Blog
Un blog creato da Philippandia il 25/03/2005

Istruzioni di volo

"Siamo tutti guerrieri nella battaglia della Vita, ma alcuni conducono, altri seguono."Kahlil Gibran

 
 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Febbraio 2023 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28          
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 10
 

 

« Messaggio #97Messaggio #99 »

Post N° 98

Post n°98 pubblicato il 19 Marzo 2007 da Philippandia

immagine

George Gray - epitaffio

 

Ho osservato tante volte

Il marmo che mi hanno scolpito –

Una nave che affonda con la vela ammainata.

In realtà non rappresenta il mio approdo

ma la mia vita.

Perché l’amore mi fu offerto ma sfugii

le sue lusinghe;

il dolore bussò alla mia porta ma ebbi paura;

l’ambizione mi chiamò,ma paventai i rischi.

Ora so che bisogna alzare le vele

E farsi portare dai venti della sorte

dovunque spingano la nave.

Dare un senso alla vita può sfociare in follia

ma una vita senza senso è la tortura

dell’inquietudine e del vago desiderio:

è una nave che desidera il mare ardentemente,

ma ha paura.

dall'antologia di  Spoon River di

 Edgar Lee Masters

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/Cometafutura/trackback.php?msg=2443470

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
kiku0
kiku0 il 20/03/07 alle 22:47 via WEB
conosco bene questo brano...l'ho letto e riletto decine di volte tempo fa durante un periodo particolarmente difficile della mia vita...poi *ho alzato le vele*...grazie Phil per avermelo ricordato...un sorriso...:-) Giulia
 
Philippandia
Philippandia il 23/03/07 alle 01:10 via WEB
Ciao amica mia,non sapevo fosse così famoso,l'ho trovato nell'antologia di E.Masters..e fra tanti epitaffi.. questo mi ha colpito.Forse perchè è sempre stato il mio pensiero di base: vivere il più possibile ciò che la vita ti offre.Nel bene e nel male.Come dire...non sono fatta per le rinuncie.Un sorriso.Phil
 
Vincanto_Editions
Vincanto_Editions il 24/03/07 alle 23:22 via WEB
andiamo, alziamo le vele ad incontrare oceani in cui perdere ad ogni onda il senso di sé... ma tu sei più avanti, lo so...;-))
 
 
Philippandia
Philippandia il 31/03/07 alle 18:50 via WEB
Ciao amico mio,è un piacere trovarti qui..poetico il tuo commento,ma mi trova d'accordo..perdere il senso "solito",al quale siamo abituati,per non perdere di vista la terra ferma..che molto spesso è motivo di immobilità..e mancanza di coraggio..non è così? Un sorriso.Phil
 
Melyssa63
Melyssa63 il 29/03/07 alle 14:19 via WEB
bellissimo scritto, belle parole... nn bisogna mai avere paura di nulla, senza rischi nn si va' avanti...biogna vivere sempre la vita in tutte le sue sfumature...io l'ho sempre fatto, anche se molte volte avrei voluto abbandonare tutto, ma poi ho alzato le vele e sono andata avanti... Eccomi qui, sono ritornata,anche se sono ancora da mia figlia, oggi ho avuto un po' di tempo e sono passata x un saluto... Un bacio a presto..
 
 
Philippandia
Philippandia il 31/03/07 alle 18:57 via WEB
Cia Mel,si,belle parole..pensa che questo autore,diventato famoso solo per questo libro,ha "inventato" 243 epitaffi tombali,presenti in un cimitero di un'immaginaria cittadina..ha creato per ogni persona morta una realtà diversa,evidenziandone l'essenza..è da leggere.Questa che ho scelto..si,credo t'assomigli davvero.Un sorriso a te Phil
 
voloinme
voloinme il 31/03/07 alle 16:51 via WEB
"Ora so che bisogna alzare le vele E farsi portare dai venti della sorte dovunque spingano la nave" bellissima e' il mio motto....non l'avevo mai letta molto bella grazie Phil e buon weekend smakkete alzo le vele e viaaaaaaaaaaaaaaaaaaa
 
 
Philippandia
Philippandia il 31/03/07 alle 19:09 via WEB
Ciao oltre...mi fa piacere tu sia d'accordo con l'autore..è senza dubbio trascinante questo modo di vedere la vita..d'altronde,senza spirito d'iniziativa,la "nave" non andrebbe da nessuna parte..buon w.e. anche a te P.S.- vedi di non andare troppo veloce con quelle vele..un sorriso.Phil
 
ercole.etrusco
ercole.etrusco il 01/04/07 alle 01:33 via WEB
La mia vita ha sempre avuto una “direttrice “ ….un percorso ….già un poco “indicato” anche se non del tutto trscciato. Quindi le vele non le ho mai potute abbassare, ( … e le stanghe del carretto sempre legate ai miei fianchi, …da buon somaro mansueto). …. Si, …qualche disavventura, …l’ho avuta: … Sono stato due volte sotto il treno, …. Una volta nel tritacarne, …. Ma poi mi sono rialzato, …. Un po’ sgualcito, …ma ricomponibile. Mi sono sbattuto la polvere con il berretto e me l’ho rimesso in testa, …. Scuotendo il capo, …come appunto fanno i somari. …. Ciao, simpatica, … Ercole, ….il somaro.
 
 
Philippandia
Philippandia il 02/04/07 alle 00:06 via WEB
Ma dai Ercole,che appellativo poco simpatico che ti sei attribuito..fa sorridere,ma non ti si addice..pensandoci,e volendo rimanere in tema con il post..dai più l'impressione di un capitano di lungo corso,che le vele le ha spiegate eccome,che ha navigato diversi mari..qualche volta perdendo di vista la stella del sud...ma sempre consapevole d'aver scelto di deviare rotta.Non è così?..Un sorriso.Phil
 
ercole.etrusco
ercole.etrusco il 03/04/07 alle 09:42 via WEB
Si, ...in effetti, ...ho navigato molto, ...a vele spiegate, a volte contro corrente, ... e di "bolina stretta", .. ma sono stato e sono un "buon giocatore", .... ho imparato a prenderla persa.... Ciao, ... Ercole, ...con ancora addosso lo spirito di "Ulisse".
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

marinovincenzo1958giorgi.seleneercole.etrusconikita.marchesemario.balconiVagabondo_solitarioPhill_1lupa_78donatoschiroorfeolegendokkiazzurri0108defgioalessia933acquario61.fred_light1900
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom