Simply Writer Blog

Metamorfosi di una farfalla - Mindfulness & Love Coaching

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: irene.74
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 49
Prov: TA
 

Sono Praticante Internazionale di Discipline Olistiche specializzata in Marketing Etico e Comunicazione Zen 

 

Questo Blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato  senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001

Alcune delle immagini inserite nel Blog sono tratte da internet, da siti che ne permettono la condivisione gratuita. Qualora ritenessi che la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, comunicacelo via e-mail e le rimuoveremo immediatamente

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Giugno 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
 
 

CHI PUò SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 

ULTIMI COMMENTI

La felicità credo che non andrebbe subordinata a niente....
Inviato da: irene.74
il 19/06/2024 alle 14:24
 
La felicità è un concetto generale. Ognuno è felice a modo...
Inviato da: Anonimo11dgl
il 19/06/2024 alle 14:09
 
Esattamente &#9786;&#65039;
Inviato da: irene.74
il 17/06/2024 alle 22:58
 
Grazie &#128591;&#127995;
Inviato da: irene.74
il 17/06/2024 alle 22:57
 
Lei con questo blog meriterebbe ben altri palcoscenici....
Inviato da: Blogger0dgl
il 17/06/2024 alle 22:52
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

irene.74Anonimo11dglQuartoProvvisorioje_est_un_autreBlogger0dglAfroditemagicaCarlo_Rommellianima_on_linecassetta2Arianna1921Fanny_Wilmotmonellaccio19enzofranco_1960noctis_imago
 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

 

« Odio e amore: due facce ...La gentilezza? Salverà il mondo! »

Ama come se nessuno ti avesse mai ferito…

Post n°584 pubblicato il 18 Ottobre 2022 da irene.74

Il compleanno è inevitabilmente tempo di bilanci. La vita scorre talmente frenetica che spesso non ne abbiamo neppure una reale percezione. E' quando arriva il momento di spegnere le candeline che ci rendiamo conto di quanto tempo sia passato...

A volte ci sembra di aver festeggiato il precedente compleanno da poco, come fosse ieri. Altre invece abbiamo la sensazione che l'ultimo anno sia durato più di una vita!

Ho comprato due scintillanti numeri che mi ricordano quanti anni ho potuto celebrare, quante vite diverse ho reinventato in uno scorrere del tempo che non è stato mai banale. Le ho messe in bella vista sulla mia scrivania perché mentre lavoro voglio poter rivolgere loro anche solo uno sguardo veloce, per ricordare che davvero occorre aver sempre cura di splendere.

L'ultimo anno è stato segnato da tappe importanti. Ho tagliato traguardi che tutto erano, meno che scontati. E fatto posto nel cuore. Un decluttering quanto mai necessario. Perchè non tutti meritano di stare in prima fila nella nostra vita.

Ho constatato con amarezza che c'è stato un sensibile peggioramento nelle persone. La tendenza ad anteporre se stessi agli altri probabilmente c'è sempre stata. Ma noto con dispiacere che oggi di scrupoli non se ne fanno proprio più coloro che usano le persone per il proprio tornaconto personale e poi le buttano via come oggetti inutili che hanno fatto il loro tempo.

E invece dovremmo avere ancor più cura di prima nel relazionarci agli altri. Che vivere sta diventando complicato per tutti. E piena di incertezze. Da qui la necessità di liberarmi di ciò che non merita più né tempo né spazio nella mia vita.

Potrei dirti che ho vissuto delusioni memorabili ma preferisco parlarti delle lezioni importantissime che ho imparato. E che mi hanno resa più consapevole e migliore.

Alla bimba che ero, dico che oggi son pronta a difenderla, finalmente è al sicuro. Libera di esprimersi e di mostrare al mondo il meglio di sé senza timore alcuno.

Alla donna che sono, auguro di continuare a saper amare come se nessuno l'avesse mai ferita. Perchè forse è davvero questa la conquista più importante di tutte.

Riuscire a vivere e ad amare con spontaneità ma allo stesso tempo con la consapevolezza di ogni singola ferita. Che, se ne abbiamo fatto buon uso, è diventata Maestro prezioso. E ci ha fatto comprendere che non è l'amore il problema, ma la sua assenza. Perchè ogni volta che amiamo gli altri dimenticandoci di noi, ogni volta che anteponiamo le necessità altrui alle nostre, ogni volta che permettiamo ci venga fatto del male, stiamo dimenticando di amare noi stesse.

E' questo l'augurio che mi faccio per il mio 48° compleanno.

Ho trasformato le cicatrici in tatuaggi di rose, ogni spina mi ha insegnato a fiorire...

 

 

 

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

INFO


Un blog di: irene.74
Data di creazione: 30/09/2013
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963