Creato da grigiopellegrino74 il 15/12/2005

Criticando

Il blog dove la critica è beneaccetta

 

 

Post N° 55

Post n°55 pubblicato il 24 Ottobre 2006 da Pulce751
 
Tag: Libri

Cathleen Schine
La lettera d'amore


immagineSiamo sul blog "Criticando" dove la critica è beneaccetta, quindi vorrei recensire questo... "romanzo" che non mi è piaciuto affatto. Noioso, stupido, pedante e stucchevole, la protagonista vincerebbe il primo premio per l'antipatia. Una libraria di mezz'età si innamora del suo giovane commesso, e da quel momento intreccia con lui una stranissima relazione. Sembra interessante. Ma come vi dicevo, l'antipatia, la saccenza della protagonista rovinano l'atmosfera del libro. Pensate, a un certo punto la Schine si permette pure di definire "brutta" la musica di Elton John. Ma come si permette? Io sarò di parte, perchè Elton è il mio cantante preferito, ma credo che sia quantomeno maleducato da parte di una, tra l'altro, che non sembra affatto capace di scrivere libri.
Insomma, questo libro innervosisce, irrita, quindi è sconsigliato anche se lo doveste trovare in offerta. Che non sia finito per sbaglio nelle mani dell'Adelphi?

 
 
 

Post N° 54

Post n°54 pubblicato il 24 Ottobre 2006 da Pulce751
 
Tag: Film


Ron Howard

Il codice Da Vinci

immagineOggi esce in tutti i negozi il dvd de "Il codice Da Vinci". Che dire di questo film che tanto ha fatto parlare di sè? Il regista, Ron Howard, è un volto celebre, lo ricorderete nei panni di Richie Cunningham in "Happy Days". Da una decina d'anni è diventato un ottimo registra. Come non ricordare lo splendido "A beatiful mind"? E più di recente, "Cinderella Man"? Ma questa volta Ron non ha colpito nel segno. Sembra ingabbiato, limitato, costretto quasi a seguire un canovaccio, quello imposto dalla trama del film, quando invece avrebbe dato il meglio se si fosse appoggiato, ispirato ai pochi elementi interessanti della storia. Forse perchè il romanzo non si presta affatto ad una trasposizione cinematografica, perchè estremamente dialogato. Anche gli attori non sembrano in buona forma, Tom Hanks sembra alla prova peggione della sua carriera. Forse è colpa di Dan Brown? O c'è qualche ragione oscura? Ci sarebbe lo spunto per un altro film...

 
 
 

Post N° 53

Post n°53 pubblicato il 23 Ottobre 2006 da Pulce751
 
Tag: Libri


Bram Stoker

Dracula

immagineTenebroso, inquietante, capostipite del genero gotico, questo libro ha fatto scuola. Fiumi di parole sono stati scritti su questa storia strana, nera e rossa, dove il Male è protagonista, in modo oscuro, pericolosamente attraente. Dracula piace per la sua sensualità terribile, lui così nero, rinchiuso in quel castello da dove vede e sente tutto e tutti. Scritto in modo lapidario, asciutto, questo libro si presenta oggi in questa bell'edizione economica edita dalla Newton e Compton.

 
 
 

Post N° 52

Post n°52 pubblicato il 23 Ottobre 2006 da Pulce751
 
Tag: Libri


Gil Barghlomew

L'assassino ha letto Joyce?

immagineUn giallo ad alto contenuto...letterario! Dublino fa da sfondo al brutale omicidio di un professore universitario, pugnalato con un solo colpo al cuore. Ingegnoso, elegante, molto colto, vi divertirete a riconoscere e a individuare i tanti e interessanti riferimenti letterari. In particolare, l'autore ripercorre i passi più significati dell'"Ulisse", il grande capolavoro di Joyce. Un giallo che consiglio proprio per la sua originalità. Un gioco, un divertimento per lettori accaniti!

 
 
 

Post N° 51

Post n°51 pubblicato il 19 Ottobre 2006 da Pulce751
 
Tag: Libri

Lemony Snicket
Un infausto inizio
Una serie di sfortunati eventi. Vol. I
 
immagineUna serie di sfortunati eventi, non si leggono, si divorano. Questo è il primo della saga che ha come protagonisti tre ragazzini, i fratelli Baudelaire, davvero molto sfortunati. I genitori sono morti nel crollo di una casa che tanto ci ricorda casa Ascher di Edgar Allan Poe. Finiscono, quindi, in balia di un perfido zio, individuo alquanto losco che fa di tutto per riacciuffarli se questi scappano. E ogni volta che sembra arrivare un pizzico di fortuna, ecco che l'ennesimo sfortunato evento ci fa ripiombare tutti nella più nera disperazione. Storie catartiche, a tratti estremamente esilaranti, avventure che fanno il verso a certi drammi più celebri di dickensiana memoria. Da leggere anche assieme ai vostri bimbi.



 
 
 

Post N° 50

Post n°50 pubblicato il 19 Ottobre 2006 da Pulce751
 
Tag: Libri


Michael Ende
La notte dei desidesi


immagineSATANARCHIBUGIARDINFERNALCOLICO: questa è la parola d'ordine che vi farà tuffare con la fantasia dentro questo fantastico libro! E' la notte di San Silvestro. Un mago pasticcione ma molto cattivo, è chiuso da giorni nella sua ventosissima e oscura villa, per creare una pozione capace di... non posso mica dirvi tutto! Contro di lui, un gatto viziato ed egoista e un corvo scaltro e arguto. E poi c'è il Diavolo, con il suo avvocato e il suo contratto in scadenza, perchè se allo scoccare della mezzanotte, il grog non sarà pronto, il mago sarà davvero nei pasticci...

 
 
 

Post N° 49

Post n°49 pubblicato il 19 Ottobre 2006 da Pulce751
 
Tag: Libri


Ruth Rendell
La villa dei ricordi cattivi

immagineE' un giallo molto originale che sembra danzare in punta di piedi sulla memoria, sui ricordi della vecchia signora protagonista. Vi ricorderà sicuramente un altro bellissimo romanzo, "Pomodori verdi fritti alla fermata del treno" dal quale è stato anche tratto uno splendido film. Intimista, riflessivo, molto dialogato, deludente se vi aspettate una grande storia gialla. Tutta la narrazione, infatti, è impostata sui ricordi, sulla memoria. Una vecchietta che sta per morire. La sua infermiera. Un racconto straziante. Una vicenda che riprende forma. Apprezzerete l'introspezione, la dolcezza delle descrizioni e soprattutto la spiccata vena femminista perchè questo è un giallo tutto al femminile!

 
 
 

Post N° 48

Post n°48 pubblicato il 19 Ottobre 2006 da Pulce751
 
Tag: Libri


Agatha Christie
Un messaggio dagli spiriti

immagine Tra tutti i gialli di Agatha Christie che ho letto, questo è sicuramente il mio preferito. E' ambientato durante le vacanze di Natale in una suggestiva campagna inglese. Pensate: un piccolo villaggio isolato da una bufera di neve. Un'intraprendente signora con una figlia in età da marito, trova il modo per intrattenere il vicinato, tra una tazzina di tè e una fetta di torta. Basta un tavolino rotondo, una di quelle tavolette...e il divertimento è servito...peccato che anche il delitto sia servito...

 
 
 

Post N° 47

Post n°47 pubblicato il 19 Ottobre 2006 da Pulce751
 
Tag: Film


Victor Flaming

Il mago di Oz

immagineUn musical travolgente, ricco di avventura e poesia. Tratto dal celebre romanzo di Frank Baum, questo film lo vedrete e rivedrete. Magnifica l'idea del bianco e nero per descrivere la realtà e del colore per il sogno di Dorothy. Sono da apprezzare soprattutto i momenti musicali, celeberrima "Other the Rainbow" che ha fatto sognare milioni di innamorati. Il mio personaggio preferito? Ma sicuramente lo Spaventapasseri! Ma anche la Malvagia Strega dell'Ovest mi piace molto e l'annovero tra i cattivi più simpatici e buffi della storia del cinema! Da qualche mese trovate in vendita questa edizione in dvd doppio, completamente rimasterizzata piena zeppa di contenuti speciali. Da non perdere.

 
 
 

Post N° 46

Post n°46 pubblicato il 18 Ottobre 2006 da Pulce751


Neil Gaiman

Coraline

immagineImmaginate di tuffarvi dentro a un labirinto psichedelico dove i colori si confondono tra loro, l'arancio, il verde, il rosso..questo è Coraline. Immaginate una porta in casa vostra che nessuno aveva mai notato. Apritela. Vi condurrà in una casa identica alla vostra, ma trasfigurata in un incubo. E vostra madre, quella dell'altra casa, ha i bottoni al posto degli occhi...ed è cattiva, molto cattiva. Immaginate voi stessi in un incubo senza ritorno. Lo avete fatto? Allora state già leggendo Coraline.

 
 
 

Post N° 45

Post n°45 pubblicato il 18 Ottobre 2006 da Pulce751
 
Tag: Libri

Henry James
Giro di vite
 
immagineMettetevi comodi. Staccate il telefono. Accendete la luce più delicata che avete. E iniziate a leggere questo libro. Lasciatevi avvolgere dal mistero, dalla stranezza delle situazioni, e formulate dentro di voi quelle domande per cercare le risposte. Ma la follia può essere una spiegazione? E quei bambini, sì, proprio quelli, sono fantasmi reali o mentali? Al limite tra la ghost story e il romanzo psicologico, questo classico sa conquistare il lettore con la sua eleganza, la sua atmosfera densa di mistero. Un grande tributo al romanzo gotico che ameranno moltissimo gli estimatori del genere psicologico. Da leggere nelle lunghe sere d'inverno ormai alle porte...

 
 
 

Post N° 44

Post n°44 pubblicato il 18 Ottobre 2006 da Pulce751
 
Tag: Libri

Astrid Lindgren
Pippi Calzelunghe

immagineChe dire di questo romanzo se non che ti entra nel cuore per non lasciarlo più? Pippi è allegria pura, è gioia di vivere, è un turbine d'avventura e di furbizia! Pippi è voglia di indipendenza, come la sua mamma, Astrid, che tanto ha detto sulla condizione della donna in Svezia. Pippi è da leggere e da rileggere quando siamo giù di corda, quando abbiamo voglia di spensieratezza, di giocosità. Pippi ci trascina sempre con se nelle sue roccambolesche avventure: ecco che adesso stiamo lavando il pavimento con i pattini, e poi usciamo di casa per andare alla ricerca di vecchi tesori, e ci sentiamo tutti novelli pirati. E avremo anche noi un cavallo colorato, e come dimenticare la casa sull'albero che tutti da piccoli abbiamo sognato?

 
 
 

Post N° 43

Post n°43 pubblicato il 18 Ottobre 2006 da Pulce751
 
Tag: Libri


Fred Vargas

Sotto i venti di Nettuno

immagineUn altro romanzo della Vargas, godibilissimo. Ambientato tra la Francia e il Canada, ritroveremo vecchie conoscenze dell'Ispettore Adamsberg. Una storia di maniaci? Certamente, il killer si diletta niente meno che con un paio di grosse forbici. A voi scoprire a che cosa gli servono...piccolo indizio: la Vargas è considerata l'anti Patricia Cornwell. Si ride ogni tanto? Vi dico solo che l'ispettore è aiutato nelle indagini da una buffa vecchietta hackers, vero genio informatico. Non ci credete? E allora leggete...

 
 
 

Post N° 42

Post n°42 pubblicato il 18 Ottobre 2006 da Pulce751
 
Tag: Libri

Giorgio Faletti
Io uccido

immagineOpera prima, osannata da critica e pubblico, questo thriller non scivola via ma resta nella memoria. E non solo per la trama, che in molti tratti è un tributo ai grandi maestri del genere americani (come ammette lo stesso Faletti), ma soprattutto per le situazioni, l'adrenalina che si scatena. Io non avevo mai letto storie di maniaci, e il mio cuore è andato a mille fino all'ultima pagina. Se sieta amanti del genere, magari vi farà un effetto meno invasivo, ma credo che comunque resterete rapiti da questo romanzo. Forse un pò pesanti i monologhi del protagonista, i salti temporali non sempre sono chiari, ma nel complesso è un buon libro, considerando soprattutto che è il primo scritto dall'autore.



 
 
 

Post N° 41

Post n°41 pubblicato il 17 Ottobre 2006 da Pulce751
 
Tag: Libri


Remigio Zena
La bocca del lupo 

immagineUn romanzo verista molto originale, scritto dallo scrittore genovese Remigio Zena, alias marchese Gaspare Invrea. Ambientato a Genova, protagonista la Bricicca, che si arrabatta come può gestendo un piccolo lotto clandestino. Romanzo familiare, interpreta una coralità familiare, specchio di un coralità più ampia, sociale. Le figlie della Bricicca, condivideranno il suo amaro destino? E l'innocenza, saprà alla fine trionfare? Asciutto, a tratti divertente,questo romanzo ci relaga un affresco di una Genova assonnata, povera, incostante, ma capace di emozionare con storie semplici, di gente sfortunata.

 
 
 

Post N° 40

Post n°40 pubblicato il 17 Ottobre 2006 da Pulce751
 
Tag: Libri

Charles Dickens
Le avventure di Oliver Twist

immagineNon c'è niente di meglio, in inverno, che sdraiarsi sul divano con una tazza di cioccolata calda e...questo romanzo tra le mani! Lo so, molti di voi lo immaginano noioso e triste, invece...è effettivamente triste e in certi passi magari anche noioso, ma nel complesso è davvero indimenticabile. I personaggi sono macchiette che restano nella memoria, il protagonista, Oliver, è anche lui straordinario nella sua infinita, e direi innaturale, dolcezza. Sicuramente Oliver Twist non è un capolavoro, ma lo consiglio vivamente se volete leggere un classico apprezzandone i tanti pregi e soprattutto l'atmosfera: qui si respira l'autentica nebbia di Londra!

 
 
 

Post N° 39

Post n°39 pubblicato il 17 Ottobre 2006 da Pulce751
 
Tag: Libri

Carlo Cassola
La ragazza di Bube

immagineParlare di questo libro è per me veramente commovente. Lo amo molto, da quando l'ho letto per la prima volta a 15 anni. La storia d'amore di Mara e Bube, è il cuore del romanzo. L'amore protagonista, amore che resiste a moltissime difficoltà, a tentazioni, e soprattutto alla solitudine. Mara aspetta Bube anche quando potrebbe abbandonalo senza il biasimo di nessuno. Ma non lo farà mai. Anche quando tutto sembra perduto. Perchè è la ragazza di Bube, e lo sarà per sempre. Ha scelto di esserlo, con il cuore ma anche con la mente. Ed è forse questo il segreto dell'amore eterno: la scelta.

 
 
 

Post N° 38

Post n°38 pubblicato il 17 Ottobre 2006 da Pulce751
 
Tag: Libri

Vasco Pratolini
Cronache di poveri amanti
 
immagine
Come può una semplice strada di Firenze, farsi portavoce di storie così emozionanti? In "cronache di poveri amanti", succede questo e tanto ancora. Molte sono le vite che si intrecciano, caratteri, sogni, aspettative diverse. Un'unica strada, via del Corno, in cui tornare alla sera. Amori veri, amori che fuggono, fedeltà, ottimismo, sentimenti sciolti come cavalli selvaggi che si scontrano con la realtà atroce del Fascismo. La guerra non è ancora scoppiata, sono gli anni degli squadristi, della camice nere, delle missioni punitive. Sono gli anni del terrore giustificato. Ma la gente doveva pur vivere, anche in quegli anni così difficili. E questo capolavoro ci insegna il rispetto per quelle vite, esempio di quotidiano eroismo.

 
 
 

Post N° 37

Post n°37 pubblicato il 17 Ottobre 2006 da Pulce751
 
Tag: Libri

Sophie Kinsella
I love shopping


immagineQuesto piccolo gioiello della letteratura rosa, vi farà sbellicare dalle risate. La storia d'amore non manca ma è ancorata a situazioni divertentissime, molto inglesi e molto spensierate. Uno humor spiccato per guai e ritorni di guai in cui si caccia la dolce protagonista, sempre a caccia del nuovo acquisto, malata di shopping, appunto. Becky è sempre senza soldi, ed è inevitabile lo scontro con il pragmatissimo fidanzato, che ha invece i piedi ben piantati in terra. Memorabile la scena della richiesta di matrimonio in "I love shopping in bianco", l'ultimo della serie.

 
 
 

Post N° 36

Post n°36 pubblicato il 17 Ottobre 2006 da Pulce751
 
Tag: Libri

Chiara Palazzolo
Non mi uccidere
 
immagineHo acquistato questo romanzo a scatola chiusa, o meglio, perchè ambientato in Umbria, sul monte Subasio. Ne sono rimasta affascinata. E' una storia strana, scritta con entusiasmo e cattiveria, sembra di leggere King dentro ad una sceneggiatura di Tarantino. La trama può sembrare banale, ma la scrittura della Palazzolo colpisce nel segno, coinvolge, spinge ad andare avanti. I protagonisti sono due ragazzi "maledetti" condannati a sopravvivere come spettri. Non vi anticipo altro. Vi dico solo che mai il Subasio è stato tanto notturno e tenebroso...

 
 
 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Gennaio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 7
 

ULTIME VISITE AL BLOG

paiurgoilgrouchoedith.wraggiodisole01magdalene57dancar6psicologiaforensegrigiopellegrino74kiff1mamipulalucignolo_fumantePHOUINTHOimmalan11vera.did
 

ULTIMI COMMENTI

Auguri,Mara
Inviato da: mara2003
il 24/12/2008 alle 12:33
 
La scienza è l'unico dogma ammesso dalla tv. Perciò...
Inviato da: eticamedia
il 29/04/2008 alle 20:27
 
ti auguro di passare un giovedì fatato smakkateeeee ^--^
Inviato da: la_fata_di_roma
il 21/02/2008 alle 19:19
 
Un giusto processo per Carlo Parlanti! Partecipa...
Inviato da: carlo_free
il 28/09/2007 alle 06:17
 
auguri per una Pasqua di serenità, Mara
Inviato da: mara2003
il 07/04/2007 alle 20:17
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom