¤GIUSTIZIA POETICA*°

Penso dove non sono, e sono dove non penso.

Creato da poeticjustice il 07/07/2005
 

Statistiche di oggi

 

Vedi com'è piccolo il mondo! 
Cliccare sulle immagine per
avere maggiori dettagli
inerenti le Visite

 

Ultime visite al Blog

nikky871nuovamente_Iomaandraxsolo6paroleMarquisDeLaPhoenixantropoeticoGiuseppeLivioL2poeticjusticeDonna81tlucinodgl9Whaite_Hazetobias_shufflestreet.hassleswann1000quinoa1977
 

Previsioni

 

Oroscopo di Oggi

immagine
Clicca sull'immagine
per leggere l'Oroscopo

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Tag

 

Ultimi commenti

verissimooooooooooooooooo buona domenica!!
Inviato da: DJ_Ponhzi
il 07/09/2014 alle 14:55
 
ora che ci penso, lo ha detto anche Herman...
Inviato da: Roberta_dgl8
il 25/08/2014 alle 12:01
 
Bellissimo!, e vero: GRAZIE.
Inviato da: Roberta_dgl8
il 25/08/2014 alle 12:00
 
Grazie per il tuo commento, denota grande sensibilitÓ....
Inviato da: poeticjustice
il 10/08/2014 alle 14:34
 
Sono d'accordo... il dolore dell'anima Ŕ spesso...
Inviato da: Marion20
il 10/08/2014 alle 14:01
 
 

VOI SIETE QUI

á
 

Archivio messaggi

 
 << Settembre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Cats

 

I miei tesssssori!

 
á
 

MY LOVE

Ilámio Ammmore!

Il mio cucciolotto quando era piccino! (Che tenero)

Ecco il mio cucciolino da piccolo a Rimini pronto per il bagnetto!

 

 

Chi pu˛ scrivere sul blog

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 

 

Paulo Coelho

Post n°1118 pubblicato il 15 Settembre 2014 da poeticjustice
 

 

L'ora più buia è sempre quela che precede l'arrivo del sole.

 
 
 

Detto indiano - Minquass

Post n°1117 pubblicato il 10 Settembre 2014 da poeticjustice
 

L'anima non avrebbe arcobaleni

se gli occhi non avessero lacrime.

 
 
 

Pablo Neruda

Post n°1116 pubblicato il 05 Settembre 2014 da poeticjustice
 
Tag: Poesie

Nel tuo abbraccio
io abbraccio ciò ch'esiste,
l'arena, il tempo, l'albero della pioggia,
e tutto vive perché io viva:
senz'andare sì lungi posso veder tutto:
vedo nella tua vita
tutto ciò che vive.

 
 
 

SAD

Post n°1115 pubblicato il 30 Agosto 2014 da poeticjustice
 
Tag: Poesie

Non c'è alcun dolore
che il tempo non possa lenire;
né perdita, o tradimento,
che non sia dato riparare.
E' balsamo all'anima, dunque,
anche quando la tomba separi
l'amante dalla sua amata
e tutto ciò che hanno insieme.
Guarda, il sole risplende
la pioggia ormai è passata;
i fiori si fanno belli,
e il giorno è limpido e terso!
Non meditare perciò,
troppo su amore, dovere;
amici dimenticati da tempo
ti aspettano forse là dove
la vita attraverso la morte
riduce tutti a una fine;
nessuno ti piangerà a lungo,
pregherà a lungo, soffrirà a lungo
per il tuo posto rimasto vuoto,
per te che non ci sei più.

 
 
 

Marcel Proust

Post n°1114 pubblicato il 25 Agosto 2014 da poeticjustice
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso.
L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso.

(Il tempo ritrovato)

 
 
 

Stephen Littleword

Post n°1113 pubblicato il 20 Agosto 2014 da poeticjustice
 
Tag: Dediche

Vivi pienamente la tua vita ogni singolo giorno.
Fai esperienze, gioisci, sogna!
Abbi cura di te e dei tuoi amici.
Divertiti, fai il pazzo, non avere paura di essere considerato strano.
Esci, viaggia, impara!
Vai dove desideri e godi ogni singolo istante, ogni singolo passo.
Cogli l'opportunità di imparare dai tuoi errori, non essere cocciuto da credere che non li farai.
Immagina la vita come tu la vuoi e costruiscila un mattoncino al giorno, te la meriti!
Non cercare di essere sempre perfetto, perché ti do una buona notizia, nessuno lo è.
Sii semplicemente un buon esempio per chi ti sta intorno.
Ama le cose che fai e sii felice.

 
 
 

H2O

Post n°1112 pubblicato il 15 Agosto 2014 da poeticjustice
 
Tag: Diario

 

QUEI GIORNI CHE TI SENTI ANNEGARE IN UN BICCHIERE D'ACQUA...

..RICORDA CHE RILASSANDOTI E LASCIANDOTI ANDARE SI GALLEGGIA

 
 
 

ORIANA FALLACI

Post n°1111 pubblicato il 10 Agosto 2014 da poeticjustice
 

Incredibile come il dolore dell'anima non venga capito.
Se ti becchi una pallottola o una scheggia si mettono subito a strillare presto-barellieri-il plasma, se ti rompi una gamba te la ingessano, se hai la gola infiammata ti danno le medicine.
Se hai il cuore a pezzi e sei così disperato che non ti riesce aprir bocca, invece, non se ne accorgono neanche.
Eppure il dolore dell'anima è una malattia molto più grave della gamba rotta e della gola infiammata, le sue ferite sono assai più profonde e pericolose di quelle procurate da una pallottola o da una scheggia.
Sono ferite che non guariscono, quelle ferite che ad ogni pretesto ricominciano a sanguinare.

 
 
 

HOPE

Post n°1110 pubblicato il 05 Agosto 2014 da poeticjustice
 
Tag: Dediche

 

DON'T LOSE HOPE.

YOU NEVER KNOW WHAT TOMORROW WILL BRING

 
 
 

Osho Rajneesh

Post n°1109 pubblicato il 01 Agosto 2014 da poeticjustice
 

Piangere e lamentarsi è un modo naturale, una valvola di sfogo per fare sì che le emozioni accumulate, la tristezza, siano espulse dal sistema: è una profonda pulizia.
Ogni uomo e ogni donna dovrebbero imparare a piangere perfettamente.
E a goderselo!
E' una cosa rinfrescante, ti alleggerisce!
E dopo aver pianto, non solo i tuoi occhi diventano freschi, ma tutto diventa puro, semplice, innocente.
Ritorni alla verginità che una volta ti apparteneva e che hai perso... ritorni immacolato.
Dopo un bel pianto ti senti come dopo aver fatto un bel bagno, è come se l'anima avesse fatto una doccia.

 
 
 
Successivi »