Quid novi?

Letteratura, musica e quello che mi interessa

 

AREA PERSONALE

 

OPERE IN CORSO DI PUBBLICAZIONE

Cliccando sui titoli, si aprirà una finestra contenente il link ai post nei quali l'opera è stata riportata.
________

I miei box

Piccola biblioteca romanesca (I miei libri in dialetto romanesco)
________

Cento sonetti in vernacolo romanesco (di Augusto Marini)

Centoventi sonetti in dialetto romanesco (di Luigi Ferretti)

De claris mulieribus (di Giovanni Boccaccio)

Il Novellino (di Anonimo)

Il Trecentonovelle (di Franco Sacchetti)

I trovatori (Dalla Prefazione di "Poesie italiane inedite di Dugento Autori" dall'origine della lingua infino al Secolo Decimosettimo raccolte e illustrate da Francesco Trucchi socio di varie Accademie, Volume 1, Prato, Per Ranieri Guasti, 1847)

Miòdine (di Carlo Alberto Zanazzo)

Palloncini (di Francesco Possenti)

Poesie varie (di Cesare Pascarella, Nino Ilari, Leonardo da Vinci, Raffaello Sanzio)

Romani antichi e Burattini moderni, sonetti romaneschi (di Giggi Pizzirani)

Storia nostra (di Cesare Pascarella)

 

OPERE COMPLETE: PROSA

Cliccando sui titoli, si aprirà una finestra contenente il link ai post nei quali l'opera è stata riportata.

I primi bolognesi che scrissero versi italiani: memorie storico-letterarie e saggi poetici (di Salvatore Muzzi)

Il Galateo (di Giovanni Della Casa)

Osservazioni sulla tortura e singolarmente sugli effetti che produsse all'occasione delle unzioni malefiche alle quali si attribuì la pestilenza che devastò Milano l'anno 1630 - Prima edizione 1804 (di Pietro Verri)

Picchiabbò (di Trilussa)

Storia della Colonna Infame (di Alessandro Manzoni)

Vita Nova (di Dante Alighieri)

 

OPERE COMPLETE: POEMI

Il Dittamondo (di Fazio degli Uberti)
Il Dittamondo, Libro Primo

Il Dittamondo, Libro Secondo
Il Dittamondo, Libro Terzo
Il Dittamondo, Libro Quarto
Il Dittamondo, Libro Quinto
Il Dittamondo, Libro Sesto

Il Malmantile racquistato (di Lorenzo Lippi alias Perlone Zipoli)

Il Meo Patacca (di Giuseppe Berneri)

L'arca de Noè (di Antonio Muñoz)

La Scoperta de l'America (di Cesare Pascarella)

La secchia rapita (di Alessandro Tassoni)

Villa Gloria (di Cesare Pascarella)

XIV Leggende della Campagna romana (di Augusto Sindici)

 

OPERE COMPLETE: POESIA

Cliccando sui titoli, si aprirà una finestra contenente il link ai post nei quali l'opera è stata riportata.

Bacco in Toscana (di Francesco Redi)

Cinquanta madrigali inediti del Signor Torquato Tasso alla Granduchessa Bianca Cappello nei Medici (di Torquato Tasso)

La Bella Mano (di Giusto de' Conti)

Poetesse italiane, indici (varie autrici)

Rime di Celio Magno, indice 1 (di Celio Magno)
Rime di Celio Magno, indice 2 (di Celio Magno)

Rime di Cino Rinuccini (di Cino Rinuccini)

Rime di Francesco Berni (di Francesco Berni)

Rime di Giovanni della Casa (di Giovanni della Casa)

Rime di Mariotto Davanzati (di Mariotto Davanzati)

Rime filosofiche e sacre del Signor Giovambatista Ricchieri Patrizio Genovese, fra gli Arcadi Eubeno Buprastio, Genova, Bernardo Tarigo, 1753 (di Giovambattista Ricchieri)

Rime inedite del Cinquecento (di vari autori)
Rime inedite del Cinquecento Indice 2 (di vari autori)

 

POETI ROMANESCHI

C’era una vorta... er brigantaggio (di Vincenzo Galli)

Er Libbro de li sogni (di Giuseppe De Angelis)

Er ratto de le sabbine (di Raffaelle Merolli)

Er maestro de noto (di Cesare Pascarella)

Foji staccati dar vocabbolario di Guido Vieni (di Giuseppe Martellotti)

La duttrinella. Cento sonetti in vernacolo romanesco. Roma, Tipografia Barbèra, 1877 (di Luigi Ferretti)

Li fanatichi p'er gioco der pallone (di Brega - alias Nino Ilari?)

Li promessi sposi. Sestine romanesche (di Ugo Còppari)

Nove Poesie (di Trilussa)

Piazze de Roma indice 1 (di Natale Polci)
Piazze de Roma indice 2 (di Natale Polci)

Poesie romanesche (di Antonio Camilli)

Puncicature ... Sonetti romaneschi (di Mario Ferri)

Quaranta sonetti romaneschi (di Trilussa)

Quo Vadis (di Nino Ilari)

Sonetti Romaneschi (di Benedetto Micheli)

 

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

 

« Il Dittamondo (3-12)Il Dittamondo (3-14) »

Il Dittamondo (3-13)

Post n°942 pubblicato il 01 Gennaio 2015 da valerio.sampieri
 

Il Dittamondo
di Fazio degli Uberti

LIBRO TERZO

CAPITOLO XIII

Cosí passando per lo mare adesso,
piú cose e piú mi disse il mio conforto,
ch’io lascio e in questi versi non le tesso. 

Due giorni andammo senza piaggia o porto: 
sempre diritta la nostra galea, 5 
come per l’ago al padron m’era scorto. 
Al terzo, come ’l dí quasi apparea, 
noi venimmo e smontammo in Palermo, 
cosí nomato dal nocchier d’Enea. 
Solino in prima e io senz’alcun sermo 10 
mirando andava dietro a lui, per modo 
che de l’omero suo mi facea schermo. 
Tanto questa contrada in fra me lodo 
d’ogni diletto che vuol ciascun senso, 
che sempre ch’io ne parlo me ne godo. 15 
"O luce, che sai tutto ciò ch’io penso, 
incominciai, qui giá fosti altra volta; 
prendi al lungo cammino alcun compenso 
col tuo parlare". Ed ello a me: "Ascolta. 
Buono è il tuo pensier, perché la via 20 
è grave e, piú che tu non credi, molta. 
Quest’isola fu nominata pria 
da Sicano Sicania e da poi 
Siculo, giunto, quel nome disvia. 
E di costui ricordar ti puoi 25 
ch’io t’ho detto chi fu e donde venne 
e che notato l’hai nei versi tuoi. 
Diversa gente il paese tenne, 
Ciclopi, dico, e tennerlo tiranni, 
per li quai sentio giá di male strenne. 30 
Chi ti potrebbe dir li molti danni, 
i diversi tormenti e le prigioni, 
che qui soffrio le genti per piú anni? 
Questa isola è posta in tre cantoni 
e trovila Trinacria nominata 35 
se ne’ suoi fatti antichi l’occhio poni. 
Peloro con la sua punta guata 
in verso Italia: e questa è la piú degna 
parte de l’altre ed è la piú lodata. 
Libeo pare che ’n vèr l’Africa tegna 40 
e Pachino a levante, ond’ella è tratta 
come scudo che ’n terra si disegna. 
Tra Calavra e Peloro si baratta 
Silla e Cariddi: l’un le navi rompe, 
l’altro li dá, inghiottendo, la tratta. 
E tre laghi ci son, ma di piú pompe 
e fama è quel che chi la man v’attuffa 
quanto ne bagna tanto ne corrompe. 
Del fiume Imero dico non è buffa 
che amaro è correndo a tramontana 50 
e dolce, quando il mezzogiorno acciuffa. 
Se maraviglia par quella fontana 
che salta, quando l’uom sopr’essa sona, 
minor non tegno l’altra di Diana. 
Ed Aretusa è qui, di cui ragiona 55 
Ovidio, poetando come Alfeo 
la trasformò in fonte di persona. 
Ancora è qui lo stagno Geloneo, 
che, qual dimora sopra la sua sponda, 
il terzo senso sente ciascun reo. 60 
Due fonti ci ha: che l’una qual de l’onda 
femina assaggia, senza alcun riparo, 
se sterile è, diventerá feconda; 
l’altra dir posso ch’è tutto il contraro. 
Ancor vi trovi il nocevole stagno 65 
a ogni serpe e a l’uomo molto caro. 
Lo lago d’Agrigento pare un bagno, 
perché di sopra olio sempre nuota, 
util talor, ma di poco guadagno. 
Eolo par che qui sempre percuota 70 
e con piú voci di cagne ci latre 
e che talora alcun monte ci scuota 
per le molte caverne forti e atre, 
che soffian foco e solfo per le gole, 
come spiran del corpo de la matre. 75 
Albo corallo nel fondo si tole 
di questo mare, non che color mova 
come fa il Sardo, quando vede il sole. 
Oro chi ne ricerca assai ne trova. 
Acato fiume dá l’acata pietra, 80 
che molto a Pirro fu giá cara e nova. 
E benché ora non suoni la cetra 
d’Archimedes, ti dico, e di Lais illa, 
pur colá, dove io posso, non s’invetra. 
Non vo’ rimagna qui senza favilla 85 
d’Anapio e d’Anfinomo il miracolo, 
perché palese ci è per ogni villa:
Campo pietoso fu lor tabernacolo".
 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

INFO


Un blog di: valerio.sampieri
Data di creazione: 26/04/2008
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

delia.marinoamorino11Talarico.Francoantonio.caccavalepetula1960frank67lemiefoto0giorgio.ragazzinilele.lele2008sergintprefazione09Epimenide2bettygamgruntpgmteatrodis_occupati3
 
 

ULTIMI POST DEL BLOG NUMQUAM DEFICERE ANIMO

Caricamento...
 

ULTIMI POST DEL BLOG HEART IN A CAGE

Caricamento...
 

ULTIMI POST DEL BLOG IGNORANTE CONSAPEVOLE

Caricamento...
 

CHI PUò SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963