GRANDE CERVELLO

Mi sfogo scrivendo, quindi non aspettatevi niente da questo blog, se non di trovarci i miei pensieri (che spesso non hanno nè capo nè coda), stati d'animo e tutto quello che mi capita nell'arco della giornata! Sono molto impulsiva e tendo a tenermi per me le cose romantiche e belle, e a scrivere quelle che, invece, mi fanno piangere e arrabbiare. Quindi, sì, qui mi troverete più incazzata che felice...

Creato da nica2106 il 17/03/2008
         

 

VIAGGIO DI NOZZE

 

 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Aprile 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 10
 

Ultime visite al Blog

CABIT1986catia.debiasierminiaschimmenticerco_piedi_romaWIDE_REDcorbani.decomaniagana2009gerberella88yk76Al_MauzcharmcharmSalvoArtinoce.dr.onadia_73unamamma1
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

« CONTROLLODOLCI RISVEGLI »

INSULTATEMI

Post n°261 pubblicato il 07 Ottobre 2010 da nica2106

Stamattina visita: la "culla" di Ilaria si è leggermente ammorbidita ma è sempre ben conservata e chiusa quindi tutto ok! "Facciamo anche un'ecografia veloce veloce per vedere il battito, tanto quella più dettagliata la facciamo settimana prossima...ok, il battito va benissimo". Tiro un sospiro di sollievo fino a che non mi fa notare che stavolta il culetto è in alto e la testa in basso: si è girata!! Prendetemi a mazzate e insultatemi all'infinito ma sono entrata in panico e non ho nemmeno più chiesto ri-riconferma del sesso.
Ecco, adesso non si scappa. Come scritto nella Bibbia: "TU PARTORIRAI CON DOLORE!", che se Eva si faceva i cazzi suoi e non coglieva la mela, magari Lo faceva imbestialire di meno e ci avrebbe concesso una cosa più soft.
Non sto dicendo che il cesareo è meglio, anche perchè ho visto quanto è stato difficile per mia mamma (taglio d'estrema urgenza dall'ombelico in giù), però ammetto di non essere come la mia cognata imbecille che dice di divertirsi a partorire: a me l'idea del dolore e di un travaglio di 18 ore come il suo fa rabbrividire e diventare i capelli bianchi.
Insomma, se da una parte sono contenta perchè va tutto bene ed è giusto così, dall'altra mi sento un pò come se mi avessero dato il Tapiro d'Oro.
Quindi riempitemi di parolacce (scema, cretina, stupida, testa di ca..., deficiente me le hanno già dette), mi merito di essere presa a pedate virtuali e non, ma cosa posso farci se la paura prevale sul buon senso?

 
 
 
Vai alla Home Page del blog