Un blog creato da piersilvione il 06/03/2008

i colori del cuore

ti ringrazio per quest'attimo che mi concedi, perché fermandoti mi doni qualcosa di unico e di grande... e per questo dono, questo attimo, piccolo, ma infinito, ti auguro che la vita te lo renda in gioia.

 
 
 
 
 
 

FESTEGGIAMO IL 25 APRILE.



RICORDIAMO LA LIBERAZIONE DAL NAZIFASCISMO.
W LA LIBERTA'.
 
 
 
 
 
 
 

AREA PERSONALE

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

FACEBOOK

 
 
 
 
 
 
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 14
 
 
 
 
 
 
 

FOLLOW YOU FOLLOW ME (GENESIS)



"La vita è come tu la rendi, l'amore può cambiarla con un bacio, l'amore ti può prendere per mano..."
(Life-Cat Stevens)
 
 
 
 
 
 
 

L'ATTENTATO A GIOVANNI PAOLO II



COME SI PUO' DIMENTICARE!
 
 
 
 
 
 
 

UN UOMO VENUTO DA LONTANO



UNA VITA PER LA PACE E L'AMORE FRATERNO!
 
 
 
 
 
 
 

"NON ABBIATE PAURA!"



UNA VITA NEL SEGNO DELL'AMORE.
 
 
 
 
 
 
 

 

 
« La mia preghiera.Curiosité (Curiosità). »

Al conzertésta (Il concertista).

Post n°309 pubblicato il 17 Febbraio 2013 da piersilvione

 

Gigén al d'mandé a un só amìgh s'l'andèva con ló al cunzért, mo ló l'arspundé: "Am piasarévv, mó stasìra al sànna Soverini...". Un'ètra vólta, stàss quèl e pò ancàura e pò ancàura: quànd a gli d'màndèva s'l'andèva con ló, al gèva sàmper che ch'la sìra al sunèva Soverini.


Alàura a gli d'mandé:

"Sócc'mel, mó che strumànt sànel Soverini?"
"An i é dóbbi ch'at al sèva dìr: quànd ló al và a sunèr, mé a vàgh a lèt con só muiér!".
###################
###################
Gigino domandò ad un suo amico se andava con lui al concerto, ma lui gli rispose: "Mi piacerebbe, ma stasera suona Soverini...". Un'altra volta, la stessa cosa e poi ancora ed ancora le volte successive: quando gli domandava se andava con lui, lui diceva sempre che quella sera suonava Soverini.
Allora gli domandò:
"Accipicchia però, ma che strumento suona Soverini?"
"Non c'è dubbio che te lo sappia dire: quando lui va a suonare, io vado a letto con sua moglie!".

 

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 
 
 
 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 
 
 
 
 
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
 
 
 
 
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

rutoradondolino61francy_62piersilvionelubopocara.calladonatellafiorentinisiste4katya_adavinivan.gavagnistella69aUNA.LADY.ITALIANApsicologiaforenseguardamiancora1999ciclonedgl14
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

IL CIELO (RENATO ZERO)



Il pallore del tuo volto, quella sera, mi colpì.
E' strano, di te, fino a quell'istante, nulla mi aveva così colpito.
Rimasi impressionato, non tanto del tuo stato, ma del mio... di quell'essermi accorto dell'espressione del tuo viso. Ora ho capito... era tanto l'amore che stavi per riversarmi sul mio cuore.
 
 
 
 
 
 
 

I MIGLIORI ANNI DELLA NOSTRA VITA (RENATO ZERO)



Il tuo sguardo di luna, il tuo sorriso d'argento e le tue labbra di fuoco... il tuo amore... Sensazioni ineguagliabili, come il tuo amore.
 
 
 
 
 
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
 
 
 
 
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

AMAMI AMORE MIO



"... e in un baleno il nostro amore sprizzerà fino a te. E non importa chi conosci al mondo. Ci sarà qualcuno che ti ama per ciò che sei. Realmente."
(Foreigner suite-Cat Stevens)