Creato da lllll_June_lllll il 08/08/2008
Pensieri liberi in un cervello non cablato

Area personale

 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 8
 

Ultime visite al Blog

lllll_June_lllllmoon_Ivenere_privata.xjune_64martaa68ailata76eliprunerilunedi.bsitalo.vgnikiwaiunamamma1bal_zacsexistruttornotedeiredattoriAngelo_Custode7
 

 

« Di Pietro e la demagogia...

10 Febbraio

"Giorno del ricordo in memoria delle vittime delle foibe, dell'esodo giuliano-dalmata, delle vicende del confine orientale"


Cársici báratri profondi e scuri
Custodi involontari
Di abominevoli vergogne
E di voluti silenzi decennali
Di rei conoscitor d' infamie
Da cancellar da la memoria
Or luce e' fatta
Sui martiri negati
Vittime di ínfíma sorta
Colpevoli innocenti
Negletti dalla storia
Come immondizia gettati
A morir vivi
In fondo al pozzo ammucchiati
Da ideali puzzolenti
Come lor carne putrefatta ,
Qual è la differenza , deh !
Se mai sapete ,
Tra un pozzo…e un forno ?!
 

(Armando Bettozzi, Febbraio 2005)



@))---->>----



Da certa sinistra chi ricorda gli infoibati viene bollato come mistificatore  e revisionista.
Ma se i loro padri sono questi….cosa ci si può attendere dai pargoli?

Lavoratori di Trieste, il vostro dovere è accogliere le truppe di Tito come liberatrici e di collaborare con loro nel modo più assoluto”.
Manifesto a firma di Palmiro Togliatti, fatto affiggere nel capoluogo giuliano il 30 aprile 1945, quando i partigiani titini erano alle porte di Trieste.

"Non riusciremo mai a considerare aventi diritto ad asilo coloro che si sono riversati nelle nostre grandi città. Non sotto la spinta del nemico incalzante, ma impauriti dall'alito di libertà che precedeva o coincideva con l'avanzata degli eserciti liberatori. I gerarchi, i briganti neri, i profittatori che hanno trovato rifugio nelle città e vi sperperano le ricchezze rapinate e forniscono reclute alla delinquenza comune, non meritano davvero la nostra solidarietà né hanno diritto a rubarci pane e spazio che sono già così scarsi".
L’Unità, 3 novembre 1946
 
Perchè lasciare Pola?
Una città intera che fa fagotto e abbandona le proprie case pur di salvare la propria identità

Palmiro Togliatti, L’Unità, 2 febbraio 1947

Questo provvedimento  (Istituzione della Giornata della Memoria)… ha un valore simbolico gravissimo…. Per noi questo è un cattivo giorno, un bruttissimo giorno”.
Franco Giordano (Rifondazione Comunista) alla Camera dei deputati, 6 Marzo 2001, in occasione dell'istituzione della Giornata della Memoria.


Le foibe erano un luogo scivoloso"
Venaria Reale (To), Liceo Gobetti,  un esponente di Rifondazione agli studenti.(06/10/'03).


Le Foibe sono cavità carsiche dove i nazisti, durante il conflitto, gettarono i partigiani titini...
Libro di testo delle scuole Superiori

Non passa giorno senza che qualche fascista sdoganato o qualche ex comunista passato a Berlusconi non si riempia la bocca con i gulag e le foibe
Sandro Curzi

“Tra via Togliatti e via delle Foibe, lei quale strada sceglierebbe?"
"Via Palmiro Togliatti"

Armando Cossutta al Corsera, 10 febbraio 2004

Un eroe del nostro tempo, un grande combattente per la libertà, per la verità e per i diritti umani".
Sito dei giovani comunisti, scritta apposta davanti alla foto di Tito.

Nelle foibe solo fascisti e spie! I nostri ricordi li riserviamo alle loro vittime".
Sito dei giovani comunisti, vignetta sulle foibe in occasione del Giorno del Ricordo delel vittime delle foibe, febbraio 2006

We Want More Foibe”  (Vogliamo più Foibe)
“la destra fiorentina, come ogni anno, scende (o almeno tenta di scendere) in piazza, per ricordare una FARSA, quella delle FOIBE”… “FACCIAMO SENTIRE QUESTI 3 STRONZI INDESIDERATI NELLA NOSTRA CITTA, LORO SONO I VERI EXTRACOMUNITARI A FIRENZE”

Pagina creata su Facebook e Indymedia per annunciare un presidio indetto con lo scopo di impedire la “Fiaccolata del Ricordo” organizzata a Firenze da Alleanza Nazionale e Azione Giovani per celebrare appunto la “Giornata del Ricordo” dei martiri delle Foibe e dell’esodo dei 350.000 giuliano-dalmati e istriani.
Febbraio 2009

---




Da questa sinistra non accetto lezioni di etica, di tolleranza, di antirazzismo e, soprattutto, di storia.



June

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog