Danze Storiche

Danze Storiche in rievocazioni e spettacoli (dai balli Medioevali ai Gran Balli di Corte ottocenteschi)

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Gennaio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 10
 

ULTIME VISITE AL BLOG

pingusantMICHI765elebrixiaciribin1crima1964m.evangelistapaghedimerdimerkmtt89bal_zacVB05uomodellanotte5silvenice2webmasternuotosilvy.bdoublelle
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi e commenti in questo Blog.
 

I MIEI LINK PREFERITI

RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

« Gran CiambellanoGran Ciambellamo »

Gran Ciambellano Risposta al commento del Messaggio  N°10

Post n°11 pubblicato il 04 Aprile 2007 da Danza.Storica.SP

Bella domanda!
E' difficile dare una risposta a "cosa si prova....." per tutti coloro che ballano "in maschera". Sicuramente provano piacere, hanno passione, vogliono conoscere il nostro passato,studire la storia,ecc. ecc.
Le emozioni che si provano sono soggettive, per alcuni potrebbe essere il coronamento allo studio fatto sul nostro patrimonio coreutico, che a partire dal XIV è stato codificato dai M° Domenico da Piacenza,Antonio Cornazzaro e Guglielmo Ebreo da Pesaro, che è vastissimo e ricco di suggestioni.
Nelle varie biblioteche italiane e del mondo sono conservati codici manoscritti con i quali si possono ricostruire danze eseguite in occasione di balli di corte, cerimonie di stato o semplici feste.
Tra la fine del cinquecento e i primi del seicento grazie a i mastri Cesare Negri e Fabrizio Caroso il nostro patrimoni coreutico si è ulteriormente arricchito;
con i loro trattati "Il Ballerino"(1581) e "Le Gratie d'Amore" (1602) ci hanno lasciato un vero e propio tesoro di coreografie musiche e istruzioni sulle tecniche della danza e sullo stile del tempo.
Per altre persone potrebbe essere semplicemente il piacere,oltre al saper ballare queste danze, di sfoggiare l'abito
che, con ricerche in pinacoteche e sui libri di Storia del costume, hanno riprodotto cercando i tessuti e i colori più adatti a quella determinata epoca.
Altri ancora invece potrebbero provare piacere nel rivivere assieme ad altre persone situazioni di altri tempi ricostruendole nel modo più attendibile possibile.
Per concludere, e non è una conclusione, cosa di prova a ballare "in maschera" è una risposta che si trova in ogni "danzatore".
Provare per credere.
Gran Ciambellano.

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/BallettoStorico/trackback.php?msg=2517514

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
 
 
 

INFO


Un blog di: Danza.Storica.SP
Data di creazione: 15/11/2006
 

GRAN BALLO OTTOCENTESCO A MATTARELLO (TRENTO)

Società di Danza - Circolo Tridentum

 

GRAN BALLO ESTENSE ACCADEMIA MILITARE MODENA

Visitate il Nostro sito www.danzastoricapossidiese.com