Creato da delego.in.te il 13/10/2012

Lamine sovrapposte

Flusso laminare - Flusso il cui comportamento è determinato dalle forze di attrito interno. Nel flusso laminare, a differenza del flusso turbolento, gli strati infinitesimi di fluido scorrono dolcemente uno sopra l’altro, senza che avvenga alcun rimescolamento, neanche a livello microscopico. (treccani)

 

ULTIMI COMMENTI

What weather today,Weather forecast, Weather, Wetter,...
Inviato da: What weather today
il 12/04/2022 alle 15:57
 
What weather today,Weather forecast, Weather, Wetter,...
Inviato da: Weather
il 12/04/2022 alle 15:57
 
What weather today,Weather forecast, Weather, Wetter,...
Inviato da: Weather now
il 12/04/2022 alle 15:57
 
Letto e risposto, ciao.
Inviato da: delego.in.te
il 05/05/2021 alle 21:00
 
Hai un messaggio in mail, ciao:)
Inviato da: misteropagano
il 30/04/2021 alle 19:35
 
 
 

AREA PERSONALE

 
 

AMICI DEL BLOG

Amici del blog[ger]

cricetodoc

donnacamminante

gaza64

     

Fanny_Wilmot

Less.is.more

misteropagano

     

Narcysse

Sbelerch

sciarconazzi

 

 

 

sofiaa7

 

 

 

 

 

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

 

« Zantedeschia

Il vestito bello dell'inferno

Post n°187 pubblicato il 15 Gennaio 2020 da delego.in.te
 

Estate del 1992, è previsto un caldo record. Due amici, partono per trascorrere una vacanza in un luogo paradisiaco, un arcipelago siciliano, ospiti di una giovane famiglia apparentemente tranquilla e felice. Nonostante un’inaspettata situazione di povertà, condividono con loro l’umorismo, l’allegria e la spensieratezza della gioventù, dando vita a un’atmosfera felice di legami e amicizia. La scoperta di personaggi e segreti imprevisti turberanno lo svolgimento idilliaco della vacanza. Quei luoghi che in alcuni momenti restituiscono poesia allo stato puro, dando la sensazione che il paradiso possa esistere, celano situazioni e vicende infernali, ma la voglia di superarle è più forte.

 

Ci ho messo un po', ma sono riuscito a terminare il mio primo romanzo. Spero che il prossimo sarà più veloce.

 

 

Leggi l'anteprima

 

QR-CODE per acquistarlo

QR-CODE per acquistare il libro

 

Visita la pagina facebook:

Commenti al Post:
gaza64
gaza64 il 17/01/20 alle 17:22 via WEB
Sono molto orgogliosa di te, mio caro Francesco, perchè sei riuscito a portare avanti l'intento di scrivere un libro che è, di per sè, un atto compiuto, nonchè testimonianza di un bisogno che si è realizzato.
Perciò ti auguro di avere tante e bellisime soddisfazioni che, ne sono certa, l'averlo fatto ti procurerà. Con affetto, Gabriella...
 
 
delego.in.te
delego.in.te il 17/01/20 alle 23:42 via WEB
Grazie per le tue parole Gabriella. Tu ormai sei "una veterana". Diciamo che avevo quasi abbandonato il tutto. Mi dicevo: «a chi interesserà questa storia?» Poi un evento tragico mi ha spinto a completarlo e ad auto-pubblicarlo. Il mio timore è che non sia un granché. Da alcuni commenti sembra che sia piaciuto, ma non abbia entusiasmato. Come inizio per me può bastare. Ne ho in mente un altro tutto frutto di fantasia e non che racconti una storia vera.
 
misteropagano
misteropagano il 23/06/20 alle 09:30 via WEB
buondì carissimo, ho letto qualcosa, forse leggerò il resto. C'è uno stile narrativo non so se frutto acerbo o scelta, per dirlo dovrei proseguire..ciò significa impilare il tuo Il vestito dell'Inverno sopra innumerevoli altre letture:)
 
 
delego.in.te
delego.in.te il 16/09/20 alle 00:09 via WEB
Grazie, ho visto solo ora il commento... impila quando vuoi o anche no... non è un problema.
 
 
delego.in.te
delego.in.te il 14/10/20 alle 15:33 via WEB
P.S.: scusami, ma nella mia distrazione, non ho realizzato che per leggere hai comprato il libro. Grazie.
 
   
misteropagano
misteropagano il 30/04/21 alle 19:35 via WEB
Hai un messaggio in mail, ciao:)
 
delego.in.te
delego.in.te il 05/05/21 alle 21:00 via WEB
Letto e risposto, ciao.
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

Presentata al contest sul blog GRAPHIC_U'