Creato da Cherrysl il 26/01/2014

Il Salotto

Conversazioni -Opinioni su temi vari

 

 

Mission to Mars

Post n°413 pubblicato il 26 Maggio 2020 da Cherrysl

 

Dopo Insight, su Marte una “talpa” padovana | Il Bo Live UniPD

 

Per dimenticare per un po' i nostri problemi terrestri, rallegriamoci perché in un periodo non troppo lungo, entro la prossima decina d anni, saremo così fortunati da poter assistere al primo avvicinamento umano al Pianeta Marte. Sì perché non è stata mai abbandonata l idea di colonizzare il pianeta rosso. Ci sono molti problemi da risolvere. Ma vi si sta lavorando.  L atterraggio stesso sarebbe molto complicato per una navicella di molte tonnellate vista l atmosfera rarefatta di Marte. Si sa già, invece, quale potrebbe essere la zona d insediamento di una futura base  e come poter utilizzare l'acqua ora ancora in stato solido. Ma questo lo si vedrà fra decine di anni. La prima missione sarà fare alcuni giri attorno a Marte e ritorno. La straordinarietà sarà nel viaggio stesso, della durata di circa 8 mesi di andata e altrettanti per il rientro, per tutte le incognite del caso e per come l organismo umano potrà reagire ad una permanenza così lunga nello Spazio.

 

P.S.  Intanto qui sulla Terra, un viaggio avventuroso lo farò pure io. Domani dopo mesi viaggerò su un pullman con modi e tempi che ancora non conosco. Riuscirò ad arrivare a destinazione? e ci arriverò sana e salva?

 
 
 

Forse Sì, Forse No

Post n°412 pubblicato il 24 Maggio 2020 da Cherrysl

 

"Il modo migliore per scoprire se ci si può fidare di qualcuno è di dargli fiducia"  

( Ernest Hemingway)

 

 

 

Marco Mengoni  - Credimi Ancora

 
 
 

La Rubrica del Complimento

Post n°411 pubblicato il 20 Maggio 2020 da Cherrysl

Si parlava da Aniram di blog ironici, qui su Libero. Pochi in verità. Ho dimenticato di scrivere che  in questi ultimi anni ho seguito due blogger in un'altra piattaforma. Vale la pena conoscerle. Una di queste  RdC Rubrica del Complimento            https://rubricadelcomplimento.wordpress

La blogger si presenta così :

Chi sono?

Breve presentazione.

  1. Situazione lavorativa. Nata nel profondo nord-est, mi trasferisco all’estero nel 2001 (un ottimo anno per viaggiare…) e ci resto per circa dieci anni lavorando e studiando. Sono laureata, specializzata e ho un dottorato di ricerca. Ho scritto articoli su riviste scientifiche e divulgative e facevo l’assistente universitaria (cultrice della materia) a tempo perso. Dal 2011 di tempo ne ho perso un bel po’. Ho vissuto in Grecia e in Francia, in seguito mi sono trasferita a Milano, dove insegnavo lingue in due scuole, e infine ho scoperto che non sono abbastanza qualificata neanche per pulire le scale. Infatti non ho uno stipendio fisso da tre anni e con i lavoretti che faccio mi pago il caffè (decaffeinato, al momento).
  2. Vita sociale. Vivo nella perenne paura del Velociraptor (vicina di casa invadente), convivo con la Costante I (che mangia pastoni inguardabili e vietati dalla Convenzione di Lugano [ne hanno fatta un’altra, dopo quella di Ginevra, apposta per lui.] e gioca con le formine appiccicose), appena giro lo sguardo qualcuna tenta di rubarmi la Costante I (che ha un pessimo gusto, si sa, visto che sta con me, ma non è il caso di esagerare, eh? Ha dei limiti.), ho Teniotto attaccato come una cozza da dicembre, gli unici amici che avevo sono espatriati (temo per colpa mia) o molto lontani (se sono in salotto e il caffè è in cucina, per me è molto lontano. Per capirsi.), il massimo dell’avvenimento nella mia vita è trovare una mosca in casa o i lepidotteri sulle piante (fossero almeno finte, sarebbe interessante). Si veda anche Personaggi.
  3. Tempo libero. Conto piastrelle. Del bagno, della cucina e del terrazzo. 
  4. Aspetto fisico. Sono piuttosto anonima e mi si confonde spesso: Uno, nessuno, centomila…  Sono bassa (la forza di gravità mi attrae molto), bianca come una seppia (e cito) e della stessa consistenza molliccia, mangio poco e ingrasso comunque e ovunque, ho le doppie punte alle doppie punte e i capelli bianchi, ho la stessa manicure curata di Capitan Uncino, più che la cellulite sto sviluppando delle squame (sulle prime ero quasi contenta, ma niente! Più che una sirena sembro uno sgombro…) e mi vesto talmente male che se avessi come amici i Teletubbies (che sono comunque più eleganti di me), fingerebbero di non conoscermi. Diciamo che più che a Marilyn Monroe assomiglio a Cristina Ricci quando faceva gli Addams.

