Creato da maryempatika il 04/10/2013

MOVIMENTO EMPATIKO

un nuovo modo di vivere la nostra esistenza

 

 

« LE TRANSAZIONI SOCIALI A...EMPATICI SI NASCE O SI D... »

I NEMICI DEL "QUI E ORA"

Post n°109 pubblicato il 17 Ottobre 2017 da maryempatika
 

La dimensione del “qui e ora” è qualcosa di raro e inedito in questa contemporaneità che ci obbliga a vivere vite frenetiche nel tentativo di lottare contro il tempo e di portare a compimento gli innumerevoli impegni che ci prefiggiamo di eseguire. Eppure il “qui e ora” è possibile e può diventare parte della nostra realtà quotidiana solo se lo vogliamo e se ci teniamo al nostro benessere psico-fisico. Spesso sprechiamo energie mentali e vitali che ci portano solo caos e ci impediscono di analizzare le situazioni in maniera nitida e obiettiva.

Sono considerati nemici del “qui e ora”:

  1. L’inseguimento del passato: rimuginare su ciò che è stato e su cui non ci è più concesso di intervenire inevitabilmente ci inabissa. Quando ci ritroviamo a fare la lista degli errori commessi o dei “se” o “ma”, non facciamo altro che aggiungere altra ansia e angoscia a tutto ciò che non possiamo cambiare. Dovremmo chiudere una volta per tutte la porta del passato e, come affermano i filosofi e pensatori orientali, occorre tagliare i rami secchi per permettere ai nuovi di emergere e splendere d’immenso. Solo così è possibile rigenerarsi e incanalare le energie positive che consentono di sentirci meglio;

  2. Perdersi nel presente: spesso ci si ritrova a pensare incessantemente e diventare schiavi dei pensieri stessi. Quando ciò accade, non riusciamo a concentrarci su nulla. Leggiamo un testo ma non riusciamo a cogliere di esso alcun elemento emblematico. Bisogna imparare a mettere a tacere la propria mente in certi momenti perché altrimenti rischiamo di perdere attimi che chiedono solo di essere vissuti pienamente e spetta a noi viverli sintonizzandoci a pieno su di essi;

  3. Pianificare il futuro: il futuro incute ansia perché l’umo di fronte all’ignoto assume atteggiamenti di difesa. L’ignoto è sinonimo di “imprevedibilità”. Tutto ciò che potrebbe sfuggire al nostro controllo spaventa e ci fa sentire in balia delle onde che potrebbero tramutarsi in minacce. Bisogna essere ottimisti quando si pensa al futuro. Occorre munirsi di pazienza e fiducia in sé stessi e credere fermamente che siamo noi i fautori e costruttori di esso attraverso le nostre azioni e scelte nel presente.

     

    La dimensione del “qui e ora” è uno stato mentale che ci può aiutare a vivere meglio e a gestire le nostre esistenze senza farci troppo travolgere dagli eventi. Siamo noi che conduciamo il gioco delle nostre esistenze. Acquisire questa consapevolezza è di vitale importanza.

     

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Giugno 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 4
 

ULTIME VISITE AL BLOG

colucimaryempatikamultipolarernrrionicesScorpioncina71Vggigirombodituonodirosa_donatellasolicino1oscardellestellejenny1966_2016lacky.procinocile54antonio.natoniElemento.ScostanteSky_Eagle
 

ULTIMI COMMENTI

CHI PUŅ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom