Creato da iamnobody2011 il 04/06/2011

Nessuno RossoBlù

Tutto sulla Pieralisi Volley Jesi

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: iamnobody2011
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
EtÓ: 30
Prov: AN
 

CHI SONO?

Sono un semplice tifoso della Pieralisi Volley, la squadra di pallavolo femminile di Jesi, la mia città; quella che una volta era chiamata Monte Schiavo e giocava in serie A1. Altri tempi ma la passione per questi colori e per queste ragazze è rimasta la stessa. In questo scalcinato blog cerco di raccontare la mia passione per le "prilline" (così venivano chiamate ai tempi dell'A1) e le loro imprese. Perché il nome "Nessuno Rossoblù"? Perché una volta qualcuno disse che nessuno seguiva la Pieralisi. Buona lettura! Nessuno

 

LA PIERALISI JESI 2023/24

1.Sofia Belen QUINTEROS S '05 <- da Volley Modena (B1)

2. Glenda GIRINI L '06

3. Benedetta CECCONI L '96

8. Agnese PEPA P '06

9. Erica PAOLUCCI S '00

10. Ilenia PERETTI P '97 

11. Alessia CASTELLUCCI S '96 <- da Trevi (B1)

12. Valeria MARCELLI C '03 <- da Pomezia (B1)

13. Caterina MIECCHI S '01 <- da Abano Terme (B2)

15. Alessia POMILI C '00 <- da Offanengo (A2)

16. TALITA MILLETTI C '02

17. Sofia MORETTO O '95 <- da Imola (B1)

Allenatore: Luciano SABBATINI

Vice Allenatori: Elisabetta BONCI e Tommaso VALERI

 

I MIEI LINK PREFERITI

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Aprile 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
 
 

TAG

 

AREA PERSONALE

 

 

« Cesena vince al tie brea...Firenze frena la capolis... »

Da gregario a stella

Post n°3044 pubblicato il 22 Novembre 2023 da iamnobody2011
 

Sarà che l'hanno annunciata il 9 agosto, quando la maggior parte della gente sta per partire per le ferie e non ha tempo da dedicare alla Pieralisi; sarà che è stata presentata dopo le titolari Paolucci e Castellucci. Con tutte queste premesse mi pare evidente che la seconda avventura in rossoblù di Caterina Miecchi era iniziata un po' di nascosto, all'ombra delle giocatrici più attese di questa stagione 2023/24, ovvero Sofia Moretto, Alessia Pomili e Alessia Castellucci. Loro erano le "stelle", lei era un po' il gregario, quella che deve entrare quando è scattato l'allarme rosso e la situazione si sta facendo complicata. Così è stato in questo avvio di campionato: quando una delle titolari non girava, coach Luciano si è girato ed ha chiamato Caterina in campo. A Trevi però, la schiacciatrice dorica non si è limitata a entrare a gara in corso ma è partita titolare per le condizioni non perfette della titolare Erica Paolucci, debilitata da una settimana di influenza. Poteva essere la grande occasione di Caterina. Magari le gerarchie rossoblù non sarebbero state ribaltate ma almeno, Caterina avrebbe messo in difficoltà il suo tecnico, quello che già a gennaio del 2020 l'aveva voluta a Jesi per rimpiazzare l'infortunata Viscito. Peccato che un mese dopo il suo arrivo il campionato fu stoppato dal Covid-19. Così finì la sua avventura con la Pieralisi. 

pieralisi - pomezia 2023/24A Trevi Caterina aveva fatto bene nel primo set, poi però, aveva cominciato a faticare, soprattutto in battuta, dove erano arrivati più errori che punti, così in uno strano gioco delle parti invertite, ad essere sostituita era toccato a lei: fuori Miecchi, dentro Paolucci e la Pieralisi aveva ripreso a marciare spedita, superando anche un durissimo punto a punto nel quarto set. Poi succede che Alessia Castellucci, l'altra schiacciatrice titolare, si ferma per un problema fisico ad inizio settimana e Caterina capisce che ci sarà di nuovo spazio per lei nel sestetto titolare. Questa volta però, non contro un avversario di bassa classifica ma nello scontro diretto tra seconde, contro Pomezia, unica squadra a togliere punti alla "corazzata" Castelfranco di Sotto. A qualcuno potevano tremare le gambe. A qualcuno potevano sorgere dei dubbi. Qualche tifoso presente al PalaTriccoli sabato pomeriggio, al sentire il suo nome annunciato dallo speaker Paolo alla lettura deglii starting six, l'avrebbe potuta etichettare come "il punto debole della Pieralisi". Caterina non si è fatta tutti questi problemi, non ha pensato a cosa era successo a Trevi, non ha pensato a chi c'era dall'altra parte della rete. Lei, che non avrà i centimetri di Pomili o il talento di Moretto, ha messo sul campo tutta la sua energia e la sua esperienza per non sprecare anche questa occasione. 

La schiacciatrice di Ancona è partita con un bel mani-out, di quelli da vera giocatrice esperta e scafata (e pensare che sto parlando di una ragazza del 2001...) poi ha iniziato a bombardare la metà campo ospite con la sua battuta. Se al PalaGallinella non era riuscito nulla in questo fondamentale, sabato Caterina ha messo in crisi la ricezione laziale, piazzando anche tre ace (due nel primo set ed uno nel terzo). Certo, anche con Pomezia non sono mancati errori banali, come le due battute spedite quasi sotto la rete ma dopo una partita come quella di sabato, si possono anche perdonare. La presenza di Caterina, suggerita anche dalla "Divina" Peretti al termine della gara con il Valdarninsieme, ha dato equilibrio alla Pieralisi, soprattutto in ricezione, fondamentale dove ultimamente si era ballato troppo. Ma ciò che mi ha stupito di più è stata la prova di Miecchi in attacco, proprio quel fondamentale dove credevo avrebbe fatto più fatica ed invece lei ci ha messo tanto coraggio e tanta grinta. Mi è sembrato giusto che a chiudere la gara con un bellissimo lungolinea sia stata proprio lei, una abituata a stare dietro le quinte, a non prendersi le luci della ribalta. Adesso coach Luciano sa - ma forse, lo sapeva anche prima del match con la United Volley - che può contare su Caterina Miecchi, che da sabato non è più così sconosciuta dal pubblico jesino. FORZA JESI!!! NRB. 

 
Commenta il Post:
* Tuo nome
Utente Libero? Effettua il Login
* Tua e-mail
La tua mail non verrÓ pubblicata
Tuo sito
Es. http://www.tuosito.it
 
* Testo
 
Sono consentiti i tag html: <a href="">, <b>, <i>, <p>, <br>
Il testo del messaggio non pu˛ superare i 30000 caratteri.
Ricorda che puoi inviare i commenti ai messaggi anche via SMS.
Invia al numero 3202023203 scrivendo prima del messaggio:
#numero_messaggio#nome_moblog

*campo obbligatorio

Copia qui:
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

CHI PUĎ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore pu˛ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 

IL CALENDARIO DELLE ROSSOBL┘

APRILE

Sabato 20 ore 18 a Jesi: PIERALISI JESI - Clementina 2020 (10a giornata rit.);

Sabato 27/domenica 28: Turno di Riposo (11a giornata rit.);

MAGGIO

Sabato 4 ore 18 a Jesi: PIERALISI JESI - Img Nottolini Capannori (12a giornata rit.); 

Sabato 11 ore 18 @ Firenze: Liberi & Forti 1914 Firenze - PIERALISI JESI (13a giornata rit.). 

 

NESSUNO ROSSOBL┘ ON FACEBOOK

Nessuno Rossoblù

 

 

 

 

Visita la mia pagina Facebook "Nessuno Rossoblu"!

 

ULTIME VISITE AL BLOG

iamnobody2011sakukoivu11kalikaampiero540mauro.morandini.itAmanteScalzaShahriar98Kcassetta2soloeliosilviodaneselegazshajiraVelista30cuorevagabondo_1962
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963