Creato da Cherrysl il 26/01/2014

Il Salotto

Conversazioni -Opinioni su temi vari

 

 

Pallina e Gatto

Post n°497 pubblicato il 17 Giugno 2021 da Cherrysl

La vita è fatta di sorrisi e di tristezze. Stamattina è il momento della tristezza. Alcuni amici di blog ci parlano nei loro post anche dei loro  animali domestici. Rapporti speciali, di grande amore reciproco. Ci colpiscono e ci sentiamo coinvolti. Poi capita che ci debbano comunicare che questi esserini  così importanti nella loro vita, non ci siano più. Nei giorni scorsi è successo a Alf (Cosmos) di aver perso la sua gatta Pallina di una sensibilità straordinaria e oggi Dani (Signorina Golightly) perde il suo amato coniglietto di nome Gatto. Un coniglietto molto simpatico e intelligente, diventato anche lui di famiglia in questo nostro piccolo mondo di Libero. 

 

 
 
 

Curiosità Musicali - Aserejè

Post n°496 pubblicato il 16 Giugno 2021 da Cherrysl

Non sono un'appassionata di tormentoni estivi. Degli ultimi trent'anni solo due mi sono particolarmente piaciuti. Uno è la Lambada del 1989, l'altro è questo: Aserejè del 2002

 

 

Aserejè , anche nota come The Ketchup Song, è una celebre canzone del gruppo musicale spagnolo Las Ketchup. Questo loro  primo singolo  ebbe un successo mondiale nell'estate del 2002

Il ritornello di Asereje è apparentemente insensato. In realtà si ispira al  brano Rapper's  Delight dei Sugar Hill Gang

E' cantata dal punto di vista di chi, non capendo la lingua inglese, tenta di improvvisare usando parole a caso e senza senso. 

Nel testo  del brano,Aserejè si racconta di un gitano di nome Diego che arriva in una discoteca: il deejay vedendolo e conoscendolo, decide di mettere la canzone preferita del gitano, appunto Rapper's Delight. Ascoltando il brano, Diego, non conoscendo l'inglese, inizia a cantarlo a modo suo...

 

 

 

 

 
 
 

Whisky

Post n°495 pubblicato il 12 Giugno 2021 da Cherrysl
 

Non so se vi è sfuggita questa tenera e sorprendente storia raccontata in Tv.

A Carini, nota cittadina in provincia di Palermo, di circa 38 mila abitanti, avviene un fatto singolare. Perchè Carini è così conosciuta? Chi non ricorda la vicenda drammatica (del 1563 ) della baronessa di Carini uccisa  dal padre perché accusata di adulterio e di aver disonorato la famiglia? Ne è stato fatto anche uno sceneggiato Rai a puntate nel 1975 . " L amaro caso della baronessa di Carini". A Carini si può ancora visitare il castello, luogo storico di questa triste vicenda.

Ma da un po' di tempo Carini è diventata famosa a causa di un cane. 

Un cane di nome Whisky. È stato praticamente adottato dall 'intera cittadinanza. Amato e coccolato da tutti.  Cerca la compagnia degli umani dai quali riceve cibo, carezze e rifugio.  Ma Wisky non è solo un cane affettuoso, che si fa volere bene da tutti. È molto di più. È anzitutto uno spirito libero, ma molto educato e rispettoso. La staordinarietà è che non manca di presenziare a ogni evento cittadino. Partecipa a matrimoni, processioni, manifestazioni varie. Accompagna i ragazzi a scuola, accompagna i turisti durante la visita al castello. Entra in chiesa, dove è sempre ben accolto. Si fa trovare persino ai funerali e accompagna il corteo fino al cimitero. Sono comportamenti  sorprendenti ed è lui che decide dove andare e quando. E tutti lo accolgono sempre amorevolmente. E' la mascotte di Carini

 

La storia di Whisky, il cane di Carini: un «quattro zampe cattolico»

 

 

 

 
 
 

Angolo nostalgico . The Rubettes Sugar Baby Love - Christophe Adesso sì, Domani no

Post n°494 pubblicato il 06 Giugno 2021 da Cherrysl

I miei  14- 16 anni  erano fatti anche di queste canzoni

 

The Rubettes . Gruppo inglese. Il brano è del 1974

 

 

Christophe, pseudonimo di Daniel Bevilacqua  è  stato un cantautore francese di origine italiana

Il brano Adesso sì, Domani no ( la versione francese Mon amour) è del 1977

 
 
 

Diritti

Post n°493 pubblicato il 04 Giugno 2021 da Cherrysl

Cito solo due Paesi molto vicini all Italia e all' Europa: Turchia, Egitto. Non li considero da tempo nemmeno più Paesi attraenti dal punto di vista turistico. Li ritengo due Paesi pericolosi persino per un ignaro turista e soprattutto sono troppe le colpe di cui i  loro governi si sono macchiati e si macchiano. Questi due Paesi così vicini a noi, ma anche così lontani. Con scambi commerciali, culturali, diplomatici   buoni. Mi chiedo come possono ,allora, rimanere così indifferenti a numerosi inviti e sollecitazioni a porre più attenzione al rispetto delle libertà e sordi di fronte a disapprovazioni e condanne per le violazioni dei diritti umani che provengano dall'Italia o  anche da numerose organizzazioni a livello mondiale come Amnesty International. In particolare l Egitto, per via dei due casi che coinvolgono l'Italia: Reggeni e Patrick Zaki. E tutti gli altri casi che non si conoscono e che riguardano  tutto il Nordafrica.  Diffuso l'uso di  misure repressive  feroci contro gli oppositori politici, ma anche contro attivisti pacifici .Detenzioni arbitrarie, uso di tortura,uccisioni,  processi basati su indizi e prove fasulle. Il caso Reggeni parla da solo. E ora questo ragazzo Patrick Zaki. I cosiddetti prigionieri di coscienza. Si reprime chiunque, in primis giornalisti e attivisti , esprima critiche pacifiche nei confronti del governo chiedendo miglioramenti sociali  e rispetto dei diritti umani. 

 

 

 

 
 
 

Pet Alert - Animali Smarriti

Post n°492 pubblicato il 30 Maggio 2021 da Cherrysl

 

foto di cani e gatti insieme

 

 

Se dovessi dare un mio parere su Facebook, potrei dire che è positivo, ma senza entusiamo. Ho con Facebook un approccio tiepido. L ho aperto molti anni fa e inizialmente usato pochissimo. Non ho mai imparato ad usarlo bene, anche perchè, nel 2014, ho aperto questo blog dove  mi sono sempre trovata meglio.  Facebook mi serve per seguire altre pagine o condividere post che mi colpiscono particolarmente. Ultimamente è aumentato il numero di pagine che seguo. Alcune molto interessanti, altre utili come Pet Alert. Esiste in tutte le regioni. Pet Alert Sardegna invia sulla mia pagina, segnalazioni di animali smarriti, per lo più cani e gatti, foto degli animali e  numeri telefonici dei proprietari da  contattare in caso di avvistamento. Lo seguo da circa una settimana e già ho individuato numerose segnalazioni di smarrimenti in zona Cagliari, Hinterland e almeno 5 casi vicini  alla zona dove vivo, 2 addirittura nelle stesse vie in prossimità dell'abitazione.  E riguardano questi ultimi e ultimissimi giorni. A dimostrazione che è davvero alla portata di tutti poter essere utili , poter contribuire  al ritrovamento di animali smarriti, basterebbe solo tenere gli occhi aperti. Se siete su Facebook , vi invito a cercare la pagina Pet Alert della vostra Regione o Città

 
 
 

It' s Raining Men

Post n°491 pubblicato il 28 Maggio 2021 da Cherrysl

Non ho mai desiderato una pioggia di uomini se non per poterne scegliere uno solo (quello giusto ). So solo che questa canzone mi mette di buonumore ogni volta che l'ascolto. A parte la simpatia e la carica energetica delle cantanti, è proprio tutto l'insieme: testo,  ritmo  e  musica che mi danno allegria. E mi piace anche nella versione di Geri Halliwell

