Community
 
alexxia_74
   
 
Creato da alexxia_74 il 22/03/2010

over the rainbow..

it's a kind of magic.....perchè dopo il buio torna SEMPRE il sereno...

 

« ho bisogno anche di questo...real life »

biagio

Post n°168 pubblicato il 21 Aprile 2012 da alexxia_74

 

Sono stato innamorato
anch'io come te
Sono stato tramortito
anch'io come te

adesso vivo in campi aperti
e quando il sole
riscalda le ferite chiuse
io non ho dolore

Sono stato innamorato
anch'io come te
Sono stato anestetizzato
anch'io come te

adesso ho preso le misure per vivere
il tempo lascialo passare e accontentalo

è giusto aver vissuto sempre dedicandoti
è giusto aver creduto, è stato giusto esserci
è giusto aver rincorso chi non si è fermato mai
innamorato ancora, prima o poi


Sono stato osannato
anch'io come te
portato in alto come un Dio
anch'io come te

e poi di colpo sono stato l'ultimo
e non ho neanche avuto modo
di chiedere perchè
ero troppo innamorato
per accorgermi del resto

è giusto aver vissuto sempre dedicandoti
è giusto aver creduto, è stato giusto esserci
è giusto aver rincorso chi non si è fermato mai
innamorato ancora, prima o poi

è giusto non avere debiti con niente mai
pagare i conti vecchi per non ripassare più
è stupido non perdersi in un tempo che ti perde
innamorato ancora, prima o poi

vero che poi tutto passa e rimane un ricordo
l'insospettabile giorno di serenità
arriverà, arriverà, arriverà...

innamorato ancora, prima o poi...

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

 

 

 

L'emozione non ha Voce....

bisogna solo ascoltarla

con il cuore

 

 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

Buntoiperfocaleseme_alienoStivMcQueencanescioltodgl10richardG5FOIE_GRASsefossimogiasposatiiosonounlabirintoguardianodelventoTaraFaustoviolino63alexxia_74IL.CAVALIERE.VERDELylandraanchesenontivedo3
 

 

 

"La nostra gloria più grande non sta nel non cadere mai,
bensì nel rialzarci ogni volta che cadiamo."
Confucio

 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

ULTIMI COMMENTI

Citazioni nei Blog Amici: 13
 


Un professore, davanti alla sua classe di filosofia, senza dire una parola, prese un grande barattolo vuoto di maionese...

e procedette a riempirlo con delle palle da golf... Chiese poi agli studenti se il barattolo fosse pieno. Gli studenti tutti d'accordo, risposero di sì ! Allora il professore prese una scatola piena di palline di vetro e la versò dentro il barattolo di maionese. Così le palline di vetro riempirono gli spazi vuoti tra le palle da golf... Il professore chiese nuovamente se il barattolo fosse pieno e loro risposero nuovamente di si ! Il professore prese poi una scatola di sabbia e la versò dentro al barattolo... Ovviamente la sabbià riempì tutti gli spazi vuoti e il professore chiedette ancora se il barattolo fosse pieno. Questa volta gli studenti risposero con un sì unanime! Il professore aggiunse poi velocemente una tazza di caffè al contenuto del barattolo, riempiendo così effettivamente tutti gli spazi vuoti tra i granelli di sabbia... Gli studenti a questo punto si misero a ridere. Quando la risata finì il professore disse: "Voglio che vi rendiate conto che questo barattolo rappresenta la vita. Le palle da golf sono le cose importanti come la famiglia, la salute, gli amici, l' amore e le cose che ci appassionano. Sono cose che, anche se perdessimo tutto e ci restassero solo quelle, le nostre vite sarebbero ancora piene. Le palline di vetro sono le altre cose che ci importano come il lavoro, la casa, la macchina, ecc. La sabbia è tutto il resto: le piccole cose. Se prima di tutto mettessimo nel barattolo la sabbia, non ci sarebbe più posto ne per le palline di vetro nè per le palle da golf. La stessa cosa succede con la vita, se sprechiamo tutto il nostro tempo per le piccole cose, non avremo mai spazio per le cose realmente importanti. Occupatevi quindi prima delle palle da golf, di ciò che è realmente importante! Stabilite le vostre priorità, tutto il resto è solo sabbia. " Uno degli studenti alzò la mano e chiese cosa rappresentasse allora il caffè... Il professore sorridendo disse: "Sono contento che tu mi faccia questa domanda. E' solo per dimostrarvi che non importa quanto occupata può sembrare la tua vita, c'è sempre posto per una tazza di caffè con un'amico ! "