Un blog creato da ImprevedibiliEgoiste il 21/02/2007

GATTI e ALIENI

Sopravvivere ai disastri erotico-amorosi e continuare a ridere

 
 
 
 
 
 

CHI SIAMO

Due donne che stanno cercando di tracciare le loro esperienze con il genere maschile ,ma soprattutto che cercano di sopravvivere ai disastri erotico-amorosi continuando a sorridere.
Vorremmo creare qui una sorta di sharepoint dove ogni donna, e perche' no ogni uomo, possa, nei momenti di non comprensione dell'umana sregolarita', attingere a perle di saggezza.
Sono, quindi, beneacetti suggerimenti e/o racconti e/o qualsiasi cosa vi pare sia giusto mettere in condivizione.

 
 
 
 
 
 
 

COME ERAVAMO

come eravamo al liceo:



 
 
 
 
 
 
 

COME SAREMO

noi due tra qualche anno:

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

FACEBOOK

 
 
 
 
 
 
 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Aprile 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

 

ehi!

Post n°204 pubblicato il 21 Maggio 2009 da ImprevedibiliEgoiste

Buonasera!!!

non so se qualcuna della vecchia guarda si agiri ancora per questi lidi, ma c'e' stata una evoluzione e, io, ve la devo raccontare.

Bellanapoli.

Mica mi posso dilungare a raccotarvi due anni di assenza e casini!! Arrivo immediatamente al sodo.

Mi chiama per un bicchiere di vino a casa sua, tra le chiacchiere mi dicie che la sua fidanzata (sempre quella eh!!) è incinta e che lui dovra' cominciare a fare il bravo uomo e a mettere la testa a posto.

Dopo nemmeno un minuto ce l'avevo addosso.

Abbiamo, ovviamente, fatto sesso (perchè come dice l'ego la mia coscienza è candida come quella di un bimbo perchè non l'ho mai adoperata) ed è stato il miglior sesso fatto con lui da quando lo conosco.

La conclusione della serata è stata la seguente:

mi guarda, con uno sguardo da demonio e sorriso sulle labbra, e mi fa "ho iniziato bene, vero, a fare il bravo ragazzo?".

E li mi siete venute in mente tutte voi. Tutte tutte. Non una in meno. E ho pensato che non esiste piu' niente in cui credere, nemmeno in un uomo che ti dice di essere felice perchè sta per diventare papa'.

Provare per credere....

l'imprevedibile

 
 
 

l'ultima conquista

Post n°203 pubblicato il 07 Marzo 2008 da ImprevedibiliEgoiste

Dieci giorni fa conosco un tizio.
Anni 50, bell'uomo, simpatico e molto gentile.
Dopo qualche giorno di chiacchiere decidiamo di incontrarci e mi ci diamo appuntamento per il sabato successivo.
E fino a quel giorno viaggiu' a parlare di quanto ci siamo trovati, di quante cose si hanno in comune e il tutto senza una sbavatura, senza un'eccesso, senza che qualcosa mi suonasse come una sirena nelle orecchie.
Arriva sabato, appuntamento a Fiumicino mi porta a cena in un posto carinissimo.
Mangiamo, parliamo, ridiamo e scherziamo come se ci conoscessimo da una vita, finiamo di mangiare e ci facciamo una passeggiata dopo di che, visto che faceva un poco di fresco, siamo entrati in macchina.
E pure chiacchiere e risa fino alle 2 di mattina.
Mi decido ad andare e mi avvicino per dargli un bacio sulla guancia, lui mi prende il viso me lo sposta e mi da un bellissimo bacio, lungo il giusto, passionale il giusto, dolce il giusto e poi m'ha lasciata andare
Insomma ha fatto la cosa giusta nel giusto modo al giusto momento.
Mentro tornavo a casa mi ha mandato un sms dicente che era felice di avermi visto, che la serata era stata piacevole perche' il clima che avevamo creato solo in chat l'abbiamo ritrovato anche dal vivo, che era contento di come era finita e che ci saremo rivisti presto, prima della fine della settimana successiva.
Rispondo con garbo dicendo che anche io ero contenta di averlo visto, che m'era piaciuta l'atmosfera, che m'aveva fatto piacere come s'era conclusa la serata e che l'avrei rivisto volentieri.
Fin qua niente di strano direte voi.

Il buffo viene ora..
Sono un paio di giorni che non lo vedo su msn e che se entra mi parla - e sempre lui per primo - velocemente per colpa del molto lavoro.
Ieri e' sparito del tutto e ovviamente io non l'ho assolutamente cercato.
Stamattina gli ha detto proprio male poverino.

Sul sito dove ci siamo conosciuti io possiedo due account e stamattina e' andato a contattare proprio quell'altro... che sfiga eh!!!
Ci chiacchiere due minuti, mi faccio dare il suo account msn e lo aggiungo all'altro che ho - e le cose doppie o le fai bene o non le fai per niente!!!.
Mi aggiunge pure lui e zac!!! entra come per magia.
Ma io dall'altra parte ancora non lo vedo.
Se la matematica non e' una opinione, se le mie conoscenze informatiche non mi abbandonano proprio ora questo puo' significare solo una cosa:

MI HA BLOCCATA!!!

questa e' la conversazione con l'altro account

(10.48) chiara: io sono ufficio e lavoro
(10.48) leonardo: ancora peggio.....
(10.48) chiara: in realta' sto facendo finta
(10.48) leonardo: io sono in ufficio e devo decidere cosa fare di questa giornataccia...
(10.49) leonardo: eh eh eh
(10.49) chiara: perche' ho un pensiero che mi ronza fisso in testa
(10.49) leonardo: quale
(10.49) chiara: c'e' un tizio che m'ha bloccata su msn... e non capisco perche'
(10.49) chiara: sara' che e' un demente come tutti gli altri uomini?
(10.49) leonardo: e che ne so io....
(10.49) leonardo: eh eh eh
(10.49) chiara: si da il caso che il tizio sia tu
(10.49) chiara: sono IMPRE
(10.50) leonardo: ma va ?!
(10.50) leonardo: e t'ho vista mica sono scemo
(10.50) chiara: si certo
(10.50) leonardo: guarda che mioca dormo proprio
(10.50) leonardo: e non t'ho bloccata
(10.50) chiara: ah no?
(10.50) chiara: ti vedo off line
(10.51) leonardo: sono online
(10.51) leonardo: io ti vedo offline
(10.51) chiara: io ti vedo off e sono online
(10.51) chiara: siccome di questi mezzi ci capisco
(10.51) chiara: evita di girarmi intorno con palle di questo tipo per piacere
(10.51) leonardo: non fare la psicopatica
(10.51) chiara: mi hai deluso
(10.51) chiara: e con questo passo e chiudo
(10.52) leonardo: pensala come vuoi...

Non so se vi siete resi conto....
leonardo: non fare la psicopatica
questo in gergo maschile vuol dire : non mi rompere il cazzo IO faccio quello che mi pare.

Ma che se ne andassero tutti un po' affanculo no è!!!!!!

*quellaImprevedibile*

 
 
 

Molly soffre da morire

Post n°202 pubblicato il 14 Febbraio 2008 da ImprevedibiliEgoiste

Molly dalle belle labbra rosse .
Chiuse per nascondere in segreto una fila di denti bianchi e perfetti che fanno sognare.
Aperte per lasciar prendere i suoi baci e baci e ancora mille baci che sono l’unica cosa che adora.
Profumano di miele quelle labbra.
Che morde di continuo per paura di parlare.  Parlare e dirgli che lo ama ancora.
Come il primo giorno.
Come al primo sguardo.
Paura di dirgli che non è questa la vita che le hanno promesso, che c’erano altri piani per lei.  Paura di spiegargli che questi piani divini li ha mandati al diavolo per stare accanto a lui.
Contro la sua stessa convinzione che non riuscira’ ad avere niente.
Contro le fate, gli angeli.
Contro le promesse che si fa tutte le notti, e che ogni mattina fa finta di non ricordare.
Contro il freddo che le urla di abbandonarsi dentro braccia nuove che finalmente riescano a riscaldarla. Lontano da quelle braccia per cui lei e’ pronta a morire ma che non puo’ nemmeno fare perche’ non e’ capace.

Molly dai capelli scuri.
Vola.
Lontano dal nostro mondo per accovacciarsi nel suo.
Fatto di coriandoli, caramelle e fuochi d’artificio. Un mondo arrotolato con dentro la nutella e sopra lo zucchero a velo, dove vorrebbe portare anche lui, per fargli capire quant’e’ facile diventare stupidi per amore.  
E’ il suo posto da sempre,  questo mondo.
Che non esiste, ma lei non lo vuole sapere.

Molly dal grande seno.
Con cui ruba sguardi rossi di voglia.  
Dove tutti credono di potersi addormentare e rimanere sordi al caos dei loro mille problemi.
Con cui difende un cuore fragile, nero di sangue pisto, che non ha piu’ ragione di esistere. Quello stesso cuore a cui manca un pezzo per ogni uomo che l’ha spezzato e poi e’ scappato.

Molly dagli occhi dolci.
Che si riempiono di lacrime e di paura ogni volta che lui se ne va.
Quegli occhi che non sono piu’ i suoi perche’ li ha lasciati negli occhi di lui, e non li vuole piu’ riprendere.
Occhi che a guardarli ti perdi.
Raccontano di un amore che non ci e’ dato di conoscere. Che supera la vita, la precede e la segue.
Le pesta i piedi questo amore, la fa sentire sporca e viva. La tiene sveglia e le fa paura.
La stessa paura che ha di vivere senza.
Senza labbra, senza capelli, senza occhi, senza seno, senza lui.


Buon SanValentino

*quellaImprevedibile*

 
 
 

aridaje!!

Post n°201 pubblicato il 08 Febbraio 2008 da ImprevedibiliEgoiste

Allora il nostro amico del post precedente e' tornato

12.14
troie puttanelle

12.31 - si vede che s'aspettava una risposta -
stupide e puttane sekondo me voi 2 nn scopate mai.ve la tirate kome 2 santarelline ma volete far credere di essere belle ed intriganti
i fatti kontano
no le cazzate ke scrivete
quella imprevedibile poi....dovrebbe kiamarsi supersantarellina
e magari avete tanta di quella cellulite
ma ki vi kaga!

questo sta veramente fuori!!!

*quellaImprevedibile*

 
 
 

buongiorno!!!

Post n°200 pubblicato il 08 Febbraio 2008 da ImprevedibiliEgoiste

Stamattina qualcuno c'ha lasciato un messaggio dicente :

ma quanto siete stupide e puttane tutte e 2

Il tizio in questione e' un tal

amolematuref

Io non mi spreco nemmeno a risponderli male... MA!!! se qualcuna di voi ha piacere a farlo al posto nostro, s'accomodi pure.
Oppure ce lo teniamo per i periodi di magra e cioe' quando non abbiamo nessuno da trattare male??

*quellaImprevedibile*


 
 
 

ogni tanto mi riaffaccio

Post n°199 pubblicato il 07 Febbraio 2008 da ImprevedibiliEgoiste

Ma che vi devo dire!!!!
S'e' perso lo smalto.
L'Ego lavora, io lavoro
L'Ego tiene il cuore nello zucchero, io mi sento zuccherosa a momenti.
L'Ego è stanca, io sono stanca.
L'Ego si sente una scema, io mi sento una scema.
L'Egoista e' diventata altruista. E io sono prevedibilissima.
Viene quindi meno la condizione per l'esistenza di Ego&Impre.

Tutto questo e' causa di due uomini - reddish e braveheart.
Fantastico no???
Rido per non piangere.

E' possibile che un uomo possa ridurre in pappa il cervello di una donna ironica, intelligente, simpatica, autosufficiente e di bella presenza?
Un uomo incapace di prendere una decisione, debole, vigliacco e bugiardo nel mio caso, incapace di esprimere sentimenti e sensazioni nel caso dell'Ego.
Non interessati a capire le esigenze di chi cerca - e il cerca e' assolutamente volontario - di stargli affianco.
Sorreggere, capire, apprezzare, accudire.
Questo e' quello che chiedono.
Questo e' quello che non danno.

Perche' e' vero si che telefonano, e' vero si che ti dicono paroline carine e tutta una lunga serie di cose che SECONDO LORO stanno a dimostrare l'affetto nei nostri confronti.
E perche', visto che la controparte c'e' e va tenuta in conto, non provano a dimostrare le cose con parametri a noi comprensibili?
"perche' non sento l'esigenza di vederti spesso, io ti sento vicina anche se non ci vediamo".
E io no.


Danno nella quantita' in cui non gli viene richiesto un sacrificio.
Danno quanto sono in grado di dare senza che questo vada in qualche modo a sconvolgere quei stupidi e fragili equilibri che a fatica si sono creati.
Danno il giusto per tenerci legate, lontane ma non troppo vicine ma non troppo.

*quellaImprevedibile*

 
 
 

Anno nuovo, cose vecchie

Post n°198 pubblicato il 02 Gennaio 2008 da ImprevedibiliEgoiste

Buongiorno!!!
Ed eccoci di nuovo qua.
Passato l'anno vecchio da solo un giorno (o due per i puristi dei conteggi) e gia' ho ricominciato con la solita lista.
Si perche' io ogni primo dell'anno da quando so scrivere, prendo un foglio di carta (e in questo non ho intenzione di informatizzarmi) una penna e faccio la lista dei buoni propositi.
E ogni anno, il 3 gennaio faccio la prima cazzata che manda a puttane tutto il resto.
Perche' si sa la vita, se sei una che organizza tutto al millimetro - e io la sono-, e' un domino... se casca un pezzetto succede la catastrofe.
Quindi - vedi titolo del post - anno nuovo, cose vecchie.
E a proposito di cose vecchie... EGOOOOOOOOOOOOOOOO!!! ^______^ vi prometto che ve la riporto!!! dovesse anche andare ad intaccare la mission primaria dell'anno - poi vi diro' qual'e'- io ve la riporto!!!
Vi illustro una piccola novita'.. ve lo ricordate il fascinosissimo scultore ungherese che ho conosciuto sul treno di ritorno da Milano?? Bhe!!! m'ha chiamata a Natale per farmi gli auguri e per dirmi che a gennaio verra' qualche giorno a Roma. E poi mi fa "allieterai con la tua presenza una mia cena?" Potevo mai dire di no!?!?!?!
NO!!!

E per quanto riguarda l'inizio dell'anno... Bellanapoli.
Che sta in India e pure da la rompe le palle.
Mi manda il seguente sms alle 3 di mattina del primo gennaio 2008

Com'e' la notte in Italia?qui in India siamo in viaggio e stiamo benissimo.... Ti bacio e ti faccio un sacco di auguri. Anche da Gramigna(la solita tizia che da oggi in poi avra' sto nomignolo). Baci. Bellanapoli

1. la notte in Italia e' uguali a tutte le notti che da 365 gg l'anno, moltiplicati per 36 anni, hai visto pure te.
2. che state in viaggio lo so e che state benissimo.... forse ti ho chiesto "come state??"... un bel "e sticazzi?" ci sarebbe stato da dio.
3. del bacio e degli auguri della gramigna me ne strafotto e sopratutto... chi l'ha menzionata? perche' me la devi per forza inzeppare? (la mia amica mi ha detto... dimentichi che fai parte della loro vita?? riferendosi alla discussione avuta a dicembre e io ho risposto... no e' lui che dimentica che non ha voluto sapere il mio punto di vista.. io sono amica sua e non di quella la, se gli va. E se non gli va non sono piu' nemmeno amica sua)
4. la fara' finita di firmare gli sms!!??!?! che e' una cosa che non sopporto... mi sa di invio multiplo...
MA! siccome sono una ragazza saggia e piena di pensieri positivi, alle ore 13.30, gli mando il seguente sms:

In ogni bollicina del tuo brindisi ci sono tutti i miei auguri frizzanti,briosi, leggeri ed affettuosi. Felice 2008. Impre

1. messaggio alquanto idiota che non e' da me inviare
2. non mando auguri nello specifico a nessuno quindi nemmeno a lei.
3. firmo l'sms in maniera tale che venga il sospetto, anche in questo caso, di invio multiplo.

Ok... l'immancabile e doveroso scambio di auguri e' stato effettuato quindi tregua.
E INVECE NO!!!!!
Mi arriva IMMEDIATAMENTE un altro sms con su scritto:

Ciao impre felice di sentirti. Un abbraccio e spero che questo sia uno splendido anno! Ciao. Anche da gramigna.

No... qua c'e' qualcosa che non va anzi qualcuno. E, per una volta, non sono io.
Forse non mi sono ben spiegata con l'impersonalissimo sms... forse non ha ben capito che sto volantariamente ignorando i continui riferimenti alla gramigna.
Mumble mumble mumble mumble... Invio il seguente sms:

felice anche io di sentirti. Buon continuo di vacanza salutoni anche da BraveHeart

ha smesso di mandare sms.

Ci vogliamo chiedere il perche'? No meglio di no. Si metterebbe in moto il cervello scatenando una irrazionale e caotica reazione a catena di neuroni che, impazziti, cercherebbero troppo in la dalla ragione umana andando ad incrementare l'entropia nell'universo.
Meglio sedersi ed aspettare, senza nemmeno troppe aspettative, che il mistero si sveli da se, se mistero esiste.

Perche' se c'e', si svela... eccome se si svela!!!

*quellaImprevedibile*

 
 
 

Buon qualcosa

Post n°197 pubblicato il 31 Dicembre 2007 da ImprevedibiliEgoiste

Buon Natale - anche se in ritardo (lo so lo so sono ripetitiva) e che babbo natale vi caschi tra le braccia e che sia come QUESTO - qua sotto -. (pure l'abbigliamento mi pare consono anche se sono allergica al fieno!!!)

e buona fine ed inizio anno!!!! Speriamo nel 2008 che mi pare che ci sia rimasto solo questo - la speranza intendo.

*quelleIdiote*

 
 
 

la bufala. E non sto parlando di mozzarelle

Post n°196 pubblicato il 14 Dicembre 2007 da ImprevedibiliEgoiste

E questa ve la devo proprio raccontare...

BellaNapoli.

Senza inoltrarmi in tutto quello che e' successo in questi giorni, arrivo direttamente a lunedi scorso.

Solito allenamento, solita assenza di lei - pare si sia rotta il crociato -, solita mia indifferenza.
Finiti gli allenamenti mi cambio ed esco dalla palestra. Lui ancora la sotto - in genere e' un fulmine ad andarsene - che armeggia con la moto e con il casco. Mi fermo, facciamo due chiacchiere insulse e me ne vado.
In macchina cominciano a venirmi le paturnie e cosi' gli mando un sms dicente : 'teso' trova qualche minuto per un caffè domani, please, perche' ho bisogno di dirti una cosa e fino a che non lo faccio non mi metto serena. Baci'.

Voi non lo sapete - e non lo sapete perche' non ve l'ho detto e perche' non e' possibile che capiti a me - ma in questo periodo io, nei confronti di tutta questa storia, ho un senso di imbarazzo. Eh lo so... e' strano, ma sono umana e - forse - buona.

Lasciamo perdere gli sms che m'ha mandato, la fretta che m'ha messo, l'ansia che pareva avesse addosso - e io che odio parlare di cose serie con gli sms - alla fine gli ho detto di chiamarmi e gli ho imbastito un discorso che al solo ripensarci non capisco come sia uscito dalla mia bocca.

hiaro, netto, sincero, senza repliche e delicatamente attento.

Gli ho detto che m'era capitato di ripensare a quello che era successo a casa sua l'ultima volta - ricordate no??? - che trovo assurdo questo tipo di rapporto perche' in realta', cosa che non m'e' mai successa, con lui ho veramente interesse a mantenere una amicizia, che questo periodo mi sono trovata a pensare che tuttosommato per non complicare la cosa preferisco eliminare il sesso tra di noi che puo' soltanto creare fraintendimenti, che non voglio trovarmi in situazioni in cui mi possa sentire a disagio - ed ho aggiunto 'ultimamente mi pare che anche tu lo sia' e lui ha risposto con un serafico 'no, non mi sento affatto a disagio'... certo perche' lui e' un animale e in queste situazioni ci sguazza - e che questo fare sesso tra di noi non ha veramente senso e che le nostre azioni possono sicuramente dar dolore a qualcuno(A) se si venisse a sapere e ultimo, ma non ultimo, a noi non serve veramente a niente.
Lui ha ascoltato e s'e' detto in accordo con tutto. Anche se, a dire la verita', mi pareva alquanto stranito.

Qualche amica m'ha detto di togliermi dalla testa l'idea che lui non ci provera' mai piu' e che, come sempre, non fara' conto delle cose che dico.

Ma io gli ho creduto.

Fino a ieri sera.

Alle 19.30 mi chiama per invitarmi a cena "sai ho organizzato questa cena... siamo io, te, un mio amico e lei. Ci vediamo alle 21.30 a casa mia" e io come una cretina gli dico "ok... vuoi che porti qualcosa?".
Attacco e comincio a pensare che la devo far finita di agire in modo da dimostrare a tutti che sono forte, che riesco a sopportare tutto, che non mi imbarazzo, che sono brava ad adattarmi alle situazioni e lo richiamo.
Gli dico di scusarmi ma che proprio non ce la faccio ad andare da lui perche' solo l'idea mi fa sentire a disagio. Lui in maniera alquanto seccata mi dice che non capisce, che pure agli allenamenti in fin dei conti e' la stessa situazione e che bla bla bla "ma sei libera di fare cio' che vuoi." e riattacca.
Dopo una mezz'ora mi manda un sms - forse si è accorto di aver esagerato - dicendo che devo scegliere in totale liberta' e che non c'e' nessun problema ma che se decidevo di andare sarebbe stato felice.
Gli rispondo dicendo di scusarmi, che proprio non me la sento e se gli va, a un caso, se ne riparla.

All'una mi arriva il seguente sms - lo trascrivo proprio perche' altrimenti non rende :
"Scusa la mia durezza ma non credo ci sia da parlare. Questo e' il mio mondo di cui tu sei una parte importante per il rapporto splendido che ci lega. Che tu ne faccia parte non solo a parole ma nella vita in me e in GIGIA - nome di fantasia- per quello che sento credo sia una parte importante di noi e delle cose belle e brutte vissute. Il resto sono cazzate. Se pensi che pero' il nostro sia solo un rapporto a due dillo tranquillamente. Buona notte".

Data l'ora l'ho dovuto rileggere forse 10 volte per capire il senso - che sinceramente ancora un po' mi e' oscuro - e gli rispondo cosi:
'Esistono modi di vedere e sentire le cose diversi dai tuoi e sopra tutto esistono persone diverse da te che hanno bisogni diversi dai tuoi. Ed esiste una cosa che si chiama confronto che tu stai accuratamente evitando, al solito, visto che ti ostini ad usare un mezzo di comunicazione che odio. Se vuoi sapere come la penso sai come fare diversamente resta pure della tua opinione che pero' e' solo la tua. Scusa anche tu la durezza e buona notte".

Ci volevo pure aggiungere un bel " e vaffanculo" ma m'e' sembrato superfluo.
E' intelligente, certe cose le capisce da solo.

*quellaImprevedibile*

 
 
 

Post N° 195

Post n°195 pubblicato il 12 Dicembre 2007 da ImprevedibiliEgoiste

No scusate eh!!! ma qua la gente lavora, viaggia, lavora e viaggia!!!

E tra un lavoro e l'altro, tra un viaggio e l'altro esce con tanti uomi e tromba a gògò!!!!

 

PS: lo scrivo piccolo piccolo ma la verita' e' che non c'abbiamo piu' un cazzo da raccontare!!! ahahahahahahah

 

*quellaImprevedibile*

 
 
 

ebbeh!!!

Post n°194 pubblicato il 21 Novembre 2007 da ImprevedibiliEgoiste

Ieri sera ore 20.30 BellaNapoli mi manda un sms dove mi rassicura sul suo stato di salute... e tutto questo senza che io gli avessi chiesto niente!!

Ovviamente non ho risposto.

Stamattina arrivo in ufficio, accendo il pc, avvio msn e TADAAAAAAAAAAAAAA!!! messaggio offline di BellaNapoli:

BellaNapoli : scusa per questi giorni ma sono sempre nei casini e non ce l'ho con te... hai i sensi di ragno farlocchi

SCUSA!?!?!??!Leggo male o m'ha scritto proprio SCUSA???

Comunque non ho risposto.
Dopo un paio di ore gli mando una emal dicendo che stasera non posso andare all'allenamento, che non andro' nemmeno lunedi perche' sabato parto per Londra, e che quando si operera' - ai legamenti del ginocchio n.d.r. - se gli servira' qualcosa potra' tranquillamente chiedere a me.

Mi risponde un sacco di parole e poi:

"Visto che non vieni in palestra ti tocca correre e fare allenamento in separata sede… "

Sogno o son desta?!?!?!?! Lascio al vento la risposta - cioe' non gli scrivo niente - e ne riparliamo mercoledi prossimo!!!

*quellaImprevedibile*

 
 
 

è quasi cotto?

Post n°193 pubblicato il 20 Novembre 2007 da ImprevedibiliEgoiste

Sono due le cose: o non ho capito ancora niente oppure ho capito fin troppo bene.

Vi racconto i meri fatti in modo tale che possiate voi giudicare - e se mi dite qualcosa mi fate pure un piacere.

Ieri, dopo 4 gg di silenzio assoluto, BellaNapoli e' passato in stanza da me - e quando passa da me passa proprio per me -.
Entra in stanza e mi trova seduta nel lato esattamente opposto a quello della porta in mezzo a un tot di gente che parlava. Mi vede impicciata quindi si avvicina al mio capo che stava leggendo una mail davvero mal scritta - casomai dopo ve la posto - e ridevano. Io carinamente mi svincolo da tutta quella gente e vado vicino a loro.
Ad un certo punto dico "vai di corsa o hai tempo per un caffè?" e lui mi dice "si va bene per il caffè".
Il mio collega, che non s'e' mai fatto una volta i cazzi suoi nella sua vita e quindi non capiva perche' dovesse cominciare proprio in quel momento, dice "si ma dovete andare al secondo piano perche' questa macchinetta qua e' rotta".
BellaNapoli si gira e mi fa "si vabbhe mica posso perdere tutto sto tempo per un caffè!!!" s'avvicina alla porta e fa per andare via. Quindi io mi vado a risedere.
Mi giro per dirgli ciao e lo vedo fermo sulla porta, un po' aperta un po' chiusa come a nascondersi dagli altri, che mi guarda e mi fa una linguaccia. Gli sorrido, contraccambio la linguaccia - gliel'avrei presa molto volentieri a morsi quella lingua - e mi rituffo nel mio lavoro.

Il mio capo mi fa gentilmente notare che forse sono stata un tantinello acida e permalosa - "sei una cretina!!Acida, permalosa, stronza e pure gelata come iceberg!!" - e che BellaNapoli stava scherzando.
Al che pensando che un uomo capisce bene gli altri uomini apro messenger e gli dico "mi fa piacere che sei passato, scusa per il caos, ma quando vuoi parlare con me ci sono sempre".
Silenzio.
Dopo 10 minuti arriva una sua email indirizzata a tutta la squadra di pallavolo molto molto scherzosa sulla partita vinta il giorno prima. C'avvisa anche del fatto che la sera stessa ci sara' un'amichevole quindi appuntamento anticipato alle 19.30.

Ah!!! ma allora, mannaggia la pupazza, ci stai davanti al pc!! E sei pure attivo - lo è lo è ^_^ -, e sei pure lontano da occhi visto che scrivi alla squadra, alla donna della tua vita, all'amica della donna della tua vita, al tuo amichetto preferito etcc etcc...
Allora e' proprio a me che non rispondi eh!!!
E io scrivo su msn... povero piccolo, ma quanto ti fanno lavorare??
Silenzio.

19.30 palestra. Arrivo in ritado di mezz'ora almeno - come ogni star DEVE fare - e lui manco mi caga.
In compenso mi abbraccia, come se fossi la sua migliore amica e come se non mi vedesse da almeno 1 anno, la donna della sua vita - ma cazzo! lei il lunedi non s'allena con l'altra squadra?- chiedendomi come sto - chiedilo a quello che ti ama come sto - e mi esorta "muoviti a cambiarti che stasera c'e' bisogno di te!".
Capisco quindi che lei sta la a fare la bella statuina per un po' e poi andra' via. Cosa che e' andata esattamente cosi'.

Un po' di riscaldamento - "mi raccomando riscaldati bene che fuori fa freddo", teso'... vieni a riscaldarmi te che l'altra notte pure faceva freddo fuori e noi bollivamo -, poi mi mette in campo.
Ma porcacciamiseriaccia!!! io in campo!!! che non riesco nemmeno a ricordarmi come mi chiamo oggi??? E' la mia prova del fuoco.
Gioco e STRANAMENTE faccio il fenomeno in una squadra di fenomeni trasformati in pippe.
E sapete lui a fine partita cosa dice???
"Ragazzi scusate ma ve lo devo dire... lei che e' una vera pippa - e mi indica - stasera e' quella che ha giocato meglio... e ho detto tutto".
Io una vera pippa.
Grazie.
Prendo e posso portare a casa??? Passa pure sta serata.
Stamattina arrivo in ufficio... lui sta su msn con la seguente frase "eccomi. sono qua e niente mi portera' via". Io lo saluto.
E lui niente.
Gli mando un bacino.
E lui niente.

Ad un certo punto gli dico: "ma ce l'hai con me che sono due gg che manco mi rispondi??"
Dopo due ore :

BellaNapoli:scusa sono nei casini ciao

Dopo un ora risposta mia :

Imprevedibile: ok... ma non so perche' mi pare che tu ce l'abbia con me. Forse i miei sensi di ragno si sono inceppati o forse no. Ma non importa.

Ora e' andato via. Ha una visita con il chirurgo per i legamenti del ginocchio che sono svampati.
Tra un po' gli mandero' un sms per chiedergli cosa gli hanno detto.

Lui non rispondera'.

E io avro' la certezza che ce l'ha con me.
Non so perche' ma ce l'ha con me

*quellaImprevedibile*

 
 
 

the day after

Post n°192 pubblicato il 19 Novembre 2007 da ImprevedibiliEgoiste

Lo so che il giorno dopo non e' oggi ma sono stata impegnata e non borbottate!!!!

Mercoledi scorso. Solito allenamento di pallavolo.
Lei non c'era.
Fatico per due ore con il mister che continuamente mi riempie di complimenti sulle migliorie del mio gioco - "hai un palleggio da invidiare" m'ha detto. Ma chi io?? io che c'ho le dita rigide??? bah valli a capire i maschi!!! -

Vado a farmi la doccia, mi cambio, mi vesto e vado verso la macchina. Guardo il cell e c'era un messaggio. Il mister... "vado a casa. Passi?".

E io decido di passare.
La faccio smessa di annoiarvi con la descrizione delle solite cose che trovo in casa sua e inizio a raccontare dal momento critico.
Si era sempre sul suo divano... io sdraiata lui accucciato su di me... chiacchiere e coccole... Solita storia dell'altra volta... arriva al seno... Mi alzo di scatto e dico che devo fare pipi'. Mi alzo e vado in bagno interrompendo l'idillo.
Sta volta lui pero' e' stato piu' furbo di me.
Uscita dal bagno sono andata a cercarlo in salotto e non c'era piu'. Lo chiamo.
Mi risponde dalla stanza da letto "sono qua che mi fa un po' male il ginocchio".
E mi sono andata a sdraiare vicino a lui, abbraccia tu che t'abbraccio io, coccola tu che ti coccolo io, bacia tu che ti bacio io... insomma che vi devo dire!!! Io ho fatto un po' la ritrosa della serie : ma cosa stiamo facendo!?!?! siamo sicuri che non ce ne pentiremo?? Stiamo facendo la cosa giusta!?!?
Lui mi guardava e non parlava e io alla fine, totalmente in preda del suo fascino, ho ceduto.
Abbiamo fatto sesso.
Io poi mentre lui sonnecchiava, mi sono alzata e me ne sono andata.
Vediamo cosa succedera'....

*quellaImprevedibile*

 
 
 

l'amicizia pura

Post n°191 pubblicato il 15 Novembre 2007 da ImprevedibiliEgoiste

Rieccomi qua!!!
In tante mi state chiedendo di mettervi al corrente degli sviluppi con BellaNapoli e io, che vi amo, non posso non accontentarvi.

Eravamo rimasti alla chiacchierata dell'altra sera con tanto di outing sulla di lui decisione di togliere di mezzo storie parallele, piu' o meno importanti, per dedicarsi esclusivamente al suo amore. A colei che gli fa battere il cuore piu' delle altre, a lei con la quale vuole condividere tutte le cose importanti e bla bla bla - e mai bla bla bla fu' piu' esplicativo!!!- .
Da qui la mia successiva voglia mettere lei al corrente del fatto che io e il suo occhibelli siamo amici e che lui spesso la notte la passa con me a chiacchierare.

Non ho ancora avuto tempo di fare questa cattiveria e a questo punto nonZo se riusciro' piu' a farla perche' stanno venendo meno alcuni presupposti.

Vado a raccontare.

Qualche giorno fa mi ha invitata a casa sua sempre per le solite due chiacchiere.
Sta volta sconvolgendo i suoi normali ritmi sonno/veglia mi ha chiamata in un orario compatibile con la frase "ci vediamo stasera" - le ore dedicate alle nostre chiacchiere sono comparabili con l'ora dell'alba - e alle 23 gia' ero in panciolle sul suo divano appositamente attrezzato per accogliere il mio corpo.
Cuscini comodi e copertina fatta all'uncinetto dalla sua nonna.
Al solito mi accuccio la e lui sul tappeto in terra.
Al solito cominciamo a chiacchierare io del FINTO nuovo inizio con BraveHeart, lui del suo amore verso questa donna eccezionale.
Al solito diciamo cazzate.
Al solito ridiamo.
Al solito cambiamo mille volte discorso.
Al solito filosofeggiamo sulla vita.
Al solito..... ops!!!! no non e' al solito questo!!!
Si siede sul divano vicino i miei piedi, si accuccia e appoggia la testa sulla mia coscia.
Io comincio ad accarezzargli collo e capelli - perche' gli voglio bene eh!!! - e lui comincia ad accarezzarmi un fianco, la pancia, il fianco piu' su e ad un certo punto arriva a giocherellare con il ferretto del mio balconcino. Gioca che ti rigioca mi sfiora il seno - per non aver dubbi ho atteso che i tocchi fossero proprio inconfutabilmente tocchi e non sfioramenti per caso -, sfiora che ti risfiora comuncia a giocherellare con il capezzolo. E questo e' proprio inconfutabilissimo!!!!
Mi alzo di scatto, lo guardo dolorante in quegli occhi verdi come uno smeraldo, e con un tono di voce tipico di una donna che sta per prendere una decisione contraria alla sua voglia, gli dico "E' ora che io vada a casa!".
Lui, con una faccia da cucciolotto smarrito, mi guarda accenna un sorriso malinconico e si rimette le scarpe per accompagnarmi alla macchina parcheggiata sotto casa sua - perche' si lui e' l'ultimo dei galanti -.
Arriviamo giu', mi bacia sulla guancia, mi fa promettere che una volta a casa gli inviero' un sms per avvisarlo di essere arrivata a destinazione sana e salva, e me ne vado.

Il seguito ve lo racconto domani... c'ho da elaborare quello che e' successo stanotte! ^_^
Lasciatemi sola... devo ascoltare il mio silenzio!!! ahahahhahahahaha

"quellaImprevedibile*

 
 
 

Come mi levo di torno un mastrolindo

Post n°190 pubblicato il 14 Novembre 2007 da ImprevedibiliEgoiste

Lo so che ve lo ricordate tutte!!!
Mastrolindo : corpo da schianto, appiccicato come la cozza allo scoglio, incapace di trombare.
E vi ricorderete pure quante volte ho cercato inutilmente di scrollarmelo di dosso.
Credo questa volta di esserci riuscita.
Vi vado ad illustrare come - casomai servisse pure a voi un giorno.

Qual'e' la cosa che nessun uomo, ma proprio nessuno, riesce a sopportare???
LA DONNA SCASSAPALLE

E io mi sono magicamente trasformata.
Dopo un sms che gli ho mandato a settembre - dicente piu' o meno "sei un cretino come tutto il resto del mondo maschile fammi un favore sparisci" - speravo avesse capito una volta per tutte che doveva lasciami stare.

Invece, puntuale come una disgrazia, qualche giorno fa si rifa' vivo chiedendomi di uscire. Lo chiamo e alzo un po' la polemica ribadendo che m'aveva deluso e che se voleva solo trombarmi non c'era bisogno di fare appello a tutta la sua capacita' linguistica - non intesa OVVIAMENTE come sesso orale - di uomo finto romantico... insomma ci sono andata giu' parecchio pesante MA ho accettato lo stesso il suo appuntamento per cena.

Mi viene a prendere e io decido di andare a cena nel ristorante della mia amica, in modo tale che se mi fossi veramente rotta le scatole l'avrei potuto mollare con una scusa piuttosto veritiera.
Mangiamo, io parecchio lui poco perche' e' un fanatico della linea - e proprio a me lo viene a dire!!! - , e subito dopo mi fa... "Chiediamo il conto?". Paga lui - e ci manca pure che uno cosi' non paga - e ci infiliamo in macchina.

Inizia un lungo sproloquio atto solo al farmi rispondere si alla sua seguente domanda "andiamo a casa mia?". Ovviamente la mia risposta e' stata un chiaro e netto "no" adducendo a scuse piu' o meno campate in aria - sisi proprio quelle la... mal di testa, stanchezza per il lavoro, ciclo, dolori agli occhi e chi piu' ne ha ne metta - quindi mi faccio accompagnare a casa. Arrivati al portone comincia la solita pippa del "e dai resta ancora due minuti... e dai e baciami... e dai e bla bla bla". Ora vi insegno una frase che , credete a me, funziona sempre che e' la seguente :

"Mi stai costringendo a fare una cosa che non voglio fare?"

Li fa sentire un po' maniaci violentatori quindi smettono di pressarti.

Me ne torno a casa nel mio lettino e dormo dormo e dormo.

Dopo due giorni di silenzio gli mando un sms con su scritto "manco a dirlo... sparito di nuovo".
Dopo un altro paio di giorni di silenzio lo chiamo ribadendo il concetto del "volevi solo scoparmi" - che se fosse stato in grado di farlo m'avrebbe pure fatto un bel gran piacere - e gli attacco una pippa sui sei e sui ma. Sapete lui cosa m'ha detto!?!?!?

IO NON MI VOGLIO GIUSTIFICARE CON NESSUNO.

azz!! pero' che piglio!!! che sicuerezza!!!

Sta di fatto che da quel giorno per non doversi giustificare con nessuno, tantomeno con me, e' sparito.

Spero sia la volta buona!!!

*quellaImprevedibile*

 
 
 

evviva trenitalia.

Post n°189 pubblicato il 06 Novembre 2007 da ImprevedibiliEgoiste

Domenica pomeriggio alle 18 avevo un fantastico posto prenotato sul treno eurostar che da Milano m'avrebbe riportata a Roma.
La mia amica, dalla quale sono stata osptite, notissima ritardataria si infila nel trafficolo milanese alle ore 17.40. E, vi sollevo dalla pesantezza delle mie imprecazioni di quel momento, arrivo al binario del treno giusto in tempo per vederlo partire.
Scendo alla biglietteria per cambiare la prenotazione e il primo posto libero era sull'eurostar del giorno dopo. Ore 14.  Ritorno in macchina con la voglia di uccidere la mia amica e invece le propongo una cena ai navigli.
Niente di particolare la serata.
Il giorno dopo arrivo in stazione, stavolta puntuale, e mi siedo al mio posto.
Dopo 5 minuti sale un signore. Lo vedo di spalle e lo osservo. Alto, molto alto, bel fisico, pantaloni di taglio sopraffino beige, scarpa marrone, giacca stile inglese di un fantastico tweed sempre sui toni del marrone-beige, capelli corti e brizzolati, orecchie perfette.

Penso che non si siedera' mai vicino a me, perche' nei viaggi in treno sono sempre sfortunata. Solo vecchiette noiose, signori maleodoranti e giovani con le cuffie nelle orecchie.
Previsione esatta. Non mi si siede affianco. Ma di fronte.
Sulla cinquantina, due occhi cerulei alla Brad Pitt, naso perfetto, bocca da mordere e un sorriso fantastico.
E stranamente inizia a parlare con me.
Ungherese, scultore, appassionato di cavalli. E dello scorpione.
Abbiamo amabilmente parlato di arte, amore, uomini e donne. Sempre con i suoi occhi niei miei.
Dieci minuti prima di arrivare a Bologna, mi dice che deve scendere e che ha avuto piacere a parlare con me e che bla bla bla "le sembro invadente se le chiedo il numero di telefono?".

INVADENTE?!?!?!?!?!?!

Attendo un attimo e poi faccio cenno di si con la testa e tiro fuori il mio fantastico bigliettino da visita (ego... quello che abbiamo fatto insieme!!!).
Si alza dal suo posto, mi prende la mano, mi fa il baciamano e se ne va.

Stamattina mi trovo un sms dove mi dice che e' stato felice di avermi incontrato in treno, che e' stato felice di parlare con me e che non vede l'ora di rivedermi.

Spero davvero che succeda....

*quellaImprevedibile*

 
 
 

la cattivona della ale

Post n°188 pubblicato il 05 Novembre 2007 da ImprevedibiliEgoiste

ecco qua ale, un capitolo tutto per te, per raccontarci la cattiveria che hai fatto. e non dire che questo è meno di 30 richieste eh !!!

quellaEgoista

( state boni che vado a prendere gli esiti dell'emocromo, ma non vi preoccupate, non schiatto manco se mi pagano !! )

 
 
 

semplici e un po' banali... sono fatti tutti cosi' gli uomini e l'amore.

Post n°187 pubblicato il 24 Ottobre 2007 da ImprevedibiliEgoiste

Capitolo BellaNapoli.
Vi racconto solo le ultime cose che altrimenti dovrei cominciare a scrivere un libro nuovo.
Velocemente scorro tra i giorni che c'hanno separato dall'ultima volta che abbiamo fatto sesso a lunedi scorso.
M'ha ricercata, mi ha richiesto di andare a casa sua piu' di una volta - e io piu' di una volta non ci sono andata -, l'altra settimana s'e' presentato sotto casa mia nel cuore della notte e bla bla bla bla.

Ho continuato ad allenarmi e ho continuato a non dargli spago. Ho continuato a scherzare e a ridere con lei. Lei ha continuato - cioe' prima ha iniziato e poi ha continuato - a volermi distruggere fisicamente schiacciandomi continuamente la palla in faccia.

Tutto troppo noioso.
Noioso, scontato e deprimente.

Fino a lunedi notte - meglio dire martedi mattina.

Ho capito che io a fare la buona mi deprimo. Non ci riesco proprio a non trovarmi in situazione dove tutta la mia cattiveria&perfidia esce fuori.
Cercare sempre di assecondare le persone, non arrabbiarmi, sorridere, vedere positivo, scrivere lettere d'amore, fare gesti carini non e' da me.

IO SONO CATTIVA.

E solo con questo, e in questo, riesco a giore.
Quindi mi sono seduta al mio solito posto, sulla riva del fiume, placida e in agguato, aspettando la prossima mossa falsa dell'avversario a cui appigliarmi per fare una bella cattiveria!!!
E, come ogni volta, questo momento non ha tardato ad arrivare.

Lunedi, dicevo, solito allenamento alle ore 20.30.
Non c'avevo voglia e gli ho mandato un sms dove gli dicevo che ero incazzata e scazzata, che non c'avevo voglia di andare a fare gli allenamenti e che volevo fare un giro.
Lui mi risponde con il solito, prevedibile ritardo circa alle 23 dicendo che agli allenamenti s'erano divertiti e che se ero ancora in giro, e mi faceva piacere, mi aspettava per due chiacchiere a casa sua.
E io sono andata, prevedendo un suo approccio fisico nei miei confronti al quale avrei risposto con un " e no scusa!!! Adesso proprio non ce la faccio, conosco lei e non mi voglio trovare in un futuro a dovermi giustifare di qualche cosa" e cosi' dicendo avrei ottenuto due effetti:

1. ne sarei uscita pulita dimostrando una serieta' morale - che tra l'altro non m'e' mai appartenuta -
2. lui avrebbe fatto la figura dell'idiota.

Ma la vita a volte ci sorride. E fa si che capitino cose assai piu' fruibili delle fantasie a cui ci attacchiamo.
E infatti lui non c'ha provato.
Li per li ho pensato "uhmmm... ore perse... serata andata male... non posso fare niente".

E invece e' l'assoluto contrario.

Mi ha detto che da settembre il loro rapporto e' piu' solido e che lui ha chiesto a lei assoluta fedelta' e di contro lui s'e' adoperato per evitare storie parallele.
A parte il fatto che, calendario alla mano, il 16 settembre abbiamo fatto sesso all night long, diciamo che ho preso per buono il suo voler essere serio e la serata e' passata chiacchierando io sdraiata sul suo divano, e lui sul tappeto ai piedi di esso.
Mentre me ne tornavo a casa, rimurginavo sulla cattiveria andata in fumo e mi si e' accesa una lampadina!!!

SIAMO AMICI??
Chiacchiere sul divano, notti senza sesso, no ammiccamenti, no pretuberanze del bassoventre niente di niente.
Si, a quanto pare siamo proprio amici.

E quindi, secondo voi, che male c'e' se lei PER CASO venisse a sapere che io quella notte sono stata a casa sua? Che male c'e' se le arrivasse voce, sempre per caso, che l'altra settimana e' venuto sotto casa mia? Che male c'e' se dopo tutto questo io andassi da lei cercando di tranquillizzarla dicendo qualcosa del tipo " ma cara non ti preoccupare tra me e lui non c'e' piu' nien... ehmm... non c'e' niente!! Siamo solo amici!"
Potrebbe lui mai incazzarsi con me?!?! E che ne so io che io e te siamo amici ma lei, che ami che adori con la quale ti senti te stesso finalmente lei - proprio lei - l'unica donna al mondo che sa tutto di te, non sa - e guarda caso - che io e te siamo amici e che ci vediamo nel cuore della notte???
E puo' essere mai che e' sempre colpa mia!?!?!?

L'amicizia e' la cosa piu' bella del mondo!!!

*quellaImprevedibile*

 
 
 

Break on through to the other side

Post n°186 pubblicato il 23 Ottobre 2007 da ImprevedibiliEgoiste

Posto.
L'ultimo credo perche' un giorno qualsiasi io moriro'. Suicidio.
Perche' da qualche tempo, e tra qualche tempo ancora di piu', non ho piu' possibilita' di scampo.

E la colpa e' solo la sua!!! dell'egoista idiota!!!!

Lui, il signor Farmacista, ha chiesto - dopo aver letto le mie lucubrazioni mentali stampate su un foglio bianco formato A4 - l'indirizzo del blog a quella che un tempo era la mia migliore amica.

E pensate la scena... io che vado dall'egoista, mi viene il mal di testa, entro in farmacia per comprare un analgesico, lui mi vede e scoppia a ridere.

Il mio futuro sara' rifornirmi di medicine in una farmacia di gay!!!!!

Che mondo!!! Che mondo!!!!

PS: ho alcune news di BellaNapoli da raccontarvi... tempo al tempo - lavoro permettendo - oggi pomeriggio cerco di scrivere qualcosa.

AIUTOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!

*quellaImprevedibile*


 
 
 

everything goes

Post n°185 pubblicato il 18 Ottobre 2007 da ImprevedibiliEgoiste

su su ! continuate a dire le vostre cazzate :)

quellaDepressadell'Egoista

 
 
 
Successivi »
 
 
 
 
 
 
 

ULTIMI COMMENTI

Dopo un po' di latitanza (esattamente su per giu circa...
Inviato da: resolaire
il 08/10/2009 alle 02:35
 
brava!!
Inviato da: ImprevedibiliEgoiste
il 07/10/2009 alle 14:40
 
impreeee!!!ora ti cerco!!!
Inviato da: Desina84
il 07/10/2009 alle 14:20
 
ovviamente sono la Impre
Inviato da: ImprevedibiliEgoiste
il 07/10/2009 alle 13:52
 
wella!!! io ogni tanto ci passo qua... Ma vi faccio un...
Inviato da: ImprevedibiliEgoiste
il 07/10/2009 alle 13:51
 
 
 
 
 
 
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

xxxgiocosoxxxfordmario90cientanneGioya2015gifree70maresole200a20161giovanni80_7marco35969i_dettagli_contanoWIDE_REDa19931illegalefancazzistacool.ONEImprevedibiliEgoiste
 
 
 
 
 
 
 

AREA PERSONALE