Le carezze mai date

....il cielo delle carezze mai date...

 

AREA PERSONALE

 

UNA FATA...

 

VENTO NEL VENTO

 

UN SOGNO...

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

SEMPRE E PER SEMPRE

 
Citazioni nei Blog Amici: 25
 

PASSO DOPO PASSO...

 

E MI TROVERAI

 

L'ISOLA CHE NON C'È...

 

UN SENSO DI TE

 

SENZA FINE...

 

Lungo quella linea di confine
incomincia una notte
senza fine...
Io andro'
dove tu andrai
io respirero'
dove tu respirerai
io confondero'
il mio sempre e il tuo mai...
Non devi amare il mare
non devi odiare il mare...
Basta che il pensiero
diventi onda...
l'anima nuota...galleggia...
affonda...
Guarda oltre l'orizzonte...
 bagna il cuore...la mente...
le rughe della fronte...
Il mio...niente...
è sangue che non mente...
Gocce di sale
che sanno dove andare...
io...tu...la notte...
e il mare...

LA COSTRUZIONE DI UN AMORE


 

LAVORI IN CORSO...

  

Amore
non è una parola da dire
un sogno da inseguire
ma un piccolo mondo
da costruire...


HO DATO

     

 

UNA LUNGA STORIA D'AMORE

 

     

 MAI PIU' COME TE

 

NIENTE È PER SEMPRE...

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

NOTE

Le immagini sono reperite nel
web, siti fotografici e altro, 
quindi valutate di pubblico
dominio.
Se gli autori avessero
qualcosa in contrario alla
pubblicazione, possono
segnalarlo e provvederò
prontamente alla rimozione
del materiale utilizzato.

 

 

Ciao Laura...

Post n°231 pubblicato il 26 Maggio 2010 da enzodgl17


Ciao Laura...ti voglio bene...


*****

EMOZIONI...

Emozioni
cancellate con rabbia
riaffiorano prepotenti
giorno dopo giorno
e riaccendono
le illusioni del passato...
Sensazioni dimenticate
scoperte...ritrovate...
volteggiano nell'aria
pronte a ghermire
lo spettro di una vita
rassegnata
al destino di sempre...
E la malinconia si perde
in un attimo
nell'assurdo gioco di immagini
sbiadite dal tempo
che approdano
stanche
all'ultima spiaggia del ricordo..



 
 
 

Ciak!...motore!...azione!...

Post n°230 pubblicato il 25 Maggio 2010 da enzodgl17




CIAK!...MOTORE!...AZIONE!...

Pazzia?
odio?
alienazione?
La vita di un uomo
è scritta in un copione...
Si nasce
si muore
in mezzo sta l'amore...
Il dubbio...è sempre quello
sarà un dramma?
oppure una farsa?
un grande attore?
oppure una comparsa?
L'autore?
un fottuto qualunquista!
Il regista?
uno sporco...maledetto...
narcisista!
La roulette gira gira
sempre più...
il croupier grida
rien va plus!
Una voce fuori campo
ciak!...motore!...azione!...
ma che fine ha fatto
quel copione?
.......................................
Cala il sipario
con la scritta...fine...
visi assonnati...stanchi...
si esce in silenzio...o quasi...
siamo tutti saltimbanchi!
Fuori c'è un accattone
chiede la carità
oppure un emozione...
.......................................
Questo non è un film
è il fondo di un bicchiere
e voi...
spegnete questa luce!
per piacere...

 
 
 

Prove di volo...

Post n°229 pubblicato il 25 Maggio 2010 da enzodgl17




Buongiorno..."paranoici amici"...oggi comando io!
Decido io io cosa si fa...cosa si dice...
e se qualcuno non è d'accordo... farò finta di ascoltarlo...
come sempre...ma poi farò di testa mia...
Nomino mio assistente Enzo...
che è l'unico che mi capisce...
Per prima cosa...diamo una rinfrescatina a queste facce...
mamma mia! musi lunghi...occhiaie...
ma che fate la notte?... 
e non dite bugie...tanto non ci crede più nessuno...
Spero almeno che vi ricordiate l'ultima volta
che l'avete fatto...
Allora...dipingero' un sorriso con i colori che dico io...
i maschietti sono pregati di mettersi in fila...
le femminucce...di mettere da parte la loro femminilità...
gli altri devono avere pazienza...tanta pazienza...
Poi...passeremo alla parte più difficile...
Vi togliero' il cuore...
questo ignobile muscolo che vi impedisce di pensare...
poi passeremo alle sensazioni...alle emozioni...
stessa sorte...kaput!
Durante le operazioni...
siete pregati di mantenere  il più assoluto silenzio...
spegnete i telefonini e i lettori cd.
Assistenti di volo...prepararsi al decollo....
..............................................................

Per tutti quelli che non hanno capito...
i sottotitoli sono alla pagina 777...
Ma...se ci fosse ancora qualcuno
ancora in grado di andare al di là delle parole...
be'...allora sarei costretto...mio malgrado...
a dargli un bacio!



 
 
 

Nomi...

Post n°228 pubblicato il 24 Maggio 2010 da enzodgl17




Sfogliando le pagine
di un diario
ormai dimenticato
ho sognato una notte
di fuggire lontano...
E al ricordo
di un amore sbocciato
di un amore appassito
nel buio...ho pianto...

*****

NOMI…

Uomini seduti in una stanza
mezza vuota mezza chiusa
certi quadri ancora appesi
altri li hanno già portati via.
Cercare un po' di luce
dentro il fondo di un bicchiere
e camminare lungo il fiume
mentre la corrente va di testa sua.
Quante cose che ci lasciano parlare
ore ed ore senza mai capire
senza mai parlare veramente.
Io volevo solo un cuore che batteva
e non chiedeva tutte quelle cose
che mi fan tornare indietro
a quando le illusioni  mi coprivano talmente
che neanche mi vedevo più.
Nomi
restano soltanto nomi
sparsi su una agenda già dimenticata
Nomi
come se sei steso al sole
ma poi piove e non ti scalda più.
Certo che la vita a volte è strana
un po' signora un po' ruffiana
e mi domando spesso
se sto meglio adesso che lo so.
Aver la forza di ricominciare
anche quando sei cosciente
che sei ancora in alto mare
e non ce la fai più.
Nomi
restano ricordi vaghi senza odore nè calore
solo nomi.
Quanti nomi nella testa
e dentro il cuore son passati.
Nomi
sono scritti su una agenda che ho cercato
e che neanche trovo più.

(Alex Britti)


 
 
 

Un'altra notte...

Post n°227 pubblicato il 21 Maggio 2010 da enzodgl17




Stanotte...

saremo battiti e respiri

 carezze nel cuore

soffici lenzuola

 il profumo di un'anima...che vola...

Stanotte...

saremo aliti di vento

pensieri di fuoco...e cemento...

 pagine strappate

pagine ferite

foglie ingiallite

spiagge deserte

spiagge infinite...




 
 
 

Cucù...???

Post n°226 pubblicato il 19 Maggio 2010 da enzodgl17

Come avrete ben notato dal titolo...la mia proposta di oggi...
è di assoluto spessore...culturale...
Ho deciso di abbandonare almeno per un attimo la mia tradizionale...modestia per farvi una confessione...
sono un grande!
Si...sono un grande...e non (come dicono i maligni) perche' sono riuscito finalmente a leggere la mia data di nascita sulla mia carta d'identita'...
Ben altre sono le motivazioni ed hanno natura esogena... endogena...idrogena...ossigena ed androgena...
Sono un grande perche' ho scoperto che riesco perfino a dialogare con la vostra presenza assenza....
Anzi...dato il mio notevole livello di interlocuzione...questo evita il solito piccolo fastidioso problema di dover abbassare la mia "intelligenza" alla vostra "ignoranza"...
Ordunque...tutto cio' premesso...colgo la gradita occasione per parlarvi di un argomento nuovo: l'osmosi agamica.
L'osmosi agamica è la nuova frontiera dei single impenitenti... interessati a ricapitalizzare la loro mascolinita'/femminilita'...
E' un movimento di tendenza che non ha ne' nomi...ne' cognomi... ma solo pochi cromosomi...
E' la risposta in termini scientifici...alle problematiche connesse all'utilizzo di un partner...
L'osmosi agamica è una filosofia...è una scelta di vita...anzi...di piu' giu'...
Cu..cù???

 

 
 
 

Cose che dimentico...

Post n°225 pubblicato il 14 Maggio 2010 da enzodgl17



Lungo le strade della vita 
l'amore...la sofferenza...il dolore...
camminano insieme...
Per uno strano gioco del destino  
si mischiano tra loro...
E quando l'amore diventa dolore...
vorremmo quasi...cancellarlo...
dimenticare...
ma non dirgli mai...addio...

*****

COSE CHE DIMENTICO...


C'é un amore nella sabbia
un amore che vorrei
un amore che non cerco
perché poi lo perderei

C'e un amore alla finestra
tra le stelle e il marciapiede
non é in cerca di promesse
e ti da quello che chiede

Cose che dimentico
cose che dimentico
sono cose che dimentico

C'e un amore che si incendia
quando appena lo conosci
un' identica fortuna
da gridare a due voci

C'e un termometro dei cuore
che non rispettiamo mai
un avviso di dolore
un sentiero in mezzo ai guai

Cose che dimentico
sono cose che dimentico

Qui nel reparto intoccabili
dove la vita ci sembra enorme
perché non cerca più e non chiede
perché non crede più e non dorme

Qui nel girone invisibili
per un capriccio del cielo
viviamo come destini
e tutti ne sentiamo il gelo
il gelo
e tutti ne sentiamo il gelo

C'e un amore che ci stringe
e quando stringe ci fa male
un amore avanti e indietro
da una bolgia di ospedale

Un amore che mi ha chiesto
un dolore uguale al mio
a un amore così intero
non vorrei mai dire addio

Cose che dimentico
sono cose che dimentico

Qui nel reparto intoccabili
dove la vita ci sembra enorme
perché non cerca più e non chiede
perché non crede più e non dorme
non dorme

Qui nel girone invisibili
per un capriccio dei cielo
viviamo come destini
e tutti ne sentiamo il gelo, il gelo

Viviamo come destini
e tutti ne sentiamo il gelo, il gelo

Sono cose che dimentico
sono cose che dimentico
cose che dimentico
sono cose che dimentico.

(Fabrizio e Cristiano De Andrè)



 
 
 

Tamburi lontani...

Post n°224 pubblicato il 12 Maggio 2010 da enzodgl17




Tamburi lontani...
Nel piccolo villaggio...è scesa la quiete...
Dopo aver dissotterrato l'ascia di guerra
abbiamo fumato il kalumet della pace...
Il nostro pensiero finalmente puo' continuare
a galoppare nelle grandi praterie...
Che il grande spirito ci guidi
a seguire l'esempio dei nostri antenati...
Attendo segnali di fumo...
Augh...

Apache

 
 
 

Compagni di viaggio...

Post n°223 pubblicato il 07 Maggio 2010 da enzodgl17



Parole...parole...parole...
dove vanno le parole?
vanno dove uno vuole?
oppure rimangono sole?
A volte si spegneranno nel silenzio
ma se avranno un pò di coraggio
diventeranno sensazioni
e noi...compagni di viaggio...

*****

Lo spazio web è infinito...e a volte si rischia di perdersi...
o di sbagliare indirizzo o persona...
A volte può anche  capitare di fraintendere le parole di qualcuno
o di essere fraintesi...
Ma ho sempre considerato il virtuale...non solo come uno svago...
ma anche come una opportunità...di conoscere...confrontarsi...
condividere
e magari anche di incontrare qualcuno...(perché no?)
Ho avuto anche tante delusioni...
e momenti di stanchezza...come ora...
ma ogni tanto qualche piccola luce si è accesa...
Ed è per questo che ci sono ancora...
al di qua di questo piccolo infinito...di questo schermo...
a picchiettare ancora su questa tastiera...
Per quanto possibile...ho cercato e cerco di essere vero
anche nel virtuale...
Forse a qualcuno di voi questi piccole considerazioni
potranno sembrare ovvie o inutili...
ma  io ho sentito di scriverle
per fermare anche questo momento della mia vita...
in cui cui reale e virtuale...
spesso camminano tenendosi per mano...
Buona vita e buon web a tutti...
e un grazie di cuore ai miei compagni di viaggio...
Con l’affetto di sempre...

enzo



 
 
 

Forse...

Post n°222 pubblicato il 06 Maggio 2010 da enzodgl17



Perdonami...non ho messo la tua foto...
ma se lo avessi fatto...
forse lei non avrebbe nemmeno letto il post...
Lei non ama la tua musica...
l'ho scoperto stanotte...
Ma ho messo il testo di una tua canzone...
chissà...
forse non l'ascolterà...
forse non vedrà il video...
ma forse leggerà almeno il testo...
Lei non ama la tua musica...
 e io per questo
stanotte ho pianto...

*****


UOMINI PERSI..

Anche chi dorme in un angolo pulcioso
coperto dai giornali le mani a cuscino
ha avuto un letto bianco da scalare e un filo
di luce accesa dalla stanza accanto
due piedi svelti e ballerini a dare calci al mare
nell'ultima estate da bambino
piccole giostre con tanta luce e poca gente
e un giro soltanto
Anche questi altri strangolati da cravatte
che dentro la ventiquattrore portano la guerra
sono tornati con la cartella in braccio al vento
che spazza via le foglie del primo giorno di scuola
raggi di sole che allungavano i colori sugli ultimi giochi
tra i montarozzi di terra
e al davanzale di una casa senza balconi
due dita a pistola
Anche quei pazzi che hanno sparato alle persone
bucandole come biglietti da annullare
hanno pensato che i morti li coprissero
perché non prendessero freddo e il sonno fosse lieve
hanno guardato l'aeroplano e poi l'imboccano
e son rimasti così inghiottire e né sputare
su una stradina e quattro case in una palla di vetro
che a girarla viene giù la neve
Anche questi cristi
caduti giù senza nome e senza croci
son stati marinai dietro gli occhiali storti e tristi
sulle barchette coi gusci delle noci
e dove sono i giorni di domani
le caramelle ciucciate nelle mani
di tutti gli uomini persi
dal mondo
di tutti i cuori dispersi
nel mondo
Quelli che comprano la vita degli altri
vendendogli bustine e la peggiore delle vite
hanno scambiato figurine e segreti
con uno più grande ma prima doveva giurare
teste crollate nel sedile di dietro
sulle vie lunghe e clack sonanti del ritorno dalle gite
e un po' di febbre nei capelli ed una maglia
che non vuole passare
e i disperati che seminano bombe tra poveri corpi
come fossero vuoti a perdere come se fossero pupazzi
seduti sui calcagni han rovesciato sassi
e un mondo di formiche che scappava
le voci aspre delle madri che li chiamavano
sotto un quadrato di stelle dentro i cortili dei palazzi
e la famiglia a comprare il cappotto nuovo
e tutti intorno a dire come gli stava
Anche questi occhi
fame di nascere per morir di fame
si son passati un dito di saliva sui ginocchi
e tutti dietro a un pallone in uno sciame
leggeri come stracci e dove fanno a botte
dove è un papà che caccia via la notte
di tutti gli uomini persi
nel mondo
di tutti i cuori dispersi
nel mondo...

(Claudio Baglioni)

 
 
 

Da che parte andare?...

Post n°221 pubblicato il 05 Maggio 2010 da enzodgl17

Da che parte andare?
Ce lo siamo chiesto tante volte nella vita...
Forse è colpa di questo giorno inutile...
che appanna un po' le idee...rimescola i pensieri
e ci regala schegge di malinconia...
Che importa dove siamo?
a casa...o a lavoro...fa lo stesso...
Ci sentiamo come leoni in gabbia...
galleggiamo in cerca di una dimensione...
di una motivazione...
Disegnamo improbabili sorrisi...
frasi di circostanza...
e ascoltiamo le voci di dentro...
la nostra vita segreta...
Forse aspettiamo una telefonata...che non arrivera'...
o forse abbiamo gia' smesso di aspettare...
e tutto ci sembra cosi' improbabile...
lontano...
ci sembra quasi di vivere in un film...
Ci fa compagnia una sigaretta...
il monitor di un pc...
la musica di sottofondo di una radio....
e questi piccoli fantasmi
che si muovono intorno a noi...
dentro di noi...
Ci manca l'aria...
Da che parte andare?....

 
 
 

Apache...

Post n°220 pubblicato il 04 Maggio 2010 da enzodgl17




Stanotte il grande spirito...ha preso per mano...la mia anima....
Dentro...non mi è rimasto niente...
forse...la mente...
la mente che galoppa per le grandi praterie...
e cavalca i sorrisi...le malinconie...
la mente...che insegue...i terremoti...le maree...
il vuoto...il silenzio delle idee...
Nell'universo...di quel nuovo io...sommerso...
ancora mi sono perso...
io...diverso...
Mi sono perso...lungo quella sottile linea di confine...
che separa l'alba...dalle notti assassine...
dove l'asfalto e le stelle...son solo sogni...
e il cuore...una seconda pelle...
Vero...e virtuale...il bene..e il male...
amore...e disamore...dentro e fuori...
inutili rumori...
Ma...la luna non mente...
mi ha confidato un segreto...
sono profumo...di niente....
Lungo quella sottile linea di confine...
cercavo il mio "persempre"...il mio "senzafine"...
Ora cammino su quel bagnasciuga...
che non da scampo..che non da vie di fuga...
Il passato...il presente...
da solo...la gente...il cuore...la mente...
e ancora questo maledetto profumo...di niente...
L'anima...è gia' nella terra dei miei avi...
in quel mondo dove...per aprire le porte...
non servono chiavi...
e i pensieri diventano sogni...stelle...astronavi...
Ora non ho piu' niente da dare...
niente da dire
e anche questo post sta per finire...
Tutto quello che non ho scritto...
che non ho letto
è la mia anima...
il mio piccolo muretto...
Li mi son seduto...e li'...ti aspetto...
Augh...ho detto!


Apache...




 
 
 

Stanotte...

Post n°219 pubblicato il 04 Maggio 2010 da enzodgl17

...luci dentro la citta'...e la macchina che va...
Sono uscito a comprare i cornetti...a bere la notte e un borghetti...
le case...i palazzi...i miei pensieri pazzi...
Che c'è?....
c'è che sento il tuo profumo...nuvole e sogni vanno in fumo...
fumo?
maledizione...amore...esce fumo dal radiatore...
forse è la ventola che non funziona...
o forse sei tu...
mentre ancora la musica suona...
Lo so...ero sfigato anche prima...
qualche volta foravo...ma forse anche allora...ti amavo...
Che c'è?...
"c'è che la macchina è rotta...se no...correrei dritto da te..."
Stanotte c'è qualcosa che non funziona...
ma allora perchè...
ancora...questa maledetta musica...suona?...
Ho spento le luci...la citta'...la macchina non va...non va...
e magari fosse solo questo...non parliamo..del resto...
Tu ridi...ridi...mi sfotti...mi uccidi...
Vorrei...
accarezzare la tua voce...mentre aspetto il carro attrezzi...
e raccattare i cocci della mia vita che va a pezzi...
Ero uscito a comprare i cornetti...a bere la notte e un borghetti...
le case...i palazzi...i miei pensieri pazzi...
e ora ti ci metti pure tu...che t'incazzi...
Che c'è?...
c'è che sento il tuo profumo...nuvole e sogni vanno in fumo...
Sono uno sfigato...che ci ha un cuore...
ma almeno tu...non t'incazzare...per favore...
chiunque tu sia...
buona notte...amore...

 
 
 

Se per caso...

Post n°218 pubblicato il 03 Maggio 2010 da enzodgl17



Se per caso vi capitasse di venire dalle mie parti (Bari)...
questo è il momento giusto...
La primavera ha gia' prodotto danni devastanti...
Il sole si tuffa in un mare azzurroverde..e trafigge il cuore
di tutti i poveracci che...dopo il secondo caffe'...
incominciano a realizzare..che è gia' incominciata
un'altra giornata di lavoro...
E  il dubbio è sempre quello..vado?...non vado...?
Come si puo' rinchiudere un'anima libera come la mia
tra quattro mura...in una giornata come questa?...
Il lungomare...bellissimo...e la mia auto che va da sola...
lei conosce la strada...vola...spinta dalla
musica e dai miei cattivi pensieri...
Vado?...non vado?...è una tortura...l'angoscia di ogni giorno...
Sogno...di bucare una gomma...ora..qui...sarebbe...
splendido!...
Mollerei l'auto...per sedermi la'...sul mio caro muretto...
a guardare il mare...e a rileggere ogni tanto una pagina
del mio libro preferito...Il Piccolo Principe...
Una sigaretta...e tanti sogni...le barche..
i pescatori...fuggire via...lontano...
Macche'...non si riesce mai a bucare una gomma... quando
vorresti e questa perfida auto mi trascina...sempre
piu' veloce (si fa’per dire)...verso la triste realta'...
Ormai..siamo alla sbarra...possibile???...siamo
gia' arrivati???...buongiorno...dottore...
buongiorno?....ma vaff..(scusate...quanno ce vò ce vò)
Sarebbe stato un buongiorno....avrebbe potuto esserlo...
invece...
Se per caso vi capitasse di venire dalle mie parti...
be' questo non è proprio il momento giusto...ci ho da
lavora'....
Baci...virtuali...veri...perugina...insomma come volete voi...
Sono troppo buono...


 
 
 

Battiti...

Post n°217 pubblicato il 29 Aprile 2010 da enzodgl17


La geografia del cuore...è un cielo assassino
che ti guarda da lontano
e ruba..il tuo pensiero bambino...
Un oscuro disegno
che gli altri chiamano...destino...

*****

...quando i battiti diventano...
brividi..
e le
carezze diventano...
lividi...
forse solo la musica
puo' curare le ferite...
Fabrizio De Andre' cantava...
"...è stato meglio lasciarci...che non esserci mai incontrati..."
Incontrarsi e perdersi...è il destino della vita...
e certi amori non finiscono...sono...
una storia infinita...
Continueremo ad accarezzarli ogni giorno
dentro di noi... 
Diventeranno il nostro mediterraneo e dintorni...
la nostra irreversibile zerofollia...
la nostra dolce e tenera malinconia...
musica che non smette di suonare...
Forse sono venuti dal mare...ed è li' che torneranno...
Quante lacrime occorrono
per fare un mare?
il cuore non imparerà mai...
a nuotare...
Ma ora vi raccontero'...un segreto...
un amore forse finisce..ma non muore...
rimane sempre...
amore...

*****

Tu mi amerai...
quando non faro piu'..nessun rumore...
Saro' il giorno che nasce..
il giorno che muore
un dolce silenzio
che culla il tuo e il mio dolore...
E forse solo allora capirai
cosa vuol dire la parola...amore.....




 
 
 

Notti...

Post n°216 pubblicato il 28 Aprile 2010 da enzodgl17

Notti...
notti da respirare...
da accarezzare...
notti sul mare...
Occhi e mani per raccontarsi...
per raccontare...
parole e silenzi
da inventare...
Notti...
notti sotto le stelle...
brividi dentro...
e sotto la pelle...
Vite e strade
che si incrociano...
anime e respiri
 s'inseguono...
giocano...
Trovarsi...perdersi...
e poi ritrovarsi ancora...
dentro un tramonto...
nascosti...in un'aurora...
Non basta mai...
ancora...ancora...ancora...
Ieri...
dimmi dov'ero...dimmmi dov'eri...
dimmi se c'eri...
Noi...siamo noi...
usciamo da questo sogno
forse...siamo ancora veri...
Notti...
senza dirmi come ti chiami...
se mi sogni
se mi ami...
Notti...
I miei occhi...
sono troppo stanchi
si sono addormentati
dentro le tue mani...
Chissenefrega...del mondo...
chissenefrega...di domani...
...............

 
 
 

Replay...

Post n°215 pubblicato il 27 Aprile 2010 da enzodgl17

Non ti vedo...ma so che ci sei...
sento ancora il tuo profumo
mentre spingo il tasto...replay...

*****

Non si sfugge...all'amore...
lui si nasconde anche in un mattino pieno di sole
nelle voci di ogni giorno
troppo lontane per riscaldarci il cuore...
Faremo finta di niente...
vivremo le nostre piccole certezze
ci guarderemo intorno...senza vedere...
Soffocheremo la paura...
fumeremo una sigaretta...
scuoteremo la testa..per allontanare i pensieri...
rimanderemo a stasera a domani a ieri...
Lui...non ha fretta...
un sorriso...
sara' la sua vendetta...
Verra' dal mare...
vestito di lacrime e di sale...
bussera' al tuo cuore...
Sarà un fantasma
poi diventera' solo un rumore...
Non saremo piu' soli...
non si sfugge...all'amore..... 




 
 
 

Puntini puntini...

Post n°214 pubblicato il 23 Aprile 2010 da enzodgl17



..............................................................

Al posto dei puntini metteteci:


tutto quello che desiderate
le persone che amate
quelli che avete incontrato
quelli che avete perso
quelli che vi fanno sentire normale speciale o diverso
quelli che avete lontano
quelli che avete vicino
quelli che vi fanno sentire un cretino
quelli che vi fanno ancora arrossire
quelli che vi parlano al cuore
quelli che non hanno piu' niente da dire
quelli che non sapete come andra' a finire
quelli a cui non c'è bisogno di chiedere scusa
quelli che hanno la porta sempre aperta o sempre
chiusa
quelli che avete nascosto dentro una canzone
quelli che vi scoppiano dentro come
un'emozione.....

A loro...e a voi...
dedico questa canzone dei Radiodervish

LA FENICE

Oltre il cielo,
su lontani cammini
attraverserò le porte del buio
per nuove luci…

Nella valle della dimenticanza,
nei campi del fuoco
ho bevuto il vino della solitudine
per lunghe stagioni…

Racconterò le favole delle nuvole
per dormire mille anni,
griderò la mia nostalgia alle stelle
per risvegliarmi al loro chiarore.

Oh Vita, seguirò solitaria la tua eco
per poterne cantare i segreti
e alla fine della terra
raccoglierò un fiore dimenticato.

Dal silenzio delle parole,
dalle spighe di grano
riprenderà il colore la cenere
ed i miei occhi torneranno ad amare di nuovo.

(Radiodervish)



 
 
 

Goodbye...

Post n°213 pubblicato il 21 Aprile 2010 da enzodgl17



Il cielo a volte finisce...
ma nel cielo vola sempre un aquilone
un gabbiano...
Anch'io volo
volo contromano...
Un battito d'ali...i ricordi del cuore...
una canzone...
Chissà...se domani...
diventeranno un'emozione...


*****

Nel cielo delle carezze mai date
 i gabbiani inseguono il sole
accarezzano le fate...
Questo spicchio di cielo
forse se n'è andato
ma io accarezzo da lontano
chi l'ha disegnato...
Goodbye
amica che vieni
amica che vai...
Goodbye amica mia
goodbye...
malinconia...
Goodbye
ti lascio una parola
e almeno tu...
vola...


 
 
 

I ricordi del cuore...

Post n°212 pubblicato il 20 Aprile 2010 da enzodgl17



E io cammino a piedi nudi
col cuore e con la mente
da solo...tra la gente...

*****

I RICORDI DEL CUORE

Voi,
Speranze che sperai,
Sorrisi e pianti miei,
Promesse di allegria
E sogni in cui volai
ed il primo spietato amor mio,
Siete per me
Perduti e persi mai.
Mi appassionai di voi,
Su di voi giurai
e mi ci tormentai.
Sembra niente ma il cuore era il mio
Poi c'eri tu...
Vento soffierà,
La pioggia pioverà
La nebbia velerà,
Il sole picchierà.
Ma i ricordi non passano mai,
stanno con noi,
eccoli qui
Ma che buoni quei baci tra noi,
Forse tu non vuoi smettere mai,
Per vederti mi bastano
Gli occhi lucidi.
Se ti piace e se ancora tu vuoi
Nel ricordo anche senza di noi
Tutto torna possibile,
Anche tu sei qui,
Qui nel cuore mio,
Ma i ricordi non passano mai,
stanno con noi,
Sono molto più forti di noi,
più vivi.

(Amedeo Minghi)


 

 
 
 
 
 

INFO


Un blog di: enzodgl17
Data di creazione: 23/10/2008
 

BELZEBU'

 

PICCOLI STUPIDI

 

IL MAGO

 

STAI CON ME

 

LE TUE PAROLE



AINAKI (I TUOI OCCHI)

 

...


 

PICCOLO AMORE

 

IL MARE...



Il mare spesso parla
con parole lontane,
dice cose che nessuno sa.
Soltanto quelli
che conoscono l'amore
possono apprendere
la lezione dalle onde,
che hanno
il movimento del cuore.

(Romano Battaglia)

 

NAVIGARE...

 

TRA IL CIELO E IL MARE...

 

LA LIBERTA' DI VOLARE

 

TRA L'ORIZZONTE E L'INFINITO...

 

AL BUIO

 

UNA FAVOLA...

 

C'E' TEMPO

 

TI LASCIO UNA CANZONE



NON E' L'AMORE CHE VA VIA

 

QUI

 

QUEL POSTO CHE NON C'E'

 

ULTIME VISITE AL BLOG

alf.cosmosla.cozzadomcarellaormaliberaenzodgl17LINFA9QuartoProvvisorioCherryslazimut_1semplicementemareluciana.corvinofabioangelino1989vocedangelo93shalom71
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.