Blog
Un blog creato da fimamisu il 10/04/2012

FimamiSu

Artigianato

 
 

COSA FACCIO

Realizzo portagioie, portachiavi, portafoto, ciondoli, bijoux, decorazioni per la casa, miniature e oggettistica varia. Utilizzo come base il Fimo, una pasta modellabile termoindurente, abbinato spesso ad altri materiali. Date pure un'occhiata ai miei album fotografici per farvi un'idea!
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Aprile 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
 
 

AREA PERSONALE

 

 

Spedizione

Post n°24 pubblicato il 30 Gennaio 2014 da fimamisu
Foto di fimamisu

È il primo post del 2014, quindi vi auguro subito buon anno, anche se a scoppio ritardato. Oggi vorrei parlare di come spedisco le creazioni, perché spesso mi vengono chiesti dei consigli al riguardo. Voi mi contattate domandandomi se è possibile realizzare un determinato oggetto e se si può fare nei tempi richiesti; nel caso in cui la risposta sia affermativa scegliete subito il tipo di spedizione, in base al quale il costo complessivo cambia. Confermate l'ordinazione con ricarica su Poste Pay (dal sito delle poste o recandovi all'ufficio postale con i contanti), e io inizio il lavoro; una volta terminato vado alla posta con il pacco, imbottito a dovere e decorato con la bella scritta "fragile"  �� , e secondo la vostra scelta spedisco con Posta PRIORITARIA o con Posta RACCOMANDATA. Eccoci finalmente al punto! Che differenza c'è tra queste due tipologie? 

PRIORITARIA: è ormai la spedizione base, la più semplice ed economica. Infatti il prezzo per i miei pacchi (dopo un calcolo che tiene conto di dimensioni e peso) non supera mai i 3 euro. In teoria dopo 4 giorni il pacco arriva a destinazione, ma una volta mi capitò di attendere quasi un mese con il fiato sospeso. Fortunatamente, poi, la ragazza in questione mi informò del lieto fine, ma se non fosse mai arrivato non avremmo potuto fare nulla.

RACCOMANDATA: è un pochino più cara, ma siamo comunque sui 5 euro. La differenza importante è che mi viene consegnata una ricevuta con dati e codice, che comunico immediatamente al destinatario del pacco. Da quel momento entrambi possiamo seguirne gli spostamenti, inserendo codice e data sul sito  http://www.poste.it/online/dovequando/home.do . Quindi qui abbiamo una garanzia, perché nel momento in cui il pacco venisse smarrito, potremmo innanzitutto vedere qual è l'ultimo ufficio in cui è stato custodito e poi fare il reclamo. Anche con raccomandata i tempi sono di 4-5 giorni e, sempre in base alla mia esperienza, ho notato una maggiore puntualità, forse casuale, ma chissà...

Per ulteriori dettagli date un'occhiata al sito di Poste Italiane. Un bacio! 

 
 
 

Matrimonio!

Post n°23 pubblicato il 12 Settembre 2013 da fimamisu
Foto di fimamisu

Il lavoro più impegnativo degli ultimi tempi per Fimamisu è stata un'ordinazione di bomboniere, questa volta per un matrimonio. Quando gli sposi si sono rivolti a me erano indecisi tra una serie di soggetti, quindi abbiamo preso in considerazione le varie possibilità e ho realizzato diverse bozze, in modo da chiarire loro le idee. Hanno scelto i girasoli, perché quei colori accesi avrebbero rappresentato la gioia con cui si apprestavano a fare il grande passo: due girasoli affiancati, con due petali sovrapposti come se si tenessero per mano, sorretti da due foglie con sopra incisi i loro nomi. Come puntino di buon auspicio, una timida coccinella su un petalo. Il tutto con una piccola calamita dietro, in modo da non fare le solite bomboniere di soprammobili che puntualmente, in ogni casa, stentano a trovare una collocazione degna. Avendo entrambi una buona manualità, erano in grado di aggiungere da soli le scatoline con i confetti, però immaginatevi di dover fissare una calamita su una scatolina...mica facile! La colla a caldo non avrebbe retto, quindi dietro, poco sopra il magnete, abbiamo convenuto di inserire dei minuscoli occhielli schiacciati in acciaio, in modo da poterci passare il nastrino di raso, per chiudere la scatolina con un fiocco. E' stato un lavoro lungo che ha richiesto tanta pazienza e precisione, ma la soddisfazione non è mancata nel vedere i futuri sposi contenti del risultato. Vi posto l'immagine di una bomboniera finita, questa è tutta sui toni dell'arancione, ne trovate poi altre nella sezione "foto". Un abbraccio, Fimamisu

 
 
 

Instagram

Post n°22 pubblicato il 26 Agosto 2013 da fimamisu
Foto di fimamisu

Ciao a tutti, questo è un post brevissimo per informarvi che Fimamisu è anche su Instagram, nota applicazione gratuita che consente di pubblicare e vedere delle foto bellissime scattate in tutto il mondo. Se siete iscritti passate a farmi un saluto! ;) un bacione 

 
 
 

Al rientro dalle vacanze

Post n°21 pubblicato il 25 Agosto 2013 da fimamisu
Foto di fimamisu

Mi succede ogni volta... Al ritorno dalle vacanze estive mi sento puntualmente malinconica e non mi stanco di ripercorrere gli attimi più emozionanti dell'esperienza vissuta. Spesso dalla mia valigia saltano fuori oggetti-ricordo di vario genere, dai souvenir più raffinati e scelti con cura, alla mera paccottiglia acquistata con incoscienza. Li stendo tutti sulla mia "mensola delle vacanze" e cerco di posizionarli in ordine cronologico, in modo da creare una sorta di percorso per gli occhi. È proprio lì che si presenta il problema. Quegli oggetti oltre a me li hanno comprati decine e decine di persone e rappresentano le vacanze in quel luogo, non le MIE vacanze. Mancano la pizza buonissima che ho gustato quella sera sulla spiaggia, i fiori dai colori sgargianti che costeggiavano il sentiero e mi rallegravano le giornate, la mia preziosa maschera grazie alla quale ho potuto vedere un fondale marino da sogno, il pesciolino dai colori dell'arcobaleno che mi ha seguito nella mia nuotata e mi ha fatto tanto sorridere, la torta squisita assaggiata nella pasticceria rinomata, l'innocuo e allegro granchietto che ha movimentato la mia giornata sugli scogli e via dicendo. Ci sono le foto, è vero, ma non le posso incorniciare tutte. Ne sceglierò una e realizzerò artigianalmente sulla cornice tutti i dettagli più belli della mia vacanza, in modo da poterla ripercorrere mentalmente ogni volta che vorrò. Di recente ho decorato una cornice in questo stile per una ragazza, che me l'ha ordinata per regalarla al suo fidanzato, in modo da ricordargli i momenti più emozionanti della loro vacanza a Sharm el-Sheikh. Vi metto la foto a questo post per darvi un'idea. Lei ha scelto una delle mie cornici semplicissime e lisce per dare più valore al fimo applicato. Spero che l'idea vi piaccia, per info su ordinazioni e costi contattatemi qui o su Facebook o alla mail fimamisu@libero.it. Un abbraccio a chi mi segue e buon rientro!

 
 
 

Cornici che non si rompono!!

Post n°20 pubblicato il 11 Marzo 2013 da fimamisu
Foto di fimamisu

Questo è un breve post di aggiornamento, perché FINALMENTE ho trovato delle cornici con il plexiglass trasparente al posto del vetro, quindi potrò di nuovo decorarle direttamente io e spedirle senza correre il rischio che si frantumino durante il tragitto. Come molti di voi ormai sanno, un annetto fa ho deciso di non spedire più gli oggetti in vetro, perché alle poste non trattano i pacchi con molta delicatezza e un'esperienza negativa per me è stata sufficiente. Quindi finora realizzavo e spedivo solo le decorazioni che il committente applicava poi alla sua cornice. Adesso posso fare tutto io senza farvi muovere un dito, se non per aprire il pacco! :) Naturalmente nessuno vi vieta di ordinare solo le decorazioni continuando a procurarvi da soli le cornici che più vi piacciono, però sappiate che ora c'è anche questa possibilità. Secondo me come misura sono ottime perché possono contenere foto di 13 x 18 cm. Le ho prese bianche in modo che possiate scegliere dalle decorazioni più raffinate in colori chiari o ton sur ton, a quelle coloratissime o addirittura nere, in modo da creare un contrasto forte. Per i prezzi come sempre contattatemi in privato, così in base alla vostra idea facciamo insieme il calcolo. Un abbraccio,

FimamiSu

 
 
 

Come scegliere gli ORECCHINI

Post n°19 pubblicato il 11 Gennaio 2013 da fimamisu
Foto di fimamisu

Tra tutti gli accessori i miei preferiti sono senza dubbio gli orecchini, perché riescono ad illuminare il viso come nessuna collana o fermaglio riesce a fare. Però non è sempre facile scegliere quelli giusti e il rischio che risultino pacchiani, ridicoli, inadeguati o addirittura insignificanti è sempre in agguato. A chi non è capitato di provare degli orecchini splendidi e di guardarsi poi allo specchio con delusione? Infatti ognuna di noi ha delle caratteristiche diverse e se vogliamo valorizzarle dobbiamo fare tale scelta con la stessa attenzione con cui cerchiamo un vestito adatto al nostro fisico. Vi sto dicendo questo perché spesso mi sono stati richiesti alcuni consigli prima che andassi a realizzare dei bijoux personalizzati, infatti un conto è provarli in un negozio e acquistare quelli che ci stanno meglio e un conto è farli fare "su misura" a distanza. Per poter dare dei consigli validi, negli ultimi anni ho fatto diverse ricerche e prove e mi sono resa conto che gli elementi da tenere in considerazione sono principalmente 4: la forma del viso, la lunghezza dei capelli, la tipologia cromatica e le situazioni. Basta variare uno di questi elementi che la linea da seguire cambia del tutto. Mi sembra doveroso precisare che quando si tirano in ballo i gusti personali non ci sono delle vere e proprie regole, però seguendo dei piccoli accorgimenti sarà più facile scegliere gli orecchini che valorizzano il proprio viso. Provo a farvi un riassuntino striminzito, una sorta di schema che potrete consultare ogni volta in cui desidererete far realizzare degli orecchini perfetti per voi.


1) FORMA DEL VISO: se vi vedete il viso molto ROTONDO e volete renderlo più magro, vi consiglio degli orecchini pendenti e allungati, che vadano a controbilanciare la larghezza. Possibilmente filiformi o con delle pietre che abbiano qualche punta. Se avete un viso OVALE valorizzatelo con orecchini a perno (a bottone) oppure a goccia, ma comunque corti e abbastanza piccoli. Se ritenete di avere il viso troppo LUNGO sono consigliabili degli orecchini pendenti corti, in modo da creare l'illusione ottica di una minor lunghezza e spostare l'attenzione dell'osservatore a metà volto; oppure sono ottimi gli orecchini a bottone ma in questo caso grandicelli, perché se sono piccoli ottenete l'effetto opposto. Se il vostro viso è QUADRATO (lunghezza e larghezza coincidono come nel viso rotondo ma i tratti sono più spigolosi) scegliete orecchini pendenti, tondeggianti, possibilmente che creino delle onde verticali al loro interno. Se il vostro viso è RETTANGOLARE (incrocio tra ovale e quadrato) vi staranno benissimo gli orecchini pendenti corti e dalla forma tondeggiante.


2) LUNGHEZZA CAPELLI: se avete i capelli MOLTO LUNGHI potete concedervi orecchini lunghissimi e grandi, che vadano a creare un bel gioco di colori e luminosità tra le ciocche; inutile dire che quelli piccoli non si vedranno nemmeno. Se avete i capelli di MEDIA LUNGHEZZA (intendo il classico caschetto fino al mento) avete libertà di scelta tra orecchini a bottone, pendenti corti o lunghi ma che non vadano oltre la linea della mascella. Se avete i capelli CORTI evitate orecchini lunghissimi, perché con i lati del viso completamente scoperti i classici bottoncini risulteranno già evidenti, quindi al massimo scegliete dei pendenti a goccia. Come scrive Cinzia Felicetti: "i grandi orecchini chandelier vampirizzano un viso minuto con un taglio di capelli cortissimo".


3) TIPOLOGIA CROMATICA: qui il discorso sarebbe molto lungo; diciamo che tendenzialmente bisogna capire se il nostro viso ha una prevalenza di colori freddi o caldi. Riporto i due esempi emblematici: se avete i capelli corvini, gli occhi neri e la pelle diafana, vi doneranno particolarmente gli orecchini dai colori freddi (argento, grigio scuro, bianco, blu, viola, bordeaux, rosa shocking, magenta...), mentre se avete i capelli biondo dorato, gli occhi color miele e la pelle ambrata vi staranno meglio gli accessori dai colori caldi (oro, bronzo, rosso, arancione, marrone, beige, mogano...). Un trucchetto per capire se il nostro sottotono è freddo o caldo è quello di mettere vicino al viso un foglio bianchissimo: fate un pizzicotto alle guance e se il viso appare più giallo/arancio avete il sottotono caldo, se appare più bianco/rosa avete il sottotono freddo. Se una donna di tipologia cromatica freddissima come Monica Bellucci indossa degli orecchini in oro giallo non muore nessuno, ma i suoi colori non saranno valorizzati e rischierà di risultare volgare. Se Julia Roberts vuole indossare degli orecchini color ghiaccio non diventa improvvisamente brutta, però di sicuro i suoi colori infuocati appariranno più spenti. E le ragazze con i colori chiarissimi? A quale categoria appartengono secondo voi? Prendiamo due bionde con gli occhi chiari, Sharon Stone e Michelle Pfeiffer: in teoria hanno gli stessi colori, in pratica Sharon ha toni più caldi e Michelle più freddi. Quindi non fatevi ingannare dal colore di base, guardate i riflessi!

 

4) SITUAZIONI: giunti a questo punto non si parla più di caratteristiche fisiche ma di buon gusto. Dal mattino alla notte è evidente che il tipo di luce cambia, quindi dovrebbero cambiare anche le tipologie di accessori. Se appena vi alzate indossate degli orecchini grandi, sembreranno più grandi almeno del doppio. Se la sera indossate orecchini piccoli, non si vedranno nemmeno. Per il lavoro o per la scuola vi consiglio di prediligere accessori piccoli, poco vistosi, vanno bene quelli colorati ma possibilmente opachi, a meno che non siano minuscoli. La sera o nei giorni di festa vi potete sbizzarrire con le forme ed i colori più stravaganti e vistosi. 

Dopo che vi sarete ritrovate in ognuno dei quattro punti, mettete insieme le dritte, senza considerarle delle vere e proprie regole ma solo dei consigli.

 

E FIMAMISU CHE ORECCHINI PUO' REALIZZARE? Il Fimo è alla base di ogni mia creazione, però purtroppo non esiste il fimo trasparente. Quindi se voglio rendere i bijoux un po' più luminosi spesso vado ad aggiungere degli specchietti o cristallini o polveri di metallo. Oppure posso fare delle parti in tessuto o di perline o in legno o di pietre minerali...In linea di massima non ci sono limiti, chiedete pure tutto quello che vi passa per la testa! E se non riuscite a ritrovarvi in questo schemettino contattatemi pure, analizzeremo il caso singolo. Vi mando un grosso bacio, a presto!

 

 
 
 

Natale 2012

Post n°18 pubblicato il 29 Novembre 2012 da fimamisu
Foto di fimamisu

Il Natale si avvicina e per i regalini artigianali bisogna affrettarsi. Infatti se da un lato questo genere garantisce l'originalità, dall'altro richiede un po'di tempo per la realizzazione. Come sempre potete ordinare oggetti personalizzati, potete scegliere anche tra quelli già pronti e disponibili che vi ho mostrato su facebook (il costo sarà un pochino inferiore rispetto alle personalizzazioni e potrò spedire immediatamente) e in più potete richiedere miniature a tema natalizio da applicare a varie basi.

Qualche esempio:      

presepini di 4-5 cm, ideali per chi in casa ha poco spazio o non ha tempo per farne uno grande (vedi foto),

decorazioni per l'albero personalizzate, con incisioni, dediche...

bijoux a tema natalizio (come orecchini a fiocchi di neve, bracciale dei tipici colori del Natale, collana con il pupazzino di neve, anello a stella cometa...)

ciondoli da appendere alle finestre o alla porta

decorazioni per la casa

segnaposti per il pranzo di Natale

...

Naturalmente vi lascio liberi di farvi venire le idee più bizzarre, non esitate a chiedere e vi dirò subito se sono in grado di metterle in pratica o meno.

Quest'anno l'università mi sta portando via davvero tanto tempo, quindi sarò costretta a non prendere ordinazioni troppo impegnative e soprattutto a mettere uno stop appena raggiungo un certo carico di lavoro, perché ho scelto di fare poche cose bene piuttosto che tante male.

 
 
 

fiMonumenti

Post n°13 pubblicato il 21 Novembre 2012 da fimamisu
Foto di fimamisu

Difficili da riprodurre in miniatura, ma mi danno sempre delle grandi soddisfazioni: Colosseo, Tour Eiffel, Notre Dame, Arc de Triomphe, Big Ben, Empire State Building... Non nego che quando inizio lavori di questo tipo mi prende un po'il panico perché, come ormai saprete, il fimo ha la consistenza del pongo e i soggetti "spigolosi" risultano complicati da fare. E' necessario osservare a lungo diverse foto dello stesso monumento in modo da individuare i dettagli più importanti, perché quando si lavora su 2-3 cm si può incidere fino ad un certo punto: appena uno spillo inizia a sembrare grande è segno che bisogna fermarsi. Vi lascio l'immagine di un "pezzetto" di Parigi che ho realizzato recentemente, in questo caso da applicare su una scatolina in legno (portagioie) insieme ad altri soggetti.

Ah, siccome mi viene richiesto spesso, mi dilungo in un'ulteriore precisazione: il centesimo sta lì solo per darvi un'idea delle dimensioni. A presto!!

 
 
 

Halloween artigianale

Post n°12 pubblicato il 02 Ottobre 2012 da fimamisu
Foto di fimamisu

E'ottobre e non si può non parlare di Halloween, festa americana che ormai diverte i bambini e gli adulti di tutto il mondo. Mi capita spesso di sentire delle lamentele riguardo a questa ricorrenza perché "non è una festa nostra", "le persone cresciutelle che si mascherano sono ridicole", "i bambini che suonano il campanello alle 10 di sera rompono le scatole"... A me sinceramente piace tantissimo. Mi fanno sorridere gli adulti che hanno voglia di cucirsi costumi improbabili ed ancor più i ragazzini che vengono a chiedere le caramelle, nella speranza di far prendere uno spavento a chi apre la porta. Io ho sempre scelto l'opzione del dolcetto ed ogni anno mi sale l'umore vedendo che per fare contenti molti bambini basta così poco. Per contro, non sono rari gli scorbutici che gridano di voler dormire o che non si sono procurati nemmeno un sacchettino di caramelle per l'occasione: in questo caso, a meno che non abbiano in mano il buon vecchio fucile da caccia, è doveroso lo scherzetto! E qui chi più ne ha più ne metta, rimanendo sempre nei limiti della legalità e senza dilungarsi troppo, in fondo il gioco è bello quando dura poco.  Vi metto in alto la foto di un ratto che ho realizzato per un'occasione del genere, poi sarebbero adatti dei ragni o degli scarafaggi...evito di menzionare alternative troppo schifose e lascio spazio alla vostra fantasia. Veniamo agli adulti: ci sono i pazzi (in senso buono) che si rivestono da capo a piedi e sanno già mesi prima dove andare a parare. Poi ci sono i più timidi che magari vogliono andare ad una festa con un dettaglio a tema su dei vestiti normali, evitando accuratamente di eccedere. Per gli accessori posso venirvi incontro, dagli orecchini a zucca alle spille a ragno agli anelli a bara...quello che vi passa per la testa! Liberate la fantasia e fatevi venire delle idee simpatiche, io sono qua per dar loro una forma. Ricordate che per le ordinazioni richiedo sempre qualche giorno di anticipo, altrimenti tra realizzare l'oggetto e spedirlo si va fuori tempo massimo. Ciao ciao

 
 
 

Incorniciare... un viaggio

Post n°11 pubblicato il 24 Settembre 2012 da fimamisu
Foto di fimamisu

Quando sono in viaggio faccio tantissime foto, mi piace immortalare tutto quello che mi colpisce e torno a casa con la macchina fotografica che, scoppiando, chiede pietà...per fortuna oggi è possibile fare una selezione e trasferire la maggior parte delle immagini sul computer, ma almeno una mi piace stamparla alla vecchia maniera: una sola, la più bella. E se possibile incorniciarla. Dico "se possibile" perché non sempre ho la cornice giusta...questo è un elemento da non sottovalutare! Una bella foto con una cornice inadeguata può diventare insignificante. Una volta una ragazza ha avuto un'idea originale e mi ha chiesto di metterla in pratica: realizzare in miniatura le cose di Londra che più l'avevano colpita, dai monumenti al cibo ai mezzi di trasporto...a base piatta, in modo da poter attaccare i vari pezzi alla cornice (semplicissima e con un bel bordo) che aveva scelto per la sua foto. Ho fatto la stessa cosa per Parigi, Dublino, New York e Roma e i risultati mi sono sempre piaciuti molto, perché sono venute fuori delle cornici che non rappresentano banalmente "le città", ma i VIAGGI ossia le città nelle loro parti viste e apprezzate...preferite appunto. Inoltre, in questo modo si riesce a valorizzare la foto, dato che ci si attiene a certi colori e allo stile che più si adatta. Vi lascio un'immagine, cliccateci sopra per ingrandirla. La miniatura che vedete in basso a destra è una piccola pergamena di fimo sulla quale si può scrivere con un pennarellino indelebile (città, periodo, sensazioni...). A presto! ;)

 
 
 

Il fimo è unisex

Post n°10 pubblicato il 21 Settembre 2012 da fimamisu
Foto di fimamisu

Il fimo non è un materiale riservato ad un genere, ma nasce come semplice panetto di pasta da modellare. Poi l'artigiano darà all'oggetto una forma più spigolosa o più dolce, dipende da quello che si vuole ottenere. Con le paste polimetiche è possibile creare QUALUNQUE COSA, le menti siete voi e quando volete fare un regalo personalizzato dovete già avere una vaga idea dell'oggetto finito. Ciò che rende il fimo più maschile o più femminile sono gli accostamenti cromatici e le forme...e dovete essere VOI a deciderli, io al massimo mi limito a darvi qualche consiglio. Sentitevi un po'come lo stilista che commissiona un abito al sarto! Liberate la fantasia, perché tutti siamo un po'artisti in fondo. Vi lascio la foto di due bracciali che ho realizzato recentemente per un ragazzo ed una ragazza, tipico esempio di stile unisex. Trovo che l'idea sia molto azzeccata, sono stati scelti dei colori e delle forme che si adattano benissimo ad entrambi i sessi. A presto!

 
 
 

Fimami Su cede ai SALDI

Post n°9 pubblicato il 15 Luglio 2012 da fimamisu
Foto di fimamisu

In genere non mi piace scontare gli oggetti, perché essendo fatti a mano, personalizzati ed avendo già un costo ridotto al minimo mi sembrerebbe di prendere in giro me stessa...capirete che un conto è lavorare il fimo per passione e avere i prezzi bassi, altra storia è quando la spesa supera il ricavo!  Però questa volta ho ritenuto giusto seguire la "regola dei saldi" per ringraziare tutte le persone che mi seguono e ho abbassato i prezzi delle cose già realizzate, immediatamente DISPONIBILI. Trovate tutto su facebook con le relative informazioni per ogni immagine, ma se siete tra i nemici dei social network potete tranquillamente guardare questa sezione FOTO e rivolgermi tutte le domande che volete. Buona domenica!

 
 
 

L'anello mancante

Post n°8 pubblicato il 13 Luglio 2012 da fimamisu
Foto di fimamisu

Agosto si avvicina e nei frigoriferi aumentano i cesti d'insalata...come ogni anno non mancano i geniacci che almeno una volta a settimana ci informano su facebook della loro repentina perdita di peso: "3 chili in 2 giorni", "un etto al minuto", "la costola fa capolino", "rinvenuti glutei all'altezza delle scapole dopo una sola notte di abbracci al cuscino"... Ultimamente ho letto: "5 chili in una settimana!!" Ma che hai fatto? Ti sei amputata una gamba?? Detto questo, mi duole aprire il post con la foto di una pizza, però vi assicuro che non fa ingrassare: ha il diametro di 2 cm, tuttavia ne sconsiglio l'ingerimento dato che al posto della farina ho messo il Fimo. Per l'esattezza è un ANELLO! Trovo che qualche accessorio scherzoso non guasti a meno che non si debba andare ad un colloquio di lavoro, infatti ne ho realizzato anche uno fatto a padella con l'uovo dentro e uno a fetta di torta, li trovate nell'album Bijoux. Decisamente stravaganti, per questo li adoro...non ne ho mai visti prima. Carini i fiorellini e le farfalle, ma sono sempre gli stessi, li fanno tutti e mi hanno stufato. Qualche pezzo è ancora disponibile, per info e ordinazioni trovate i link nel secondo riquadro in alto a destra.

 
 
 

Nail Art...con il Fimo!

Post n°7 pubblicato il 23 Giugno 2012 da fimamisu
Foto di fimamisu

Ebbene sì, con il fimo si possono anche decorare le unghie!! :) Con il caldo estivo lo stile più adatto è indubbiamente quello delle "unghie-sorbetto", che si ottengono con facilità mediante uno smalto arancione o giallo o rosso fragola o verde acido e l'applicazione di una o più fettine di frutta come quelle che vedete nella foto. Posso realizzare fettine di qualunque forma e colore, dai cuori ai fiori alle personalizzazioni più stravaganti, quindi chiedete di tutto senza esitare! :) Vi dico brevemente come farle durare più a lungo possibile:

- stendete sulle unghie uno strato sottile di smalto trasparente

-quando è asciutto stendete uno strato di smalto del colore che più si adatta alle fettine che avete acquistato, quindi che sia abbastanza in contrasto da evidenziarle ma anche abbinato

- lasciate che si asciughi anche questo, meglio se avete le goccine asciugasmalto, e sulla parte finale dell'unghia stendete lo smalto trasparente (con o senza brillantini) attaccando velocemente la vostra fettina di fimo.

- una volta asciugato il tutto mettete un sottile strato di trasparente in modo da proteggere la vostra piccola opera d'arte!

Il dettaglio fa la differenza!

 

 
 
 

"Giovedì m'incanto"...e voi?

Post n°6 pubblicato il 22 Maggio 2012 da fimamisu
Foto di fimamisu

"Giovedì m'incanto" è il nome di un ciclo di eventi che si svolgeranno in via Segantini - Empoli tutti i giovedì di giugno, con serate ricche di espositori, animazione e negozi aperti. L'ho trovata un'iniziativa molto carina e ho deciso di partecipare nelle date del 21 e 28 giugno 2012. Ebbene sì, FimamiSu uscirà allo scoperto con una piccola bancarella dove potrà mostrare e vendere direttamente le creazioni senza dover riempire il computer di foto! :) Spesso mi viene chiesto se ho un negozio in cui vendo i miei oggetti, per poterli vedere dal vivo prima di acquistarli e ogni volta ribadisco che questo non è il mio lavoro, è solo una passione che cerco di conciliare con lo studio; finalmente si è presentata l'occasione giusta anche senza negozio e non posso rinunciare ad un'iniziativa che dà un po'di luce alla mia città. Mi raccomando, NON MANCATE!! Vi aspetto!

 
 
 

Il barattolo dei biscotti

Post n°5 pubblicato il 08 Maggio 2012 da fimamisu
Foto di fimamisu

I barattoloni in vetro pieni di biscotti sono sempre stati una mia fissazione, quando entro in una cucina e ne vedo uno la voglia di aprirlo è immediata. E'molto più bello delle solite scatole ricoperte di immagini finte e con la saturazione al massimo, un barattolo di vetro ti permette di vedere cosa contiene realmente! Ancora meglio se i biscotti sono fatti in casa...a quel punto è un'idea carina anche per un regalo. Il tocco in più a mio parere sarebbe decorare i barattoli con dei biscottini in miniatura e dolcetti vari. Li realizzo da 4 mm fino a 4 cm, date pure un'occhiata alla foto per vedere il genere! Il costo varia in base alla grandezza e alla difficoltà (come tutto d'altronde) ma si parla di centesimi.

 
 
 

Bomboniere

Post n°4 pubblicato il 15 Aprile 2012 da fimamisu
Foto di fimamisu

E'tempo di cerimonie! Il venticello frizzante della primavera porta sempre con sé qualche invito, che sia ad un matrimonio, ad una Comunione, ad una laurea. In questo post anziché occuparmi dei regali da fare al festeggiato voglio mettermi nei suoi panni, per l'ardua scelta delle BOMBONIERE. Le persone dai gusti più classici opteranno per angioletti e sacchettini, ma che fare se si ha voglia di cose più originali e nella testa frullano idee strambe, ai limiti dell'assurdo? Esistono dei negozi meravigliosi di bomboniere, che ci offrono un'ampia scelta e spesso ci soddisfano, il problema è che spesso le categorie sono predefinite...scordati di andare lì con carta e penna a fare il Leonardo Da Vinci della situazione! Ci vuole l'artigiano, che pazientemente dà consistenza alla singola idea, qualunque essa sia; il costo può andare da 1 euro a 7 euro a pezzo, dipende dalla difficoltà e dalla quantità di materiale utilizzato. Vi lascio con una foto delle bomboniere che ho realizzato su commissione per una laurea in chimica: un laboratorio in miniatura. A presto!

 
 
 

Fimo e Minerali

Post n°3 pubblicato il 12 Aprile 2012 da fimamisu
Foto di fimamisu

Il fimo di per sé è un materiale privo di trasparenze e opaco, sebbene talvolta contenga dei piccolissimi glitter...buoni solo per rimanere incollati alle mani. Questo mi ha spinto a ricercare degli accostamenti con materiali diversi in modo da dargli un tocco di luce, che per i bijoux, i portagioie e gli oggetti in stile più femminile fa una grande differenza. Mi sono quindi munita di pietre minerali e ho fatto una serie di tentativi: nell'album "bijoux" potete vedere 3 paia di orecchini in colori molto forti e difficilmente indossabili, che però danno un'idea dell'effetto luminoso che si può ottenere. Allego a questo post una foto che mi piace tantissimo e dato che ho consultato due gemmologi vi dico con certezza i nomi di queste pietre da sinistra a destra: ametistaagata viola e agata fucsia, quarzo rosa, quarzo bianco (o ialino), diaspro, diaspro rosso (o sanguigno), ematite, quarzo verde, sodalite.

 
 
 

Portagioie

Post n°2 pubblicato il 11 Aprile 2012 da fimamisu
Foto di fimamisu

Dedico questo secondo post alla descrizione dei portagioie, perché mi vengono richiesti molto spesso. E' possibile scegliere tra scatoline di base in cartone o in legno e si possono decorare a piacere, infatti cliccando sulla piccola foto qui a destra potete vederne uno con una torta enorme per la festa della mamma, uno che rappresenta una scena del crimine, uno a tavola apparecchiata in stile più elegante e sfarzoso e l'ultimo sempre a tavola apparecchiata, ma in uno stile totalmente diverso, più essenziale e con colori molto accesi. Trovate i dettagli nell'album "Portagioie" sul mio profilo e ribadisco che potete richiederne di ogni genere e colore.

 
 
 

Chi è Fimami Su?

Post n°1 pubblicato il 10 Aprile 2012 da fimamisu
Foto di fimamisu

Ciao a tutti! Questo blog non riguarda me, ma la mia passione/lavoretto, quindi non vi annoierò con troppe chiacchiere, al contrario pubblicherò molte immagini. Il fimo è un materiale modellabile e termoindurente, come ho già precisato nella descrizione che segue il titolo, e tutto sta nel dare forma a dei panetti: se ne ricavano miniature, che poi possono diventare oggetti di ogni tipo, dai classici bijoux a portachiavi, a decorazioni per la casa, a portagioie e chi più ne ha più ne metta. Questo consente di creare cose personalizzate, anche su richiesta. Inoltre si può scegliere di volta in volta un diverso stile, dal piú serio ed elegante al piú simpatico e giocoso...e perché no, abbinare il fimo ai metalli, ai minerali, al legno, alla carta, alla stoffa. Due anni fa mi venne in mente di aprire un blog, ma poi decisi di registrare Fimami Su come persona su facebook, in modo da avere un contatto più diretto con gli interessati e soprattutto per capire quanto fosse realmente apprezzato quello che facevo...come ben sapete è difficilissimo giudicarsi da soli e anche credere ai complimenti dei familiari :) Spesso ci vuole qualche estraneo che dica la sua, nel bene o nel male. In questi due anni inaspettatamente molte persone di tutta Italia sono state gentilissime nei miei confronti e complimentandosi per i miei lavori, mi hanno consentito di andare avanti con entusiasmo crescente in questa "mini attività", come la chiamo io. Ci tengo ad utilizzare questo piccolo post per ringraziare tutti gli amici di facebook, quelli che mi conoscono personalmente e gli altri che pur non avendomi mai vista mi dedicano parole gratificanti. Grazie davvero! Ora è giunto il momento di fare uno sforzo in più in modo da far conoscere Fimami Su anche a chi non è iscritto a facebook, spero di ritrovare anche qui i vecchi amici e di conoscere tante persone nuove. :) Vi lascio con la foto di un tiramisu in miniatura, grande circa quanto un euro. Buona lettura!

 
 
 
 

PER INFO E ORDINAZIONI

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

RobertaAlbaCrim19daniela.medoneceli4evertennyson0longfalucediluna35bettacaviolapaolod.51donato.rosafioassandrifrancescasailorvalentinaACRUZgiuseppe.bonfanti
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 

EVENTI

21 e 28 giugno 2012 a Empoli -via Segantini- per l'iniziativa "Giovedì m'incanto",