La Sveglia

insieme di riflessioni

Creato da ociatt0 il 27/10/2007

 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Agosto 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

Tag

 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 18
 

 

Un verso al giorno

Poiché tutto quello che è nato da Dio vince il mondo; e questa è la vittoria che ha vinto il mondo: la nostra fede. Chi è che vince il mondo, se non colui che crede che Gesù è il Figlio di Dio? 1Giovanni 5:4,5 

 

geoclock

 

 

« Dio ti conosceConoscere Gesù seriamente »

La preghiera

Post n°104 pubblicato il 09 Settembre 2009 da ociatt0
 

Ognuno di noi quando si mette in comunione con Dio cerca di esternare con tutto il suo cuore le circostanze, i bisogni e le difficoltà in cui si trova.
Molti di noi che siamo ancora neofiti non riusciamo a comprendere con accuratezza cosa chiede la nostra anima, cosa ci suggerisce lo Spirito Santo.

 

Probabilmente la nostra impazienza, i nostri pensieri e i nostri desideri quotidiani, impediscono questo filtraggio. Gesù ci indica di ricercare la tranquillità e la serenità, ovvero di accostarci a Lui in segreto, dentro la nostra cameretta (Matteo 6:6). Segreto è sinonimo di nascosto, privato.
Dobbiamo presentarci a Lui con determinazione e lasciare fuori dalla porta tutte le nostre preoccupazioni, in modo che il nostro rifugio sia un posto segreto e indisturbato. La preghiera che Gesù ci esorta ad imparare comincia con "Padre nostro...", e spiega con semplici parole quello di cui abbiamo bisogno e quello che a Lui piace ascoltare.


Possiamo santificare il Suo Nome, attendere il Suo Regno (ormai vicino) con gioia, fare la Sua volontà, anche se a volte ci vuole uno sforzo.
Cibiamoci spesso della Parola Di Dio, perché ha un grande potere di guarigione su tutti i lati della nostra vita fisica e spirituale, e giorno per giorno ci dona la forza per andare avanti.
Riflettiamo su questo punto, perché notiamo che, senza le preghiera e la Sua Parola, presto ci scoraggiamo avendo anche ripercussioni sul nostro fisico.


Chiediamo perdono al Signore e perdoniamoci gli uni e gli altri, ma di vero cuore, perché se così faremo scioglieremo i legami che ci tengono imbrigliati e in trappola, e possiamo donare anche la libertà alla persona perdonata.
Dunque, per quel che dipende da noi, evitiamo la tentazione e l'occasione di peccato, e saremo protetti dal nostro Signore contro i dardi infuocati del nemico.

 

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/LaSveglia/trackback.php?msg=7640754

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
CRIUNAMICAXTE
CRIUNAMICAXTE il 09/09/09 alle 22:25 via WEB
bentornato Ociatto! un poco acciaccata ma con la speranza nel cuore... una speranza che oggi è il segno inconfondibile della Sua fedeltà. La tristezza talvolta prende il sopravvento ma non cè spazio per la disperazione.. La preghiera è costante anche se ultimamente silenziosa... le parole molto spesso generano altre parole e non sciolgono i dubbi. ti abbraccio e ti ricordo al Signore..
 
kb_7
kb_7 il 16/09/09 alle 18:00 via WEB
"Ociatt0 ha visitato il tuo blog"....per poco nn mi veniva un colpo qnd l'ho letto!! :D ...ok....passando alle cose serie: ho imparato, col tempo, ke la vera "crescita spirituale" nn avviene così, di botto, nel giro di poki minuti. La crescita spirituale procede pian piano; passo dopo passo ci sentiamo più vicini a Dio, ci sembra di conoscerlo sempre un pò di più, ed in effetti è prp così. E' cibandoci tutti i giorni della Sua parola che ci sentiremo legati a Dio, guidati da Lui, consolati dal Suo Santo Spirito. Ho imparato ke ciò ke Dio vuole nn è la fedeltà di un momento, ma è la fedeltà costante; ciò ke a Dio piace è vedere la nostra fede ke viene esercitata giorno dopo giorno. Il tuo post in effetti è perfetto, ci pensavo prp qlk giorno fa. Tante volte i ritmi frenetici di questa vita ci portano a nn dedicare TUTTI I GIORNI il giusto tempo al Signore, e nn ti nascondo ke qst succede a volte anke a me. Poi, mi rendo conto ke a svegliarmi la mattina senza dare lode a Dio (xkè magari sn in ritardo) non inizio la giornata come vorrei; ke ad addormentarmi la sera, stremata, sapendo di non aver avuto tempo x il Signore durante tutta la mia giornata "dormo male". E' per questo motivo ke nn posso fare a meno di dire:"Signore, non solo perdona le mie mancanze, ma colmale...! fai di me ciò ke a te piace, rendimi un vaso pronto ed adatto a servirti OGNI GIORNO".....alla prossima Gianlu.....ciaociao! Dio ti benedica
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 

Dio è amore

 

Il mio psicologo si chiama Gesù

 

il messaggio della croce

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

presenze online

 

Ultime visite al Blog

kb_7pantaleoefrancalongo.fontenergeticamax_6_66renatadoriaalbertoparri1976bimba_colorataRahab777speranza2007unamamma1sara_bozzaoemmanuele2003_mmare66sYMANEZ_DE_LA_FRONTER
 
 

Ultimi commenti

....Non mi dire ke anche stavolta nn ti sono arrivati i ben...
Inviato da: kb_7
il 01/01/2010 alle 01:56
 
"Ociatt0 ha visitato il tuo blog"....per poco nn...
Inviato da: kb_7
il 16/09/2009 alle 18:00
 
bentornato Ociatto! un poco acciaccata ma con la speranza...
Inviato da: CRIUNAMICAXTE
il 09/09/2009 alle 22:25
 
NESSUNO MEGLIO DI DIO CI CONOSCE E NESSUNO PUÒ AIUTARCI...
Inviato da: rebecca.mmm
il 08/06/2009 alle 11:21
 
Ciao E.
Inviato da: edmondo2000
il 07/06/2009 alle 12:01
 
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom