Creato da iamnobody2011 il 04/06/2011

Nessuno RossoBlù

Tutto sulla Pieralisi Jesi

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: iamnobody2011
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
EtÓ: 27
Prov: AN
 

CHI SONO?

Sono un semplice tifoso della Pieralisi Volley, la squadra di pallavolo femminile di Jesi, la mia città; quella che una volta era chiamata Monte Schiavo e giocava in serie A1. Altri tempi ma la passione per questi colori e per queste ragazze è rimasta la stessa. In questo scalcinato blog cerco di raccontare la mia passione per le "prilline" (così venivano chiamate ai tempi dell'A1) e le loro imprese. Perché il nome "Nessuno Rossoblù"? Perché una volta qualcuno disse che nessuno seguiva la Pieralisi. Buona lettura! Nessuno

 

LA PIERALISI PAN 2020/21

1) Agnese PEPA P '06 da Settore Giovanile

2) Elena CARLETTI S '03

3) Benedetta CECCONI L '96

5) Francesca MORETTI L '02

6) Alice GASPARRONI S '01

7) Elena FORESI P '00

8) Rebecca MAGI 0 '01 da Pesaro (B1)

9) Erica PAOLUCCI S '00

10) Talita MILLETTI C '02

11) Giorgia ANGELINI P '99

12) Laura CANUTI C '01 da Castelbellino (B1)

13) Beatrice SPITONI S '02 da Macerata (A2)

15) Alessia POMILI O '00

16) Nicol GIOMBINI S '00

17) Sofia CARLETTI S '02

18) Margherita MARCELLONI C '93 (Cap)

Allenatore: Luciano SABBATINI

Vice All.: Elisabetta BONCI

 

I MIEI LINK PREFERITI

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Giugno 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

TAG

 

AREA PERSONALE

 

 

« Ritorno amaro per la Pie...Pieralisi Pan-Imola, la ... »

Il rimpianto del sabato sera

Post n°2174 pubblicato il 12 Aprile 2021 da iamnobody2011
 

Sarà stata la strana quaresima che mi ha tenuto lontano dai colori rossoblù? O sara stata la grande voglia di vedere una partita della Pieralisi Pan dal vivo? Oppure sarà stato il clima di tensione, quasi da gara di play-off, che si respirava alla "Carbonari"? Non so davvero il motivo del mio entusiasmo alla vigilia del ritorno in campo di Marcelloni & co ma di una cosa sono certo: la sconfitta delle rossoblù con Imola ho faticato davvero a digerirla...anzi a pensarci ancora adesso, ad oramai due giorni di distanza dal ko, ancora mi assale un senso di grande rimpianto. Forse ha ragione il mio amico del pub, che non vedo da oramai due mesi per le zone rosse ed arancioni: "Devi smetterla di stare dietro alle monelle della pallavolo!". Ma non ce la faccio, è più forte di me...

pieralisi - imola 2020/21Guardando la classifica, si può avere dei rimpianti se perdi per 3 a 0 con una squadra che finora ha vinto sette partite su otto, che alle avversarie ha lasciato appena sei set e che meritatamente sta lottando per la prima posizione con la "corazzata" Battistelli-Termoforgia? Era giusto farsi delle illusioni alla vigilia del match con Imola? Onestamente no, soprattutto se poi uno pensa al momento attuale della Pieralisi, che tornava in campo dopo una sosta forzata per il Covid di un mese e mezzo, con giocatrici non al meglio per via del virus che ti toglie forze, ed il povero coach Luciano costretto ad allenare la squadra (quasi) al completo solo da mercoledì, cioé quattro giorni prima della partita.

Con tutte queste premesse una persona normale, dotata di un minimo di senno, avrebbe giustificato questo 3 a 0, quasi annunciato alla vigilia anche perché dall'altra parte della rete c'era una squadra con già tre partite sulle gambe e tanta voglia di rifarsi dopo la scoppola del Sabato Santo a Moie contro la rivale Clementina 2020. Eppure il campo ha detto tutta un'altra storia, questi 14 punti di differenza in classifica tra Imola e Jesi non si sono visti granché, anzi sembrava di assistere ad una partita tra due formazioni in lotta per le posizioni di vertice, con scambi molto lunghi, difese al limite e tanto nervosismo dentro il campo e fuori, per via delle panchine che hanno sempre incitato le compagne. Di sicuro la Pieralisi avrebbe meritato di più, non solo i complimenti di coach Turrini, che faranno pure piacere ma non fanno morale e soprattutto...non fanno classifica.

Il senso di rimpianto che mi sono portato a casa sabato sera forse, sta tutto nella gestione della partita da parte della Pieralisi, per quei troppi errori in battuta nei primi due set, sfuggiti davvero per pochi punti nonostante una Pomili in stato di grazia ed una regia sempre illuminata di Angelini, che a mio parere ha lottato alla pari con la più esperta e smaliziata collega, Cavalli. Guarda caso, nel terzo set, quando la Pieralisi ha ridotto drasticamente gli errori in battuta e si sono accese Nicol Giombini e Laura Canuti, la partita si stava per riaprire (il vantaggio jesino era arrivato al 22-19). In quel momento però, è venuta fuori la personalità delle giocatrici imolesi, in particolare di Cavalli e soprattutto, di Rizzo, due che non ci stanno a perdere. La centrale della Csi Clai è andata al servizio ed ha prodotto la rimonta, poi conclusa dall'ace della collega Carnevali.

In quei frangenti, quando una partita si gioca sulla grinta e sulla personalità, rimpiango un po' Valentina Da Col, una che a coach Luciano non piaceva molto ma quando c'era da vincere una partita "brutta, sporca e cattiva" non si tirava indietro. Questa Pieralisi avrà tanto talento ma non c'è una giocatrice capace di interpretare quel ruolo, quello della leader nei momenti difficili, di quella che urla in faccia all'avversaria dopo un punto decisivo, anche a costo di sembrare antipatica o antisportiva. A volte è un bene essere una "cooperativa", dove di volta in volta c'è una che si prende le responsabilità, altre volte - tipo con Imola - farebbe comodo avere una Da Col. 

A parte questo piccolo frangente, devo dire che la Pieralisi sabato pomeriggio mi ha sorpreso in positivo; non credevo davvero che sarebbe riuscita a tenere testa così tanto alla Csi Clai, ero convinto che sarebbe calata alla distanza, invece nel terzo set era ancora lì a lottare punto su punto. E' un buon segnale in vista della partita, sicuramente più importante, di mercoledì a Perugia con la 3M dove ci si giocherà una buona fetta di terzo posto, il primo della seconda metà del girone D1 (l'altra è quella per la prima posizione). Se le premesse sono queste, mercoledì sera davanti al pc ci sarà da divertirsi. FORZA JESI! Nessuno

 
Commenta il Post:
* Tuo nome
Utente Libero? Effettua il Login
* Tua e-mail
La tua mail non verrÓ pubblicata
Tuo sito
Es. http://www.tuosito.it
 
* Testo
 
Sono consentiti i tag html: <a href="">, <b>, <i>, <p>, <br>
Il testo del messaggio non pu˛ superare i 30000 caratteri.
Ricorda che puoi inviare i commenti ai messaggi anche via SMS.
Invia al numero 3202023203 scrivendo prima del messaggio:
#numero_messaggio#nome_moblog

*campo obbligatorio

Copia qui:
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

CHI PUĎ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore pu˛ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 

IL CALENDARIO DELLE ROSSOBL┘

 

NESSUNA PARTITA 

IN PROGRAMMA

 

 

NESSUNO ROSSOBL┘ ON FACEBOOK

Nessuno Rossoblù

 

 

 

 

Visita la mia pagina Facebook "Nessuno Rossoblu"!

 

ULTIME VISITE AL BLOG

gioia054iamnobody2011aedoscioltoluigi.imparato2010redivivo1sakukoivu11anto.dambrosio1990nataleimpiantiVOLLEYFRASCATItropeadgl6donyminorettigemma52mauri71969gigikun2
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom