Creato da fedechiara il 14/11/2014
l'indistinto e il distinto nel suo farsi
 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Luglio 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 2
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

fedechiaratrinitysmiletheothersideofthebedrmontuschia2110lucascercoschiava2007ioosvaldotujanenicoletto.enricomag.maticacompagno.segretoFerrariloreddaunfioreluca.luca58azzaruollagiannipol1
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

Messaggi del 06/06/2019

Cospargiamoci il capo di cenere.

Post n°891 pubblicato il 06 Giugno 2019 da fedechiara
 

 Cospargiamoci il capo di cenere. (Lo vogliono i 'giornaloni' e le tivù embedded.)

L'impressione è che i 'giornaloni' (e le tivù embedded) dei sondaggi farlocchi e delle prime pagine sempre dedicate a dar contro ai provvedimenti del ministro Salvini e all'azione di governo dei sovranisti parteggino per l'Europa dei burocrati e siano a favore, anzi istigatori clamanti della condanna nella procedura di infrazione.
Perché tutto questo battere il tasto monotono di quanto siamo in deficit e quanto è giusto che ci castighino e che le regole sono regole va anche bene, se solo gli emeriti giornalisti con l'elmetto si ricordassero che il debito gigantesco dell'Italia è carro che è stato tirato da altri buoi politici fino a tutto il 2017 - e l'azione di questo governo di sforare e/o non ridurlo è scommessa politica sostenuta dagli economisti al seguito che prevedono il benefico traino della domanda interna. 
E bisognerà, vivaddio! dare il tempo all'economia di aprirsi a ventaglio e dimostrare nei prossimi mesi se la tesi è un azzardo o se vinceremo. Proprio così 'vincere' – che è radice politica di con-vincere gli elettori.
Ma i giornalisti con l'elmetto niente: sacerdoti pomposi e supponenti di un rito delle ceneri permanente si (e ci) cospargono il capo e ci gridano dai pulpiti: 'Penitenziagite!' - novelli Savonarola da tre palle e un soldo che, se fosse per loro, farebbero presidente del consiglio Moskovici e all'Economia Dombrovski – con il ritiro immediato di quota 100 e richiesta ai percettori del 'reddito di cittadinanza' di restituire il maltolto a rate. 
Ma si può essere più 'piaggiosi' e vergognosamente colpevolisti di così (l'Accademia della Crusca mi passi il neologismo)?

LASTAMPA.IT
La Commissione può alzare cartellino rosso il 26 giugno. Ma Palazzo Chigi esclude che ci sarà una manovra bis