Mi pare di aver detto tutto quello che vorrebbe sapere chi visita questo blog per la prima volta, ma se avete domande, non esitate a chiedere. Tanto tempo da perdere ne ho.

 
 
 

Diritto alla Salute

Post n°410 pubblicato il 18 Maggio 2020 da Cherrysl

Riflettevo sulla frase Diritto alla salute. Mi sembrano paroloni. Sarebbe più giusto dire Diritto alle cure. Perchè purtroppo  essere sani non ci spetta di diritto. E infatti le malattie non si preoccupano affatto che la Costituzione sancisca che abbiamo diritto alla salute. E lo Stato italiano in questa  pand emia  non  ha difeso la salute degli italiani, ha soltanto provato ad arginare un virus epidemiologico. Però è sembrato che questo Coronavirus abbia compiuto il miracolo di fare sparire tutte le altre malattie. Infatti non si è parlato di altro che di lui. Un po' lo capisco. Tutto è relativo. È come quando un tempo attraversavo un periodo di sofferenza d amore e mi sembrava che tutte le altre cose non avessero grande importanza. Erano tutte in secondo piano.

 
 
 

Solo Per...

Post n°408 pubblicato il 15 Maggio 2020 da Cherrysl

 

Shemà Israel - Ascolta Israele

 

Nessun  messaggio intrinseco. Solo per deliziarsi di questo brano tratto dal film Mosè del 1995 

Del compositore Marco Frisina con la consulenza musicale di Ennio Morricone. In questo brano che è il tema di apertura del film "Shemà", troviamo le percussioni di Tullio De Piscopo e il Coro della Diocesi di Roma

 
 
 

Angolo Revival - Del Shannon - Runaway

Post n°406 pubblicato il 12 Maggio 2020 da Cherrysl

 

1961

 
 
 

Verità e Realtà

Post n°405 pubblicato il 07 Maggio 2020 da Cherrysl

Se c'è un momento in cui Verità e Realtà coincidono, può essere in questa constatazione  nuda e cruda: "Questo Governo ha toppato". 

I detrattori potranno esultare. Io no, perché a parte la delusione c è una seria preoccupazione per un governo alternativo a questo.

 

 
 
 

Le Verità Imperfette

Post n°404 pubblicato il 07 Maggio 2020 da Cherrysl

E a complicare tutto ci si mettono le "verità" imperfette. La Verità la si trova solo quando si riesce a fare cadere una ad una le pseudo verità che le girano intorno 

 

La Verità se non è dichiarata subito sarà molto difficile nel  tempo possa essere creduta; o , se verità scomoda, non verrà scusata. 

 

 
 
 

A Proposito di...

Post n°403 pubblicato il 04 Maggio 2020 da Cherrysl

Coronavirus: Shanghai, città deserta - Panorama

 

 

A proposito di controlli e vigilanza, vorrei parlare questa volta della Cina. Su questa Pandemia è in primo piano la sua responsabilità. È difficile farsi piacere la Cina per tutta una serie di cose, ma anzitutto per il suo governo: repressivo, manipolatore, prevaricatore. Massima solidarietà per il popolo cinese. Il governo  ha sempre avuto un controllo rigido nei confronti del suo popolo, storicamente parlando. Oggi,  la tecnologia gli ha permesso un sistema di  sorveglianza sociale diffusa,tanto che già è stato detto: siamo di fronte a un Grande Fratello orwelliano. App su smartphone e telecamere in ogni angolo delle città, vanno a sommarsi a un lungo  elenco di  limitazioni e  ovviamente non sono gradite tentativi di protesta e opinioni politiche contrarie al regime. ll Partito comunista esercita inoltre anche in modo brutale, la persecuzione dei cristiani che sono decine di milioni e sempre in crescita. La libertà di culto è riconosciuta dalla Costituzione, però l’attività religiosa è regolamentata e può essere esercitata soltanto dietro approvazione del Governo. Di fatto  viene osteggiata e perseguitata, tanto che i fedeli devono riunirsi in luoghi nascosti per poter pregare insieme. Questo ci deve far riflettere. Noi siamo solo degli osservatori, ben sapendo che storicamente ogni popolo ha conquistato diritti e libertà solo se ha avuto il coraggio di opporsi.

 
 
 

Non So Voi...

Post n°402 pubblicato il 01 Maggio 2020 da Cherrysl

 

 

 

La situazione italiana, lo sappiamo, sta assumendo aspetti molto preoccupanti. Ma in tutto questo, perchè ancora ci vogliono sottoporre a controlli e sanzioni? Non so voi, ma io questa cosa dell'autocertificazione per gli spostamenti e il dover farsi sempre trovare pronti con documenti e motivazioni è una cosa che proprio non digerisco e se nel frattempo non cambia qualcosa mi dovrò tenere sullo stomaco per altri 18 giorni. Quando leggo di qualcuno che scrive:" Fanno bene a controllare perché in giro ci sono troppi furbetti", io rispondo:" Ma non siete a conoscenza di quante multe per motivi insensati sono state messe ai danni di poveri cittadini?

Ora faccio un esempio che potrebbe verificarsi. Io esco di casa per andare al market a fare la spesa. A metà strada mi rendo conto di aver dimenticato di prendere i soldi , dunque devo necessariamente tornare indietro e mi riavvio verso casa. In quel momento un auto di polizia municipale passa e mi chiede dove sto andando. Secondo voi verrei creduta? Primo: sto andando verso casa, ma da dove sto provenendo? Senza aver fatto acquisti di nessun genere, sembrerebbe quasi scontato che sto facendo la furbetta. Forse me la cavo se assumo l'aria di quella svagata e distratta che si dimentica tutto. Altrimenti mi becco una multa per non avere motivi  per stare in strada,contravvenendo alle disposizioni vigenti. 

 
 
 

Possiamo Arrabbiarci?

Post n°401 pubblicato il 29 Aprile 2020 da Cherrysl

Esistono convinzioni limitanti e convinzioni potenzianti. Riconoscile e sfruttale per creare la vita che desideri

 

 

Non sono una che ama alterarsi . Non mi piacciono nemmeno le discussioni. Ma un moto di rabbia crescente  in questo periodo ce l ho, eccome! Lo so, è un sentimento  che ora ci accomuna e  questo, da un certo punto di vista, mi rincuora. Significa che  siamo esseri pensanti e non passivi. Sono troppe le storture a cui stiamo assistendo. Possiamo raccontarcele tra di noi, ma mi stanno piacendo sempre di più i programmi talk di approfondimento e inchiesta dove trovano spazio interventi colmi di indignazione e dove tutti: opinionisti conduttori cittadini dicono cose sacrosante. Meno male che ci è rimasta la libertà di parola! Sono arrivata  al punto di trovare simpatici persino personaggi come Sgarbi, Giordano che per il loro modo di arrabbiarsi, in tempi normali, ho sempre considerato eccessivi  e fastidiosi!

 

 

 
 
 

ANGOLO REVIVAL

Post n°400 pubblicato il 27 Aprile 2020 da Cherrysl

 

 

 

Sarà per togliermi di dosso un po' di scorie da ansia e rabbia, mi sono rifugiata questa notte nel mondo musicale del passato. Artisti e brani dimenticati, ma indimenticabili per me...

 

 

 

Santino Rocchetti  - ARMONIA E POESIA

 

 

Santino Rocchetti - DEDICATO A TE

 

 

 

Ciro Sebastianelli - MARTA

 

 

 

 

 
 
 

La Vita degli Altri

Post n°399 pubblicato il 23 Aprile 2020 da Cherrysl

 

Non c'è perfezione nella vita degli altri così come non ce n'è nella nostra. Ogni vita è attraversata da crisi e incertezze

 

 
 
 

Fix You - Coldpaly ( Fool Of Sound Cover)

Post n°398 pubblicato il 15 Aprile 2020 da Cherrysl

 

Dai quattro angoli della Sardegna e da Milano, ci siamo riuniti e tirati a lucido solo per voi, per darvi un abbraccio a modo nostro con la nostra cover di Fix you, Coldplay

 

__________________

        Guarirti

__________________


When you try your best, but you don't succeed

Quando fai del tuo meglio, ma non hai successo

When you get what you want but not what you need

Quando ottieni ciò che vuoi, ma non quello di cui hai bisogno

When you feel so tired, but you can't sleep

Quando ti senti così stanco, ma non riesci a dormire

Stuck in reverse

Bloccato al contrario

And the tears come streaming down your face

E le lacrime iniziano a scorrere sul tuo viso

When you lose something, you can't replace

Quando perdi qualcosa, non puoi sostituirla

When you love someone, but it goes to waste

Quando ami qualcuno, ma quel sentimento va sprecato

Could it be worse?

Potrebbe andare peggio?

Lights will guide you home

Le luci ti guideranno verso casa

And ignite your bones

E ti rincuoreranno

And I will try to fix you

E io proverò a guarirti

And high up above or down below

E lassù in alto o giù in basso

When you're too in love to let it go

Quando sei troppo innamorato per lasciar perdere

But if you never try, you'll never know

Ma se non ci provi, non saprai mai

Just what you're worth

Quale sia il tuo vero valore

Lights will guide you home

Le luci ti guideranno verso casa

And ignite your bones

E ti rincuoreranno

And I will try to fix you

E io proverò a guarirti

Tears stream down your face

Le lacrime ti scendono sul viso

When you lose something, you cannot replace

quando hai perso qualcosa che non puoi rimpiazzare

Tears stream down your face and I

Le lacrime scorrono, sul tuo viso... e io...

Tears stream down your face

Le lacrime ti scendono sul viso

I promise you, I will learn from my mistakes

Te l'ho promesso, imparerò dai miei errori

Tears stream down your face and I

Le lacrime scorrono, sul tuo viso... e io...

Lights will guide you home

Le luci ti guideranno verso casa

And ignite your bones

E ti rincuoreranno

And I will try to fix you

E io proverò a guarirti


 
 
 

Jesus Christ Superstar - Perché Devo Morire?

Post n°397 pubblicato il 10 Aprile 2020 da Cherrysl

 

 

Orto del Getsemani. La fragilità, paura, disperazione, angoscia, tutta umana, per cio' che sta per accadere...

.

.

 
 
 

Andrea Giga - Il Suonatore di Andrea.

Post n°396 pubblicato il 23 Marzo 2020 da Cherrysl

 

Non abbiamo più certe libertà, probabilm­ente abbiamo anche meno soldi perché sti­amo lavorando di men­o... È un momento mo­lto difficile, ma ab­biamo noi stessi.
Per un artista come Andrea è consolator­ia la Musica e anche la fantasia con le quali spera di far breccia nel cuore del­le persone, di chi lo ascolta. Perché la sua arte possa tra­sformarsi in una qual­che emozione contras­tante con le negativ­ità del mondo. Qui lo vediamo nel suo co­n-tatto ideale con la natura e con i luog­hi antichi della sua terra. Come un viag­giatore nel tempo che dal futuro o da un altro pianeta torni al passato e viceve­rsa, emozionandosi per ciò che ogni civi­ltà ha saputo lascia­rci trasformandosi adattandosi ingegnand­osi. Così anche noi, ognuno a modo suo trovi la capacità di adattarsi e di resis­tere. Questo brano con queste bellissime immagini ci traspor­ta fuori..

 

https://youtu.be/wR4-lRuDjKA

 

 

 

 

 
 
 

Sogni Ricorrenti

Post n°395 pubblicato il 22 Febbraio 2020 da Cherrysl

 

Risultato immagini per sogni immagini

 

 

Vi capita di fare sogni ricorrenti? Suppongo di sì. Io ne ho almeno tre. Per due di questi sono riuscita a trovare un significato, rimane il terzo al quale ancora non riesco a dare un senso chiaro e chiarificatore.

Il primo lo facevo soprattutto negli anni passati, ma succedeva davvero di frequente. Ora più raramente. Sognavo di entrare in una stanza con la forte sensazione di aver dimenticato qualcosa di importante. Vi trovavo tantissimi pappagallini ( cocorite) denutriti alcuni morti e con immenso senso di colpa mi apprestavo a dare loro del mangime e dell'acqua non perdonandomi di aver trascurato di avere cura di loro. Ora in senso stretto ho sempre avuto massima cura per gli animali che ho avuto in casa. E ne abbiamo sempre avuto. Cani gatti uccellini tartarughe pesciolini. Non é mai successo che qualcuno sia morto per incuria. Allora ho pensato che l inconscio facesse affiorare l'ansia che può avere una madre nel dover crescere dei figli e non fare loro mai mancare niente.  Solo ansia e paura

Il secondo sogno frequente è trovarmi dentro un auto dove alla guida non c'è nessuno. Io dietro nel sedile posteriore e spesso in macchina ci sono anche altre uno o due persone (figli) La macchina va per strada e io ho la forte paura che sbandi o vada a finire sopra qualcosa qualcuno o che provochi un incidente. Allora in tutta fretta cerco di passare davanti alla postazione di guida e prendere il controllo della situazione. Il significato anche qui non è difficile da intuire.

Paura di non avere il controllo della propria vita. Credo sia fondamentalmente questo.

Il terzo è quello di trovarmi in un punto alto di una casa o palazzo e decidere di scivolare lentamente,con  la schiena aderente alla parete,lungo tutto l edificio fino ad arrivare a toccare terra senza mai perdere il contatto  o modificare la velocità  di discesa. Atterraggio morbido.La legge di gravità completamente domata.

 E nel sogno mi chiedo come mai, se è così semplice, nessuno ha mai pensato di farlo! 

Questo sogno non è inquietante come gli altri, anzi mi fa star bene, ma non trovo un significato immediato.

 
 
 

Dedicato all' Amore - Sei Tutto

Post n°394 pubblicato il 14 Febbraio 2020 da Cherrysl
 

 

Ripropongo questo brano di Andrea Giga con video nuovo. Un video dedicato all' Amore

 

 Immagini che cercano di cogliere il significato del testo. Un amore delicato e timido, ma anche fortemente sentito per una lei che sfugge. Per fortuna c'è un altro amore, la Musica, che è anche passione che puoi liberamente esprimere. La Musica che ti salva, ti abbraccia, ti difende, ti porta via dall'ordinarieta' della vita. Un brano sull' Amore e oggi, S. Valentino, è il giorno ideale per riproporlo

 

Video Originale Sei Tutto   

 https://youtu.be/yHqq7Zg4DxE

 
 
 

Il Nome

Post n°393 pubblicato il 25 Gennaio 2020 da Cherrysl

 

 

 

 Il nome è  importante. Infatti la prima cosa che chiediamo quando conosciamo qualcuno è "Come è ti chiami". Pur sapendo che un nome non può rivelarci com'è fatta una persona, cerchiamo di sondare qualcosa di essa. Secondo il filosofo russo Pavel Florenskij "ogni nome è carico di un’energia capace di influenzare moltissimo chi lo porta". Pensiamo anche agli artisti che spesso sostituiscono il nome di nascita con un nome d’arte. Sì può allora essere d'accordo  col detto latino" Nomen omen? ll nome fa l uomo. Sicuramente gli indiani d america l'avevano capito bene  attribuendo ad ognuno un nome  che descrivesse una caratteristica di quell'uomo o di quella di donna.  Carl Gustav Jung, affermava: “Lo sai, il nome che si porta significa molto. Sai anche che ai malati spesso si dà un nuovo nome per guarirli, perché col nuovo nome essi ricevono anche una nuova essenza. Il tuo nome è la tua essenza.” 

 

 

 
 
 

Sei Tutto

Post n°392 pubblicato il 18 Gennaio 2020 da Cherrysl

Quando la Musica è tutto. La Musica consola, ma è anche una seduttrice    e una grande  passione

 

 

 
 
 
Successivi »
 

ULTIMI COMMENTI

ANDREA GIGA - SEI TUTTO

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 51
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

Cherryslmaresogno67ellyslsmassimocoppaelyravwoodenshippoeta_sempliceD_E_U_Ssofya_mandryofficinaalf.cosmosjigendaisukeendokealba.estate2012