 

 

 

 

 
 
 

Tutto Scorre

Post n°490 pubblicato il 25 Maggio 2021 da Cherrysl

Tutto scorre è ormai diventato il mio mantra. Soprattutto per le cose meno rilevanti, tutto passa e non verranno ricordate. Eppure un tempo non era così. Un tempo  mi sarei posta problemi,  avrei rimuginato a lungo. Ora sono meno intrasigente con me stessa e vivo meglio.  Se ho discusso con qualcuno, se ho sentito cose che non mi sono piaciute su di me, se ho sbagliato involontariamente qualcosa, ma potevo stare più attenta, se ho fatto innervosire qualcuno, se sono stata fraintesa, se non ho dato una risposta intelligente, se ho fatto una brutta figura,  mi dico: tutto scorre. Ci saranno sempre altre  situazioni che scacceranno le precedenti. Certe  cose non sono così importanti e presto verranno dimenticate come noi dimentichiamo, sorvoliamo, sulle imperfezioni degli altri.

 

 
 
 

Pollice in Alto e Pollice Verso

Post n°489 pubblicato il 23 Maggio 2021 da Cherrysl

Il mito del pollice verso nell'Antica Roma - Lorenzo Manara

Pollice in alto: salvezza, pollice in basso: morte. E' veramente così?Sembra proprio di no. Tutto da rifare. Gli antichi romani non usavano affatto il pollice verso, cioè all'ingiu' per indicare di volere la morte di qualcuno e portarlo in su non  significava lasciare in vita qualcuno.

Chi di voi lo sapeva già?

Tenere il pollice rivolto verso l'alto imitava il gesto di impugnare la spada, e quindi: morte Mentre , per concedere la grazia, si usava  chiudere il pollice nel pugno. Questo gesto stava a indicare il riporre l'arma.

Ovviamente è interessante solo come chiarimento storico perchè questi simboli ,usati dappertutto, sia nella comunicazione gestuale che sui social    sono ormai troppo radicati per poter essere cambiati

 

 

 
 
 

Futuro

Post n°488 pubblicato il 21 Maggio 2021 da Cherrysl

 

La cosa migliore riguardo al futuro è che arriva solo un giorno alla volta.
(Abraham Lincoln)

Ci sono giornate che non si ha voglia di affrontare anche se lo dobbiamo fare. E sappiamo bene che avere energie per fare qualcosa è spesso più una questione di testa che fisica. Chi ha detto che per fortuna il futuro arriva un solo giorno alla volta, cosa intendeva? Significa forse che ogni giorno è diverso dall altro e qualcosa di bello può sempre accadere?. O se anche ci attendesse una catastrofe, potremmo un giorno alla volta operare per scongiurarla?

Io sto nel mezzo. Non mi voglio creare inquietudini per il domani, perché come ha detto Gesù "A ciascun giorno basta la sua pena". E bisogna affidarsi a Dio

 

 

 

 
 
 

Castelli in Aria

Post n°487 pubblicato il 15 Maggio 2021 da Cherrysl

briciole: CASTELLI IN ARIA

 

Svenni colpito dal ponte levatoio di uno dei suoi castelli in aria  -Alessandro Bergonzoni

 

Conobbi un tipo in un periodo di ricerca dell'anima gemella ( ci credevo davvero). Tutt'e due in età matura, lui di sei anni più grande di me. Due tipologie di persone diverse: lui un pò superficiale nella visione della vita e dell'amore ( l ho scoperto dopo), io più romantica, ma concreta.  Però è scattato l innamoramento.

Un giorno mi dice: "E' da un po' che sto progettando di lasciare l'Italia, Paese incivile e ingrato. Vorrei andare nella emancipata e ricca Svezia"

"In Svezia? E io? "  Mi vedevo  con lui nel futuro, ma non avrei mai accettato di seguirlo in Svezia! E d'altronde non mi aveva contemplata nel suo progetto.  In quel periodo non lo conoscevo abbastanza. Se lo avessi conosciuto meglio, mi sarei risparmiata di andare in crisi.

Questo progetto di vita a cui lui teneva e che riteneva realizzabile, in realtà era solo un suo sogno, un castello in aria. Infatti, che io sappia vive ancora lì, nello stesso luogo di quando l ho conosciuto.

E mentre lui raccontando, entrava in  questo suo castello in aria, avanzando e lasciandomi indietro, non si era accorto che maldestramente aveva calato il ponte levatoio su cui io ero andata a sbattere la testa!

 
 
 

Per Sorridere un Po'

Post n°486 pubblicato il 11 Maggio 2021 da Cherrysl

Qualcuno, che di lavoro fa il commesso, impietosamente ha pubblicato una serie di richieste fatte dai clienti. L ambientazione è un supermercato:

1- L acqua demoralizzata

2- I prodotti senza glutei

3- Le vongole feroci

4- I prodotti contro le terme nell' armadio

5- Le padelle autoaderenti

6- L acqua Crocchetta

7- La Coca Cola senza cocaina

8- Scusi, dove sono i biscotti che compro di solito?

9- I Depilan delle offerte?

10- Dov'è lo shampoo quello che fanno la pubblicità in tv?

11- La ceretta per il microonde

12- Lo Shiffer per la polvere

13- La penna indelebile che si cancella

14- Gli stuzzicaorecchie

15- L'olio semprevergine d'oliva

16- La Trisaola  (Bresaola)

17- La birra antialcolica

18- Lo shampoo Frictus

19- Il vino senza zolfo

20- L'antitartaro per il wc

21- I Pizzicotteri  (Pizzoccheri)

22- La frutta candida

23- Il prosciutto di Prada

24- I sacchetti deperibili

25- I rasoi butta e getta

26- I croccantini whisky

27- I  cordon flash

 

 

 

 

 

 

 

 

 
 
 

Nomi

Post n°485 pubblicato il 09 Maggio 2021 da Cherrysl

 

 

 

Vi sarà capitato di pensare a qualcuno di cui  conoscete  bene il nome e questo nome  vi sfugge e non c è verso di ricordarlo.  Può essere anche il nome di un personaggio, attore, artista, ecc. Più ci pensate, meno il ricordo arriva. Si può scegliere se continuare a pensarci oppure aspettare che prima o poi riaffiori nella mente.  Ho sempre fatto così finchè ho pensato a un modo alternativo, semplice  e anche molto efficace.

Mentalmente faccio un elenco veloce, in ordine alfabetico, di nomi di persona. Cominciando dalla A e poi via via le altre lettere, senza sforzarmi,  tutti quelli che mi vengono in mente in pochi secondi e vado avanti. In genere è già sufficiente un primo  giro, specialmente se sto cercando un nome abbastanza usato. Se arrivando alla lettera Z non ho ancora individuato il nome, ricomincio da capo, aggiungendone altri. Nel momento in cui  mentalmente viene pronunciato, lo si riconosce subito, perché è già famigliare. E generalmente trascina con sè anche il cognome (se già lo si conosce). Funziona anche con nomi stranieri.

 
 
 

Umano è Sbagliare

Post n°484 pubblicato il 08 Maggio 2021 da Cherrysl

È umano sbagliare, e alcuni di noi sono più umani degli altri. Ashleigh Brilliant

Il senso ironico sottintende che pur sbagliando tutti, c è chi sbaglia meno, c è chi sbaglia di più. È una questione di immaturità o di incapacità a fare di meglio. E non sempre è legato alla età . Anche da giovani si può avere una maturità che non ci si aspetta. Quasi si nascesse già saggi. E questa maturità, cioè capacità di ben condursi, sopperisce all inesperienza.

Io purtroppo rientro nella categoria dei "più umani" perché ho fatto molti errori nella mia vita. Ma preferisco non pensarci più.  Tuttavia,  quando leggo certe frasi ...

 

 

 
 
 

Sogno 2

Post n°483 pubblicato il 04 Maggio 2021 da Cherrysl

Ci risiamo. Un altro evento drammatico è apparso nei miei sogni. E non ho mangiato peperoni a cena : ) . Nientemeno che fatti storici!

Stanotte ho sognato di essere, insieme alla mia famiglia e ad altre indistinte persone, una perseguitata del regime nazista. Ci trovavamo in una imprecisata città  in Polonia alla vigilia dell'invasione dei tedeschi nel '39. ( tra l a ltro proprio il 1 settembre, giorno e mese della mia nascita). Invasione che non avenne in un giorno solo, ovviamente, ma quella notte ci aspettavamo dei rastrellamenti. Era notte, e con paura e angoscia sapevamo di doverci nascondere e stare al buio.

Un elemento particolare nel sogno era questo: avevamo la consapevolezza che quel giorno fosse l Anniversario dell'occupazione nazista in  Polonia e come ogni anniversario, dovevamo rivivere tutto quello che era già successo in passato. Dunque eravamo in un periodo storico recente, ma catapultati nel passato. Sapevamo che ci avrebbero trovati e portati via dalle case e raggruppati per strada per poi essere portati altrove., ma che saremmo riusciti a scappare. Sapevamo di dover rivivere lo stesso dramma, la stessa paura per i nostri destini fino a che non ci fossimo messi in salvo.

E nel sogno mi chiedevo: " ma ce la faremo a sostenere psicologicamente di dover rivivere di nuovo tutto quanto? E nel sogno tentavamo di modificare gli eventi, ma inutilmente...

 
 
 

Io Sostengo Terapiadomicialiarecovid19 su Facebook

Post n°482 pubblicato il 01 Maggio 2021 da Cherrysl

 

 

Il Comitato cura domiciliare Covid 19, costituito da centinaia di medici di Medicina generale e specialisti, che su Facebook ha raggiunto gli oltre 400. 000 iscritti (#terapiadomiciliarecovid19), ha elaborato uno schema terapeutico domiciliare per contrastare il virus, che ha permesso di curare migliaia di persone, riducendo in maniera significativa l’ospedalizzazione e i decessi. Proprio per evitare lo sproporzionato aggravamento della malattia, il protocollo messo a punto dal Comitato prevede un intervento tempestivo nella fase iniziale e l’uso di farmaci che sino a ora hanno dato una buona risposta sul campo.

L Aifa e Ministero della Salute invece prescrivono raccomandazioni sul trattamento farmacologico domiciliare nella fase iniziale della malattia da Sars-Covid, consistenti unicamente in una “vigile attesa” e nella somministrazione di fans o paracetamolo.

"Questa malattia può essere intercettata precocemente non facendo, banalmente, una vigile attesa ma facendo una vigile operatività. Diciamo che il tempo medio di intervento per capire se iniziare una terapia e nell’ordine delle 24-48 o 72 ore se il paziente si mette in contatto presto. Tenga conto che noi spesso siamo contattati da pazienti che hanno sviluppato sintomi già da 6-7 giorni ma che non hanno assunto farmaci".

Tutti questi medici lavorano ovviamente nel proprio territorio, ma seguono singoli casi di richieste di aiuto anche a distanza su Facebook.


Chiunque, se iscritto al gruppo, può contattare questi medici su Facebook se ha dubbi e paure sul proprio stato di malattia specialmente nelle fasi iniziali e viene ascoltato e consigliato tempestivamente. Stanno facendo un ottimo lavoro. Io mi sono iscritta nel gruppo e vedo quanta attenzione  e  disponibilità ci sia da parte di questi medici che naturalmente raccolgono la richiesta di aiuto e prendono poi  contatti in via privata .

Purtroppo le linee guida ministeriali continuano a ignorare il prezioso lavoro dei medici di medicina generale e specialisti che dal marzo 2020 hanno curato e continuano a curare ‘in scienza e coscienza’ migliaia di persone.

“Cercheremo un ulteriore dialogo con le istituzioni,  con un evento organizzato in piazza del Popolo a Roma il prossimo 8 maggio alle ore 14.30, nel rispetto delle regole”, “poi presenteremo un nuovo ricorso al Tar”.

 

 

 

Potrebbe essere un'immagine raffigurante il seguente testo

 
 
 

Sogno

Post n°481 pubblicato il 26 Aprile 2021 da Cherrysl

Stanotte ho fatto un sogno agitato e che mi ha lasciato agitata anche al risveglio. Sognavo di trovarmi nel mezzo di una emergenza non meglio precisata, per cui si procedeva ad una evacuazione generale dalle proprie case. Le autorità disponevano di preparare una valigia col necessario di indumenti per uso personale. La mia sensazione nel sogno era di essere  già stata messa al corrente di questo fatto nell'arco della giornata, ma rientrando a casa vedevo tutti già pronti con i propri bagagli e io invece ero nella confusione più totale per ciò che dovevo cercare, scegliere e portare via avendo poco tempo. E nell agitazione dicevo a me stessa:" ma perché non sono rientrata prima e non ho fatto con calma senza dover aspettare  di farlo all ultimo momento". 

 

Al risveglio, analizzando il tutto ho considerato di essere stata condizionata ultimamente almeno da due elementi esterni. Ne aggiungerei uno che però è un pensiero che ogni tanto mi capita di avere. E cioè: nel caso fossi costretta a lasciare casa in breve tempo cosa mi porterei appresso?

Gli altri due : Sabato ho guardato il programma di Mario Tozzi, Sapiens, in cui si descriveva ampiamente il disastro nucleare di Chernobyl in seguito al quale la popolazione dei territori vicini all impianto è stata fatta evacuare col suggerimento di  portare via effetti personali per soli due -tre giorni, perché poi si sarebbe potuti rientrare nelle proprie abitazioni ( cosa che non avenne mai. Solo un ristretto numero di persone, perlopiù anziani, decisero di tornare dopo la bonifica dei luoghi non totalmente riuscita.

Secondo elemento: ieri leggevo un test psicologico in cui ho trovato la consueta frase: "Se ti dicessero che farai naufragio su  un'isola deserta , potendo portare solo tre oggetti per la sopravvivenza, quali sceglieresti?

P.S. A me è venuto in mente subito un coltello. Per gli altri due ho dovuto pensarci un po' .

 

 
 
 

Memoria

Post n°480 pubblicato il 22 Aprile 2021 da Cherrysl

Avete mai notato che quando si cerca di ricordare un luogo, oppure un'immagine si tende ad alzare lo sguardo verso l'alto a sinistra?

E' normale.infatti in questa parte di cervello risiede la sezione dedicata allo stimolo della memoria visiva. La memoria visiva è un modo naturale, ma anche una tecnica per allenare la memoria.

A scuola difficilmente i nostri insegnanti ci hanno parlato di mnemotecniche. Per lo più si adottava il sistema della ripetizione a oltranza.Non ci hanno per esempio consigliato quanto sia più efficace ripetere la stessa cosa poche volte su tempi lunghi anzichè molte volte su tempi brevi. Abbiamo dovuto scoprirlo da soli.

Eppure, in un lontano passato la mnemotecnica era considerata una nobile arte tenuta in gran considerazione da oratori, filosofi e scienziati.

Per es. Aristotele getta le basi delle future mnemotecniche quando evidenzia il rapporto inscindibile fra pensiero, memoria e immagine:

non è possibile pensare senza una immagine … la memoria, anche quella degli oggetti del pensiero, non è senza una immagine … la memoria appartiene alla stessa parte a cui appartiene l’immaginazione …” (Aristotele, De Memoria).

Anche Cicerone, grande oratore  parlava di mnemotecniche

Nella tecnica dei loci ( luoghi) della quale Cicerone si serviva per ricordare nell'ordine tutti i passaggi dei suoi discorsi vi sono

  1. Afferrare i pensieri con le immagini
  2. Afferrare l ordine dei pensieri per mezzo dei luoghi ( associare cioè una parte del discorso ad un luogo fisico, una strada, una casa ecc)

    E per questo ancora oggi, nei nostri discorsi, capita di dire : In primo luogo - In secondo luogo- In terzo luogo ecc.

Secoli dopo troviamo, fra gli estimatori delle mnemotecniche, i grandi pensatori medioevali, fra cui per esempio Tommaso D’Aquino.

Ma è nel Rinascimento che troviamo dei filosofi dalla memoria legendaria

Fra di essi, Pico della Mirandola,  Erasmo da Rotterdam,

Si dice per esempio che Pico Della Mirandola potesse recitare l’intera Divina Commedia e al contrario . O Giordano Bruno   che ,tra le varie accuse di eresia,  finiva sul rogo anche per stregoneria a seguito delle sue enormi capacità mnemoniche.

Non prima però di aver scritto uno dei libri di mnemotecnica più famosi :Ars Memoriae

Nel mondo moderno il geniale  Umberto Eco è stato un grande appassionato, collezionista e studioso di manoscritti e opere originali di mnemotecnica Medioevale e Rinascimentale. Tale da contribuire alla creazione per l' Università di San Marino,della più ricca raccolta al mondo di opere sulla memoria e le mnemotecniche,

Qualcuno ricorderà

(Dal settimanale “L’espresso” Lettera di Umberto Eco al nipotino: Caro nipote, studia a memoria"

"È vero che se ti viene il desiderio di sapere chi fosse Carlo Magno o dove stia Kuala Lumpur non hai che da premere qualche tasto e Internet te lo dice subito.

Fallo quando serve, ma dopo che lo hai fatto cerca di ricordare quanto ti è stato detto per non essere obbligato a cercarlo una seconda volta se per caso te ne venisse il bisogno impellente…..

il rischio è che, siccome pensi che il tuo computer te lo possa dire a ogni istante, tu perda il gusto di mettertelo in testa.

 

 

 
 
 

Canzoni Italiane Anni 2000

Post n°479 pubblicato il 19 Aprile 2021 da Cherrysl

Mango   La Rondine   2002    (Album  Disincanto   2002)

Elisa  Luce    2001

Ramazzoti   (Cher)    Più che Puoi   2001

Giorgia   Di Sole e d Azzurro    2001

Renato Zero   Mentre Aspetto che Ritorni   2005

Alex Baroni  La Distanza di un Amore    2002

Cammariere    Tutto Quello che un Uomo   2003

Lisa  Oceano   2003

Negramaro   Tutto Scorre  2005

Giusi Ferreri   Non Ti Scordar Mai di Me  2008

Mango    Ti Amo Così  2005

Gerardina Trovato   Gechi e Vampiri    2000

Mariella Nava   Il Cuore  Mio    2002

Tiziano Ferro   Rosso Relativo  2001

Enrico Ruggeri   Primavera a Sarajevo   2002

Luca Dirisio   Calma e Sangue Freddo   2004

Le Vibrazioni   Dedicato a Te   2004

Stadio   Sorprendimi   2002

 
 
 

Sfiducia

Post n°478 pubblicato il 17 Aprile 2021 da Cherrysl

Con riferimento alla politica abbiamo sempre detto di volere  fatti e non solo  parole. Se posso contribuire alla realizzazione di un fatto concreto, non posso perdere quest' occasione di dire la mia. Oggi ho firmato la richiesta di sfiducia per il ministro Speranza tramite raccolta firme on line, per iniziativa di Giorgia Meloni. Sfiducia già presentata in Parlamento giorni fa. Questa raccolta è di supporto e intende dimostrare che tanti italiani deplorano tutta la gestione della pandemia in Italia e l operato del Ministro alla Sanità ancora in carica. Non ha niente a che vedere con il partito che ha presentato la mozione, ma con l iniziativa che io approvo. E sono sicura che in poco tempo raccoglieranno un numero rilevante di firme...

 
 
 
Successivi »
 

ULTIMI COMMENTI

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Giugno 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 56
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

CherryslQuartoProvvisorioelyravmygangstajigendaisukeanimasugmassimocoppacuspides0Signorina_Golightlygianor1alphabethaalisa.dagli_occhi_bluje_est_un_autrewoodenship