Creato da fedechiara il 14/11/2014
l'indistinto e il distinto nel suo farsi
 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Novembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30            
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 2
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

valentino.bertolasotommasoeliaregalaunregalofedechiaradavide.russiellofrancesca.frangipaneITALIANOinATTESArec.imantoniomassa19650mangimileonardimenagimSuggerimento74Lalla3672ellepi.ozieriElisabetta.Z
 

Ultimi commenti

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

Messaggi del 11/11/2020

L'America e il suo doppio

Post n°1415 pubblicato il 11 Novembre 2020 da fedechiara
 

Donald e il suo doppio.
Finirà come in Vaticano, due papi conviventi, o come in Venezuela – con Guaidò (chi era costui?) che disputava con comparsate nelle piazze la presidenza a Maduro, presidente legittimo con tanto di elezioni vinte? E la cintura degli stati occidentali, servi sciocchi accodati agli United States di un vieto imperialismo di ritorno, a plaudere, a riconoscergli la corona di re Travicello – ma oggi di quel desso non si sa più nulla.
Desaparecido, scomparso, giubilato, - un 'fired' della Storia, come i queruli leaders dell'opposizione in Bielorussia, resi afoni dal troppo gridare contro Lukaschenko e i suoi pretesi brogli.
E ci sarà da ridere se una qualche corte di giustizia americana, su istanza degli avvocati di Trump e dei repubblicani in lizza elettorale, decreterà l'effettivo ricorrere di brogli in Pennsylvania e/o negli altri stati-chiave e il Biden osannato dai leaders europei (ma non dalla Cina e dalla Russia, che stanno a guardare) resterà in mutande chiuso in casa in attesa di una proclamazione che non verrà - e vedremo i mitici States della mitica democrazia esemplare ridotti a disputarsi nelle piazze il legittimo presidente come fossero un Venezuela qualunque.
Io tifo per i giudici, ma sono disposto a ipotizzare un accomodamento tipo Vaticano. Donald in quiescenza con l'onore delle armi chiuso in una dependance della Casa Bianca e consultato, di quando in quando, durante i momenti più gravi della vita pubblica. Stupiscici, America first!