Quid novi?

Letteratura, musica e quello che mi interessa

 

AREA PERSONALE

 

OPERE IN CORSO DI PUBBLICAZIONE

Cliccando sui titoli, si aprirà una finestra contenente il link ai post nei quali l'opera è stata riportata.
________

I miei box

Piccola biblioteca romanesca (I miei libri in dialetto romanesco)
________

Cento sonetti in vernacolo romanesco (di Augusto Marini)

Centoventi sonetti in dialetto romanesco (di Luigi Ferretti)

De claris mulieribus (di Giovanni Boccaccio)

Il Novellino (di Anonimo)

Il Trecentonovelle (di Franco Sacchetti)

I trovatori (Dalla Prefazione di "Poesie italiane inedite di Dugento Autori" dall'origine della lingua infino al Secolo Decimosettimo raccolte e illustrate da Francesco Trucchi socio di varie Accademie, Volume 1, Prato, Per Ranieri Guasti, 1847)

Miòdine (di Carlo Alberto Zanazzo)

Palloncini (di Francesco Possenti)

Poesie varie (di Cesare Pascarella, Nino Ilari, Leonardo da Vinci, Raffaello Sanzio)

Romani antichi e Burattini moderni, sonetti romaneschi (di Giggi Pizzirani)

Storia nostra (di Cesare Pascarella)

 

OPERE COMPLETE: PROSA

Cliccando sui titoli, si aprirà una finestra contenente il link ai post nei quali l'opera è stata riportata.

I primi bolognesi che scrissero versi italiani: memorie storico-letterarie e saggi poetici (di Salvatore Muzzi)

Il Galateo (di Giovanni Della Casa)

Osservazioni sulla tortura e singolarmente sugli effetti che produsse all'occasione delle unzioni malefiche alle quali si attribuì la pestilenza che devastò Milano l'anno 1630 - Prima edizione 1804 (di Pietro Verri)

Picchiabbò (di Trilussa)

Storia della Colonna Infame (di Alessandro Manzoni)

Vita Nova (di Dante Alighieri)

 

OPERE COMPLETE: POEMI

Il Dittamondo (di Fazio degli Uberti)
Il Dittamondo, Libro Primo

Il Dittamondo, Libro Secondo
Il Dittamondo, Libro Terzo
Il Dittamondo, Libro Quarto
Il Dittamondo, Libro Quinto
Il Dittamondo, Libro Sesto

Il Malmantile racquistato (di Lorenzo Lippi alias Perlone Zipoli)

Il Meo Patacca (di Giuseppe Berneri)

L'arca de Noè (di Antonio Muñoz)

La Scoperta de l'America (di Cesare Pascarella)

La secchia rapita (di Alessandro Tassoni)

Villa Gloria (di Cesare Pascarella)

XIV Leggende della Campagna romana (di Augusto Sindici)

 

OPERE COMPLETE: POESIA

Cliccando sui titoli, si aprirà una finestra contenente il link ai post nei quali l'opera è stata riportata.

Bacco in Toscana (di Francesco Redi)

Cinquanta madrigali inediti del Signor Torquato Tasso alla Granduchessa Bianca Cappello nei Medici (di Torquato Tasso)

La Bella Mano (di Giusto de' Conti)

Poetesse italiane, indici (varie autrici)

Rime di Celio Magno, indice 1 (di Celio Magno)
Rime di Celio Magno, indice 2 (di Celio Magno)

Rime di Cino Rinuccini (di Cino Rinuccini)

Rime di Francesco Berni (di Francesco Berni)

Rime di Giovanni della Casa (di Giovanni della Casa)

Rime di Mariotto Davanzati (di Mariotto Davanzati)

Rime filosofiche e sacre del Signor Giovambatista Ricchieri Patrizio Genovese, fra gli Arcadi Eubeno Buprastio, Genova, Bernardo Tarigo, 1753 (di Giovambattista Ricchieri)

Rime inedite del Cinquecento (di vari autori)
Rime inedite del Cinquecento Indice 2 (di vari autori)

 

POETI ROMANESCHI

C’era una vorta... er brigantaggio (di Vincenzo Galli)

Er Libbro de li sogni (di Giuseppe De Angelis)

Er ratto de le sabbine (di Raffaelle Merolli)

Er maestro de noto (di Cesare Pascarella)

Foji staccati dar vocabbolario di Guido Vieni (di Giuseppe Martellotti)

La duttrinella. Cento sonetti in vernacolo romanesco. Roma, Tipografia Barbèra, 1877 (di Luigi Ferretti)

Li fanatichi p'er gioco der pallone (di Brega - alias Nino Ilari?)

Li promessi sposi. Sestine romanesche (di Ugo Còppari)

Nove Poesie (di Trilussa)

Piazze de Roma indice 1 (di Natale Polci)
Piazze de Roma indice 2 (di Natale Polci)

Poesie romanesche (di Antonio Camilli)

Puncicature ... Sonetti romaneschi (di Mario Ferri)

Quaranta sonetti romaneschi (di Trilussa)

Quo Vadis (di Nino Ilari)

Sonetti Romaneschi (di Benedetto Micheli)

 

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Febbraio 2023 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28          
 
 

 

« Rime di Celio Magno (276-283)Rime di Celio Magno (284-299) »

Il Dittamondo (5-10)

Post n°1097 pubblicato il 20 Gennaio 2015 da valerio.sampieri
 

Il Dittamondo
di Fazio degli Uberti

LIBRO QUINTO

CAPITOLO X

Cosí come si tacque, incominciai
e, secondo che piacque al mio Solino,
in questo modo verso lui parlai: 

"O caro frate mio, o pellegrino, 
da poi che Dio m’ha fatto tanta grazia 5 
ch’io mi truovi con voi in un cammino, 
l’anima mia, che per lunghe spazia 
bramosa è stata del vostro volume, 
piacciavi che per voi or ne sia sazia. 
Aprite a lei, col vostro chiaro lume, 10 
chi Macometto fu e dite ancora 
lá dove visse e d’ogni suo costume". 
Benignamente mi rispuose allora: 
"Apri gli orecchi al disioso core, 
a ciò che v’entri ben ciò ch’io dico ora. 15 
Negli anni de la grazia del Signore 
secento venti sei fu Macometto, 
al tempo di Eraclio imperatore. 
Di vil prosapia, povero e soletto, 
nacque costui ne l’arabico seno; 20 
Adimonepli al padre suo fu detto. 
Cauto, sagace e di malizia pieno, 
de l’altrui vago e di fiero sembiante, 
a’ vizi sciolto fu e senza freno. 
Ne la sua giovinezza andò per fante, 25 
e per Egitto e per piú luoghi strani, 
a guida de’ cammei d’un mercatante. 
Cosí, cercando a torno per quei piani, 
lo Vecchio e ’l Nuovo Testamento apprese, 
usando con Giudei e con Cristiani. 30 
Apresso, Gadighen, vedova, prese 
a sposa e per sua donna, ricca molto; 
e qui a tôrre e farsi grande intese. 
Sergio monaco, da la Fede sciolto, 
si trasse a lui e, col suo operare, 35 
fe’ che fu re di quel popolo stolto: 
ch’el seppe una colomba ammaestrare: 
se non beccava ne l’orecchia propia 
di Macometto, non sapea beccare. 
Richiese, apresso, la gente etiopia 40 
e li Arabi col suon de la sua tromba: 
onde a lui trasse di ciascun gran copia. 
Qui predicò che ’n forma di colomba 
lo Spirto Santo li dovea venire 
"come da Dio mi spira e mi rimbomba". 45 
Orando, tutti vidono apparire 
da lungi la colomba e non si stalla, 
perché del cibo suo avea desire, 
ch’essa ne venne e puose in su la spalla 
di Macometto e dentro da l’orecchia 50 
lo rostro dolcemente a beccar calla. 
La gente giovinetta con la vecchia 
gridaron tutti insieme: - Viva, viva, 
viva il profeta che Dio ci apparecchia -. 
La legge Alcoran, nascosa e priva, 55 
aperse apresso loro e in questa guisa 
fe’ manifesta per ogni sua riva. 
La Persia ancora non avea conquisa, 
quando, per acquistarla, combattendo 
li fu la bocca segnata e ricisa. 60 
Piú mogli tolse, che dir non intendo, 
e piú battaglie nel suo tempo fece, 
che ’n tal cacciò e in tale andò fuggendo. 
Tra gli altri suoi compagni, funno diece 
ch’ordinâr l’Alcoran, de’ quai t’incronico 65 
li tre cristiani con lor viste biece 
(Sergio fu l’un, del qual t’ho detto, monico; 
l’altro Nicola, cherico; e apresso 
lo disperato dal papa calonico) 
e i sette arabi e suoi amici adesso: 70 
di questi dicon che lo Spirto santo 
gli alluminava del suo lume stesso. 
Li primi tre, ai quali dan piú vanto, 
fun Naphe con Amer e Elresar; 
gli altri seguîr ciascun com’io ti canto: 75 
lo figliuol di Cethir, io dico Asar, 
nomâr lo quarto e, similemente, 
Eon lo quinto, Omra e poi Amar. 
In fra gli altri piú grandi di sua gente 
funno poi Abidalla e Baora, 80 
Adian, Salem con la magica mente. 
Per questo modo, il quale hai udito ora, 
nacque Maometto e signore venne 
e fece che la gente sua l’adora. 
Quei d’Asia quasi tutti vinse e tenne 85 
sotto sua signoria, in fin ch’el visse, 
ai quai quel che a lui piacque far convenne. 
Nei suoi errori quaranta anni scrisse; 
a la fine li fu dato il veleno
dai suoi medesmi, per quel che si disse; 90
e cosí, com’io dico, venne meno".
 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

INFO


Un blog di: valerio.sampieri
Data di creazione: 26/04/2008
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

angelproffavvstefanofarinellaA10AAMartina_Militoviola8591valerio.sampieriCostanzabeforesunsetpatriziavalentini_VPVince198iacono.gtempestadamore_1967maffeistoriadirittoArianna1921ludo7
 
 

ULTIMI POST DEL BLOG NUMQUAM DEFICERE ANIMO

Caricamento...
 

ULTIMI POST DEL BLOG HEART IN A CAGE

Caricamento...
 

ULTIMI POST DEL BLOG IGNORANTE CONSAPEVOLE

Caricamento...
 

CHI PUŅ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom