Creato da Cherrysl il 26/01/2014

Il Salotto

Conversazioni -Opinioni su temi vari

 

 

Cuore. Canzoni a Confronto

Post n°544 pubblicato il 22 Giugno 2024 da Cherrysl

 

Quando una cover è di gran lunga più bella del brano originale. La cover è quella di Rita Pavone

 

Wayne Newton Brano originale

 

 

 

 
 
 

California Dreamin' Canzoni a Confronto

Post n°543 pubblicato il 04 Giugno 2024 da Cherrysl

California Dreamin' . Loriginale del 1966 dei Mamas and Papas vanta almeno 119 covers ufficiali, tra le quali la famosissima versione italiana dei Dick Dick Sognando California

 

 

 

1966 Mamas and the Papas

1966 Jonny  Rivers

 

1972 Carpenters

 

Sia 2015

 
 
 

Le Tre del Mattino

Post n°542 pubblicato il 20 Maggio 2024 da Cherrysl

“Il coraggio è quello delle tre del mattino.
È l’ora peggiore. È l’ora in cui sei solo.
È l’ora in cui devi fare i conti con la tua vita. Soprattutto i conti quelli che non tornano.
È l’ora in cui ti senti angosciato. Pensi che non ce la fai. Pensi che quel problema è troppo grande e che non si risolverà.
E poi, l’alba, la luce, i rumori, la moka del caffè e la vita che ricomincia.
E le voci amiche che ti confortano. Perché da solo l’uomo non è nulla, abbiamo bisogno gli uni degli altri.”

(Paolo Crepet)

Per quel che mi riguarda, molto vero. I risvegli notturni sono ormai frequenti e alle le tre del mattino, pure. Sarà l età, ma chi se le ricorda più quelle lunghe ore di sonno continuato fino al mattino. Per mettere un' argine ai miei pensieri, non mi basta più contare fino a cento e oltre. Il mio metodo è  ripetere " Non pensare, non pensare, non pensare, non pensare..." :)

E poi al mattino è tutto ridimensionato...

 
 
 

Vergognoso

Post n°541 pubblicato il 13 Maggio 2024 da Cherrysl

Che l ' Unione europea sia al fondo del barile e stia già raschiando lo dimostra l ultimo vergognoso tentativo di salvare la faccia in una delle più grandi mistificazioni degli ultimi cento anni, e purtroppo un piano coscientemente criminale ai danni dei comuni cittadini. Non potendo negare più tutti gli effetti avversi dei vaccini, anche letali (persino  Speranza ha dovuto ammettere di essere stato  a conoscenza che il 20 per cento dei vaccinati sarebbero stati a rischio di effetti avversi gravi e persino letali), stanno usando come capro espiatorio l azienda Astra Zeneca che ha dichiarato di ritirare dal commercio i suoi vaccini. Peccato che i vaccini più letali siano anche  tra gli altri , in primis Pfizer. I media ovviamente non lo dicono che in Europa e in Italia la gente sta morendo in percentuali altissime per cause apparentemente inspiegabili e all improvviso. Gli europei si sono vaccinati i numero massiccio credendo ancora che i loro governi agiscano sempre per il bene del popolo.

In Italia un po' meno, perché tra  gli italiani, togliendo quelli decisamente contrari anche a costo di perdere il lavoro o altri privilegi che non si sono vaccinati, ci sono quelli che hanno fatto finta di vaccinarsi. Lo sappiamo che gli italiani sono disubbidienti e trovano il modo di aggirare gli obblighi. Ci sono  quelli che sono stati  obbligati a farlo perché non potevano permettersi di perdere lo stipendio. Poi ci sono  ovviamente  quelli che ci hanno creduto che tutto fosse fatto per il loro bene e per il bene della comunità. E non dimentichiamo tutti quelli che hanno avuto effetti avversi da leggeri a gravi o molto gravi che si vedono rimandati indietro dagli ospedali che non  ci stanno capendo niente e non hanno risposte e una cura adeguata per loro

 
 
 

Elezioni

Post n°540 pubblicato il 30 Aprile 2024 da Cherrysl

Per le prossime elezioni europee sono per l astensionismo. In primis perche sono contro questa Unione europea e vorrei che l Italia se ne sganciasse il più presto possibile. Secondo, perché è assurdo legittimare un Parlamento europeo che non ha nessuna voce in capitolo. Ha solo un ruolo consultivo, nessuna decisione viene presa dal Parlamento. Tutto è  nelle manil della Commissione europea.  Von der Leyen e Company. Mi fanno ridere oramai i politici, specialmente i nuovi, che si candidano alle europee promettendo all elettorato di cambiare le cose da dentro. L intento di tutti, sia di sinistra che di destra è convincere gli italiani ad andare a votare. Cosa farebbero senza il nostro consenso, senza il nostro voto? Sarebbero finiti. Sarebbe l inizio della fine per l Unione europea e probabilmente gli stati europei ( ma a me preme l Italia) si vedrebbero costretti a indire un referendum per chiedere ai propri cittadini se vogliono restare o uscire. La sensazione diffusa è che ci sarà un forte se non fortissimo astensionismo. E allora ne vedremo delle belle

 

 
 
 

Canzoni a Confronto -

Post n°539 pubblicato il 19 Aprile 2024 da Cherrysl

Don't Leave me this way è una canzone di genereR&B/soul/disco. La  versione originale fu quella degli Harold Melvin & The Blues Notes nel 1975, in seguito ne vennero fatte due fortunate cover: una cantata da Thelma Houston, l'altra dalla formazione The Communards

 

 

 

 

 

 

 
 
 

Libero

Post n°538 pubblicato il 08 Aprile 2024 da Cherrysl

Ciao a tutti. Qualcuno sta avendo problemi su Libero Blog in questo giorni, anche oggi? Non riesco  a capire se il problema è solo mio  e del mio telefonino eventualmente. Spesso mi compare  " Impossibile trovare pagina. Ricaricare

 
 
 

Non tutti sanno che...

Post n°537 pubblicato il 02 Aprile 2024 da Cherrysl

HANDS



"Quando, nel 1512, Michelangelo completò finalmente l'affresco del soffitto della cappella Sistina ( Il Giudizio Universale e al centro: la Creazione di Adamo), che è considerata una delle opere più famose nella storia dell'arte, i cardinali responsabili della cura delle opere rimasero per ore a guardare e ammirare il magnifico affresco. Dopo l'analisi, si sono incontrati con il maestro delle arti, Michelangelo e, senza vergogna, hanno sparato: rifaccia!

Lo scontento, ovviamente, non era per l'intero lavoro, ma per un dettaglio, apparentemente non importante. Michelangelo aveva disegnato il pannello della creazione dell'uomo con le dita di Dio e di Adamo, toccandosi. I cardinali chiesero che non vi fosse alcun tocco, ma che le dita di entrambi fossero tenute separate e di più: che il dito di Dio fosse sempre teso al massimo, ma che il dito di Adamo, facesse contrarre l'ultima falange. Un dettaglio semplice ma con un significato sorprendente: Dio è lì, ma la decisione di cercarlo dipende dall'uomo. Se vuole, allungherà il dito, lo toccherà, ma non volendo, può passare una vita senza cercarlo. L'ultima falange del dito di Adamo contratto rappresenta quindi il libero arbitrio."

Fonte: Rupnik, Marko Ivan, Arte come espressione della vita liturgica, Brasilia, Edizioni CNBB, 2019. p145

 

 

 
 
 

Pasqua

Post n°536 pubblicato il 31 Marzo 2024 da Cherrysl

Lascio perdere  per un momento le follie del mondo e mi voglio concentrare sulla spiritualità della ricorrenza della Pasqua. La festa più importante della cristianità. Sereno giorno di Pasqua a tutti 

 
 
 

Follie...

