Community
 
menegi53
   
 

Mondo Parallelo

Ritagli di vita e di suoni

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Aprile 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

FACEBOOK

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

Lylandrastrong_passionmenegi53ioeternamenteiofra_steDoNnA.Sstreet.hassleorizzontedivetrodatum_per_formamDueHalzini47annabelle61lareginanera_neradreamingfemmewomanSky_EagleNORMAGIUMELLI
 
Citazioni nei Blog Amici: 31
 

ULTIMI COMMENTI

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 

BACK TO BLACK

He left no time to regret, kept his dick wet, same old safe bet. Me and my head high, and my tears dry, get on without my guy, you went back to what you knew, so far removed from all that we went through, and I tread a troubled track, my odds are stacked, I'll go back to back. We only said good bye with words, I died a hundred times, you go back to her and I go back to...I go back to us, I love you much; it's not enough, you love blow and I love puff, and life is a pipe, and I'me a tiny penny rolling up the walls inside. We only said good bye with words, I died a hundred times, you go back to her, and I go back to...

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

SI DEVE ESIGERE PIÙ DA SE STESSI CHE DAGLI ALTRI

Se a un certo punto un'amicizia o un amore cessano, forse non sono mai esistiti davvero.

 

S'I' FOSSE FOCO (SONETTO DI CECCO ANGIOLIERI)

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Aprile 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

SMILE: THE LIFE IS SO GOOD!

 

LOVE HER AGAIN (DAL CD "ALONE" DI G.M.)

    

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Aprile 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

FIAMMELLA SEMPRE ACCESA NEI CUORI

L'importante è come si vive e non quanto.

 

 

GIOCANDO COL VENTO

Post n°510 pubblicato il 23 Aprile 2014 da menegi53
 
Foto di menegi53

La stella piange rosa tra le mie braccia e l'infinito rotola bianco dalla nuca alle gambe. Il mare lontano che si impenna con le onde per accarezzarmi con il suo rumore. Improvvisamente il vento ulula e sbatte la mia finestra chiusa. Mi affaccio, alzo lo sguardo. Il cielo è una rete colma di pesci che guizzano negli abissi tra le costellazioni. Qui, in questo angolo di mondo, nell’isola del mio cuore, vengono a finire tutti i venti, tutti. La pioggia si denuda. Passano fuggendo gli uccelli. Il vento, sì il vento, eccolo arrivare. “lo posso lottare solamente contro la forza degli uomini”, mi sussurra, e poi un temporale solleva in turbine foglie verdi staccate dai rami di pioppi lontani, appuntiti filari, lungo una strada che prima non c’era, e scioglie tutte le barche che ieri al calar del sole si ancorarono al cielo. Tu sei qui, vento, tu mi risponderai fino all'ultimo grido. Raggomitolato, le mani tra le ginocchia come se avessi paura, ancora, come quando piccino mi nascondevo nel sentirti sotto la porta chiusa, sibilare forte; e penso, sorridendo, a quanto ti sarà costato abituarti a me, alla mia anima selvaggia, al mio nome, ai miei variabili umori, al mio sfuggirti quando soffiavi forte. E insieme, nelle notti di primavera, ricordo, dopo un temporale abbiamo visto ardere tante volte l'astro dorato nella sua palla di fuoco, e tu, piano con la tua brezza lieve, baciandomi gli occhi, mi additavi con un soffio più forte, il nascere di crepuscoli in ventagli giranti. Le mie parole come pioggia sulle tue spire, i miei pensieri a rincorrersi nelle diligenze lanciate a squarciare le nuvole rosa, che ci sbarravan la strada verso il tramonto, per arrivare prima che la luna nascesse e si prendesse gioco di noi. E guardando in basso verso le onde, attraverso i finestrini, scorgevo le ruote dei bianchi carri che sobbalzavano sotto i frammenti delle stelle cadenti. Scricchiolar di balestre di legno un po’ vecchio ma ancora efficienti, sotto il vuoto lasciato dai vortici aperti nel cielo; e i buchi neri che s’aprono sotto le ruote, per far inciampare i cavalli fatti di fuoco lanciati al galoppo; strani fasci di luce azzurrina, si levano da sotto, lungo il percorso, e poi niente. E, finita la corsa, di fronte al sole che fende le acque, la carrozza arresta la sua folle corsa, la mia anima scende; lì si ferma presso una cala, e percorre su questa lingua di sabbia dorata, un sentiero fatto di mille pezzetti di madreperla, poi ritrova il mio corpo che s’era assopito vicino a riposare, cullato dalla risacca delle onde del mare, dolce sollievo dopo tanto cammino, e si tuffa dentro senza indugiare, senza riguardo, senza troppe scuse; ed io mi sveglio dicendo: “Ma non potevi aspettare? Proprio adesso mi dovevi svegliare?”. "Che vuoi che ti dica! Oramai dovresti saperlo, che se voglio trovare rifugio dopo aver corso nel vento, giocato e gridato, senza avere più fiato, per ritemprare le forze e poi cominciare di nuovo a giocare, io, senza indugiare devo venire da te perché io faccio parte di te, così come tu... sei dentro di me!" 


Giov@nni

 
 
 

REGALARE UN SORRISO

Post n°509 pubblicato il 22 Aprile 2014 da menegi53
 
Foto di menegi53

Un sorriso non costa niente e produce molto. Arricchisce chi lo riceve, senza impoverire chi lo dà. Dura un solo istante, ma talvolta il suo ricordo è eterno. Nessuno è così ricco da poter farne a meno, nessuno è abbastanza povero da non meritarlo. Crea la felicità in casa, è il segno tangibile dell'amicizia, un sorriso dà riposo a chi è stanco, rende coraggio ai più scoraggiati, non può essere comprato, ne prestato, ne rubato, perché è qualcosa di valore solo nel momento in cui viene dato. E se qualche volta incontrate qualcuno che non sa più sorridere, siate generosi, dategli il vostro; io certo gli darò il mio, perché nessuno ha mai bisogno di un sorriso quanto colui che non può regalarne ad altri. Si può comprare una casa ma non un focolare; si può comprare un letto ma non il sonno; si può comprare un orologio ma non il tempo; così pure si può comprare un libro ma non la conoscenza; si può comprare una posizione ma non il rispetto; si può pagare il dottore ma non la salute; si  può persino comprare l'anima ma non la vita; anche si può comprare il sesso ma non l'amore, ma il sorriso non si compra, e ripaga di tutto ciò che si può comprare perché riempie in maniera gratuita e bella quel vuoto che sentiamo spesso nel cuore e lo riempie in quell’attimo di un grande calore che non si dimentica facilmente né mai troppo presto perché rimane fissato nei ricordi più belli, e sono quelli che contano nella nostra vita. Sì, un sorriso non costa niente… e produce molto!

 

Giov@nni

 
 
 

SOLO UNA BARZELLETTA

Post n°508 pubblicato il 22 Aprile 2014 da menegi53
 
Foto di menegi53

Due amiche escono a cena senza mariti. Mangiano pesce in un bellissimo ristorante, conversano e poi si avviano in auto. In prossimità di un cimitero accusano dolori di pancia lancinanti e, visto che non c'è la farebbero ad arrivare a casa, si fermano, entrano nel cimitero ed espletano il bisogno incontenibile.
Alla fine sorge il problema della carta igienica:
- Sai cosa faccio? Uso le mutandine e poi le butto...
- Beata te che hai le mutande, sai cosa faccio? Uso questo mazzo di fiori freschi su questa tomba...
L'indomani i mariti si telefonano:
- Ma senti un po', secondo te, cosa hanno fatto le nostre mogli ieri sera? La mia è tornata a casa senza mutande...'
- Fosse solo quello! La mia aveva un bigliettino infilato nel sedere con scritto:
"I TUOI AMICI NON TI DIMENTICHERANNO MAI!"

(Raccontata e diretta da Angela Fenice tra un aiuto umanitario e l'altro e tra l'abbaiare dei suoi amici pelosi)

Giov@nni

 
 
 

A VOLTE

Post n°507 pubblicato il 21 Aprile 2014 da menegi53
 
Tag: Silenzi
Foto di menegi53

A volte, esistono silenzi che costruiscono interi castelli nelle nostre anime scosse. Accantoniamo in essi bauli di emozioni che finiscono poi per incenerirsi al primo fuoco e coinvolgere nel loro decadimento le mura intere di quello che non aveva valore. Ma vorrei talvolta davvero trasformarmi in fuoco per poter bruciare ciò che odio, per poter scaldare ciò che amo, per poter illuminare gli occhi a chi li ha accecati dall'invidia. E anche per poter infrangere quei silenzi mai compresi. Perché forse le parole sono le uniche certezze esistenti nell'enorme vuoto dei secoli che ci graffiano l'anima con i loro ricordi. Se ci penso, infatti, ci sono silenzi che sono affermazioni, che sono paura, che ti riscattano, che ti nobilitano, che parlano di rispetto, che significano umiliazione, che ti infondono gioia, che ti gratificano e che hanno un senso così profondo da non poterlo esprimere con le parole. Sì, ci sono silenzi, che spesso, è meglio non turbare per poter godere dell’altrui sbigottimento di fronte ad un tacere che davvero… non fu mai scritto!

 

Giov@nni

 
 
 

BUONA PASQUA A TUTTI GLI AMICI

Post n°506 pubblicato il 20 Aprile 2014 da menegi53

 

AUGURI E TANTA SERENITA'

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: menegi53
Data di creazione: 23/11/2011
 

LA FELICITA' E' FATTA DI POCHI ISTANTI

Get the Suzy Cat widget and many other great free widgets at Widgetbox! Not seeing a widget? (More info)
 

CI VUOLE TUTTA UNA VITA PER IMPARARE A VIVERE

Get the Magic Tree Clock widget and many other great free widgets at Widgetbox! Not seeing a widget? (More info)
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: menegi53
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 60
Prov: PD
 

ULTIME VISITE AL BLOG

Lylandrastrong_passionmenegi53ioeternamenteiofra_steDoNnA.Sstreet.hassleorizzontedivetrodatum_per_formamDueHalzini47annabelle61lareginanera_neradreamingfemmewomanSky_EagleNORMAGIUMELLI
 
Citazioni nei Blog Amici: 31
 

L'IGNORANZA È MENO ODIOSA DELLA PRESUNZIONE

Get the Crystal Clock widget and many other great free widgets at Widgetbox! Not seeing a widget? (More info)
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

NON FARE DEL BENE SE NON ACCETTI L'INGRATITUDINE

Get the Maukie - the virtual cat widget and many other great free widgets at Widgetbox! Not seeing a widget? (More info)
 

INCONTRIAMO IL DESTINO SULLA VIA PER EVITARLO

L'amicizia: gli amici ti aiutano, i conoscenti ti salutano!

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Aprile 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 31
 

A VOLTE UN PO' DI SOLITUDINE CI FA STARE BENE

Chissà perchè certe donne e certi uomini non cambiano mai! Com'è squallida l'umanità, e io ne faccio parte!

 

RONDINI (DAL CD "TIME OFF" DI G.M.)

 

Volano, come rondini volano

poi nel cielo scompaiono

i miei sogni così.

Tornano come rondini tornano

anche se non vorrei...

I miei sogni così.

Chi non ama ricordi non ha...

sempre solo restare dovrà...

Una vita vissuta così...

non vorrei...non vorrei.

Meglio ridere e piangere se...

se l’amore ora viene ora va...

fa soffrire, ma è meglio così:

solo non sarai...no mai!

I ricordi verranno da te

come gocce di pioggia...

cadranno giù...

dai tuoi occhi dal cuore e poi tu,

sognerai... Di tornar tra le braccia di chi... se ne andò..

senza dirti nemmeno perché...

Sognerai... Di fermare quel bacio... così,

che hai rubato alle labbra di chi...mai t’amò... mai t’amò.

 

NOTHING MORE

 

Alcuni si ricordano dell'educazione

solo quando la pretendono dagli altri

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Aprile 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 
 

ULTIMI COMMENTI

FELICITÀ

Non parlate della vostra felicità a chi è meno felice di voi.

La felicità è come la febbre poichè tutti ci sono intorno per farcela passare.Felicità

 

SCENDI! (A SONG BY GIOV@NNI)

 

TURBOLENZE D'ONDE

Senza il tuo consenso nessuno potrà mai farti sentire inferiore.