Creato da coluccina il 23/01/2006

EMOZIONI E PAROLE

...dimmi adesso cosa è più importante di quel che abbiamo dentro...

 

« Arriverderci amore...

Quando arriva il momento di voltare pagina...

Post n°1712 pubblicato il 07 Maggio 2015 da coluccina

Ho lasciato sempre aperto questo post con la speranza che prima o poi avrei scritto il lieto fine a questa storia raccontata prima del suo inizio, su questo spazio.
Eppure sono passati due anni dall'ultima volta che ho lasciato qui i miei pensieri.
Due anni di attese. Due anni di profondi cambiamenti.
Per te ho stravolto la mia vita, ho lasciato famiglia, casa, città e abitudini.
Ma credevo fermamente che era arrivato il momento di costruire il nostro futuro insieme.
Quando inizi a vivere ogni giorno con la persona che ami, dentro di te crescono nuovi bisogni e consapevolezze. Cerchi un cambiamento, una svolta. Cerchi di rendere il tuo amore sempre più forte. Se il cambiamento non arriva, si fa una grande passo indietro.
Iniziano a tormentarti i dubbi. Arrivano le insicurezze. Le debolezze. 

La nostra storia si è spenta giorno dopo giorno con le tue paure, le tue indecisioni, i tuoi "non mi sento pronto". Una storia d'amore segue un percorso condiviso, il nostro ad un certo punto seguiva due strade seppur parallele, differenti.
Io sognavo il matrimonio. Una famiglia. Tu non volevi tutto questo. Hai messo sempre al primo posto il lavoro, la crescita professionale e hai perso di vista tutto quello che ti stava accanto. Mi hai fatto spesso sentire sbagliata perchè io "una lavoro fisso" non ce l'avevo..."come possiamo sposarci" continuavi a dirmi?

Non ti sei accorto che giorno dopo giorno, perdevi pezzi del mio amore. E io perdevo la mia autostima, la fiducia in me. Mi sono sentita spesso una nullità, mi sono sentiva spesso sbagliata. Cos'è che ti faceva venire tutti quei dubbi. 
Non è una questione d'amore, dicevi. 
Come potevo pensare fosse vero davvero?
Sarà che ho un'idea romantica dell'amore ma quando ami qualcuno, credo che sia un pensiero che nasce spontaneo. Le paure ci sono ma se ci si ama perchè non si possono affrontare insieme?
Quando ci siamo trasferiti in un'altra città e ho dovuto lasciare tutto quello che avevo costruito negli ultimi due anni, mi sono sentita di nuovo al punto di partenza.

Ti ho chiesto comprensione. Ti ho chiesto aiuto ma mi hai lasciata sola. Tu eri troppo preso dal tuo nuovo lavoro, dalle tue nuove responsabilità per pensare che la tua ragazza aveva bisogno, in quel momento, di te.

Mi hai detto che non ti ho supportato ma non potevo farlo se ero io a sentirmi abbandonata da te. L'amore si costruisce giorno dopo giorno in due. 
Noi ad un certo punto non costruivamo più nulla. 
Le nostre giornate iniziavano con un buongiorno amore e terminavano dopo ore di silenzio con la buonanotte. Ma durante il giorno, io e te (lontani) vivevamo le nostre vite senza coinvolgerci. Piano piano ho avvertito che stavamo diventando due estrenei, l'ho sentito quando al telefono si facevano spazio lunghi silenzi.
E' come se qualcosa tra di noi si fosse spezzato. 
E' inutile nasconderlo, non camminiamo più nella stessa strada perchè non abbiamo più gli stessi obiettivi.

Al primo posto nella tua vita ci sei tu. Non io.
E' inutile che mi dici il contrario. I fatti da mesi ormai parlano chiaro.

La nostra storia finisce così. Nel silenzio.
Nove lunghi anni di amore, risate, momenti indimenticabili. Ci siamo conosciuti che eravamo due ragazzi pieni di progetti, di sogni. Ma quando sei entrato nella mia vita, ho sempre pensato che tu saresti stato vicino a me. Che un giorno i miei figli avrebbero avuto il tuo sorriso, i tuoi occhi. 
Che avremmo fatto tanti viaggi insieme e con loro. Che li avremmo cresciuti insieme e saremmo invecchiati amandoci, come i miei nonni. 
Ogni cosa nella mia vita mi parla ancora di te.
Sarà difficile dover rialzarmi e pensare di dover continuare a vivere senza di te accanto.

Volevo solo te nella mia vita.

Ma certi sogni si condividono sennò restano solo illusioni.
Oggi ho smesso di illudermi. E' ora di svegliarmi, alzarmi e iniziare una nuova vita, senza te.

Biancamaria  

______________________________________________________________

E a voi che in questi anni avete seguito in queste pagine, che ogni tanto mi scrivete per sapere come sto, potete seguirmi nel mio nuovo progetto qui.

 

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

 

 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

coluccinaryanstyleGlo92flashtestmariomancino.mtascia_007crazy_21_1945stheerozzoni2mr75mniki312sagredo58andreaso_2010roby70bi
 

 

AREA PERSONALE

 
 

ULTIMI COMMENTI

molto bello questo articolo complimenti. Ciao da kepago
Inviato da: generazioneottanta
il 15/07/2016 alle 14:22
 
Solo ora leggo le tue parole... Mi dispiace! Mi dispiace...
Inviato da: tascia_007
il 07/07/2015 alle 00:52
 
Peccato!!! In bocca al lupo!!! ID
Inviato da: IrrequietaD
il 24/06/2015 alle 21:10
 
T-T
Inviato da: gioh87
il 29/05/2015 alle 11:17
 
In sostanza l'hai mollato. Ma hai fatto bene. O ha...
Inviato da: Vilandra7
il 25/09/2014 alle 10:41
 
 

 

web tracker

 

 

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova