Creato da delego.in.te il 13/10/2012

Lamine sovrapposte

Flusso laminare - Flusso il cui comportamento è determinato dalle forze di attrito interno. Nel flusso laminare, a differenza del flusso turbolento, gli strati infinitesimi di fluido scorrono dolcemente uno sopra l’altro, senza che avvenga alcun rimescolamento, neanche a livello microscopico. (treccani)

 

ULTIMI COMMENTI

What weather today,Weather forecast, Weather, Wetter,...
Inviato da: What weather today
il 12/04/2022 alle 15:57
 
What weather today,Weather forecast, Weather, Wetter,...
Inviato da: Weather
il 12/04/2022 alle 15:57
 
What weather today,Weather forecast, Weather, Wetter,...
Inviato da: Weather now
il 12/04/2022 alle 15:57
 
Letto e risposto, ciao.
Inviato da: delego.in.te
il 05/05/2021 alle 21:00
 
Hai un messaggio in mail, ciao:)
Inviato da: misteropagano
il 30/04/2021 alle 19:35
 
 
 

AREA PERSONALE

 
 

AMICI DEL BLOG

Amici del blog[ger]

cricetodoc

donnacamminante

gaza64

     

Fanny_Wilmot

Less.is.more

misteropagano

     

Narcysse

Sbelerch

sciarconazzi

 

 

 

sofiaa7

 

 

 

 

 

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
 
 

 

« In Italia la tortura anc...Corsi e ricorsi »

Razzismo di serie A, di serie B e di serie C

Post n°81 pubblicato il 14 Maggio 2013 da delego.in.te
 


Musica: Tricky feat. Francesca Belmonte - Does It



In genere non mi occupo di calcio, né nel blog, né nelle discussioni da bar, anche se mi piaceva molto giocare. Questa è la prima volta che lo faccio. Oggi alla fine di un telegiornale ho sentito la notizia della sospensione per qualche minuto della partita Milan-Roma per i cori razzisti nei confronti di Mario Balotelli.
Ricordo che da diversi anni Balotelli è bersaglio di cori offensivi, ma ricordo anche che fino a qualche tempo fa, molti cosiddetti "giornalisti sportivi" e non, dicevano che non era razzismo. Era solo antipatia verso la persona Balotelli.

Diamo per buona questa tesi. Mi chiedo allora: come mai adesso i cori sono diventati razzisti, mentre prima non lo erano?
Faccio un'analisi personale e poco scientifica.
Dal "Giornale" di ieri leggo:
La Uefa ha deciso per la tolleranza zero contro il razzismo anche in seguito alla decisione del Milan di interrompere l’amichevole del 3 gennaio contro la Pro Patria per gli ululati del pubblico di Busto Arsizio contro Boateng, diventato da quel giorno un simbolo della lotta al razzismo. Questa volta, con il cronometro a 4’ e 8 secondi la partita è ripresa, e poco dopo dal settore ospiti al terzo anello del Meazza sono partiti altri cori di insulti, da "Balotelli figlio di puttana" a "Devi morire, devi morire", mentre il centravanti del Milan e della Nazionale era a terra dopo un contrasto. "Sospendete la partita, sospendete la partita", hanno urlato ancora i tifosi romanisti, evidentemente meno interessati alle residue speranze della loro squadra di qualificarsi all’Europa League che a ritagliarsi un ruolo da protagonisti, scegliendo come bersaglio quello che dovrebbe diventare il testimonial della campagna del ministro per l’Integrazione Cècile Kyenge.

Se le frasi sono quelle riportate dal "Giornale", sono molto offensive, ma il significato intrinseco non è razzista. Le stesse frasi rivolte ad un "bianco" sarebbero state considerate razziste? Credo di no.
Mi chiedo allora cosa è cambiato rispetto a qualche anno fa?

''Ieri e' stato dato un segnale preciso. Penso che di fronte ai prossimi episodi non ci sara' la sospensione momentanea, ma l'interruzione definitiva della gara'': cosi' il ct dell'Italia Cesare Prandelli sui cori razzisti durante Milan-Roma. ''Non bisogna solo indignarsi, ma dire basta a certi modi di andare allo stadio - aggiunge - Tutti siamo responsabili e anche i tifosi devono indignarsi davanti ai cori offensivi. Non e' un problema di Balotelli, ma di credibilita' del nostro calcio''. (ansa)

In base alle dichiarazioni di Prandelli, mi chiedo:  "perchè aspettare la prossima partita per sospenderla? Non si dice ogni volta la stessa cosa?
Se la partita amichevole del 3 gennaio 2013 Pro Patria - Milan è stata sospesa proprio dal Milan facendo ritirare la squadra, perchè non è successo contro la Roma e bisognerà aspettare una futura partita? Probabilmente il razzismo dei tifosi di serie A è meno grave del razzismo dei tifosi di serie minori.

Balotelli è stato vittima di razzismo in un altro episodio, avvenuto il 9 febbraio 2013. Questa volta fuori dal campo dove lui non era presente. L'autore è un tifoso molto importante del Milan.
Paolo Berlusconi, durante un evento elettorale tenutosi in Brianza per appoggiare il candidato del Pdl alle prossime Regionali della Lombardia, si era lasciato andare ad una battuta alquanto infelice e fuori luogo. Nel concludere il suo intervento aveva detto che Balotelli era “il nuovo negretto di famiglia dalla testa calda“. Insomma una descrizione non proprio positiva. (www.calcioline.com)
Perfino sul New York Time si è parlato di epiteti razzisti. Gli americani forse ricordano del loro Presidente definito da un altro esponente della famiglia: "Bello e abbronzato".


 
 
 
Vai alla Home Page del blog

Presentata al contest sul blog GRAPHIC_U'