Area personale

 

Tag

 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 2
 

perfect balance

heartao

 

THRIVE un film documentario da vedere

 

 
Creato da: thinkwell il 11/02/2012
Padroni del destino

 

 

As a man thinketh cap.1

Post n°5 pubblicato il 23 Maggio 2012 da thinkwell
 

Pensiero e personalità

L'aforisma:"Quel che un uomo pensa, così egli è" non coglie soltanto ogni aspetto della natura di un essere umano, ma comprende anche ciascuna condizione e ciascun avvenimento della sua vita. Un uomo è letteralmente ciò che pensa, essendo la sua personalità la somma dei suoi pensieri.

Come la pianta nasce dal seme, e non può esistere senza quest'ultimo, così ogni azione dell'uomo nasce dall'occulto seme del pensiero, e non potrebbe avvenire in sua assenza. Questo concetto può essere applicato tanto alle azioni dette "spontanee" o "non premeditate", quanto a quelle eseguite deliberatamente.

L'azione è il fiore che nasce dal pensiero, e gioia e sofferenza sono i suoi frutti; di conseguenza un uomo raccoglie i frutti dolci e amari del suo personale metodo di coltivazione.


Siamo stati creati dal pensiero. Ciò che siamo,

la mente lo ha elaborato e costruito. Se in un uomo

albergano cattivi pensieri, il dolore li segue

come la ruota del carro segue il bue...

... e chi persiste

nel pensiero puro, viene seguito come un ombra

dalla gioia - sicura.

 

L'uomo è il prodotto di una legge, e non una creazione artificiosa; e nel reame invisibile del pensiero, la reazione di causa-effetto è assoluta e imprescindibile quanto nel mondo degli oggetti visibili e materiali. Una personalità nobile e vicina a Dio non è merito della fortuna o del caso, bensì è il risultato naturale di un assiduo sforzo per pensare nella giusta maniera, l'effetto di una frequentazione di pensieri divini coltivata a lungo. Secondo lo stesso ragionamento, colui che accoglie nella sua mente pensieri abbietti non potrà che avere una personalità ignominiosa e bestiale.

E'l'uomo il creatore, o il distruttore, di se stesso: nell'arsenale del pensiero forgia le armi con cui si annienta, e allo stesso tempo modella gli strumenti con cui costruire palazzi paradisiaci di gioia, forza e pace. Attraverso una giusta scelta dei pensieri e grazie alla sua reale applicazione, un uomo può ascendere dalla Divina Perfezione; abusandone e mettendoli in pratica nel modo sbagliato, egli degrada al livello di una bestia. In mezzo a questi due estremi si trova ogni grado di personalità, e l'essere umano ne è creatore e padrone.

In tutte le stupende verità attinenti all'anima che la nostra epoca ha riscoperto e portato alla luce, nessuna rallegra di più, o è più carica di promesse divine e di fiducia, di questa: ovvero che l'uomo è il padrone del pensiero, colui che foggia la propria personalità, colui che crea e plasma le condizioni esterne, l'ambiente, il destino.

L'uomo, in quanto creatura di Potere, Intelletto e Amore, è il signore dei propri pensieri, possiede la chiave di ogni situazione, e ha dentro di sè gli elementi di trasformazione e rigenerazione che gli consentono di disporre di se stesso come meglio crede.

L'uomo è sempre il padrone, persino in stato di debolezza e degrado; ma in questa condizione è un padrone stolto, incapace di governare la sua "tenuta". Nel momento in cui si dedica a riflettere sulla sua condizione e a cercare con diligenza la Lgge sulla quale è fondata l'essenza della sua natura, allora diventa un padrone saggio, indirizza le energie con intelligenza, fa convergere i pensieri su ciò che può essere per lui fruttuoso. Tale è il padrone consapevole, e un uomo può diventarlo solo scoprendo dentro di sè la legge del pensiero: una scoperta, questa, che si ottiene unicamente per mezzo di applicazione, autoanalisi ed esperienza.

Oro e diamanti si trovano solo setacciando e scavando, e un uomo può scoprire ogni verità legata alla sua essenza calandosi nella profondità delle miniere dell'anima. In questo modo proverà senza fallo di essere l'artefice della sua personalità, colui che modella la propria vita, che erige il suo destino, attraverso lo studio, il controllo, l'alterazione dei pensieri, rintracciando gli effetti di questi ultimi su di sè, sul prossimo, sulla vita e sulle circostanze, collegando cause ed effetti attraverso la paziente pratica dell'indagine, e utilizzando ogni esperienza, anche l'evento più quotidiano e insignificante, come mezzo per ottenere quella conoscenza di sè che è Comprensione, Saggezza e Potere. In questo senso, più che in qualsiasi altro, è da intendersi la legge assoluta che "chi cerca trova e a chi bussa sarà aperto"; perchè solo attraverso la pazienza, la pratica e la tenacia senza limiti, un essere umano potrà varcare la Porta del Tempio della Conoscenza.

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

As a man thinketh

Post n°4 pubblicato il 18 Maggio 2012 da thinkwell
 

Riporto fedelmente come scritto dall'autore questo magico testo, perchè voglio, seppur esso sia di una semplicità unica, approfondire con una "lettura scritta" i concetti che Allen vi espone. Sono concetti che forse proprio perchè nella loro semplicità possono sembrare banali, e quindi degni di poca attenzione, hanno invece bisogno di una attenta e meditata lettura perchè possano diventare parte di ogniuno di noi e così essere messi in pratica con la naturalezza dovuta.

Allen ci rivela come il pensiero sia lo strumento di cui è dotato l'essere umano per poter vivere una vita felice, ricca di amore e di successo. Ci suggerisce il modo corretto in cui  va utilizzato e ci espone quali possono essere i risultati che si possono ottenere da un suo corretto uso.

La mente è il potere Assoluto che crea e modella,

l'uomo è la Mente, e mai egli cessa di utilizzare

lo strumento Pensiero, che modella i suoi desideri generando

mille gioie e mille sofferenze.

In segreto pensa e così accade:

ciò che lo circonda non è che uno specchio.

 

 

As a man thinket è liberamente scaricabile in rete


QUEL CHE UN UOMO PENSA

(1903)


Prefazione


Questo esile volume (risultato di meditazione ed esperienza) non è da intendersi come un trattato esaustivo sull'argomento ampiamente discusso del potere del pensiero. Piuttosto che intenti chiarificatori, la presente opera si pone l'intento di suggestionare, e il suo obiettivo è quello di stimolare in uomini e donne la scoperta e l'intuizione della verità, ossia che

SONO LORO GLI ARTEFICI DI SE STESSI

tramite i pensieri che scelgono e incoraggiano; che la mente è il mastro tessitore non solo dell'abito interiore del carattere, ma anche di quello esteriore delle circostanze, e che se fino a ora essi hanno vissuto nell'ignoranza e nel dolore, possano da qui in poi iniziare a farlo nella conoscenza e nella felicità.

James Allen

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

EQUILIBRIO

Post n°3 pubblicato il 14 Maggio 2012 da thinkwell
 

 

Campo magnetico umano

Per riuscire a centrare i nostri obbiettivi è necessario essere centrati

Raggiungere una perfetta centratura è una condizione non facile che negli ultimi anni solo pochi "eletti" sono riusciti a raggiungere.

Quando si è centrati il proprio campo magnetico è in equilibrio e quando ciò avviene siamo in grado di fare i miracoli... nel vero senso della parola.

Quando l'essere umano prende coscienza che non è per caso che egli esiste, ma c'è un motivo, ecco che inizia il lavoro di centratura (quella che comunemente viene chiamata ricerca spirituale).

La ricerca spirituale altro non è che un lavoro sull'energia.

Abbiamo tutti lo stesso compito, che sarebbe quello di trovare l'equilibrio della propria energia e di metterla al servizio dell'universo.

Abbiamo i mezzi per poterci centrare, dobbiamo solo ri-imparare ad utilizzarli e metterci al lavoro.

Quando capiamo, è importante impegnarci nel fare quello che possiamo.

Il lavoro di equilibratura è prima di tutto personale ma si può chiedere e trovare aiuto in ogni luogo.

Le religioni hanno il compito di aiutare nel lavoro energetico della ricerca . Esse tramandano le conoscenze energetiche dei loro maestri.

Oggi con internet possiamo renderci conto che tantissimi sono gli esseri umani che hanno raggiunto o si sono avvicinati all'equilibrio energetico.

Credo che per effetto della risonanza vibrazionale, ma sopratutto grazie a un grande lavoro, in questo ultimo anno saranno sempre di più gli esseri umani che raggiungeranno l'equilibrio.

Ancora una volta si torna al centro e si da inizio a un nuovo ciclo

...................................................................

 ♀♂

thikwell

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

entitÓ

Post n°1 pubblicato il 21 Febbraio 2012 da thinkwell
 

 

Siamo entità vibranti di primordine con funzioni equilibratrici universali, determinanti al nostro livello cosmico

Abbiamo sempre svolto il nostro compito in modo egregio, abbiamo obbedito e ci siamo sempre tenuti alle regole

Ci siamo evoluti acquisendo compiti sempre più rilevanti e ampliando il nostro campo d'azione in spazi più ampi

Tutti noi umani  insieme, stiamo facendo proprio un buon lavoro, dobbiamo essere orgogliosi e fieri di esistere.

A volte succede che qualcuno  perda il controllo e crei dei danni, ma questo fa parte del normale andamento delle cose

La cosa importante è arrivare sempre più numerosi a portare a termine questo  apprendistato terrestre

Chi sarà riuscito a compiere l'intera fase evolutiva avrà l'onore di avvicinarsi sempre più a Dio

Quando le nostre cellule torneranno a vibrare in modo UniSono si apriranno le porte del paradiso in terra e in cielo

L'entità umana è dotata di mezzi fantastici che per essere utilizzati al meglio hanno bisogno di una buona dose di forza di volonta

Oggi il compito è molto più semplice dei tempi passati, quando le Guide erano poche e non riconosciute

semprè più Entità vicine alla perfezione si sono messe al servizio dell'umanità e con semplicità e umiltà trasmettono il loro sapere

Sono sempre più gli umani che seguono i maestri e lavorano con le energie in modo consapevole verso la luce

seppur con fatica e tribolazioni in molti hanno raggiunto un buon livello vibrazionale e trasmettono energie "positive"

Siamo fiduciosi che quando arriverà il momento della fine di questo ciclo la razza umana avrà portato a termine il proprio compito

E nel nuovo l'entità umana brillerà ancora di più

...................................................................

 

♀♂

thikwell



 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

thinkwellalf.cosmoslascrivanacassetta2max_6_66SaturniusPRONTALFREDOlotus.houseal.K5gaza64nonmale43unamamma1mia.euridiceEdgar_Byrne
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom