Erebos

Pubblicazione di brevi racconti e poesie

 

IL RIVALE...


 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

COME...

Essenze di Levità Eleganti
come Ombre Nascenti,
Odorose Reminiscenze di Anime
in Turbini d'Incanto...
Angeliche Movenze dall'Oblio...


 
Citazioni nei Blog Amici: 12
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

L'ELOGIO DELLA FOLLIA

" Se il matto persistesse nella sua Follia andrebbe incontro alla Saggezza " (W. Blake)



" Meglio che sia poeta a caschi morto... Essere pazzo è l'ultimo dei miei crucci " (J. Kerouac)


" Qualunque cosa dicano di me i mortali (so bene che la pazzia gode di pessima reputazione anche tra i folli più folli) ebbene sono io la sola, proprio io in carne ed ossa, grazie ai miei poteri sovrannaturali, a infondere serenità nel cuore degli uomini e degli dèi. La differenza tra un pazzo e un saggio sta nel fatto che il primo obbedisce alle passioni, il secondo alla ragione." (Erasmo da Rotterdam)



 

 

« Auguro...Lavoro - astenersi perdi... »

Lavoro - Astenersi PERDITEMPO (parte prima)

Post n°148 pubblicato il 11 Gennaio 2016 da Erebos

Per una volta volevo ribaltare il solito concetto dei disoccupati che si presentano del tutto impreparati o inviando cv "a caso". Devo dire che le aziende, non sempre, ma il più delle volte, adottano lo stesso criterio. Ultimamente a me è capitato più di una volta.

Purtroppo, come alcuni di quelli che mi stanno leggendo, anche io mi sono trovato nella spiacevole situazione di essere senza lavoro. Non è mio compito stare qui ad analizzare le cause di questa fantomatica crisi, se essa sia pilotata o meno ed eventualmente in che modo e da chi lo sia, anche perchè non ne ho le competenze, ma da persona ignorante vorrei raccontare la mia esperienza recente.

Divincolandomi in internet tra i vari giudizi pro o contro il film di Zalone, riuscii a trovare qualche annuncio su ricerche di collaborazioni. Stendiamo un velo pietoso sulle "pretese" del 90% delle aziende (del tipo: massimo 25 anni di età, ma con almeno 26 anni di esperienza, che conosca fluentemente 5 lingue, almeno una per ogni continente, il marziano costituisce titolo preferenziale, automunito, autostipendiato, autosufficiente e che venga a lavorare per la gloria della società stessa...) magari potremo fare un post a parte perchè ora esula dall'argomento in questione, e mi occuperei del passo successivo: avete trovato l'annuncio che credete possa interessarvi (credete perchè avete dovuto consultare metà delle parole dell'annuncio sul dizionario inglese-italiano) ed inviate il curriculum. Dopo aver fatto questo passo, essere passati in chiesa ad accendere un cero alla Madonna, esservi fatti togliere il malocchio dalla vicina di casa, aver chiamato il mago Cipensoioalevartilasfigaconlamodicacifradicinquecentoeuro, acceso incensi a tutte le divinità del pantheon induista (non si sa mai), aver cercato risposta leggendo le interiora del pollo della nonna scongelato poco prima ecco che cominciate ad osservare ossessivamete il cellulare in attesa che suoni. Per essere sicuri non vi allontanate mai più di 2 metri da esso, non accendete nè radio nè tv, riducete il respiro a non più di un paio al minuto e vi trovate immobili seduti sul divano guardando il vuoto all'erta e pronti a scattare come tua moglie all'aperture delle porte del centro commerciale il primo giorno di saldi!

Dopo essere diventato un mago dell'apnea ed aver raggiunto un paio di volte consecutive il nirvana, ecco che finalmente la suoneria dell'ultimo successo di Justin Bieber ti riporta in vita (che modo di merda di tornare in vita, lo so!!!). Tutto eccitato rispondi "Pronto... Pronto... Pronto...", "Signor E.Z.?", "Sì?!" "Siamo della compagnia telefonica... volevamo proporle un cambio tariffa dato che lei è il nostro miglior cliente del mondo in tutta la storia della nostra compagnia..." "Ma vaff.......!!!!!"

continua

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

INFO


Un blog di: Erebos
Data di creazione: 04/08/2006
 
La musica che spande la sua bocca...
effluvi di eternità
che mi rendono immortale


 

ULTIME VISITE AL BLOG

channelfyErebosale1959ladonnachevorrei.ioun_uomo_della_follalumil_0ciaobettinachristie_malryMAN_FLYfugadallanimapoeta.sorrentinolubopolacey_munrorubino1952
 

ULTIMI COMMENTI

in tutta onestà non l'ho mai saputo
Inviato da: Erebos
il 14/01/2016 alle 18:14
 
Tutti hanno un talento. E il tuo qual è?
Inviato da: Coulomb2003
il 13/01/2016 alle 17:26
 
a volte è necessario transitare per i desolati paesaggi di...
Inviato da: Erebos
il 09/12/2015 alle 09:16
 
Provo tristezza..nel leggere il tuo pezzo..ti lascio un...
Inviato da: channelfy
il 08/12/2015 alle 19:53
 
Grazie mille, troppo gentile.
Inviato da: Erebos
il 18/04/2011 alle 16:29
 
 

 

COME TRA I MAROSI UN VASCELLO

 

TIMEO DANAOS ET DONA FERENTES


 

IL GIARDINO DELL'ANIMA MIA


 
 

IL MITO


 
 

LA MUSICA




 
 
  Utenti _nline
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom