Creato da Alleluhia2 il 11/01/2010

Moleskine in tasca

Titti Ferrando - La parola è solo un'illusione

 

 

« Il senso del piantoImpressioni di morte ostinata »

La tournée du grand duc

Post n°26 pubblicato il 18 Luglio 2012 da Alleluhia2
 

In quei pomeriggi di fine inverno,
indolenti di luce allungata,
tu camminavi in silenzio
la mamma al tuo braccio e noi tre
a saltellare le fughe del marciapiede.
Nel saluto solo un giro d'occhi
toccavi il cappello con due dita
senza rallentare il passo, fiero di noi
o forse, infastidito.

Si arrivava fin dove la città
rubava i prati delle nostre corse.
Avrei voluto prenderti per mano
ma aggrottavi la fronte, la tua ombra
si fermava, immensa sul selciato.
Ci stavamo tutti e tre, dentro quell'ombra,
stringendoci ad ogni tuo passo
(chi usciva dal segno perdeva)
e nel gioco, era un po' come averti.

Al caffè un tavolo d'angolo, i nostri piedi
dondolavano sotto le sedie
sbuffando la noia nell'aranciata
e la mamma sorrideva affogando
nel caffè la sua erre francese
"C'est la tournée du grand duc, mes enfants".

Io non sapevo ancora che la notte arriva presto.

*

 

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

TAG

 

AREA PERSONALE

 

I MIEI LINK PREFERITI

ULTIME VISITE AL BLOG

duetre7viscontina17das.silviaPSICOALCHIMIEAlleluhia2licsi35pein_punta_di_piedi3fante.59molost4mostofitallyeahenrico.sbarcuoioepioggiaangelorosa2010psicologiaforenseioultimopeccatopoeta.72
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Febbraio 2023 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28          
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 8
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom