Quid novi?

Letteratura, musica e quello che mi interessa

 

AREA PERSONALE

 

OPERE IN CORSO DI PUBBLICAZIONE

Cliccando sui titoli, si aprirà una finestra contenente il link ai post nei quali l'opera è stata riportata.
________

I miei box

Piccola biblioteca romanesca (I miei libri in dialetto romanesco)
________

Cento sonetti in vernacolo romanesco (di Augusto Marini)

Centoventi sonetti in dialetto romanesco (di Luigi Ferretti)

De claris mulieribus (di Giovanni Boccaccio)

Il Novellino (di Anonimo)

Il Trecentonovelle (di Franco Sacchetti)

I trovatori (Dalla Prefazione di "Poesie italiane inedite di Dugento Autori" dall'origine della lingua infino al Secolo Decimosettimo raccolte e illustrate da Francesco Trucchi socio di varie Accademie, Volume 1, Prato, Per Ranieri Guasti, 1847)

Miòdine (di Carlo Alberto Zanazzo)

Palloncini (di Francesco Possenti)

Poesie varie (di Cesare Pascarella, Nino Ilari, Leonardo da Vinci, Raffaello Sanzio)

Romani antichi e Burattini moderni, sonetti romaneschi (di Giggi Pizzirani)

Storia nostra (di Cesare Pascarella)

 

OPERE COMPLETE: PROSA

Cliccando sui titoli, si aprirà una finestra contenente il link ai post nei quali l'opera è stata riportata.

I primi bolognesi che scrissero versi italiani: memorie storico-letterarie e saggi poetici (di Salvatore Muzzi)

Il Galateo (di Giovanni Della Casa)

Osservazioni sulla tortura e singolarmente sugli effetti che produsse all'occasione delle unzioni malefiche alle quali si attribuì la pestilenza che devastò Milano l'anno 1630 - Prima edizione 1804 (di Pietro Verri)

Picchiabbò (di Trilussa)

Storia della Colonna Infame (di Alessandro Manzoni)

Vita Nova (di Dante Alighieri)

 

OPERE COMPLETE: POEMI

Il Dittamondo (di Fazio degli Uberti)
Il Dittamondo, Libro Primo

Il Dittamondo, Libro Secondo
Il Dittamondo, Libro Terzo
Il Dittamondo, Libro Quarto
Il Dittamondo, Libro Quinto
Il Dittamondo, Libro Sesto

Il Malmantile racquistato (di Lorenzo Lippi alias Perlone Zipoli)

Il Meo Patacca (di Giuseppe Berneri)

L'arca de Noè (di Antonio Muñoz)

La Scoperta de l'America (di Cesare Pascarella)

La secchia rapita (di Alessandro Tassoni)

Villa Gloria (di Cesare Pascarella)

XIV Leggende della Campagna romana (di Augusto Sindici)

 

OPERE COMPLETE: POESIA

Cliccando sui titoli, si aprirà una finestra contenente il link ai post nei quali l'opera è stata riportata.

Bacco in Toscana (di Francesco Redi)

Cinquanta madrigali inediti del Signor Torquato Tasso alla Granduchessa Bianca Cappello nei Medici (di Torquato Tasso)

La Bella Mano (di Giusto de' Conti)

Poetesse italiane, indici (varie autrici)

Rime di Celio Magno, indice 1 (di Celio Magno)
Rime di Celio Magno, indice 2 (di Celio Magno)

Rime di Cino Rinuccini (di Cino Rinuccini)

Rime di Francesco Berni (di Francesco Berni)

Rime di Giovanni della Casa (di Giovanni della Casa)

Rime di Mariotto Davanzati (di Mariotto Davanzati)

Rime filosofiche e sacre del Signor Giovambatista Ricchieri Patrizio Genovese, fra gli Arcadi Eubeno Buprastio, Genova, Bernardo Tarigo, 1753 (di Giovambattista Ricchieri)

Rime inedite del Cinquecento (di vari autori)
Rime inedite del Cinquecento Indice 2 (di vari autori)

 

POETI ROMANESCHI

C’era una vorta... er brigantaggio (di Vincenzo Galli)

Er Libbro de li sogni (di Giuseppe De Angelis)

Er ratto de le sabbine (di Raffaelle Merolli)

Er maestro de noto (di Cesare Pascarella)

Foji staccati dar vocabbolario di Guido Vieni (di Giuseppe Martellotti)

La duttrinella. Cento sonetti in vernacolo romanesco. Roma, Tipografia Barbèra, 1877 (di Luigi Ferretti)

Li fanatichi p'er gioco der pallone (di Brega - alias Nino Ilari?)

Li promessi sposi. Sestine romanesche (di Ugo Còppari)

Nove Poesie (di Trilussa)

Piazze de Roma indice 1 (di Natale Polci)
Piazze de Roma indice 2 (di Natale Polci)

Poesie romanesche (di Antonio Camilli)

Puncicature ... Sonetti romaneschi (di Mario Ferri)

Quaranta sonetti romaneschi (di Trilussa)

Quo Vadis (di Nino Ilari)

Sonetti Romaneschi (di Benedetto Micheli)

 

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Febbraio 2023 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28          
 
 

 

« Rime di Celio Magno (241-250)Rime di Celio Magno (251-263) »

Il Dittamondo (5-07)

Post n°1088 pubblicato il 19 Gennaio 2015 da valerio.sampieri
 

Il Dittamondo
di Fazio degli Uberti

LIBRO QUINTO

CAPITOLO VII

Dopo i Mauritan, segue Numidia
dove Cartagin fu, che coi Romani
per lungo tempo si portaro invidia. 

Noi andavamo per quei luoghi strani 
in vèr levante, lungo la marina, 5 
che vede il Sardo pria che i Ciciliani. 
Io portava la fronte bassa e china, 
quando disse Solin: "L’animo desta, 
ché l’uom che va pensoso mal cammina". 
Come a lui piacque, allor levai la testa; 
ed el seguio: "In verso la man destra 
ir ne conviene e la strada è questa". 
Per quella via, ch’era assai maestra, 
trovammo un fiume, dove un ponte vidi 
piú lungo che non porta una balestra. 15 
Ed ello a me: "In fin a questi lidi 
Mauri son detti e da l’altra sponda 
prendon principio e stanno i Numidi. 
E da la gente errante e vagabonda 
nomato fu il paese: ché in lor lingua 20 
Numidi e vagabondi a dir seconda. 
Molto vedrai questa contrada pingua 
di quanto a l’uom bisogna e si distende 
infin che Zeugitan par che si stingua. 
E questo fiume, che di qua discende, 25 
Arasiga si noma". E, cosí detto, 
passammo il ponte, che ’l traversa e fende. 
Per tutto vi s’adora Macometto, 
a’ quali ha conceduto, per sua legge, 
usar lussuria a ogni lor diletto. 30 
E, se di ciò fu largo, li corregge 
e nega che non possan bere vino; 
usano l’olio e tengol per le vegge. 
Cosí cercando, io dissi a Solino: 
"Dimmi se di qua sai alcuna cosa, 35 
a ciò ch’andando men gravi il cammino. 
E fammi chiaro, se non t’è nascosa, 
la cagione ch’ad Africa diè ’l nome, 
sí che io il noti ancora, in rima o in prosa". 
Allor mi cominciò a dir sí come 40 
Afer da Abraam giá si divise 
con molta gente e con ricche some, 
e che per Libia e di qua conquise 
province assai e del suo nome apresso 
Africa nome a questa parte mise. 45 
Per altra forma è chi ne parla adesso; 
ma, perché questo modo piú mi aggrada 
e par piú bello, innanzi te l’ho messo. 
A l’altra domanda: in questa contrada 
cavalli son piú che altrove leggeri: 50 
e qual par la cagion qui dir m’aggrada. 
Lunghi e ischietti, a modo di corsieri, 
ritratti sono e qui la gente ricca 
gli usano insieme a correr volentieri. 
La campagna è renosa, in che si ficca 55 
il cavallo correndo, onde fa lena 
e destre gambe, ché a forza le spicca. 
Per gli alti gioghi, lungo la Carena, 
è vera fama che per ciascun genera 
è di fieri animai la terra piena. 60 
Poi mi contò sí come l’orsa ingenera 
e quanto porta il parto e, quando nasce, 
come la sua figura è poca e tenera. 
Ancor mi divisò con quante ambasce 
l’alleva, prima che in forza vegna 65 
e di quel ch’essa lo nutrica e pasce; 
apresso come a maestria s’ingegna, 
combattendo col tor, romper le corna, 
romperli il naso, onde più duol li vegna; 
e che Lucio Domizio, quando torna 70 
di queste parti a Roma, noi nascose, 
ma la cittá di molti e sé adorna. 
Poi disse: "Sopra tutte l’altre cose, 
che onoran la provincia, il marmo è quella": 
e qui silenzio a le parole pose. 75 
Cosí andando, senza altra novella, 
a Tunisi arrivammo e questa terra 
in quel paese è ricca e molto bella. 
Arsa Cartago, ne l’ultima guerra, 
comandaro i Romani a quelle genti 80 
che diece miglia abitasson fra terra. 
Per ubbidire i lor comandamenti, 
vennero qui e questa cittá fenno, 
ch’è poi cresciuta con molti argomenti. 
Cauti, sagaci, accorti e con buon senno, 
molto ingegnosi e di sottil lavoro 
gli udio contare e io cotal gl’impenno. 
Qui son cristiani assai che fan dimoro: 
Pisani, Catalani e Genovesi 
con altri piú, che guadagnan con l’oro. 90 
Come ho detto che cambiano i paesi 
ispesso nome, cosí Barberia 
questa contrada nominare intesi. 
Qui riposati, prendemmo la via 
a levante, notando a parte a parte 95 
le novitá, che io vedea e udia,
secondo ch’io le scrivo in queste carte.
 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

INFO


Un blog di: valerio.sampieri
Data di creazione: 26/04/2008
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

angelproffavvstefanofarinellaA10AAMartina_Militoviola8591valerio.sampieriCostanzabeforesunsetpatriziavalentini_VPVince198iacono.gtempestadamore_1967maffeistoriadirittoArianna1921ludo7
 
 

ULTIMI POST DEL BLOG NUMQUAM DEFICERE ANIMO

Caricamento...
 

ULTIMI POST DEL BLOG HEART IN A CAGE

Caricamento...
 

ULTIMI POST DEL BLOG IGNORANTE CONSAPEVOLE

Caricamento...
 

CHI PUŅ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom