
(prenderò ancora la metropolitana: incomincia a piacermi)

 


 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Nessie: the monster

Post n°327 pubblicato il 21 Aprile 2015 da albatrho.s


 

81 anni fa veniva fotografato per la prima volta il
Mostro di Loch Ness.

Ancora oggi, i più coraggiosi possono andare alla
ricerca del mostro avendo a disposizione pagine interattive
e un moderno sottomarino a propulsione ecologica "Euro VI".


 

 

  • si ringrazia Google per la gentile collaborazione alla stesura di questo post.

 

 


 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Perchè le galline fanno le uova a forma di uovo.

Post n°326 pubblicato il 04 Aprile 2015 da albatrho.s
 


 

 

Che le galline siano intelligenti è risaputo, anche se c'è chi sostiene il contrario. Non vedrete mai una gallina diventare rossa per lo sforzo di scodellare un uovo. Anzi, appena scodellato lo annuncia con un sonoro "coccodè" per ringraziare il Cielo di aver fatto un uovo a forma di uovo.

 

 

La ragione per cui le galline fanno le uova a forma di uovo è dovuta alla loro attività nel campo delle scienze matematiche applicate.

Infatti, con la seguente formula:

che è un'equazione quartica algebrica costruita a partire da una circonferenza di raggio r , hanno ottenuto l' Uovo di Granville.

 

anche voi - con un po' di buona volontà - potete fare un Uovo di Granville (*) ma attenti a non modificare l'equazione: potrebbe uscirne un uovo quadrato.

►◄

Buona Pasqua a tutti

►◄


  • (*) Andrew James Granville - matematico britannico.

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

per il tuo compleanno ho fatto la torta

Post n°325 pubblicato il 16 Marzo 2015 da albatrho.s
Foto di flaviaflavia1

 

 

 

 


era il 16 Marzo anche l'anno scorso e, come l'anno scorso, per la precessione degli equinozi, ma soprattutto per il tuo compleanno, inizia la primavera.

L'evento era previsto: infatti avevo avvertito di prepararsi fin d'allora
per l'anno successivo allorquando, il 16 Marzo, sarebbe iniziata nuovamente la primavera.
... perchè noi, la primavera la facciamo iniziare proprio in questo giorno.

C'era una pioggerellina di marzo che picchiava argentina sui tegoli vecchi del tetto.
E così FlaviaFlavia ha avuto l'idea di regalarti un ombrello speciale che, oltre a proteggerti dalla pioggia, indica molti dei suoi capolavori. Basta saperli cercare fra le testate di giornale.
Bello, vero?

325-umbrella_news.jpg


Non da meno, Monchery - su libretto del noto scrittore Penna Bianca -
ha fatto una speciale composizione poetica.

Eh... lo so... la metrica, la metrica! Ma cosa ci vuoi fare: pare che
oggi non serva più.
    

 

L'appetito vien mangiando
vien mangiando anche una torta
Sai tu dirmi chi la porta?

Canovaccio sulle spalle,
latte zucchero e farina.
Quattro o cinque mele gialle.
poi di lievito la bustina.

 Penna Bianca va cantando
va cantando con la torta.
Sai tu dirmi cosa porta?

Uova burro e marmellata,
un cucchiaio di cannella.
Com'è dolce e vellutata
"Uh madonna quanto è bella!"

Mentre inforna sospirando
sospirando alla sua torta,
guarda incredulo la Nanda
e poi inciampa sulla porta!

Pronta pronta va sfornando,
della torta è molto fiero.
Che goloso compleanno!
Che aromatico (o romantico) pensiero!

Tanti Auguri Giuly.

 


 Composizione poetica di Monchery    
su libretto di Albatrho.s    

 


io invece - come recita la locandina - per il tuo compleanno ti ho fatto
la torta: la "torta di compleanno", per l'appunto


Ascolta quel che ti dico: mangiala pure tutta tu che è meglio, e non darla a FlaviaFlavia o a Monchery. Dimmi soltanto se ti piace o se manca qualcosa.
Sai, sono agli inizi e devo fare un po' di pratica.

╔═╗
╚═╝

dedicato a
*Tantiriccirossi*
che oggi festeggia il suo compleanno

╔════════════════════════════╗
║ FlaviaFlavia - Albatrho.s - Monchery  ║

╚════════════════════════════╝


 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
« Precedenti Successivi »

GRAZIE TANTIRICCIROSSI ( GIULY)

      

"NON POSSO SENTIRE

LA TUA VOCE,EPPURE

ASCOLTO LE TUE PAROLE.

NON POSSO GUARDARE

NEI TUOI OCCHI,EPPURE

VEDO CIO' CHE GUARDI,

NON POSSO CAMBIARE

IL TUO SGUARDO, MA...

SE FACCIO PARTE DI CIO'

CHE VEDI E VEDO CIO'

 CHE SEI.. ALLORA GRAZIE 

PER ESSERE ANCHE MIA AMICA"

la foto è presa dal web,le parole

sono un commento inviatomi

da tantiricci che ringrazio per

avermi capita veramente..

 

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

ladro_di_stelle_dgl2massimocoppapsicologiaforensemakavelikaesmeralda.carinimauriziocamagnaDJ_PonhziAlberto.Dzeronuvolettaflaviaflavia1RicamiAmolubopoalbatrho.sapungi1950_2
 

Ultimi commenti

incredibile!
Inviato da: massimocoppa
il 26/05/2015 alle 19:36
 
Brava accusì si fa.
Inviato da: mauriziocamagna
il 25/05/2015 alle 23:22
 
Rammendo quello che ho!!!
Inviato da: mauriziocamagna
il 25/05/2015 alle 23:22
 
La sua specialità non è rammendare i calzini ma è...
Inviato da: ilpirata
il 25/05/2015 alle 20:13
 
cio' che è scritto leggere si vuole ( è una traduzione...
Inviato da: flaviaflavia1
il 25/05/2015 alle 19:15
 
 

Chi può scrivere sul blog

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

I miei link preferiti