Creato da: red5706 il 02/08/2008
nel profondo la quiete
Citazioni nei Blog Amici: 24
 

Archivio messaggi

 
 << Ottobre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

 

 

 

          

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
..............DONATO DA UNA STELLA MERAVIGLIOSA COME CINDERELLA700...GRAZIE DI CUORE
 

Area personale

 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Ottobre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 24
 

Ultime visite al Blog

falstaff2009fabio_lolliITALIANOinATTESAfabio.buscemi17timmydellabaja60delvinop.59gigiemarjsteverd84gundam0079tvstefano.pellizzer80josealtunazio_peterluca.cappellettimarcatti2004xogix
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
...............................CHE SIA LUCE LA VITA DONATA...CHE SIA FARO NELLA VASTITA' DI QUESTA IMMENSITA'.....CHE SIANO PETALI DI ROSE A PRECEDERE I TUOI PASSI...CHE SIA PROFUMO D'AMORE IL TUO CUORE
 
 

vita

E il giorno è notte  e la notte è mattino colorato di viola,e la vita è un castello di sabbia bianca sciolta al vento,e il nulla è tutto..colmato da sogni finiti troppo in fretta:                                                                                         

 
 

faro

COME NEL MARE IL FARO E' LA SALVEZZA PER I NAVIGANTI...COSI' NOI SIAMO FARI PER LA SALVEZZA DELL'INNOCENZA DEI BAMBINI
 

sogno

................ nei miei sogni il mio domani...un raggio di sole che illumina il cammino tra impervie discese..e sconnesse risalite
 
PREMIO da aconcagua.dreaming
 
 un dono del cuore da kiko...grazie
 

 

 
« donnaamicizia »

l'aspetto terrificante della natura

Post n°385 pubblicato il 12 Marzo 2011 da red5706

nessuno può capire l'intensità del dolore e della disperazione quando tragedie così grandi colpiscono persone lontane da noi

terremoto...La scossa di 8,9 gradi a 130 km nel Pacifico. ...in un paese costruito su rigori antisismici...Crolla la diga. ..crolla la protezione nella centrale atomica...

. Pochi minuti dopo uno tsunami con onde alte fino a dieci metri si è abbattuto sulle coste affacciate sul Pacifico seminando morte e distruzione nell'area di Sendai, la più vicina all'epicentro.

 Il terremoto di 8,9 gradi è il più violento in Giappone da quando esistono le rilevazioni sismiche e il quinto al mondo per intensitàn nell'ultimo secolo

per le costruzioni antisismiche obbligatorie in tutto il Giappone, i crolli non sono stati numerosi, la gran parte delle vittime e dei danni è stata causata dallo tsunami. Solo su una spiaggia di Sendai sono stati trovati 300 corpi. Una nave con un centinaio di persone a bordo è stata travolta...

 La diga di Fujinuma nella prefettura di Fukushima si è rotta riversando l'acqua a valle che ha spazzato via l'intera città di Sukagawa

il governo assicura che la situazione nelle centrali nucleari era sotto controllo, ma in seguito è giunta la notizia di una possibile fuoriuscita radioattiva controllata dalla centrale di Fukushima ...

si fanno evaquare le persone nel raggio di 10 km.........si distribuisce iodio..si consiglia di non bere acqua..di non mangiare cibi freschi...di coprirsi la bocca con panni bagnati e di lavarsi le mani non appena rientrati nelle case....

Nella raffineria di Ichihara si è sviluppato un incendio, nel porto si sono innescati almeno sei focolai. L'antenna della Tokyo Tower, il simbolo della capitale nipponica e della ricostruzione post-bellica, si è piegata a causa delle scosse. La rete di telefonia cellulare è saltata, e anche le comunicazioni telefoniche attraverso le linee fisse sono molto difficili

la terra trema....la natura fa il suo decorso.....una terra ancora giovane dove gli assestamenti si susseguono..e l'uomo gli ignora per quello che potrebbe evitare...

edifici spazzati via insieme a macchine..i beni dell'uomo....

vite spese al raggiungimento di un bene....e poi la desolazione...

rimangono le lacrime..il dolore..la disperazione...

le potenze si stringono nella solidarietà....come loro dovere portano i soccorsi..

i primi soccorsi...poi..come ad Haiti...il colera...la miseria dilagano..

come all'Aquila vengono dimenticati...

ritorna lo spettro dell'opportunismo e della speculazione...

non possono tante vite..tanto dolore rimanere come nebbia che svanisce...

occorre pensare al bene comune dell'intera umanità ..

nel costruire si deve tenere presente la struttura del territorio..

nella ricostruizione la dignità dell'uomo e la sua salvaguardia...

vorrei dire tante cose ma mi sembra di mancare di rispetto a coloro che vivono questi momenti tremendi....

nel cuore la vibrazione della loro disperazione e l'impotenza della mia....

abbasso il capo e piango il domani

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
http://blog.libero.it/red5706/trackback.php?msg=9990554

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
aconcagua.dreaming
aconcagua.dreaming il 13/03/11 alle 12:49 via WEB
Davvero senza parole. Un caro abbraccio .
(Rispondi)
 
 
red5706
red5706 il 13/03/11 alle 22:26 via WEB
la tragedia nella tragedia...con risvolti imprevedibili....ti abbraccio
(Rispondi)
 
ITALIANOinATTESA
ITALIANOinATTESA il 13/03/11 alle 21:47 via WEB
Ciao Anna, benritrovata. Non so se possiamo definire la natura soltanto terrificante; sappiamo di certo che in queste occasioni si mostra come una cattiva matrigna. Gli umani abbiamo infranto tante vincoli naturali, ma di fronte ad un terremoto così forte che ha generato uno tsunami così devastante siamo soltanto delle vittime inermi. Un pensiero rispettoso per il Grande Popolo Giapponese. Un saluto a te, M@.
(Rispondi)
 
 
red5706
red5706 il 13/03/11 alle 22:30 via WEB
si vittime degli eventi naturali che ci rendono fuscelli ...mi auguro solo che ciò che ha posto l'uomo non sia più devastante in questo momento...tremo al solo pensiero....è sempre un piacere sentirti...un abbraccio Anna
(Rispondi)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.