Creato da: Ladridicinema il 15/05/2007
Blog di cinema, cultura e comunicazione

sito   

 

Monicelli, senza cultura in Italia...

 
 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Luglio 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

tutto il materiale di questo blog può essere liberamente preso, basta citarci nel momento in cui una parte del blog è stata usata.
Ladridicinema

 
 

Ultimi commenti

Contatta l'autore

Nickname: Ladridicinema
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 36
Prov: RM
 
Citazioni nei Blog Amici: 29
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

FILM PREFERITI

Detenuto in attesa di giudizio, Il grande dittatore, Braveheart, Eyes wide shut, I cento passi, I diari della motocicletta, Il marchese del Grillo, Il miglio verde, Il piccolo diavolo, Il postino, Il regista di matrimoni, Il signore degli anelli, La grande guerra, La leggenda del pianista sull'oceano, La mala education, La vita è bella, Nuovo cinema paradiso, Quei bravi ragazzi, Roma città aperta, Romanzo criminale, Rugantino, Un borghese piccolo piccolo, Piano solo, Youth without Youth, Fantasia, Il re leone, Ratatouille, I vicerè, Saturno contro, Il padrino, Volver, Lupin e il castello di cagliostro, Il divo, Che - Guerrilla, Che-The Argentine, Milk, Nell'anno del signore, Ladri di biciclette, Le fate ignoranti, Milk, Alì, La meglio gioventù, C'era una volta in America, Il pianista, La caduta, Quando sei nato non puoi più nasconderti, Le vite degli altri, Baaria, Basta che funzioni, I vicerè, La tela animata, Il caso mattei, Salvatore Giuliano, La grande bellezza, Indagine su di un cittadino al di sopra di ogni sospetto, Todo Modo, Z - L'orgia del potere

 

Ultime visite al Blog

r.mauro_1962logiudice.augustomonsterdark1fedigiancarlov.fasano39ginbelbluebird866eliotisilroccodeipoveripirambrogspeedy540zappalortialdoguardione4dariofraccalvieriautogiannuzzo
 

Tag

 
 

classifica 

 

 

 
« Io, GiorgioGiornalista venezuelana ... »

Fake news e dintorni...

Post n°15717 pubblicato il 23 Maggio 2020 da Ladridicinema
 

Mosca: "Non possiamo rassegnarci alla riscrittura della storia dopo il messaggio della Casa Bianca che gli Stati Uniti e il Regno Unito hanno sconfitto il nazismo"

La rappresentante ufficiale del Ministero degli affari esteri russo, Maria Zakhárova, ha affrontato la questione questa sera, nella giornata che segna il 75° anniversario del Giorno della Vittoria dell'URSS sulla Germania nazista.

La portavoce del Ministero degli affari esteri russo, Maria Zakhárova, questa sera, nella giornata che  segna il 75° anniversario del Giorno della Vittoria dell'URSS sulla Germania nazista nella Grande Guerra Patriottica, ha condannato ripetuti tentativi di riscrivere la storia della seconda guerra mondiale con l' obiettivo di sminuire il ruolo dell'URSS nella sconfitta del regime nazista di Adolf Hitler.

 
"Oggi" nella posta"[in occasione del Giorno della Vittoria] molti hanno ricevuto uno screenshot del tweet della Casa Bianca con il seguente contenuto:" L'8 maggio 1945, gli Stati Uniti e il Regno Unito ottennero la vittoria sui nazisti! Lo spirito degli Stati Uniti vincerà sempre. Alla fine, è quello che succede. "Esatto, parola per parola", ha scritto la portavoce sul suo account Facebook.
 
 
In questo senso, Zakhárova ha indicato che "si ha l'impressione che questo approccio sia progettato per neutralizzare l'effetto della dichiarazione congiunta del presidente della Russia,  Vladimir Putin , e del suo omologo americano, Donald Trump , adottato il 25 aprile in occasione del 75° anniversario della storica riunione delle truppe sovietiche e statunitensi su un ponte sul fiume Elba (Germania), in cui "hanno sottolineato il ruolo di molti paesi e popoli, il sacrificio di milioni di soldati e civili nella lotta contro il regime nazista".
 
"In questa dichiarazione russo-americana, è stato celebrato" Lo spirito dell'Elba "e nella Casa Bianca twittano solo lo [spirito] americano. La dichiarazione russo-americana parla di un esempio di unificazione degli Stati, nonostante delle contraddizioni e nel tweet della Casa Bianca sono stati esclusi tutti i popoli vittoriosi tranne due ", ha denunciato Zakhárova.
 
Chiamatelo come vi piace: falsificazione, beffa del buon senso, riscrittura della storia, ma quando un tale commento viene fatto dalle autorità di un paese che si definisce "il leader del mondo libero" e "il difensore della democrazia "Oltre a un implacabile combattente contro la contraffazione, non possiamo rassegnarci a questo" , ha concluso il portavoce.
 
Oggi, la Casa Bianca è stata oggetto di una valanga di critiche sulla rete, dopo che ha attribuito la vittoria sulla Germania nazista solo a "USA e Regno Unito", senza menzionare nemmeno l'Unione Sovietica, il paese che ha avuto il ruolo principale nella sconfitta del nazismo nella seconda guerra mondiale.
 
Né nei tweet di follow-up né nel video stesso c'è una sola menzione dell'URSS, che ha  avuto un ruolo centrale  nel trionfo sulla Germania nazista. Solo la sanguinosa  battaglia di Stalingrado , combattuta dal 17 luglio 1942 al 2 febbraio 1943, è considerata una  svolta nella lotta contro il fascismo nel continente.
________-
__________

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/Cinemaparadiso/trackback.php?msg=14965040

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
Nessun Commento