« giochi e guadagnoLa nebbia »

Il razzismo in Italia

Post n°590 pubblicato il 13 Ottobre 2019 da diogene51
 

 

 

Normalmente si dice che gli Italiani non sono razzisti. Si dice per consolarci e si ripete che se qualche episodio di intolleranza c'è stato, è dovuto alla massiccia immigrazione degli ultimi anni. Che poi sappiamo che non è così tanto massiccia, dato che molti altri Paesi europei hanno un tasso di immigrazione molto superiore al nostro, m questo è un altro discorso.

Il razzismo il nostro Paese l'ha conosciuto già più di mezzo secolo fa, quando gli Ebrei furono messi al bando (le famose leggi razziali) e in gran parte mandati a morire nei campi di concentramento. Un luogo comune inerente l'applicazione delle leggi razziali è che, essendo in Italia (Italiani brava gente) tali leggi furono applicate in modo bonario. Ma non è affatto così: con grande rigore gli ebrei furono estromessi da tutta la pubblica amministrazione (compresa la scuola e l'Università nonché gli archivi e le biblioteche di Stato) e migliaia di persone si trovarono dall'oggi al domani senza lavoro. Come ho appreso stasera in alcune conferenze nel settore dei beni culturali, si arrivò addirittura ad estromettere gli ebrei dall'uso delle biblioteche pubbliche e si stilarono degli indici di libri (di autori ebrei o di oppositori anche piuttosto blandi come Benedetto Croce) che non potevano essere dati in lettura e alcuni direttori di biblioteca dimostrarono il loro zelo distruggendoli, mentre la maggior parte si limitò ad apporre sulle schede di catalogo una apposita dizione.

E tutto coloro che applicarono queste disposizioni lo fecero con grande solerzia, non in modo bonario, come si sente dire. Se qualche ebreo, soprattutto tra coloro che erano altamente specializzati, poté continuare a lavorare è perché alcuni enti o aziende li accolsero, magari sotto falso nome.

Quindi questo sentimento di odio per chi è diverso (o per chi è qualificato diverso da chi ha il potere) è ben radicato anche nel nostro Paese e su di esso hanno facile presa luoghi comuni o accorta propaganda.


 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

Archivio messaggi

 
 << Novembre 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  
 
 
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 71
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

Spiky03QuartoProvvisoriodiogene51surfinia60simona_77rme_d_e_l_w_e_i_s_svolami_nel_cuore33mauriziocamagnastefy.longo2018nina.monamourtwister007Audrey000yyyprefazione09kimty
 
 

Chi puņ scrivere sul blog

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom