Creato da gianor1 il 07/01/2005
Da qualche parte una farfalla batte le ali e mette in moto un meccanismo irreversibile dalle conseguenze imprevedibili.
 

 

« Lettura e fantasiaRicco di vita »

Otium cum dignitate

Post n°940 pubblicato il 18 Luglio 2020 da gianor1
 

E' necessario che assapori la libertà e solo le vele e il mio adorato mare me la concedono.
Devo districarmi dal guscio degli impegni professionali per volgere la mente alla lievità di un quotidiano alternativo e relegare in un angolo le trepidazioni Ho deciso: metto in gioco le mie capacità su altri aspetti del vivere, che nei luoghi protetti non posso incrociare. E allora recupero l'ancora dal fondo, spiego le vele ad un vento ideale e vedo se riesco a scoprire un altro me stesso mettendomi in gioco.
La rotta che ho disegnato segue la dignità dell’esistere, e la navigazione nel mio adorato mare diventa metafora della vita stessa. A ben rivederci.
Post scriptum:  la navigazione  e la lontananza dalla costa oltre 20 miglia non mi permetterà a volte di utilizzare internet. Quando sarà possibile aggiornerò la bacheca. Il blog sopravviverà senza di me. Spero! Gian

Alcune amiche ed amici  hanno chiesto tramite messaggi di conoscere le coordinate della melodia che accompagna l'intervento. Eccolo: Poco noto ma straordinario.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

Area personale

 







Sono per la salvaguardia del grafema Ch

 

Ultime visite al Blog

soltanto_unsognosuiteitalianavolami_nel_cuore33Bluecobalto2bluaquilegiadivinacreatura59gianor1je_est_un_autreLita890dgl0elyravlunetta_08veramorewoodenshipfiloderbaromantico
 

Come eravamo



 
Citazioni nei Blog Amici: 246
 

 

 

Spigolature

AFORISMA
L'educazione è una cosa ammirevole,ma è bene ricordare,
di tanto in tanto,che nulla che valga la pena di conoscere
si può insegnare.
Oscar Wilde



PROVERBIO SARDO
Nen bella senza peccu,nen fea senza tractu.
Non c'è una bella senza difetto,nè una brutta senza grazia.


"Il lavoro del maestro è come quello della massaia, bisogna ogni mattina ricominciare da capo: la materia, il concreto sfuggono da tutte le parti, sono un continuo miraggio che dà illusioni di perfezione. Lascio la sera i ragazzi in piena fase di ordine e volontà di sapere - partecipi, infervorati - e li trovo il giorno dopo ricaduti nella freddezza e nell'indifferenza. Per fare studiare i ragazzi volentieri, entusiasmarli, occorre ben altro che adottare un metodo più moderno e intelligente. Si tratta di sfumature, di sfumature rischiose ed emozionanti.Bisogna tener conto in concreto delle contraddizioni, dell'irrazionale e del puro vivente che è in noi. Può educare solo chi sa cosa significa amare".

 

Armonia delle forme

 



 

 

Solidarietà


 
,

,

,



 

 
 



 

Archivio messaggi

 
 << Settembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30