Creato da betterday76 il 03/03/2006
IL CORAGGIO DI VIVERE IN PACE
 

ENYA

 

CHE INCUBO

 

Area personale

 

Giorno di Pioggia

immagine
 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Novembre 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

I miei Blog preferiti

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 5
 

Ultime visite al Blog

cercarla75bal_zacnikita.marcheseio_chi_sonolaSquawunamamma1michelle51emaildimaestroluiginatalefazmiriambonitocolonzesepsicologiaforenseconamore_2010king645
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

Giorno di Pioggia

immagine
 

SE VOLETE VEDERE IL 2050

 

CHIARO DI LUNA

 

Incatenati da noi stessi

 

Sogno

 immagine
 

E' tempo d'amore

 

 

SENECA

Post n°46 pubblicato il 20 Luglio 2007 da betterday76
 
Foto di betterday76

Vivi ogni giorno della tua vita come se fosse l' ultimo . ( Seneca )

 
 
 

I PENSIERI DEL LUPO

Post n°45 pubblicato il 20 Luglio 2007 da betterday76
 
Tag: L'AMORE
Foto di betterday76

Ti penso anche se non puoi sentirmi
A volte non mi capisci, sono più bravo io con te
pronto a seguire i tuoi ordini
che poi sono suggerimenti che fino ad ora mi hanno fatto vivere bene

Ti vorrei con me, ogni volta che esci e mi dici "ci vediamo dopo".
Io provo a guardarti con gli occhi dell'abbandono
sperando che tu rimanga e non vada via.
Ma alla fine te ne vai e non tocca che aspettare il tuo ritorno

Mi dici che vai a guadagnare i soldi per la pappa
e io che ho sempre fame ne sono felice.
Ma sarei ancora più felice se tu potessi farmi uscire di più
per portarmi al parco a giocare col bastone

Quando sono a casa provo a non farti i dispetti
ma non sempre ci riesco, è più forte di me.
Quante volte me lo ripeti, quante volte faccio il vago
Ma tanto alla fine mi becchi sempre, non so dire bugie.

Mi piace che mi chiami compagno di viaggio
invece che semplicemente cane, come fanno tanti
Io che per te vivo e cerco solo il tuo sguardo
il nostro sguardo d'intesta, i tuoi occhi dolci.

Io l'affetto lo dimostro con le coccole, con la coda che s'agita
Lo dimostro dandoti un bacio dopo aver mangiato
o regalandoti il buongiorno ogni mattina al risveglio:
è così che ti dico che ti voglio bene

Vorrei che tutti i miei simili provassero le stesse cose
Che avessero un compagno di viaggio innamorato
Che non l'abbandoni dopo aver esaurito la voglia di gioco
Che non dica "ci vediamo dopo" senza tornare mai più

 
 
 

SONO QUI

Post n°44 pubblicato il 20 Luglio 2007 da betterday76
 
Tag: L'AMORE
Foto di betterday76

Apro gli occhi e anche stamane sei al mio fianco
e quest'uomo fortunato ringrazia Dio
per tutto ciò che ha la volontà di darmi
l'amore per amarti, gli occhi per guardarti

Ringrazio Dio ogni volta che t'affidi al mio cuore
che agita la coda come il cane col padrone
senza comandamenti ma col rispetto puro
di chi ama per davvero senza bisogno di parole

Mi manchi per colpa della vita che rapisce
noi che insieme ridiamo come matti
dobbiamo attendere che finisca il lavoro e arrivi sera
per stare uniti come fossimo una cosa sola

Ti amo 
 

 
 
 

SI RICOMINCIA

Post n°43 pubblicato il 18 Luglio 2007 da betterday76
 
Foto di betterday76

Ciao a tutti,

Vi ringrazio per gli auguri che mi avete inviato nel mese scorso. Hanno portato bene. Il matrimonio è stato bellissimo, divertente, non stressante. Il prima e il dopo non sono cambiati, perchè in fin dei conti già vivevamo insieme. Forse la consapevolezza nuova è nel cuore. Il matrimonio rende tutto più importante. Avrei tante foto simpatiche da allegare, ma pesano troppo e libero non ce lo permette...

Cosa farò ora? Il blog è da rigenerare..e viaggiando ho pensato di rigenerarlo come serpe serpeggiante. Tornando in Italia, a Roma, dopo un lungo viaggio Europeo, ho dovuto superare un lungo periodo di sconforto. Credo di non sopportare più il modo di vivere di questa nazione, delle persone che la compongono.

Sembra il terzo mondo. In Baviera e nel Tirolo campano in maniera incredibile. Orari decenti, pulizia e ordine, rispetto, prezzi pari a 1/3. Esempio su tutti: casa vicino Vienna, di 180 mq, 1000 mq di giardino, prezzo 250.000 euro.

Da ora serpeggio, buttando su piazza tutto quello che ci fanno ingoiare....Venitemi a trovare....

 
 
 

UN SALUTO VELOCE DA PRAHA

Post n°42 pubblicato il 23 Giugno 2007 da betterday76
 
Tag: L'AMORE
Foto di betterday76

BACI A TUTTI

 
 
 

CIAO A TUTTI E GRAZIE

Post n°41 pubblicato il 16 Giugno 2007 da betterday76
 
Foto di betterday76

STIAMO PREPARANDO LE VALIGE. NE APPROFITTO PER UN SALUTO A TUTTI..GRAN MATRIMONIO..HO DETTO SI.

GRAZIE A TUTTI DEI VOSTRI AUGURI, AL MIO RITORNO VI RISPONDERO' COME MERITATE...

P.S. FARO' ANCHE I MIEI DOVERI CONIUGALI...PIU' CHE ALTRO PIACERI..

BACIONI A VOI

 
 
 

C'ERA CHI ERA INCAPACE A SOGNARE E CHI SOGNAVA GIA'...

Post n°40 pubblicato il 16 Giugno 2007 da betterday76
 
Foto di betterday76

TRA UNA BOTTA CHE PRENDO E UNA BOTTA CHE DO

TRA UN AMICO CHE PERDO E UN AMICO CHE AVRO'

CHE SE CADO UNA VOLTA' UNA VOLTA CADRO'

E DA TERRA DA LI' M'ALZERO'...

C'E' CHE ORAMAI HO IMPARATO A SOGNARE E NON SMETTERO'.

(Negrita)

 
 
 

2050, NON E' CAMBIATO MOLTO

Post n°39 pubblicato il 14 Giugno 2007 da betterday76
 
Foto di betterday76

Sono appena tornato a casa, dopo aver ritirato il mio Bmw Z2050. La mia vecchia navetta aveva decisamente fatto il suo dovere ed era proprio arrivata al limite delle sue possibilità. In fin dei conti 4 anni luce sono una buona percorrenza. M'è costata un pò ma con un piccolo prestito ho risolto. Finirò di rimborsarlo nel 2061, alla veneranda età di 85 anni. Ma oramai, grazie alla pillola Alfa8Gamma, che ci hanno somministrato il mese scorso dopo due anni di attesa, siamo tutti ringiovaniti di 44 anni e ne ho praticamente di nuovo 30, la stessa età di quando ho cominciato a scrivere nel blog.

Mia moglie, ora, è esattamente come era. Di anni ne ha 28 ed è strano, dopo tutto questo tempo, accarezzare la sua pelle liscia. Ora è al lavoro, perchè la pensione che aveva maturato non viene più erogata dallo stato. E' troppo giovane. Fa la rappresentante di microcip per la XeraSoft, cip utili all'avvio dell'ologramma. Ne hanno appena messo sul mercato uno nuovo, che accelera tutti i processi di ringiovanimento dei nostri olo. Loro, infatti, dovrebbero ringiovanire come noi, ma nell'arco di 6 anni, non in 24 ore come accaduto agli umani. Il cip della Xera dovrebbe garantire il processo in un arco di tempo dimezzato.

Ho mandato Torder, il nostro robot tuttofare, a cucinare per la cena. Fuori è ancora buio, e ancora per 20 anni avremo solo quello. Il sole, purtroppo, è stato oscurato dall'esplosione della supernova X823 e qui è praticamente sempre inverno.

Io lavorerò ancora per due anni, poi lo stato ha deciso che dovrò cambiare attività. Accade sempre: se diventi troppo bravo a generare energia, fino a farla costare zero per tutta la zona sud di Roma, cambi lavoro e sei fortunato se non resettano la tua memoria tecnica. I sindacati ancora ci proteggono, anche se spesso la corruzione mi fa temere il peggio. E io devo far finta di dimenticare.

Al potere, insomma, è sempre la stessa solfa. Dopo due governi di destra, dal 2040 al 2050, al potere è tornata la sinistra. Livio Prodi, nipote di Romano, lotta con Pierlucio Berlusconi, nipote del fu cavaliere. Pierlucio sta cercando di far saltare il governo di Livio, esattamente come fece il nonno nel 2007. Tuttavia il debito pubblico non si è ancora azzerato e, per colpa della pillola descritta, mai si azzererà.

Devo proprio andare, fra 3 minuti è l'ora prevista del mio sonno. Mi hanno assicurato 5 ore di sonno, ne ho proprio bisogno. Speriamo solo che non squilli l'Olofonino.

 
 
 

SPENSIERATEZZA D'ANIMO

Post n°38 pubblicato il 11 Giugno 2007 da betterday76
 
Foto di betterday76

In qualsiasi genere di vita troverai diletti , svaghi e piaceri se saprai render leggeri i tuoi mali invece che renderli odiosi .

( Seneca )

 
 
 

MATRIMONIO E DIVORZIO

Post n°37 pubblicato il 11 Giugno 2007 da betterday76
 
Foto di betterday76

Il divorzio risale probabilmente alla stessa epoca del matrimonio. Ritengo, comunque, che il matrimonio sia più antico di qualche settimana.

(Voltaire)

 
 
 

TI SERVE SOLO UNA SCUSA...

Post n°36 pubblicato il 11 Giugno 2007 da betterday76
 
Tag: POESIA
Foto di betterday76

Ti serve solo una scusa per salire, ne sono certo.

Siamo stati benissimo anche stasera, ci siamo divertiti come dei matti. Hai un'energia rara, mai condivisa ultimamente. Mi fai essere chi sono, irrazionale ma sensato al contempo. Con te vivo l'emozione mai vissuta. Ma perchè non sali?

Sono due mesi che usciamo: ci baciamo, stuzzichiamo l'amore che non arriva mai. Passo troppe notti insonne, ci penso spesso. E' che forse ti amo e non ho il coraggio di ammetterlo, e ti aspetto come mai fatto con nessuna.

Nessuna in fin dei conti si era fatta attendere tanto. O troppo sesso, subito, o poca intesta per paranoie tipiche. Eppure ti aspetto. Ti aspetterei, ancora, ma non farmi più aspettare.

Siamo sotto casa, stasera ti sei decisa..forse. Vuoi salire? Vuoi una scusa per farlo? Te ne presto una? Voi donne siete sempre piene di cose da fare e una da fare su la trovi di certo.

Non farmi più aspettare. Già immagino quanti voli potremo compiere uniti in un corpo solo. Potremmo diventare drogati dei nostri profumi, ancor di più di quanto siamo adesso.

Vuoi salire? O hai paura di non andare più via? Hai paura o vuoi salire? Io ho paura di tremare troppo forte, ma amo il rischio.

Vuoi salire?

(Vasco mi fa venire in mente delle cose..)

 
 
 

CHE BELLA GIORNATA!!

Post n°35 pubblicato il 10 Giugno 2007 da betterday76
 
Foto di betterday76

L'ultima giornata di mare, prima di correre verso le nozze.

Che bella giornata, con uno splendido sole. Mi sono arrossato di brutto, tanto per non avere il pallore nelle foto ricordo che mi accompagneranno tutta la vita.

Bello essere baciati dai raggi. Il mare un pò meno. Vedevo delfini saltare al largo, poi dopo un pò ho capito che erano topi vicino alla riva. C'era anche un pezzo di divano, non troppo comodo per la verità. Ancora galleggiava :-)

Vabbè, Fregene non sarà fantastica ma ci si arriva in un attimo!!

 
 
 

VORREI SCRIVERE, MA NON POSSO

Post n°34 pubblicato il 09 Giugno 2007 da betterday76
 
Foto di betterday76

Vorrei scrivere, dire qualcosa di me. Ma non riesco, perchè la testa è vuota e il mondo sembra essere una bolla di sapone imprendibile. 

Si avvicina la data fatidica, quella da me scelta per coronare una storia d'amore irripetibile. La consiglierei a tutti, se fosse una cosa consigliabile. Se avessi fatto un disegno sarebbe stato identico a lei, con i suoi pregi e i suoi difetti. Con gli stessi colori e con identiche sfumature. La vita con lei è speciale. Piena di intenzioni serie e coccole, divertimento e condivisione. Piena d'amore. Voglio vivere al suo fianco e voglio averla al mio, finchè morte non ci separi, il più tardi possibile.

La consiglio a tutti, ma per fortuna è solo mia. Non potrei sopportare di perderla.

Alla fine qualcosa ho scritto.

 
 
 

ANIMALI IN GABBIA

Post n°33 pubblicato il 03 Giugno 2007 da betterday76
 
Foto di betterday76

DAL BLOG http://blog.libero.it/adotta1angelo/2503927.html

DA LEGGERE ATTENTAMENTE E

INOLTRARE  QUESTO ARTICOLO OVUNQUE!!! 


FONTE:  Vita da Cani



DOVE VANNO A FINIRE I NOSTRI ANIMALI?

ATTENZIONE!!!

Nonostante le varie ipotesi al riguardo la destinazione finale degli animali è pressoché sconosciuta. Lasciando quindi da parte ipotesi e sterili polemiche ecco i fatti :

*In Italia la tutela del benessere degli animali d'affezione e la lotta al randagismo sono regolamentate dalla legge 281/91. Essa sostanzialmente: vieta la soppressione degli animali e il loro utilizzo in esperimenti di vivisezione, impone l'identificazione dei cani a mezzo tatuaggio indolore, tutela le colonie feline e individua in Comuni e ASL i responsabili del mantenimento e della cura dei randagi.

*L'esportazione è un alibi per non applicare la legge 281: Comuni e ASL si liberano del problema dei randagi sbarazzandosene ed evitando così lo stanziamento dei fondi per il loro mantenimento. Così facendo inoltre nulla viene fatto per risolvere alla base il problema del randagismo con campagne di sterilizzazione, di diffusione capillare dell'anagrafe canina e di sensibilizzazione nonché con l'applicazione sistematica delle sanzioni previste dalla stessa legge 281.

*Per quanto riguarda gli animali esportati si tratta di: randagi prelevati da canili (o gattili) direttamente o tramite terzi, randagi prelevati illegalmente dalla strada, animali ceduti da proprietari in difficoltà, cucciolate di animali di proprietà.

*Gli esportatori agiscono a nome proprio o a nome di associazioni "protezionistiche" e sono tutti comunque collegati tra loro e spesso per prelevare tanti animali senza dare troppo nell'occhio si servono di prestanome.


*Della quasi totalità degli animali è impossibile conoscere la provenienza, poiché non sono identificabili essendo privi di regolare tatuaggio
  immagine
Da anni è in atto un continuo import-export di animali d'affezione come cani e gatti, per lo più randagi, tra i diversi stati dell'Europa. Si tratta di migliaia e migliaia di animali prelevati da paesi dell'Europa meridionale tra cui l'Italia e destinati ad Austria, Svizzera, Germania e Belgio. 

(unico strumento legalmente riconosciuto a tal fine).

*Le poche volte che si è riusciti a bloccare dei carichi in frontiera gli animali erano privi di qualsiasi certificato sanitario necessario per l'espatrio e addirittura del libretto sanitario oppure erano accompagnati da certificati e libretti contraffatti.

*A parte ovvie difficoltà di tipo pratico, è impossibile per i responsabili delle ASL o loro incaricati controllare la destinazione e la sistemazione degli animali nel momento stesso in cui superano la frontiera per problemi di competenza territoriale.

*Indagini di organismi ufficiali, documentazioni e dichiarazioni degli stessi esportatori hanno portato a stimare in diverse migliaia il numero di animali trasportati all'estero ogni anno.

*Ci sono prove che documentano un introito di 150/250 marchi tedeschi per ogni animale esportato.

*Nei casi di fermo gli animali viaggiavano in condizioni penose tali da indurre a denunce per maltrattamento.

*Spesso gli esportatori si presentano offrendo denaro e aiuti ai canili e rifugi in difficoltà per poi portare via gli animali. immagine

*I privati che, in buona fede, affidano a queste persone i propri animali devono firmare un documento con cui, tra le altre cose, si impegnano a non informarsi sull'eventuale destinazione dell'animale.
*Da alcuni anni si assiste sempre più spesso alla sparizione e al furto di animali di proprietà :da giardini privati, parchi, automobili, supermercati e da pensioni per animali.

*Gli esportatori dicono di sistemare tutti gli animali in buone famiglie, ma si sono detti disponibili a fornire soltanto un esiguo numero di indirizzi (da loro scelti) per eventuali controlli. Sembra insomma che gli unici riscontri possibili siano quelli su dati forniti dagli stessi esportatori, cioè dei controlli pilotati. immagineimmagine immagineimmagine immagine

*E se anche fornissero degli indirizzi come sarebbe possibile conoscere la destinazione finale di tutti gli animali se non se ne può conoscere a priori neppure il numero reale?

*In alcuni casi in cui è stato possibile fare dei controlli in maniera indipendente gli animali non sono stati più trovati. 

immagineimmagine immagine

*Recentemente organismi di controllo ufficiali hanno recuperato in laboratori di vivisezione cani di proprietà rubati provenienti da altri paesi.

 
 
 

Ci siamo....

Post n°32 pubblicato il 30 Maggio 2007 da betterday76
 

                                           

Ci siamo...mancano pochi giorni al 16 Giugno..

Aspetto solo quel giorno ed è tutta la mia voglia
Di tremare davanti a te come fa al vento una foglia
Come fosse la prima volta ch’esplode l’emozione
Quando la paura del primo bacio provoca solo esitazione

L’anima è sconvolta e il timore ancor per poco frena
L’onda del mare che s’unisce alla rena
L’alba d’un giorno nuovo con il sole a fare capolino
In uno splendido paesaggio disegnato dal destino

Sarai la visione del paradiso sceso in terra
Ed il cuore mi suggerirà ciò che l’occhio non afferra
Quando ti vedrò con l’abito bianco e i tuoi occhi illuminati
Pieni di meraviglia come quelli dei bambini appena nati

Ti vedrò scendere dall’auto come sempre un po’ impacciata
Quando davanti a tanta gente divieni timida ed emozionata
Nel giorno in cui saremo pronti a dire “te lo giuro”
Con un anello che unisce chi vuole costruire insieme il futuro

E’ vero ciò che ho fino ad ora sentito dire dalla gente
Che in fin dei conti poi non cambia niente
Perché insieme saremo vivi fino a quando s’avrò fame
Sarai in grado col tuo amore d’essere il mio pane

O l’acqua che mi disseta nei giorni d’arsura
Quando la vita inevitabilmente mostrerà la faccia dura
Se sarai sole pronto con i raggi a riscaldare
Il mio cuore quando sarà solo in grado di gelare

E l’indomani con la nostra auto guarderemo il mondo dietro un vetro
Percorrendo chilometri lasciando ogni pensiero indietro
E da quel giorno potrò a dire a tutti che sei la mia consorte
Due nomi diversi, un solo cognome e la stessa sorte

Cammino con te per sentirmi vivo
Mia unica stella di un cielo che n’è privo
Ti tengo per mano mia piccola gigante
Mio unico amore e mia unica amante

 
 
 

Non abbandonateli (BOIA CHI LI MOLLA)

Post n°31 pubblicato il 30 Maggio 2007 da betterday76
 
Tag: L'AMORE
Foto di betterday76

Camminavo in mezzo a loro, sei fantastici cuccioli di pastore tedesco. Era 8 anni fa, e provenivo dal dolore della morte di un bellissimo lupo, con il quale ero cresciuto dall'infanzia alla maggiore età. Ero lì solo per vederli, fantastiche creature fatte di pelo e istinto, curiosità e fame.

Quel giorno mi ha scelto, attaccandosi alla mia scarpa e addormentandosi non appena l'ho preso in braccio.

Ora è qui al mio fianco: mi guarda, vuole giocare, forse vorrebbe un biscotto. Con pochi semplici gesti lui è felice e ripaga le mie attenzioni con un affetto indiscriminato, immutato nel passare degli anni, costante nelle intenzioni.

C'è sempre stato, quando ero felice e quando ero pieno di dolore, quando andavo in vacanza o quando dovevo lavorare, e lo salutavo rassicurandolo che sarei tornato presto.

Chi ha un cane conosce il legame che si crea, soprattutto con questo tipo di razza, di cani intelligenti che riescono a diventare esseri importanti della famiglia, parti integranti delle azioni. Chi non ha mai avuto un cane ed un legame affettivo di questo genere pensa e penserà all'esagerazione per non saper dare un giusto posto, nel cuore, ad un semplice animale.

Arriva l'estate. E con essa l'esigenza di trovare loro una sistemazione. Ci saranno i solito abbandoni, ci saranno vittime canine e umane, per gli incidenti che si creeranno. Ci sarà la semplice e angustiante attesa del 4 zampe che aspetterà, invano, il ritorno del padrone. Nella sua testa penserà solo che l'hanno dimenticato, e che presto torneranno a prenderlo.

Se vedete un cane per strada aiutatelo, avvicinatelo con cautela e affetto se ha  paura. E se vedete qualcuno abbandonarlo denunciatelo. Oramai è penale. Un piccolo trionfo contro gli infami.

 
 
 

Frase della Settimana

Post n°29 pubblicato il 29 Maggio 2007 da betterday76
 
Foto di betterday76

Disapprovo ciò che dici, ma difenderò alla morte il tuo diritto di dirlo. (Voltaire)

 
 
 

Sono tornato...un anno dopo

Post n°28 pubblicato il 29 Maggio 2007 da betterday76
 
Foto di betterday76

Finalmente Internet è attivo. Dopo aver cambiato casa, 6 mesi di attesa per Infostrata (inutile attesa), una grossa lite con Telecom, finalmente grazie a Tiscali sono qui...e, incredibile, il mio blog esiste ancora!!!!!!!!

A fra poco.

 
 
 

L'ITALIA NEL PALLONE

Post n°27 pubblicato il 09 Giugno 2006 da betterday76
 
Foto di betterday76

Ohhhhhhhhhhhhhh....un mese circa di polemiche. Il pallone che scoppia, discussioni a non finire. Moggi che truffa, La Juve in C, il Milan che è colpevole o innocente. Meani si, Meani mi dissocio...E Berlusconi che prima accusava ora dice che o pagano tutti o non paga nessuno. Il santo Lotito, moralizzatore come fosse una "Iena", preso con le castagne in mano..ma deionizza e moralizza ugualmente.

Mentre il pallone scoppia, il fato vuole che il mondiale ne offra un altro. E non solo ci dimentichiamo di ciò che è importante. Ma un alito bonario soffia nella speranza, per pochi, che se l'Italia vincerà il mondiali amnistia calcistica sarà.

Della Valle si o della Valle no. Tutti vittime del sistema. Poi vedi in Tg e: 18 dispersi tra profughi imbarcaderos, le vittime dell'Iraq, la lode per la morte di uno che lottava per la sua gente (ma da quando Dio ci offre la lode per la morte di un altro?), neve di Giugno e bambini che scappano o vengono ammazzati.

Ma chi è il colpevole o di cosa. Io mi sento in colpa. Non so di che. Ma se nessuno si sente in colpa nonostante abbia fatto tuttò ciò che è illegale, allora io mi sento in colpa perchè ho vissuto nella legalità.

Sto mondo va proprio al contrario

 
 
 

SERVIZI E SERVIZIETTI

Post n°26 pubblicato il 25 Maggio 2006 da betterday76
 
Foto di betterday76

A volte, spesso, mi vergogno di essere uomo. Perchè, come scritto in passato su una poesia del blog, la forza detta ancora legge e dopo secoli di storia non si riesce a ragionare con il cervello. A comandare sono ancora muscoli, tabù, soldi, potere.
Oggi ho sentito dire che uno dei mali peggiori di questo mondo è la velocità del vivere. E che la stessa velocità determina il calpestamento di tutto ciò che si incontra per strada. Negli angoli, quelli protetti dal percorso della rotazione, c'è ancora spazio per i piccoli fiori che nascono, per il dialogo, per la costruzione del piccolo e proprio mondo.

Fuori invece ci sono orchi, demoni giganteschi, coscienze che tali non sono.
Nelle ultime settimane le cronache ci mostrano, sempre più spesso, filmati relativi alla pedofilia. Oggi, addirittura, un'adescamento fatto da dei ricercatori americani che, fingendosi minorenni di circa 12 anni, attiravano il pedofilo in una casa dove il maledetto avrebbe voluto compiere il sacrilegio. Il metodo è sempre quello di internet. Ovviamente ad aspettarli non c'erano i bambini ma degli intervistatori e, fuori, delle belle manette e in casa delle telecamere a riprendere le reazioni degli ignari.

Una scena su tutte: pedofilo con figlio di 5 anni che si reca a casa della bambina di 12. Voleva fare un trittico di creature e maledizione. E che Dio lo maledica.

A voi i commenti.. i miei li racchiudo in una frase che mi esce dal cuore:

Non ci sia forza a determinare le azioni, non ci sia rabbia a creare le reazioni, non ci sia l'azione del disequilibrio ma l'amore della ricerca di se stessi. E che il rispetto passi per la ragione, per l'emozione giusta del futuro che cresce credendo in noi!

 
 
 
Successivi »