Creato da AussieAle il 18/04/2007

Aussie Life

Bagatelle dall'altra parte del globo, cronache di vita australiana

 

 

« Piatto ricco, mi ci ficco!Piramidi, santi e navigatori... »

Elisa, mi manchi!

Post n°67 pubblicato il 18 Settembre 2007 da AussieAle

Una delle poche cose che mi piacevano nel vivere in un paesino di montagna sono quei piccoli riti che ti danno una certa tranquillità. Una di queste era la mia parrucchiera, la Elisa. Bastava che ci entravo nella sua botteghetta ed ero aposto. Sapeva già come li volevo. A Udine dopo un periodo di ricalcitrante ostentazione a tagliarmi i capelli nei week-end a casa (cosa che provocava ritardi di settimane e incespugliamenti vari!). Poi scoprii Jean Louis David, in cui non c’era il calore della Elisa ma però ti trattavano come un re…

Da quando sono qui a Sydney è una delle mie maggiori preoccupazioni. Già la prima volta la situazione è stata particolare. La seconda volta è andata molto meglio, visto che alla scuola parrucchieri con 5 dollari me l’ero cavata. Anyway, nelle ultime sessioni di palestra stavo più a mettermi a posto i capelli dopo la doccia che sul tradmill. Così oggi esco da lavoro e vado diretto diretto verso la scuola parrucchieri.. brutta notizia.. niente prenotazioni per un mese. A quel punto mi vengono in mente le due cose che mi avevano colpito negli ultimi giorni.. mi torna in mente che l’altro giorno avevo adocchiato una ragazza niente male con la maglietta di un parrucchiere vicino la metro in pieno centro a Town Hall. Poi vicino casa ho Love is in the Hair.. varrebbe la pena andarci solo per il nome, ma siccome era di giappi (e di loro non mi fido!) vada per OzHair.

Mi fermo alla reception e, in preda ad assuefazione da occhi azzurri della receptionist mi prenoto il taglio.. 5 minuti che prelevo (martedì è giorno di affitto.. sic.. serve qualcosa per consolarsi che non faccia ingrassare, almeno prendiamo cura dell’aspetto!). Torno ed invece della ragazza che ti schiaccia solo a guardarti mi ritrovo una che ti schiaccia e basta (o era incinta o aveva mangiato un’anguria… ma non a fette!). Il negozio è molto bello, le parrucchiere vestite così bene che anche se ci escono vestite così, stavano bene lo stesso. Vengo assegnato ad una ragazza alta 2 metri e larga 15 centimetri… un grissino, praticamente. Il fatto che dopo averle spiegato come volevo i capelli (corti dalle parti, un po’ più lunghetti sopra.. che c’è di più semplice?!)  mi chiede di solito che numero di lama di rasoio usano un po’, vi dirò, mi ha inquietato. Al lavateste sorpresona! Al soffitto tv lcd con news di gossip e pubblicità inutili… il giornale di puzze digitale, in pratica! Seconda sorpresa.. quando mi siedo scopro che evidentemente hanno predisposto una postazione uomo.. mentre tutte le altre sedie hanno il televisore con il gossip io mi trovo un giornale di auto e Men’s health. L’entusiasmo dura poco… la tipa mi pare al quanto imbranata… prima prende un rasoio che muore dopo poco, poi quasi mi strozza con il filo del secondo. Poi ho notato che le altre guardavano verso di me.. dopo aver scartato l’ipotesi di essere un adone, ho pensato che FORSE era la novizia. O mio dio.. panico.

Aggiungete che poi dall’altra parte visione onirica… un vestitino nero che fasciava un corpo non perfetto ma con abbastanza carne nei punti giusti da farmi pensare a curve pericolose senza sconfinare nell’omino michelin. Diciamo quasi una Federica Ridolfi che frequenta fast food. Avrei potuto dire che me ne sarei innamorato… se non fosse che ero troppo preoccupato nel vedere l’opera di distruzione operata nella parte sopravvissuta della mia crine! Ogni tanto lanciavo occhiate verso l’omino michelin in forma… un po’ perché di toglierle gli occhi di dosso era difficile un po’ con gli occhini preoccupati a dire HELP! Alla fine quando mi ha detto va bene così ho detto sì, ma difficilmente lo pensavo visto che mi sembrava di avere un taglio dal designer della multipla!

Esperienza salvata in corner… 32 dollari di conto (che confronto ai 45 della prima volta mi sembrano un affare!) e nel primo bagno del centro commerciale davanti allo specchio ho risistemato… e non è venuto fuori male.. potevo fare il parrucchiere. Oppure disegnare auto per la Fiat!

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

ALE ON THE NET

Immagini da sydney

Ale @ Flickr

 

son anche sulla rete estesa

Ale @ mySpace

 

LIVE FROM HERE

Meteo / Ora

immagine

Bondi Beach

Webcam Bondi Beach - Oceania, Australia, Daceyville

Sydney Harbour

Webcam Sydney - Oceania, Australia, Sydney

 

immagine

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

ULTIMI COMMENTI