Non è per sempre

Entra, siediti e parlami. Ascoltami, se vuoi.

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: EvelineH
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 53
Prov: VI
 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

nuovo123absuper.max45Medmax1975leobasilico78le.miei.sfumatureJANEGRESHAMsmoothfoxterrierteresacastigliolacontesaiaEvelineHbepaapranzfatenzaghdoudiDimmiSeTiIntrigomandaala
 
Citazioni nei Blog Amici: 8
 

CHI PUò SCRIVERE SUL BLOG

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
 

 

« LA FELICITA'TANTI AUGURI »

ALL’UOMO CHE VORREI

Post n°28 pubblicato il 09 Ottobre 2006 da EvelineH
 

immagineScrivo a te, oggi, Uomo che vorrei.

Scrivo a te, con il cuore in mano e le parole soffocate in gola.
Ti ho di fronte e ti guardo. So che stai facendo altrettanto, da quell’angolo del mondo che ancora non conosco.

Ho due parole qui dentro di me, che non ho ancora detto, Uomo che vorrei. Non voglio più doverle trattenere. No, non voglio doverlo più fare, e non lo farò, stavolta, con te.

Girati e guardami! Apri la tua mano destra. Ti consegno due parole preziose che non ho mai regalato a nessuno. Escono dalla mia bocca, per te, Uomo che vorrei, e si appoggiano leggere su questo tuo palmo aperto.

Non guardare più me! Guarda loro adesso… Guarda sul palmo della tua mano. Cosa provi? Cosa senti? Non erano mai uscite, prima d’ora, da quel maledetto nodo in gola, non erano mai uscite da quei miei polmoni da sempre in apnea.

Stringi la mano, ora! Stringila forte, fortissimo, quasi a penetrare con le unghie la tua pelle. Lo senti il dolore? Ecco, non è nulla quel dolore. Non è nulla rispetto all’immenso dolore di parole non dette, di fronte ad occhi che ami.

Stringi la mano e proteggi quelle parole. Fattele entrare dentro, sotto la pelle, nei capillari che ti irrorano d’ossigeno, e poi più dentro, nelle vene, che bagnano ogni millimetro del tuo corpo.

Ci sono Io, in quelle parole. Ci sono la mia storia, le mie sofferenze, le mie gioie. C’è tutta me stessa in quelle parole e non posso affidarle ad altri, se non a te, Uomo che vorrei, Uomo che conosco da sempre...

------------ -------------- --------------

...e non mi sento inadeguata...
...e non mi sento disprezzata....
...e non mi sento derisa...
...e non mi sento ferita...
...e non mi sento rifiutata....
...e non mi sento umiliata...

...e mi sento amata.

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/EvelineH/trackback.php?msg=1735208

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
lucignolo_fumante
lucignolo_fumante il 09/10/06 alle 09:33 via WEB
semplicemente un ......felice giorno a TE...DIO TI BENEDICA
 
sera_nera
sera_nera il 09/10/06 alle 11:57 via WEB
Da qualche parte del mondo...c'è...
 
NeverInMyName
NeverInMyName il 11/10/06 alle 14:55 via WEB
Mi ci voleva un po' di dolcezza, grazie! Oggi non sono granché di buonumore. Quello che è successo ieri nel mio blog non mi è piaciuto per niente...
 
mom75
mom75 il 11/10/06 alle 18:44 via WEB
ciao piccola..non ti ho vista più in messenger e sei sparita dal sito ..:( ho fatto/detto qualcosa che non va? ti abbraccio fortissimo!
 
NeverInMyName
NeverInMyName il 12/10/06 alle 11:07 via WEB
L'incoraggiamento che mi hai dato con le tue parole mi fornisce quell'energia che mi permette di andare avanti. Ti ringazio per questo. Con tutto il cuore!
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 

INFO


Un blog di: EvelineH
Data di creazione: 07/03/2006
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

immagine"Nessuna donna desidera abortire come potrebbe desiderare un gelato o una Porsche.
Desidera l'aborto così come un animale preso in trappola desidera strapparsi una zampa." (Frederica Mathewes Green)

 

TAG

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

INFORMATIVA

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001

Alcune delle immagini contenute nel blog sono prese dal web. Per qualsiasi problema contattate l'autore del blog e verranno rimosse.
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963