Creato da Blondiedoll il 07/03/2009

ATTIMI

..................................

 

E SE FOSSE SOLO PER OGGI?

Post n°81 pubblicato il 24 Dicembre 2019 da Blondiedoll

che non sempre finita.

A volte ci pensi e ripensi e davvero non vuoi condividere.

che spesso il silenzio non assenza ma solo voglia di spiegare con le parole giuste.

Ci sono giorni in cui non puoi fare a meno di essere quello che sei, costi quel che costi.

Perch la tua natura, quello che sei.

E finalmente ti senti libera.

BLO.

 
 
 

BUONGIORNO O BUONANOTTE

Post n°80 pubblicato il 27 Luglio 2014 da Blondiedoll




Ed una notte invece di addormentarti sei più sveglia che mai.

E vedi indistintamente la realtà per quella che è.

Ma forse sono proprio io ad essere diversa :

ed invece della nebbia c'è una luce che mi accompagna.

E ritrovi il piacere di far viaggiare le tue parole:

non importa se nessuno ti ascolta.

E' solo essenza di te.

E solo poterle di nuovo pronunciare ti dà

un brivido che da troppo non provavi.

Ed alla fine pensi....

infondo domani è un altro giorno.

Ed aspetti l'alba...

tra il chiudersi delle voci e dei rumori

e ti riscopri bella così come sei.

Ed attendi la luce che sale

per rinascere con lei.



Blo.

 

 

 

 
 
 

INDISTINTE FORME

Post n°79 pubblicato il 18 Marzo 2014 da Blondiedoll

















Ed un giorno ti guardi allo specchio

e non ti riconosci pi.

Ti osservi come da lontano e ti spii

alla ricerca di quello che una volta ti stupiva:

una piccola ruga sulla fronte,

un sorriso abbozzato che sembra quasi di scherno,

un neo che cresciuto proprio l, dove piaceva a te.

Ti chiedi dove sia finito quel tuo ridere rumorosamente,

i tuoi sguardi a testa alta,

i tuoi capelli eternamente ribelli.

Ti sei sempre ripromessa che non saresti mai stata

una donna arrendevole,

una donna che mette se stessa dopo gli altri.

Ed invece ti sei abbandonata al tempo che passa,

ai conti da far tornare,

alle cose da far funzionare.

Sempre e comunque.

E cos il mondo che entra dentro di te

e cambia la tua forma.

Allora scavi, ti arrampichi, annaspi, ti rialzi.

E vuoi vedere se ora sei tu che puoi plasmare la tua vita:

bentornata primavera.

 


Bentornata Blo.

 

 


 

 
 
 

Aspettando il temporale...

Post n°77 pubblicato il 04 Settembre 2011 da Blondiedoll


 

 



E ci sono momenti che non sai descrivere.

Durano un lampo ma nelle tua testa sono un eternità.

Sono quelle classiche cose che non riesci a spiegare con parole tue,

ed allora le cerchi in quelle degli altri.

Ma non è la stessa cosa...

perchè sai che non c'è frase che li possa descrivere.

Perchè ognuno di noi infondo è unico e

vive le proprie  emozioni come solo sue.

Uniche ed indissolubili.

Ed allora ti perdi nei momenti in cui il silenzio sovrasta

tutto questo rumore di vita che va,

e ti sembra che tutto finalmente abbia preso il suo posto.

Quello giusto...

quello in cui tutto abbia un significato preciso.

E non importa se quando ti sveglierai il mondo sarà sempre lo stesso.

L'importante è, che per un momento soltanto, tu

abbia pensato di far parte di qualcosa di veramente speciale.

E forse senza di te non sarebbe stato esattamente così.

A volte è la consapeolezza a fare la differenza...

un viaggio che nessuno ti può regalare.

Una sorpresa che non puoi spiegare...


 

 

 


 

 

 


In questo mondo limitato da spiegazioni logiche

a volte succede ancora di stupirci.

 

 

 

 

 

 
 
 

CONCHIGLIA

Post n°76 pubblicato il 06 Luglio 2011 da Blondiedoll

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Ed allora scompaio.

Mi contraggo in un piccolo guscio un po rotto

e mi lascio scivolare il mare addosso.

Aggrappata ad un piccolo scoglio mi limito a guardare e sentire.

Mi illudo così di staccarmi da tutto...

almeno per un po.

E non pensare più a dove voglio arrivare.

Ogni tanto mi perdo...

Si apre un altra piccola crepa ed entra di nuovo un raggio di sole:

un fascio di luce che ferisce i miei occhi,

le voci trafelate che continuano un infinito e vuoto bla bla bla,

parole vomitate senza pensare,

occhi che vogliono penetrare.

E da lontano riecheggia l'antica voglia di sapere il perchè di tante cose.

Un onda mi avvolge e spazza via tutto.

Me ne voglio stare qui ancora un po

e finalmente ricordarmi da dove sono partita.

 

 

 


 

 
 
 
Successivi »
 

AREA PERSONALE