Quid novi?

Letteratura, musica e quello che mi interessa

 

AREA PERSONALE

 

OPERE IN CORSO DI PUBBLICAZIONE

Cliccando sui titoli, si aprirà una finestra contenente il link ai post nei quali l'opera è stata riportata.
________

I miei box

Piccola biblioteca romanesca (I miei libri in dialetto romanesco)
________

Cento sonetti in vernacolo romanesco (di Augusto Marini)

Centoventi sonetti in dialetto romanesco (di Luigi Ferretti)

De claris mulieribus (di Giovanni Boccaccio)

Il Novellino (di Anonimo)

Il Trecentonovelle (di Franco Sacchetti)

I trovatori (Dalla Prefazione di "Poesie italiane inedite di Dugento Autori" dall'origine della lingua infino al Secolo Decimosettimo raccolte e illustrate da Francesco Trucchi socio di varie Accademie, Volume 1, Prato, Per Ranieri Guasti, 1847)

Miòdine (di Carlo Alberto Zanazzo)

Palloncini (di Francesco Possenti)

Poesie varie (di Cesare Pascarella, Nino Ilari, Leonardo da Vinci, Raffaello Sanzio)

Romani antichi e Burattini moderni, sonetti romaneschi (di Giggi Pizzirani)

Storia nostra (di Cesare Pascarella)

 

OPERE COMPLETE: PROSA

Cliccando sui titoli, si aprirà una finestra contenente il link ai post nei quali l'opera è stata riportata.

I primi bolognesi che scrissero versi italiani: memorie storico-letterarie e saggi poetici (di Salvatore Muzzi)

Il Galateo (di Giovanni Della Casa)

Osservazioni sulla tortura e singolarmente sugli effetti che produsse all'occasione delle unzioni malefiche alle quali si attribuì la pestilenza che devastò Milano l'anno 1630 - Prima edizione 1804 (di Pietro Verri)

Picchiabbò (di Trilussa)

Storia della Colonna Infame (di Alessandro Manzoni)

Vita Nova (di Dante Alighieri)

 

OPERE COMPLETE: POEMI

Il Dittamondo (di Fazio degli Uberti)
Il Dittamondo, Libro Primo

Il Dittamondo, Libro Secondo
Il Dittamondo, Libro Terzo
Il Dittamondo, Libro Quarto
Il Dittamondo, Libro Quinto
Il Dittamondo, Libro Sesto

Il Malmantile racquistato (di Lorenzo Lippi alias Perlone Zipoli)

Il Meo Patacca (di Giuseppe Berneri)

L'arca de Noè (di Antonio Muñoz)

La Scoperta de l'America (di Cesare Pascarella)

La secchia rapita (di Alessandro Tassoni)

Villa Gloria (di Cesare Pascarella)

XIV Leggende della Campagna romana (di Augusto Sindici)

 

OPERE COMPLETE: POESIA

Cliccando sui titoli, si aprirà una finestra contenente il link ai post nei quali l'opera è stata riportata.

Bacco in Toscana (di Francesco Redi)

Cinquanta madrigali inediti del Signor Torquato Tasso alla Granduchessa Bianca Cappello nei Medici (di Torquato Tasso)

La Bella Mano (di Giusto de' Conti)

Poetesse italiane, indici (varie autrici)

Rime di Celio Magno, indice 1 (di Celio Magno)
Rime di Celio Magno, indice 2 (di Celio Magno)

Rime di Cino Rinuccini (di Cino Rinuccini)

Rime di Francesco Berni (di Francesco Berni)

Rime di Giovanni della Casa (di Giovanni della Casa)

Rime di Mariotto Davanzati (di Mariotto Davanzati)

Rime filosofiche e sacre del Signor Giovambatista Ricchieri Patrizio Genovese, fra gli Arcadi Eubeno Buprastio, Genova, Bernardo Tarigo, 1753 (di Giovambattista Ricchieri)

Rime inedite del Cinquecento (di vari autori)
Rime inedite del Cinquecento Indice 2 (di vari autori)

 

POETI ROMANESCHI

C’era una vorta... er brigantaggio (di Vincenzo Galli)

Er Libbro de li sogni (di Giuseppe De Angelis)

Er ratto de le sabbine (di Raffaelle Merolli)

Er maestro de noto (di Cesare Pascarella)

Foji staccati dar vocabbolario di Guido Vieni (di Giuseppe Martellotti)

La duttrinella. Cento sonetti in vernacolo romanesco. Roma, Tipografia Barbèra, 1877 (di Luigi Ferretti)

Li fanatichi p'er gioco der pallone (di Brega - alias Nino Ilari?)

Li promessi sposi. Sestine romanesche (di Ugo Còppari)

Nove Poesie (di Trilussa)

Piazze de Roma indice 1 (di Natale Polci)
Piazze de Roma indice 2 (di Natale Polci)

Poesie romanesche (di Antonio Camilli)

Puncicature ... Sonetti romaneschi (di Mario Ferri)

Quaranta sonetti romaneschi (di Trilussa)

Quo Vadis (di Nino Ilari)

Sonetti Romaneschi (di Benedetto Micheli)

 

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

 

« Il Dittamondo (3-13)Il Dittamondo (3-15) »

Il Dittamondo (3-14)

Post n°943 pubblicato il 02 Gennaio 2015 da valerio.sampieri
 

Il Dittamondo
di Fazio degli Uberti

LIBRO TERZO

CAPITOLO XIV

Sempre parlando, lungo la marina
andavam per le parti di Peloro
in fin che fummo lá dov’è Messina. 

Dubbio non è, e fama n’è tra loro, 
che da Mesen, che fu d’Enea trombetta, 5 
lo nome prese, al fin del suo lavoro. 
"Qui puoi veder, disse Solin, la stretta 
lá dove Silla si converse in mostro 
e puoi udire i mugghi che vi getta. 
E guarda come col dito ti mostro: 10 
vedi Reggio in Calavra, lo qual mira 
con diece miglia e men dal lato nostro. 
Ma vienne omai, ch’altro disio mi tira 
e fa che spesso muovi la pupilla 
al dolce e bel paese che qui gira. 15 
Etna vedi, che il fuoco sfavilla 
per due bocche, con mugghi, in su la vetta, 
sí che vi fa tremar presso ogni villa. 
E, con tutta la fiamma che fuor getta, 
veder si può canuto in tutto l’anno, 20 
sí come un vecchio fuor di sua senetta. 
Quei di Catania in contro al fuoco vanno 
col corpo di Colei, che per dolore 
vinta non fu da Quinzian tiranno". 
Nel prato fummo, dove fior da fiore 
Proserpina scegliea, quando Pluto 
subitamente ne la trasse fore. 
E poi che ’l lago fu per noi veduto 
de’ cigni, ci traemmo a Siracusa 
per quel cammin che ci parea piú tuto. 30 
Questa cittade per antico è usa 
d’essere prince e donna di ciascuna 
altra, che veggi in questa isola chiusa. 
Dedalo fabbro, dopo la fortuna 
acerba del figliuol, qui si governa 35 
con altri Greci che seco rauna. 
Miracol pare a uom, che chiar dicerna, 
che qui udii che mai giorno non passa 
che ’l sol non apra chiara sua lucerna. 
Due monti vidi, de’ qua’ ciascun passa 40 
gli altri d’altezza, Etna ed Erice; 
a Venus l’un, l’altro a Vulcan si lassa. 
E vidi ancor, cercando le pendice, 
Nebroden e Nettunio alti tanto, 
che due mar veggon, per quel che si dice. 45 
Passato ca’ Passaro e volti al canto 
di Pachino, vedemmo andare a frotta 
tonni per mare, che parea un incanto. 
Passato Terranova e le sue grotta, 
e Gergenta, puosi a l’Africa cura, 50 
che guarda in vèr Libeo e parne ghiotta. 
Dubbio non è che per la sepoltura 
di Sibilla, che fu sí chiara e vera, 
al castel di Libeo la fama dura. 
Ne l’isola dir posso che Cerera 55 
sí per li cieli e sí per gli alimenti 
sí come donna, quanto altrove, impera. 
Uomini sottili ed intendenti 
v’ingenera natura e temperati 
con bei costumi e con buoni argomenti; 60 
volti di donne chiari e dilicati, 
con gli occhi vaghi quanto a Venus piace, 
onesti e ladri in vista, se li guati. 
Poco par posto il reame a aver pace 
per le male confine e per la gente 65 
aveniticcia, che dentro vi giace. 
Maraviglia mi parve, a poner mente, 
lo sale agrigentin fonder nel foco 
e in acqua convertir subitamente. 
E vidilo, ch’ancor non mi fu poco, 70 
gittatolo ne l’acqua, con istrida 
scoppiarne fuori e non trovarvi loco. 
Cosí andando dietro a la mia guida, 
notava de le cose, ch’io vedea 
e ch’io udia da persona fida. 75 
Io fui tra i monti, dove si dicea 
che Ciclopis venia alcuna volta 
a donneare e pregar Galatea. 
Apresso, noi venimmo a dar la volta 
dove trovata fu la comedia, 80 
secondo che per molti lá s’ascolta. 
Diverse cose ragionare udia 
di natura di canne, tanto sono 
dolci a sonar ciascuna melodia. 
Non vo’ rimanga ascoso e senza sono 85 
il campo agrigentin, ché, se non erra 
colui con cui dí e notte ragiono, 
quivi sempre esce terra de la terra. 
L’isola tutta, a chi gira il terreno, 
vede, per vero, che si chiude e serra 90
con tre milia stadi e non con meno.
 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

INFO


Un blog di: valerio.sampieri
Data di creazione: 26/04/2008
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

delia.marinoamorino11Talarico.Francoantonio.caccavalepetula1960frank67lemiefoto0giorgio.ragazzinilele.lele2008sergintprefazione09Epimenide2bettygamgruntpgmteatrodis_occupati3
 
 

ULTIMI POST DEL BLOG NUMQUAM DEFICERE ANIMO

Caricamento...
 

ULTIMI POST DEL BLOG HEART IN A CAGE

Caricamento...
 

ULTIMI POST DEL BLOG IGNORANTE CONSAPEVOLE

Caricamento...
 

CHI PUò SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963