Creato da fedechiara il 14/11/2014
l'indistinto e il distinto nel suo farsi
 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Gennaio 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 2
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

OsservatoreSaggiofedechiaraflynnkathleenArianna1921brunobantotsuaf.bfioreoresteiglis380QuartoProvvisorioprolocoserdianaumbericciMilleGaranziePerTesetacuoio.2008zurzololeonardi1937MelissaMelania
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

« I giorni delle feste.Modi diversi per dirsi europei . »

Picchi e tonfi. Avanti Savoia.

Post n°1888 pubblicato il 28 Dicembre 2021 da fedechiara
 

Picchi e tonfi. Avanti Savoia.
Che si tratti di 'infodemia' da picco di 'non saper più che pesci pigliare' piuttosto che di 'pandemia' me lo confermano i telegiornali del mattino ormai da un biennio maledetto – e stamattina la lettura dei giornali era parecchio tumultuosa e zigzagante e allineava la Confindustria, che esige l'obbligo vaccinale e di liberare i vaccinati asintomatici dalla troppo lunga prigionia delle quarantene, con lo s-governo politico dell'emergenza, che abbrevia per decreto la validità dei greenpass e medita di accorciare ulteriormente le campate temporali tra una dose e l'altra di vaccino - e già lascia trapelare l'idea di una quarta dose più il richiamo annuale o semestrale.
Leviamo gli occhi al Cielo e pronunciamo in coro i vaffa esorcistici di rito e le orazioni pie nei confronti dei tele virologi da un tanto al chilo.
E' un 'tutti contro tutti', a ben vedere e ascoltare, tra chi invoca, tetragono, l'obbligo vaccinale manu militari – con i disertori portati ai patiboli degli hub in catene e i no vax duri e puri che si immolano nelle piazze cospargendosi di benzina – e chi, invece, grida al golpe contro le discoteche e le feste di capodanno: luoghi sanificatissimi, si sa, dove si brinda distanziati e ci si dà di gomito; e, se qualcuno si ingroppa selvaggiamente dietro ai banconi o nelle toilettes, sono, letteralmente 'ca... loro' . Dare la vita (e la salute) per la libertà è sempre una buona causa (si è sostenuto fino a ieri).
E al caleidoscopio di immagini infodemiche impazzite si aggiunge anche la sacra famiglia dei Ferragnez, contagiati anch'essi, poverini, malgrado l'obbedienza vaccinale e gli ottomila (un tempo si diceva dei monti dell'alpinismo estremo) contagiati dopo la terza dose salvifica, apriti Cielo!
Usi obbedir tacendo e tacendo morir.
E se il fronte vaccinale si sfregola e si sfarina, ammettendo obtorto collo, che la protezione dei vaccini é fiacca e ipotetica (ci siamo sbagliati, scusate, non lo faremo più, lo giuro), cade giù il palco con tutti gli attori feriti e urlanti, che neanche il sipario copre più la scena finale del Grande Tonfo Sanitario e in platea si fischia e si sfolla e si lanciano i pomodori e le uova di rito.
Ma preferiamo credere alle statistiche di quel tal propagandista vandalico centounesimo che, sui socials, ci manda a dire che ci si contagia e ci si ricovera 'in modo lieve', se vaccinati, e si muore, se del caso, con uguale levità e soavità di definitivi sorrisi e commiati. Speruma.
Chi per la patria (vaccinale) muor vissuto è assai. Stringiamoci a coorte, avanti Savoia.
Potrebbe essere un'immagine raffigurante una o più persone, persone in piedi e attività all'aperto

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://gold.libero.it/Nebbieedintorni/trackback.php?msg=16079743

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
cielostellepianeti
cielostellepianeti il 29/12/21 alle 03:43 via WEB
Un modo alquanto bizzarro per non dire canzonatorio, questo tuo modo di di affrontare un argomento molto più tristemente tragico di quanto voglia farlo apparire... Ciò nonostante ho apprezzato il tuo pezzo perché dimostri avere stile anche nei momenti peggiori... Ciao da Annalì...:))
 
fedechiara
fedechiara il 29/12/21 alle 11:42 via WEB
Canzonatorio va bene. Da 'canzone'. 'Nei tempi bui si canterà? / Si canterà / dei tempi bui.' scriveva Bertolt Brecht. Un saluto.
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.