Post n°535 pubblicato il 25 Marzo 2024 da Cherrysl

Vi ricordate questi versi: «Cantami, o diva, del Pelide Achille l’ira funesta?» Ecco, a quanto pare Omero è il capostipite della «mascolinità tossica» e un esempio di «patriarcato» a detta dei progressisti della cancel culture e va bandito dalle scuole. 
«Sono molto orgogliosa di dire che quest’anno abbiamo rimosso l’Iliade e l’Odissea dai nostri programmi», dichiara Heather Levine, che insegna alla Lawrence High School. Negli Stati Uniti non hanno gradito che gli eroi omerici siano guerrieri «forti e dai capelli biondi», e hanno pensato bene di impedire ai ragazzi di leggerlo in classe. 
Ma di cosa parla l’Iliade? Dell’onore, di gelosia, amicizia, tradimenti, di uomini assetati di potere che vorrebbero dominare il mondo e di innocenti che muoiono in modo tragico a causa di una guerra voluta dai potenti. Vi suona familiare? Ma soprattutto parla dell’amore: dell’amore verso la propria patria, l’amore fraterno e dell’amore di un padre nei confronti del figlio. 
Iliade parla di uno scontro tra due civiltà, esattamente come le guerre di oggi, ed esattamente come le guerre di oggi nasce da un pretesto
Perché forse il vero motivo per bandire i classici non è perché sono politicamente scorretti e non stanno al passo con i tempi ma perché lo sono fin troppo! Non sia mai che i ragazzi leggendoli, incomincino a fare una cosa pericolosissima per tutti i governi, per i politici e per i potenti della terra , cioè:  pensare! 
(Dal Web)
Poi ci sarebbe la follia del ripudio delle fiabe considerate politicamente scorrette e ugualmente esempio di patriarcato e quindi da abolire. 
In realtà conosciamo il potere terapeutico delle fiabe
La fiaba contiene emozioni forti come la gelosia, l’amore, l’odio; ingiustizia. E indica la via d uscita ai personaggi buoni dopo il superamento di prove, dopo essersi imbattuti nelle azioni malvagie di certi personaggi e averli sconfitti
 Al bambino viene mostrato cosa è il Bene cosa è il Male . 
Davvero folle inventarsi motivi pretestuosi per volerle cancellare

 
 
 

Alda Merini frase

Post n°534 pubblicato il 04 Marzo 2024 da Cherrysl

  Amare è rischiare di essere rifiutati 

  Vivere è rischiare di morire 
  Sperare è rischiare di essere delusi.
  Provare è rischiare di fallire
  Rischiare è una necessità. 
  Solo chi osa rischiare è veramente libero

   Alda Merini

   Sulle prime quattro frasi sarei d accordo. Sul rischiare  col significato di buttarsi, accada quel che accada, sono del parere che non sia saggio, salvo in qualche caso estremo. Certo, da un temperamento passionale ci si può aspettare più istinto, ma se si usa un po' di raziocinio si può rischiare quando ci sono dei presupposti perché si possa vincere

 
 
 

Saggezza

Post n°533 pubblicato il 02 Febbraio 2024 da Cherrysl

Per essere felici bisogna eliminare due cose: il timore di un male futuro e il ricordo di un male passato.

Seneca

Stupisce sempre che gli antichi filosofi sapessero già così tanto circa  le sfumature dell' interiorità umana. In questo caso, parlare di felicità sarebbe chiedere troppo, ma eliminare stati emotivi come la paura che ci tiene a livelli bassi di vibrazione energetica, sarebbe davvero una cosa saggia 

 
 
 

Mistificazioni

Post n°532 pubblicato il 29 Gennaio 2024 da Cherrysl

Gli Stati Uniti e sette dei suoi alleati (Australia, Canada, Gran Bretagna, Italia, Germania, Paesi Bassi e Finlandia) hanno annunciato questo fine settimana l'intenzione di tagliare i fondi all'Agenzia ONU per i rifugiati palestinesi, UNRWA, mentre nella Striscia di Gaza manca tutto e la popolazione è ridotta alla fame.

Punizione collettiva dei palestinesi, ecco come hanno risposto i governi di questi Paesi alla Corte internazionale di giustizia (CIG) e alla sua sentenza. Non solo Israele ha completamente ignorato le raccomandazioni della CIG e continua a massacrare i civili, ma gli Stati Uniti e i loro leccapiedi hanno addirittura deciso di dare un ulteriore contributo all'entità genocida tagliando gli aiuti da cui dipende la sopravvivenza dei civili e cercano di distogliere l'attenzione dai crimini di Israele accusando l'UNRWA di essere coinvolta negli attacchi del 7 ottobre contro Israele.

Laura Ruggeri ( dal web)

Quante mistificazioni ancora! Questi Paesi non vogliono andare contro lo Stato di Israele o meglio contro il governo israeliano seppur filonazista costituito da falsi ebrei che fingono di piangere per lo sterminio di ebrei veri ( semiti) da loro stessi detestati. Inoltre sappiamo che Hamas è una creazione dei servizi segreti israeliani e che  l attentato del 7 agosto è stato facilitato perche' serviva un pretesto per distruggere quanti più palestinesi possibile.



 
 
 

Ironicamente...

Post n°531 pubblicato il 26 Gennaio 2024 da Cherrysl

Per chi si sente imperfetto

"Potrei dare la colpa a gennaio.
Potrei dare colpa a gennaio se ho questo umore di merda. Gennaio.  mi ha fatto sempre schifo, forse perché tutti i miei anni si aprono con quel “cara Vergine, non ti mentirò, faticherai ancora”. Io e il mio oroscopo festeggiamo 45 anni di sincerità astrologiche, di piccoli sforzi e poi la svolta. Nel mio caso c’è da dire che La Vergine è costituzionalmente inadatta alla felicità, ma non lo sa ed è felice lo stesso, però un po’ di incoraggiamento non guasterebbe. È che l’umore non è razionale, va dove vuole indipendentemente da quel che vivi, sono piuttosto brava a tenerlo a bada, ma non a gennaio, il mese di trentun lunedì.   

Potrei dare colpa alle iscrizioni alle superiori di Lorenzo che, guarda caso si fanno a gennaio e che almeno segnano la chiusura ermetica degli open day. Esistono open day per ogni scuola di ordine e grado, dal nido ai master. Gli open day ti servono a scegliere il futuro dei tuoi figli, io non so scegliere manco i meloni, figurarsi le scuole, batto sul culetto della professoressa di inglese per capire se è matura e preparata? Non mi fido della mia prima impressione e nemmeno di tutta questa esposizione di eccellenza. Come sempre abbiamo scelto la scuola più vicina e via.

Potrei dare colpa alla burocrazia dei moduli da compilare, sono nemica giurata dei moduli, metto l’indirizzo al posto della provincia, il numero civico mai dopo n°, mi fa incazzare che ci sia un’unghia di spazio per il codice fiscale, parti grosso e largo e poi le ultime lettere sono sovrapposte, un codice che è stato tamponato dalla parola dopo e s’è accartocciato. Naturalmente il mio nome cognome al posto di quello dei miei figli. Ho lo stesso rapporto con le luci ingresso-sala, quattro pulsanti che sbaglio sistematicamente, le ha studiate l’inventore del Simon, quel gioco odioso degli anni Ottanta sulla sequenza colori luminosi-suoni, piii peeee pooooo brrrrr (brrrr è il segno che hai sbagliato tutto, che sei un coglione).  

Potrei dare colpa alla maternità in genere. Ho letto uno studio secondo cui i figli trattano otto volte peggio le madri rispetto agli altri parenti, amici o passanti. Otto volte! Che già fa ridere perché non si capisce quale sia la scala per estrapolare un dato del genere, però temo sia vero che diamo il peggio con quelli che ci amano di più. Lo sapevo che non dovevo concedere troppa confidenza a quei batuffoletti, che gli dai una tetta e si prendono tutto, adesso temo sia troppo tardi pretendere il lei o la solitudine in bagno.

Potrei dare colpa ai miei capelli ormai completamente transiti al grigio, al fatto che le ore non passano mai ma gli anni corrono, potrei dare la colpa al mio dismorfismo temporale che mi fa pensare sempre di avere diciott’anni (e infatti prendo ora la patente e quella P di principiante oltre che sull’auto vorrei appendermela pure sulle chiappe, tanto è una P esistenziale).

Potrei dare colpa a chiunque e invece darò la colpa solo a te, signora che accompagni sullo scuolabus  i bambini della materna che frequenta la mia ultimogenita. Tu che venerdì scorso, guando si sono aperte le porte del pulmino, indicandomi alla mia piccola che mi tratta otto volte peggio del resto del mondo ma comunque meglio di te, hai detto guardandomi negli occhi:

“Andrea Ines,

sbrigati,

c’è

la

NONNA”.

Ecco, amica mia, se c’ho sto umore di merda è solo colpa tua. Te possino Piiii peee poooo brrrr.

Dal Web. ( La rubrica del Complimento)

 
 
 

Canzoni a Confronto. Il Volto della Vita

Post n°530 pubblicato il 17 Gennaio 2024 da Cherrysl

 Il brano originale, di David MC Williams, come spesso accade, ha un testo differente dalla cover in italiano che l ha trasformata in una canzone d amore. Anche qui abbiamo un esempio di artista che ha creato un brano capolavoro e poi non ha saputo creare più niente che possa eguagliarlo



 

 

 

 

 

 

 
 
 

Nemici...

Post n°529 pubblicato il 12 Gennaio 2024 da Cherrysl

 L Italia non è molto amata dall' Europa o meglio, non sono amati gli italiani. Ci hanno sempre considerati come popolo di serie B. Mentre sull Italia molti vorrebbero mettere le mani. ll più bel Paese del mondo. Per paesaggi ,arte , eccellenze, spiritualità. Farebbero  di tutto   per accaparrarsela, ma a basso costo, in primis la Germania insieme alle sue fide Francia Olanda Belgio . Qualcuno ricorda che 25 anni fa, l euro fu introdotto per salvare La Germania da una profonda crisi e fu l operato di Prodi a consegnarci all aguzzina che ha fatto il bello e il cattivo tempo esercitando su di noi un forte controllo. Su di noi e sulla povera Grecia. Ma il piano non è riuscito e ora la Germania di nuovo piombata in una grave crisi, ma questo stampa e  tv non ce lo dicono perché la nostra stampa e informazione sono  completamente asservite. Il piano di conquista dell' Italia è fallito. Ora la Germania deve pensare a come salvarsi. Per fortuna la Russia ci ama e in qualche modo ci " protegge", mentre non ama la Nazione tedesca ed infatti da quando è iniziato il conflitto Russia Ucraina è cominciato il declino tedesco, per via soprattutto della mancanza di approvvigionamento del gas russo, deciso dalla Russia in conseguenza del forte interesse tedesco a proteggere il governo filo nazista di Zelensky

 
 
 

Informazioni e Conoscenza

Post n°528 pubblicato il 09 Gennaio 2024 da Cherrysl

Conoscenza immagini e fotografie stock ad alta risoluzione - Alamy

 

"Collegare le informazioni per arrivare a delle proprie sagge conclusioni. Imparare è un' esperienza, tutto il resto è solo informazione"

Einstein               

 

Per arrivare a sagge conclusioni occorrerebbe  avere una mente aperta e riuscire a unire tutte le informazione  tra di loro e non accontentarsi di tesi preconfezionate ... 

 

 

 
 
 

Intramontabile Totò

Post n°526 pubblicato il 07 Gennaio 2024 da Cherrysl

 

Gli anni passano, ma lui è indimenticabile

 
 
 

Buon 2024

Post n°525 pubblicato il 01 Gennaio 2024 da Cherrysl

Che vi porti verso ciò che vi fa stare unicamente bene

 
 
 

A Natale...

Post n°524 pubblicato il 23 Dicembre 2023 da Cherrysl

 

Natale, Albero, Abete, Albero Di Natale

 

 

A Natale non si fanno cattivi
pensieri ma chi è solo
lo vorrebbe saltare
questo giorno.
A tutti loro auguro di
vivere un Natale
in compagnia.
Un pensiero lo rivolgo a
tutti quelli che soffrono
per una malattia.
A coloro auguro un
Natale di speranza e di letizia.
Ma quelli che in questo giorno
hanno un posto privilegiato
nel mio cuore
sono i piccoli mocciosi
che vedono il Natale
attraverso le confezioni dei regali.
Agli adulti auguro di esaudire
tutte le loro aspettative.
Per i bambini poveri
che non vivono nel paese dei balocchi
auguro che il Natale
porti una famiglia che li adotti
per farli uscire dalla loro condizione
fatta di miseria e disperazione.
A tutti voi
auguro un Natale con pochi regali
ma con tutti gli ideali realizzati.                                             

Alda Merini

 

Aggiungerei un pensiero per gli  animali. Ci sono tanti volontari che si occupano di cani, gatti abbandonati. Non dimentichiamioci di loro. Se nella nostra  zona siamo a conoscenza della presenza di queste persone che affrontano tanti sacrifici anche  economici, doniamo loro coperte e cibo per gli animali, per aiutarli e sostenerli nel loro prezioso lavoro, spesso ignorato e pure ostacolato

 
 
 
Successivi »
 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Giugno 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 56
 

CHI PUò SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

Cherryslelyravcassetta2jigendaisukegianor1alf.cosmosQuartoProvvisorioormaliberasurfinia60maresogno67Dott.Ficcagliaossimoramonellaccio19bubriska
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963