Creato da chioggiatv il 28/08/2009

ChioggiaTv

chioggiotti per passione

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Giugno 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 3
 

 

« A Qualcuno Piace... Freddo!VITAMINE CREATIVE »

E' tempo di moleche!

Post n°279 pubblicato il 22 Aprile 2010 da chioggiatv
 
Foto di chioggiatv

"Vien fuora dall'acqua che ti deventi 'na moleca": così spesso le mamme si rivolgono ai bimbi che sguazzano in mezzo al mare e non vogliono saperne di uscire dall'acqua. Una moleca? e che è?? un mostro marino..? Ma no, è qualcosa di molto più simpatico e succulento: il granchio, in primavera e in autunno fa 'il cambio dell'armadio' () proprio come noi (solo che ci mette meno tempo e non ha bisogno di scatole e scatoloni) e cambia muta, cioè lascia il guscio vecchio per rivestirsi di quello nuovo. In questo periodo, prima che il guscio nuovo si rinforzi, rimane un rivestimento molto più morbido e... gustoso! Infatti queste moleche, tutte intere (guscio compreso) sono una vera prelibatezza una volte fritte. Ecco come fare: prima di tutto vi recate nella pescheria di fiducia e ne acquistate un po' (qualche giorno fa il prezzo al chilo si aggirava sui 40 euro, quasi quanto quello del filetto di manzo!!), a casa mettete le povere malcapitate dentro un recipiente con delle uova leggermente sbattute:

moleche

consiglio per chi ha il cuore tenero: fatevi aiutare perchè se sono vive si spostano ovunque e bisogna ogni tanto girarle dentro le uova e serve un bel po' di coraggio.

Questo passaggio è fondamentale e importante perchè qui le moleche si 'svuotano' in parte dell'acqua di mare che hanno dentro e si riempiono delle uova. Quando sono morte, tastatele con una forchetta e vi accorgerete che saranno diventate ancora più morbide di quando le avete portate a casa. Poi le passate nella farina e in una pentolina con olio bollente:

Dopo pochi miuti sono già pronte da gustare, calde-calde!!

A chi piace, si può aggiungere una buonissima porzione di polenta altrettanto calda e gustare il tutto doverosamente in buona compagnia!!

Buon appetito!

di Viviana Terzulli

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

gatto2001mario091dott.Gioalberto_fornasieroamaliaUSAcoralimauserx1976giva06dcesare.nisimilio49giuliobertaggiariccoricco1lala1212willier0MARCOxfifty
 

CHI PUŅ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom