I Miei Perche'

Ma Perche'

Creato da maperchedicoio il 22/04/2012

I miei link preferiti

- LO ZOO
 

Area personale

 

blog.libero.it/perchedicoio

 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Gennaio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 9
 

Ultime visite al Blog

crazy_21_1945monellaccio19mariomancino.mcassetta2lupusrapidusgentleman51MadameNoirecostanzatorrelli46bomber1000_2016anmicupramarittimafavour_love10acetilfrederaickcarrettibeachpiantoni.alessandro
 
 

 

« Donne in chatAvete provato la sigaret... »

LA WEB CAM & PINKY

Post n°17 pubblicato il 05 Maggio 2012 da maperchedicoio

Leggendo il post di un'amico che parlava di web cam,

mi è venuto in mente uno spassoso racconto o meglio una confidenza che qualche anno fa, mi fece un carissimo amico romano..

Im mio amico Ernesto e'  un'aitante uomo sulla 50ina

mi racconto' di aver conosciuto in chat,

Marilena, una morettina sui 45,

si  erano presentati in web cam e la sera parlavano

del piu' e del meno ma forse piu' del +

Ernesto rimase affascinato dalla bellezza di quella donna

un viso dolce e intenso ..parlavano ...parlavano...parlavano...

Dopo 5 giorni alle 8 del mattino Ernesto ricevette una telefonata

da Marilena la quale comunico' che alle ore 10 lei sarebbe

arrivata a Roma e che avrebbe avuto piacere di conoscerlo..

Ernesto rimane sorpreso ma

non se lo lascio' ripetere, si preparo' si profumo',

e ando' a prenderla alla stazione....

Si nascose dietro un pilastro, mentre osserva tutti i passeggeri

scendere voleva fare una sorpresa a Marilena

i passeggeri finirono ma non c'era traccia di Marilena,

squillo' il telefono , e' Marilena .....

e la sorpresa la ricevette lui,

Marilena era dietro di lui

110 kg di donna per 1,55

un viso completamente diverso dalla cam

Ernesto si senti' mancare......

ma lei gli appioppo' le valige e gli chiese di portarla in albergo

lui guidava ....lei parlava

lui pensava........ lei parlava

lui cercava soluzioni ......lei parlava

lui mandava un sms.....lei parlava

dopo poco il cellulare di Ernesto squillo'

" Ma dai!? ma non posso!? ...ma davvero? va bene ok "

Ernesto disse a Marilena...

" Mi spiace ma e' successo un disguido mia moglie ha la macchina guasta devo andare io, a prenderla al lavoro "

Marilena

"Ci andrai ma prima mi aiuti a portare le valigie in albergo "

Arrivati in albergo Ernesto proprio non voleva salire in camera,

ma lei insisteva di voler essere aiutata, ernesto da persona

educata qual'e'  l'accompagno', poi cerco' di salutarla

ma lei gli disse di attendere un secondo, doveva andare in bagno

Ernesto non vedeva l'ora che marilena uscisse dal bagno,

per salutarla e dimenticarla per sempre.....ma non sapeva che da li

a poco Marilena non avrebbe  potuto piu' dimenticarla...un ricordo

indelebile.......

(mi ricordo come se fosse ieri Ernesto con la sua voce mascolina che mi raccontava)

" Nun poi capi' s'apre la porta del bagno, ed esce

IL MAIALINO PINKY

autoreggenti rosa , mutande rosa, reggiseno rosa,

boa di piume rosa  e tanta ciccia che trasborda

n'artro po' rimango secco....

riesco a dire solo

Ciao devo scappare....mi chiusi dietro la porta della camera

e ricordo solo che me manno' a fa..............."

Questo racconto mi fece ammazzare dal ridere anche perche'

Ernesto me lo racconto' in romano e sentirlo descrivere questa

situazione  fu comico davvero

" Te giuro in cam pareva caruccia che ne potevo sape' io

che questa era cosi'...... mi aveva detto che era morbida ma io

pensavo 4 o 5 kg famo pure 10

ma li era 1 quintale de donna

nun je la potevo fa' "

Questa storia ci insegna che non bisogna mai fidarsi ,della web cam, con pochi piccoli accorgimenti chiunque puo' diventare gradevole ...

Ma sopratutto impariamo ad essere Leali inutile descriversi in un

modo se poi si e' in un'altro

a rimetterci e solo l'imbroglione, perche' perdera' stima di se

Ma sopratutto se non abbiamo dei corpi

che se lo possono permettere

evitiamo di diventare dei Maialini Pinky

diventando ridicoli...

pinky



 
 
 
Vai alla Home Page del blog

miglior sito

 

In classifica

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

parade