Creato da fabbri.giancarlo il 08/08/2012
Giancarlo Fabbri giornalista freelance

Area personale

 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Maggio 2018 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 3
 

Ultime visite al Blog

fabbri.giancarloMichele_Pellegrinideltasistem.srlmiriatchJohnVincentgiulia.cammariericlassicnouveaupinang51devon6110giorgio662015tecchiatolorenzobraga79scomazzonmirkodrakofvirginia581
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

« I misteri della Croara, ...I misteri della Croara e... »

Con “Un’Idea” l’Appennino arriva fino in città

Post n°1097 pubblicato il 15 Aprile 2018 da fabbri.giancarlo
 

Testata 02 Notiziario

Città metropolitana di Bologna

In questo mese di aprile il notiziario mensile “Un’Idea di Appennino” nella versione cartacea è già stato distribuito gratuitamente in tutti i comuni a sud della via Emilia, compreso quello di Bologna, a eccezione del Comprensorio imolese. C’è già chi ha richiesto altre copie, essendo andato a ruba, ma chi non è riuscito a trovarlo ormai dovrebbe sapere che è disponibile, sempre gratuitamente, sul web nel sito hemingwayeditore.wordpress.com dove consultarlo o scaricarlo.

Come ricorda il suo editore e direttore Bruno Di Bernardo «oggi le valli, i borghi e la natura dell’Appennino bolognese sono ormai forze trainanti dell’economia e mete di un nuovo turismo ambientale e culturale grazie soprattutto alla stampa locale. E anche chi vive a Bologna, grazie soprattutto al mensile “Un’Idea di Appennino”, può avere notizie sui comuni della nostra bella montagna».

Del vostro cronista già in prima pagina, con proseguo in terza, c’è un pezzo sul Piano urbano per la Mobilità sostenibile (Pums) dove dà notizia della proposta di realizzare nella Città metropolitana bolognese ben quattro nuove linee di tram su rotaia; mentre a San Lazzaro sono vent’anni che attendono l’ex tram su gomma Tpgv, Teo, Civis e Crealis diventato poi il filobus Emilio. Il vostro reporter per il Distretto sanlazzarese segue i tre comuni più vicini alla via Emilia, su Pianoro ha riportato la cronaca delle esequie dell’industriale Massimo Marchesini fondatore della Marchesini Group azienda del packaging, poi dei passi da gigante compiuti dalla Tec.Mo. di Rastignano, prima ceduta agli americani poi riscattata, grazie al titolare Giorgio Bassi e ai due figli Federica e Filippo, infine ha raccontato la bella storia della Alimentari Pudioli che ha superato la boa dei cent’anni di attività.

Riguardo a Ozzano si rimarca la conferma di incentivi comunali per l’acquisto di veicoli elettrici e la trasformazione di quelli a benzina o gasolio a combustibili meno inquinanti, si racconta dell’attività di ricerca scientifica della Fondazione Iret contro l’Alzheimer, il Parkinson e le demenze senili, e anche del progetto di una quarta corsia e della complanare nord all’autostrada A14. Su San Lazzaro si racconta del bando per donne imprenditrici Nilde, della rassegna Paradiso Jazz all’Arci di San Lazzaro, della possibilità di trasformare anche i diesel in veicoli meno inquinanti aggiungendo impianti a metano o a gpl, e l’accorato appello dell’associazione Cid-Aics per il salvataggio delle biblioteche private sullo sport e sui viaggi costituite in anni di volontariato sotto sfratto e in cerca di nuove sedi. Per contattare la redazione: 335-7777604; per la pubblicità: 339-4233609.

Con le inserzioni pubblicitarie, indispensabili a mantenere in vita la stampa locale, artigiani, commercianti, imprenditori e ristoratori dell’Appennino hanno così occasione di farsi conoscere in un ambito territoriale più ampio fino a raggiungere il centro di Bologna. E il lettore di leggere di fatti e notizie del proprio territorio che molto spesso sono trascurate dalla stampa quotidiana provinciale o regionale.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog