Creato da: douglas71 il 04/02/2006
blog dedicato al Bayern, alla Bundesliga e a tutto il Calcio Tedesco!

Area personale

 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Giugno 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 13
 

Ultime visite al Blog

Tosajdouglas71esnalapodwaynethebestjigen1981der_raucheralexcav88ariani79d.rexGoh90spielfuhrerQuartoProvvisoriogoassmass1deficitaria
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

 
« Basta mezz’ora alla Neop...Il Tabellino di: Arsenal... »

Nei Fantasmi di SALISBURGO e VILLAREAL e nelle parole di DAVIES e KIMMICH il Disastro del BAYERN attuale …

Post n°11384 pubblicato il 07 Aprile 2024 da douglas71
 

L’interrogativo è sempre lo stesso … dove nasce il Disastro Attuale ?

Alla fine è colpa solo e sempre di TUCHEL oppure avvisaglie del Disastro erano già presenti precedentemente ?

A mente fredda ovviamente le avvisaglie erano presenti precedentemente ed il tutto ebbe inizio prima di TUCHEL, molto prima.

Diciamo che il tutto inizia in realtà quando dopo la strepitosa annata del SESTETE scoppia IL CASO “FLICK” … con FLICK il BAYERN aveva trovato quasi per caso il suo ALLENATORE IDEALE che faceva giocare un calcio meraviglioso alla squadra ottenendo risultati strepitosi … al punto che dopo l’incredibile SESTETE un BAYERN criminalmente decapitato dalla presenza di LEWANDOWSKI riuscì quasi a ribaltare il risultato a PARIGI tenendo sulle spine tutto il PARIS SAINT GERMAIN sino all’ultimo secondo dell’ultimo minuto di recupero … quella fu una prova incredibile dell’abilità di FLICK e della forza della squadra, senza un uomo da 50 GOL a Stagione come LEWANDOWSKI sostituito da CHOUPO MOTING il BAYERN bello e coraggioso da battaglia al PARIS SAINT GERMAIN in Francia sino all’ultimo respiro.

Dopo l’exploit di PARIGI tutto inizia a precipitare perché iniziano a circolare voci incontrollate secondo le quali FLICK vorrebbe rescindere il suo contratto (di ancora TRE ANNI…) per diventare il Coach della Nazionale per feroci conflitti con il DS SALIHAMIDZIC.

Quello è l’inizio della fine … per l’incredulità di RUMMENIGGE il BAYERN non riesce a trattenere FLICK e nemmeno ALABA.

Arriva a quel punto NAGELSMANN con un contratto di ben CINQUE ANNI, la prima parte di stagione è strepitosa sia in CHAMPIONS che in BUNDESLIGA, ma ad inizio seconda parte arriva la prima avvisaglia (sottovalutata) di DISASTRO IMMINENTE: negli OTTAVI di FINALE il BAYERN per culo pesca il SALISBURGO, ma l’andata in AUSTRIA è un incubo, la squadra di NAGELSMANN gioca senza anima e concentrazione (esattamente come l’orrido BAYERN di TUCHEL…) viene dominato dal primo all’ultimo minuto, va sotto, rischia varie volte di subire il raddoppio ma viene salvato al 90° da una rete di COMAN … nel mentre in BUNDESLIGA Julian Nagelsmann si lancia in un assurda e poco proficua serie di esperimenti che vede il BAYERN scendere in campo anche con SEI punte.

La partita di SALISBURGO è un piccolo SHOCK perché si fatica a ricordare un BAYERN così poco ispirato e carico in una partita di simile importanza in CHAMPIONS … ma tutto viene archiviato (anche da me) come un incidente di percorso … nulla di preoccupante, il SALISBURGO è di una pochezza disarmante ed a MONACO il BAYERN lo spazza via con una pesantissima GOLEADA, sembra che tutto sia tornato sui Binari giusti, la brutta figura in AUSTRIA è stata già cancellata che il Fato regala ai BAVARESI un sorteggio da sogno per i QUARTI di FINALE in casa del sottomarino Giallo VILLAREAL … a MONACO si pensa già alla SEMIFINALE di CHAMPIONS se non direttamente alla Finale.

L’idea di tutti (me compreso) è che il BAYERN chiuderà già il discorso qualificazione nell’andata in SPAGNA … ma le cose non andranno proprio così.

In casa del VILLAREAL il BAYERN si presenta ancora più spento e disorganizzato che contro il SALISBURGO in trasferta … il VILLAREAL domina in lungo e in largo, passa in vantaggio e va vicinissimo al raddoppio almeno quattro volte … solo per puro CULO la partita non termina 3 - 0 o 4 - 0 per gli SPAGNOLI … la prestazione è uguale e identica a quelle offerte dal BAYERN sotto la guida TUCHEL, squadra supponente che corre poco … e gioca pure male.

La paura inizia a salire … ma c’è fiducia sul fatto che il BAYERN si svegli definitivamente per travolgere il VILLAREAL ed andare a giocarsi l’ennesima SEMIFINALE di CHAMPIONS … il primo tempo del ritorno a MONACO è giocato discretamente, niente di eccezionale ma nemmeno malissimo, ma non si vede in campo una squadra in grado di travolgere l’avversario e dopo essere passati meritatamente in vantaggio si attendono i Supplementari per divorarsi il VILLAREAL … ma il BAYERN come quello di TUCHEL non ha più la sicurezza e la forza di quello di FLICK ed allo scadere il VILLAREAL pareggia e butta fuori il BAYERN dalla CHAMPIONS LEAGUE generando la più grossa sorpresa del Torneo … erano secoli che il BAYERN non veniva eliminato dalla CHAMPIONS per mano di una squadra sulla carta molto più debole …

NAGELSMANN finisce ovviamente sottoprocesso, non solo per aver mandato in campo una squadra tutt’altro che travolgente ma anche per non averci capito un cazzo tatticamente ed essere stato stradominato dal suo rivale sulla Panchina del VILLAREAL che lo surclassa in quanto ad abilità nella lettura della partita…

La stagione continua con la vittoria dell’ennesimo scudetto ma il pesantissimo tonfo contro il VILLAREAL oscura quasi totalmente la stagione del BAYERN … ed in Estate anche LEWANDOWSKI lascia i BAVARESI.

A MONACO al termine di una sontuosa campagna acquisti arrivano MANÈ e DE LIGT … NAGELSMANN deve fare meglio in CHAMPIONS per riscattarsi dalla figuraccia di VILLAREAL la prima parte di Stagione è grandiosa ancora una volta anche se in CHAMPIONS nel primo impegno casalingo si soffre parecchio a MONACO contro il BARCELLONA prima di avere la meglio dei CATALANI … poi si va lisci come l’Olio tritando senza problemi nel doppio scontro L’INTER futura finalista di CHAMPIONS.

La Seconda parte di Stagione inizia alla grande in CHAMPIONS con una memorabile doppia vittoria contro il PARIS SAINT GERMAIN, in BUNDESLIGA il BAYERN zoppica ma d’altronde chissene frega è dagli anni 2000 che il BAYERN la stagione se la gioca in CHAMPIONS e si annoia in BUNDESLIGA dopo averne vinte una caterva … invece la Dirigenza sferra il colpo di grazia ad un BAYERN che si stava riprendendo: all’improvviso senza alcun senso viene cacciato NAGELSMANN … dopo FLICK, SALISBURGO e VILLAREAL l’arrivo di TUCHEL è il vero e proprio colpo di grazia per un BAYERN che non sarà MAI PIU LO STESSO, sotto la Guida catastrofica di TUCHEL (già cacciato da PARIS SAINT GERMAIN e CHELSEA e disoccupato) il BAYERN crolla in tutte le competizioni collezionando una serie infinita di figuracce, solo l’assurdo suicidio del DORTMUND evita una stagione con ZERU TITULI … ma è evidente a tutti che la SQUADRA con TUCHEL non funziona assolutamente e che TUCHEL è la peggiore scelta in assoluto per la panchina dei BAVARESI.

L’aria di DISASTRO TOTALE è ormai dietro l’angolo, ma la DIRIGENZA fa di tutto per salvare la NAVE che affonda, viene assunto il Preparatore atletico del CHELSEA per volere di TUCHEL, vengono spesi sul Mercato fra ESTATE ed INVERNO qualcosa come 200 Milioni di Euro la cifra più alta mai spesa sul mercato nella storia del BAYERN, arrivano KANE e KIM … ma l’inizio di Stagione AGGHIACCIANTE è più che un presagio per il BAYERN, il LIPSIA cammina all’ALLIANZ sotterrandoci sotto un umiliante 3 - 0 … la Stagione di li in poi sarà un peggioramento continuo ricco di sconfitte, figuracce ed umiliazioni contro CANI e PORCI.

Squadra SPENTA, zero GRINTA, idee TATTICHE nulle o assurde, GIOCO orrendo sino all’ennesimo capitombolo di ieri dove la neopromossa HEIDENHEIM in 30 minuti travolge il BAYERN segnando tre gol uno più stupido ed assurdo dell’altro.

Dopo FLICK, SALISBURGO, VILLAREAL, esonero di NAGELSMANN ed ingaggio di TUCHEL arrivano altri spaventosi SEGNALI del DISASTRO TOTALE del BAYERN:

Thomas TUCHEL in Estate dichiara di aver trovato al suo arrivo a MONACO un BAYERN in uno stato pessimo di forma fisica che non si sarebbe mai immaginato prima …

Li per li non viene dato peso a questa inquietante dichiarazione che ad inizio seconda parte di stagione ne arriva un’altra da parte dello STAFF di TUCHEL: “Il BAYERN è un Gruppo di Giocatori NON ALLENABILE…”

E qui si capisce ormai chiaramente che aldilà dei limiti stratosferici sotto ogni punto di vista di TUCHEL ci sono le responsabilità enormi di un gruppo di calciatori STRAPAGATI che semplicemente NON SI ALLENA e non segue le direttive dell’allenatore ….

Il triste epitaffio lo scrivono DAVIES e KIMMICH … poco prima DIDI HAMANN (un tempo calciatore di BAYERN e LIVERPOOL e adesso giornalista di BILD ZEITUNG) aveva dichiarato che il BAYERN doveva cacciare TUCHEL e prendere MOURINHO o comunque qualcuno che potesse riportare ordine e disciplina in una spogliatoio dove regna ormai l’anarchia assoluta … sia a DAVIES che a KIMMICH, il DS Max EBERL ha proposto un rinnovo di contratto con una DEADLINE ben precisa per dare una risposta … DEADLINE ovviamente non rispettata ne da DAVIES e ne da KIMMICH, la risposta di entrambi è stata che NON ACCETTANO ALCUN ULTIMATUM e che decideranno SOLO ED ESCLUSIVAMENTE LORO quando e se dare una risposta al BAYERN … perché prima vogliono sapere chi sarà L’ALLENATORE e chi saranno i nuovi arrivi in CAMPAGNA ACQUISTI … questa è la follia totale che segna la fine del BAYERN e riscatta forse TUCHEL da tante colpe.

Da sempre è la DIRIGENZA a decidere la CAMPAGNA ACQUISTI ed è L’ALLENATORE e non viceversa a decidere chi è all’altezza o meno di scendere in campo, al BAYERN non è più così da tanto tempo … sono DAVIES e KIMMICH a decidere se L’ALLENATORE è all’altezza o meno e non la dirigenza … quando sei così in scacco da parte dei giocatori vuole dire che ormai sei FINITO … al BAYERN ormai comandano i CALCIATORI decidono loro se correre o meno e se impegnarsi o meno e decidono loro per l’allenatore … questo fa capire che le colpe di TUCHEL non sono più del 50% le altre sono tutte dei GIOCATORI.

A questo punto aspettiamo solo la fine della stagione e speriamo in un cambio netto e senza pietà di almeno mezza squadra … come fatto capire da EBERL. La situazione per questa stagione è completamente e totalmente compromessa sotto ogni punto di vista … e non solo per colpa di TUCHEL.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/PerSempreBAYERN/trackback.php?msg=16755799

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
Tosaj
Tosaj il 08/04/24 alle 00:02 via WEB
Il Bayern come società è allo sbando. Non lo hanno cacciato 2 mesi fa ed ora a 6 giornate dalla fine è a rischio anche la qualificazione in champions del prossimo anno…sono veramente allo sbando totale considerando che non trovano neanche l’allenatore x il prossimo anno. Mi aspetto ragnick per completare la disfatta
(Rispondi)
 
 
douglas71
douglas71 il 08/04/24 alle 01:33 via WEB
Hanno firmato da idioti un contratto capestro con TUCHEL il quale in caso di esonero prima della fine del contratto prenderebbe una montagna di soldi di penale dal BAYERN (oltre 10 Milioni di Euro). Intanto ormai a questo punto non ha più senso cacciarlo perchè la squadra è irrecuperabile. Proveranno ad arrivare nelle prime quattro e poi verrà cacciata mezza rosa e cambiato allenatore. Al momento il favorito sarebbe NAGELSMANN.
(Rispondi)
 
 
 
douglas71
douglas71 il 08/04/24 alle 01:36 via WEB
Inizio a credere che non lo hanno cacciato dopo LEVERKUSEN perchè la Dirigenza è perfettamente a conoscenza del clima di anarchia assoluta che regna nello spogliatoio. TUCHEL è un cane ma i giocatori sono tutti delle grandissime merde. Aspettano la fine della stagione PER VENDICARSI CON TUTTI i DIRIGENTI, stavolta sembra davvero che ci sarà una rivoluzione in estate.
(Rispondi)
 
 
 
 
Tosaj
Tosaj il 08/04/24 alle 07:18 via WEB
Chi dovrebbe vendicarsi contro i dirigenti? I giocatori? Sarebbe la merda che si rivolta al badile. Dopo una stagione così il valore sul mercato dei giocatori è praticamente 0. Sarà un’impresa raccattare qualche milione di euro, dovremo prendere sconosciuti o gente da Bundesliga. Non vogliono spendere a casaccio hanno detto ma devono sostituirne 10/12 perché ormai non possono stare più in rosa elementi disturbatori e merdacce come quelli che ci sono.
(Rispondi)
 
ariani79
ariani79 il 08/04/24 alle 12:00 via WEB
Uno tra Klose o Gerland dovrebbero prendere il posto di Tuchel. E credo che se perdono contro i Gunners la triste e sciagurata esperienza al Bayern di Tuchel sia finalmente terminata.
(Rispondi)
 
 
Tosaj
Tosaj il 08/04/24 alle 15:49 via WEB
Questo conferma quanto siano imbecilli ai piani alti perchè se fosse stato fatto prima contro l'arsenal passavamo. Farlo dopo un possibile debacle serve a poco.
(Rispondi)
 
 
 
douglas71
douglas71 il 08/04/24 alle 22:46 via WEB
Anche secondo me a questo punto non serve più a niente cacciare TUCHEL ... hanno deciso di suicidarsi non cacciandolo dopo LEVERKUSEN adesso ormai siamo fuori da tutto e mancano poche giornate alla fine della stagione, comunque vada domani non ha più senso cacciare TUCHEL.
(Rispondi)
 
Tosaj
Tosaj il 09/04/24 alle 21:48 via WEB
Primo tempo insperato però muoviamoci a vendere davies, è una sciagura
(Rispondi)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963