Blog
Un blog creato da observo il 02/02/2007

Observatorio

Tutto ciò che accade, visto dalla parte di chi osserva... Ci sarà acqua sulla luna???

 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

FACEBOOK

 
 

AREA PERSONALE

 

 

« A proposito di moraleGuaglione... »

Ah, l'ammore che fa fà...

Post n°10 pubblicato il 25 Aprile 2007 da observo

saranno cambiati i tempi, sarà che oggi si manifesta senz'altro di più quello che si ha dentro, ma le cose che fino a 10 o 20 anni fa erano assurde, nascoste perchè indicibili, o peggio, tabù, oggi vengono a galla molto più facilmente.
e così il coniuge che si concede la scappatella con qualcuno dello stesso sesso, il sacedrote che si nasconde sotto le lenzuola di qualche bella o cose simili fanno gridare allo scandalo sempre più, ma solo perchè si viene a conoscenza di episodi reali con maggiore frequenza. tutto parte dall'amore, quella cosa che "se è una malattia, allora va curata a letto!" dicono i più furbi.

a questo punto il mio quesito è: si possono amare due persone contemporaneamente?

amore: "moto affettuoso, inclinazione profonda verso qualcuno o qualche cosa" ma anche "attrazione sessuale verso un'altra persona" dice il mio affezionato (per gli anni passati dal suo acquisto) zingarelli.


detto così potrebbe andare, ma purtroppo non è semplice la cosa. etica, morale, ma in primis rispetto e fedeltà restringono le manifestazioni di questo sentimento a un solo soggetto nei confronti del quale si dovrebbe (condizionale d'obbligo) dedicare il meglio di se. ma non una persona, nemmeno mille, diciamo qualche centinaia, hanno più volte ammesso di amarne due, non solo dal punto di vista sessuale, ma anche emotivo e sentimentale. possibile? no, almeno secondo il pensiero comune (anche zingarelli parla al singolare...), ma a meno di errori di valutazione o scarsa conoscenza di se stessi e delle proprie sensazioni (non capisco perchè mi parte sempre una "z" al posto della seconda "s" nonostante mi concentri sapendo che la parola sensazione si scriva con due "s"...) capita a varie persone.

il più delle volte uno è il partner, l'altro è "l'altro" che si presta al sacrifico. voglia di trasgressione? lacune da parte del compagno ufficiale? paura di ammettere che con il primo (uso solo il maschile per semplicità, non me ne vogliate) ormai è finita? o più semplicemente si ha la fortuna di trovare due persone che, ognuna per sua parte, hanno i pregi che vorresti nel partner ideale?

quelo che più mi lascia pensare è il fatto che quando si sta con l'altro, si hanno gli scrupoli di coscienza per quello ufficiale... "poverino, in fondo non se lo merita"

mamma mia, quanto è difficile...

 
Commenta il Post:
* Tuo nome
Utente Libero? Effettua il Login
* Tua e-mail
La tua mail non verrà pubblicata
Tuo sito
Es. http://www.tuosito.it
 
* Testo
 
Sono consentiti i tag html: <a href="">, <b>, <i>, <p>, <br>
Il testo del messaggio non può superare i 30000 caratteri.
Ricorda che puoi inviare i commenti ai messaggi anche via SMS.
Invia al numero 3202023203 scrivendo prima del messaggio:
#numero_messaggio#nome_moblog

*campo obbligatorio

Copia qui:
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

vignetorossobal_zacunamamma1psicologiaforenseadoro_il_kenyasidopaulstrong_passioncontramunnezzafalco58dglArvaliusluger2FayawayDEBBY.2010barteliolsobelGowdie
 

ULTIMI COMMENTI

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom