Creato da Deepspace_explorer il 19/02/2008
 

MISTERI VARI

Scienza, cosmologia, astrofisica, religione, astronomia, astronautica, avventura, fantascienza, fantasy, fantarcheologia, tecnologia, pc, internet, ufo, alieni, fantasmi, vita oltre la morte, catastrofi varie, musica, film con queste tematiche, e altro ancora.....

 

 

« Mille merli morti piovon...UFO ??? NO MORE ??? »

Giallo nella tenuta della Regina

Post n°204 pubblicato il 02 Gennaio 2011 da Deepspace_explorer

GRAN BRETAGNA

A Sandringham, dove Elisabetta II sta trascorrendo le vacanze di fine anno, sei animali sono morti e altri 30 sono in fin di vita. La sovrana  ha chiesto all'Animal Health Trust di indagare sulle cause dell'epidemia

LONDRA - Sei cani morti e altri trenta in fin di vita. Una misteriosa malattia sta sterminando i quadrupedi a Sandringham, la tenuta reale nel Norfolk dove la regina Elisabetta passa le vacanze di fine anno circondata dai suoi fedelissimi corgi.

Spore letali, un'alga assassina, un'infezione batterica o addirittura veleno? Il Daily Mail ha appreso che la sovrana ha chiesto all'Animal Health Trust di indagare sulle possibili cause dell'epidemia che ha cominciato a falciare le bestiole alla fine dell'estate. I cani colpiti soffrono di sintomi che vanno dal vomito alla dissenteria, a uno stato letargico e che compaiono rapidamente, nello spazio di 24 ore. Nella tenuta sono stati affissi cartelli che avvertono i proprietari di animali di non portarli a passeggio nei boschi "fino a quando la causa della misteriosa malattia non sarà stata individuata".

Buckingham Palace ha tenuto il massimo riserbo sulla vicenda ma l'Animal Health Trust ha precisato che nessuno tra i cani della regina è stato colpito anche se non si sa se Elisabetta abbia preso speciali precauzioni quando porta a spasso nei boschi di Sandringham i suoi amatissimi corgi. Ai visitatori della tenuta reale d'altra parte sono stati distribuiti questionari dettagliatissimi per sapere se i loro amici a quattro zampe siano stati colpiti dall'infezione.

La famiglia reale è stata messa in allerta dopo che in autunno è apparso evidente che la faccenda era seria e  Charlotte Richardson, proprietaria di uno springer spaniel contagiato
e nel frattempo guarito, ha creato un gruppo su Facebook per dire "Basta con queste foreste che avvelenano i nostri cani".

Non stupisce che Elisabetta II abbia chiesto l'intervento dell'Animal Health Trust. La sovrana adora gli animali e  quando nel 2003 uno dei suoi corgi, l'amatissimo Pharos, rimase vittima dell'attacco di un feroce pitbull della figlia Anna, per settimane i rapporti tra le due donne furono tesissimi. Pharos era a sua volta discendente diretto di Susan, il primo corgi veramente "suo", che Elisabetta ebbe in dono per il 18esimo compleanno. Da allora la regina d'Inghilterra ha accanto a sé questi piccoli cani da pastore del Galles. Durante la sua vita, ne ha avuti almeno 30. Al momento possiede anche un labrador retriever e un cocker spaniel che vive proprio nella tenuta di Sandringham.

(Fonte:repubblica.it)

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 
 

PER CHI SENTE IL BISOGNO DI PREGARE:

MARANATHA

 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Giugno 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 18
 

LIBRI CHE STO LEGGENDO

 

Cosa c'era prima del Big Bang? E a cosa
somigliavano lo spazio e il tempo prima
che tutto avesse inizio? Dall'inizio del
XX secolo i teorici - da Planck a Einstein
a Hawking - non smettono di riflettere su
tali domande e sulle eventuali risposte.
Ed è proprio il grande romanzo dell'origine
assoluta che Igor e Grichka Bogdanov
hanno cominciato a esplorare a loro volta,
in questo libro dotto ma serenamente divulgativo.
Per la prima volta tracciano anche, a partire
dalle scoperte più recenti e basandosi su
ricerche originali, diverse ipotesi destinate
ad avere grande risonanza: l'universo prima
del Big Bang era forse già un complesso
d'informazioni?
E non potrebbe esserci,
all'origine di quest'universo, un
«codice cosmologico»
come esiste, per i viventi, un codice genetico?

 
 
Template creato da STELLINACADENTE20